Fendi Casa – mobili, lampade e accessori del marchio italiano del lusso

Arredare una stanza arredata in modo noioso con accessori che attireranno tutti gli occhi? Preferibilmente con Fendi. Gli amanti dell’interior design si fondono con le varie collezioni Fendi Casa. Che si tratti di una bella poltrona o di una lampada d’effetto – a Fendi Casa ognuno troverà qualcosa che soddisfi i propri gusti. Il marchio italiano del lusso ha da tempo smesso di deliziarsi solo con la pelliccia e la pelletteria. Gli articoli per casa e appartamento sono nella fascia di prezzo superiore e convincono con qualità e stile.

Tutto su Fendi Casa – Design d’interni di lusso italiano

La casa di moda italiana di lusso ha lanciato la sua prima campagna di interior design nel 1989. Da allora, gli oggetti e i mobili di uso quotidiano sono stati reinterpretati da Fendi. Le collezioni di interior design di Fendi sono fatte a mano al 90%. I disegni sono accattivanti e riconoscibili, perché i contrasti tipici di Fendi si ritrovano anche nelle collezioni di mobili. Per i diversi articoli vengono utilizzati solo materiali di alta qualità e la selezione spazia dai divani alle lampade e agli accessori per la casa. I classici disegni Fendi includono pelle, pelliccia e ricami. Alle collezioni Fendi Casa appartengono:

  • Divano
  • Presidenti
  • Tabelle
  • Lily, a letto
  • Presidenti
  • Lampade
  • Accessori

Le collezioni sono prodotte nella bella Italia da artigiani italiani nel modo tradizionale. I pezzi di design si adattano alle case moderne, ma anche ai classici edifici antichi. FIV Magazine ha selezionato per voi un video che dimostra perfettamente come è fatto un divano Fendi. L’attenzione è rivolta all’artigianato e alla cura dei dettagli.

Fendi Private Suite – il primo Fendi Hotel al mondo

Pernottare nel primo Fendi Hotel al mondo – nel centro di Roma. Il terzo piano della Boutique Fendi è stato trasformato in 7 Fendi Private Suite, che promettono un soggiorno indimenticabile. Dormire con vista su Via de Condotti e Piazza di Spagna, fare shopping nella Boutique Fendi e cenare al Ristorante Zuma al quarto piano. Cosa succede realmente al secondo piano? Al secondo piano si trova il Palazzo Prive, una suite riservata agli ospiti più esclusivi di Fendi. La suite privata Fendi può essere prenotata attraverso il sito web fendiprivatesuites.com. Le suite sono naturalmente dotate esclusivamente di mobili e accessori Fendi Casa. Le suite sono disponibili a partire da 600 euro a notte, a seconda della stagione. La rivista FIV Magazine ha selezionato un video di un tour in camera in una delle Private Suite di Fendi. Puro lusso!

Speciali: Fendi Casa Collaborations

Fendi Casa ha collaborato con diversi designer, creando ogni volta collezioni speciali con alcune personalità. Le collezioni contengono per lo più noti motivi Fendi, come il logo FF disegnato da Karl Lagerfeld, ma anche molte influenze dei diversi designer con cui collaboriamo. Qui abbiamo selezionato per voi le 2 collaborazioni più rilevanti e vi abbiamo descritto ciò che le rende così speciali.

Maria Pergay x Fendi Casa – poltrone, tavoli & Accessori

La designer francese Maria Pergay ha annunciato una collaborazione con Fendi a Miami nel 2013, e la collezione Maria Pergay for Fendi è presto seguita. La collezione è caratterizzata dalla costante ricerca di innovazione di Pergay e dalla sua passione per l’artigianato di qualità. È una collezione ribelle e illuminata. Molti dei mobili e degli accessori sono decorati con motivi e motivi animalier e la collezione ispira con molte pellicce e dettagli metallici. Qui abbiamo selezionato per voi il video della campagna con Pergay.

Francois-Joseph Graf x Fendi – mobili, lampade e accessori

Nel 2014 il designer, architetto e interior designer francese Francois-Joseph Graf ha creato una collezione di interior design in collaborazione con Fendi Casa. Combina stili taglienti con elementi barocchi. I vari articoli appaiono eleganti grazie all’uso del legno scuro, della seta e del leggendario logo FF. Francois-Joseph Graf e Fendi hanno esposto la collezione con vari mobili, lampade e accessori unici in un’ala del Louvre dal 10 settembre al 23 novembre 2014. La mostra si chiamava ‘Décors à vivre’ e si trovava nel Musée des Arts Décoratifs di Parigi, al Louvre. Sul sito ufficiale di Fendi si possono trovare le varie collaborazioni sotto la voce Fendi Casa e sotto la voce ‘Francois-Joseph Count for Fendi’ si possono trovare anche i singoli articoli della collezione.

Dolce & Gabbana: Profumo, scarpe e borsa – the one per uomini e donne

Conosciuto per il glamour erotico e le stampe colorate di animali. I marchi estetici di Dolce & Gabbana sono il risultato dell’amore per la Sicilia. Dolce & Gabbana crea, produce e distribuisce abbigliamento, pelletteria, calzature e accessori per uomo e donna sotto diverse linee di moda: Dolce & Gabbana , Dolce & Gabanna Alta Moda, D&G, D&G Junior, linea di profumi

Dolce & Gabbana è un’azienda di moda italiana con sede a Milano. L’azienda è stata fondata nel 1985 dai due stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana a Legnano vicino a Milano. Presentarono la loro prima collezione di moda nel 1985 e aprirono le porte del loro primo negozio appena un anno dopo.  La lussuosa casa di moda Dolce & Gabbana festeggia da decenni il successo ad altezze vertiginose ed è popolare in tutte le fasce d’età. Che si tratti del “Woolmark Award” o del “Perfume Academy Award”, gli stilisti hanno progettato insieme la loro strada verso i vertici del mondo della moda. Gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno creato insieme un impero della moda inimmaginabile nel mercato odierno.

Domenico Dolce & Stefano Gabbana: I maestri del sex appeal – background

A Palermo, in Sicilia, nel 1958 nasceva uno dei Dolce & lo stilista Gabbana, Domenico Dolce. All’età di sette anni, il padre dell’attuale stilista gli ha insegnato a cucire una giacca. Quattro anni dopo nasce a Milano Stefano Gabbana, il secondo designer. Prima di approdare alla moda, l’italiano lavorava come grafico. Dolce e Gabbana si sono incontrati per la prima volta nel 1980 in uno studio di Milano, due anni dopo hanno deciso di creare i loro progetti. Nel 1985 i giovani designer ricevettero un invito per i giovani talenti alla “Milano Collezioni”, da allora tutto andò in salita! Negli anni ’90, Dolce e Gabbana, insieme a Gianni Versace, sono stati considerati i polsi della moda di lusso italiana. Nel 1996 il duo si è cimentato nel mondo della musica e ha registrato un singolo. Nel 2005 il duo di designer ha annunciato la loro separazione privata. L’etichetta è ancora in funzione insieme. Dolce & Gabbana ha un totale di 323 negozi ed è rappresentata in 16 factory outlet. La produzione è in Italia, a Milano e a Legnano.

Haute couture: DOLCE & GABBANA UOMINI E DONNE

Dolce & Gabbana crea, produce e distribuisce abbigliamento, pelletteria, calzature e accessori per uomo e donna in varie linee di moda:

  • DOLCE & GABBANA (linea principale ad alto prezzo, per donne e uomini)
  • DOLCE & GABBANA ALTA MODA (moda couture fatta a mano per le donne del segmento di prezzo più alto)
  • D&G (seconda linea giovanile nel segmento di prezzo medio-alto)
  • D&G JUNIOR collezione bambini
  • linea di profumo

Il tema di Domenico Dolce e Stefano Gabbana era inconfondibile in questa stagione. La location era decorata con enormi palme e la pista era ricoperta da un motivo leopardato. Gli stilisti di moda amano fare qualcosa di glamour e la sensazione di felicità e di estate. Nel corso di 124 look, gli stilisti hanno affrontato tutti gli elementi del tema scelto e alcuni di essi, a partire dalle tute da safari e da ciclismo, passando per le stampe tropicali e animalier, la sciarpa e l’abbigliamento da resort pensato per il relax a bordo piscina. Ciò che rende la collezione Dolce & Gabbana così speciale è l’eccezionale artigianalità.

Dolce & Gabanna Womens Show: Jungle And Safari Fever

Questa stagione milanese la giungla è stata un grande tema, tutti, da Giorgio Armani a Donatella Versace, sono intervenuti. La sfilata di abbigliamento maschile ha avuto così tanto successo con i clienti che hanno raddoppiato i loro sforzi qui. I designer si sono ispirati agli anni ’40, ’50, un po’ a Elvis Presley, ’80 e ’90. Con le referenze del loro archivio, hanno agitato tutto per creare qualcosa di nuovo. Il motivo del leopardo è prima di tutto un riferimento al romanzo di Lampedusa, ma è sempre stato usato per la sua implicazione animalesca e sensuale. Oggi è più legata alla giungla. Sia come motivo da passerella che su pezzi di seta tagliati.

Accessori: Occhiali da sole, orologi, borse & Co

Scopri tutti gli accessori esclusivi Dolce & Gababana. L’eleganza italiana incontra decorazioni opulente e stampe inusuali. Oltre alla moda, Dolce e Gabbana producono anche accessori. Da Dolce & Gabbana troverete la classica pelletteria e le scarpe senza tempo, oltre a disegni stravaganti e motivi umoristici. I disegni delle borse del duo sono la realizzazione del sogno di ogni ragazza. Le borse hanno il look stravagante tipico di Dolce & Gabbana. Nessuna traccia di minimalismo popolare. I designer si concentrano su curlicues, glitter, colori e stampe, e con successo.

Occhiali da sole di lusso: Elegante e unico

Colpisce, ma con stile. Dolce e Gabbana si riflette anche nel marchio di occhiali del marchio di lusso. Anche gli occhi più deboli possono riconoscere il glamour delle montature, che non rinunciano ai disegni caratteristici come leo-print e co. Una collezione per chi ama la cura dei dettagli e ama collezionare pezzi unici. I nuovi occhiali da sole di Dolce & Gabbana, adatti ad ogni tipo di viso, sono pensati per tutti coloro che vogliono esprimere la loro individualità e la loro forte personalità attraverso i loro occhiali da sole. Gli occhiali da sole sono pensati per i clienti attenti alla moda che vedono Dolce e Gabbana come il loro marchio e sono attenti ai cambiamenti della moda, cercando gli accessori necessari a completare il loro stile personale.

DOLCE & borse di lusso GABBANA: Glitter, colori e stampe

Pure glamour tutto in una sola borsa. I disegni delle borse del duo sono la realizzazione del sogno di ogni ragazza.  Nessuna traccia di minimalismo popolare. I designer si concentrano su curlicues, glitter, colori e stampe e con successo. Negli ultimi anni, le borse di Dolce e Gabbana hanno fatto grandi passi avanti nel design e sono diventate sempre più popolari. La creatività e la squisita fattura si combinano con lo stile di Dolce e Gabbana. I colori caldi e intensi aggiungono un tocco di lusso e creano un’aura di fascino senza tempo. Ogni borsa è interamente realizzata a mano e rifinita a mano grazie al suo colore e alla sua decorazione unica, è un capolavoro con un’etichetta speciale all’interno. Le borse sono vendute in selezionate boutique Dolce e Gabbana in tutto il mondo.

Cosmetica: Dolce e Gabanna conquistano l’industria cosmetica

Dolce &Gabbana offre anche un’ampia gamma di prodotti nell’industria cosmetica ed è molto apprezzata dalle donne giovani ma anche da quelle più mature. Il marchio di lusso offre tutto ciò che il cuore di bellezza desidera, dai rossetti, lucidalabbra e cipria al mascara, ma i prodotti di maggior successo dell’etichetta sono i suoi profumi di alta qualità. Negli anni ’90 i progettisti hanno ulteriormente ampliato la loro posizione di mercato. Nel 1992, il marchio di moda di lusso ha lanciato il suo primo profumo, la fragranza femminile “Dolce & Gabbana Parfum” e ha vinto l’unico premio della Parfum Academy. Il primo profumo maschile del marchio si chiamava “Dolce & Gabbana Pour Homme” e poco dopo ha vinto anche un premio della stessa Accademia.

Profumo: DOLCE & GABBANA – THE ONE con Emilia Clarke

La fragranza femminile è abbinata al glamour italiano e alla tradizione siciliana trasmessa da Dolce & il lusso Gabbana in modo moderno e non convenzionale, combinando l’innovazione con un tocco mediterraneo. Dolce & Gabbana traduce il glamour delle collezioni da passerella in sensuali combinazioni di fragranze – sempre ispirate alle radici mediterranee del marchio. Un classico di Dolce & Gabbana è il profumo “The One”. Anche il nome della fragranza sensuale suona attraente per ogni donna. La fragranza è floreale, elegante e allo stesso tempo glamour, perfetta per ogni occasione e situazione. Anche il volto del profumo è stato scelto con intelligenza. La bellissima attrice Emilia Clarke.

 

OFF WHITE – la combinazione di street style e alta moda

Con Off-White Virgil Abloh non segue le regole dell’industria del design e dell’arte. Il design con un messaggio politico ai giovani e alla società sta conquistando il mondo della moda – e noi guardiamo e ci meravigliamo. Chi non ha mai sentito parlare di Off-White fino ad ora, probabilmente sta camminando per il mondo ad occhi chiusi, perché lo street style e l’alta moda sono ovunque. Off-White pubblica le sue collezioni secondo il motto “see now, buy now”, che significa che gli articoli sono disponibili per tutti non appena vengono indossati in passerella dalle modelle più famose. Scoprite tutto sull’influenza di Virgil Abloh sui giovani, sulle sue collaborazioni e sulle ultime collezioni.

Off-White: Ready-To-Wear: Giacche, Felpe & Co.

Dalla testa ai piedi in Off-White – da Off-White si può trovare di tutto, dalle felpe ai jeans. Sul sito Off-White troverete abiti suddivisi in Donna e Uomo, Primavera Estate e Autunno Inverno. Gli stili Steetwear e l’abbigliamento urbano si rivolgono soprattutto a un target più giovane. Off-White è noto per il suo stile minimalista ma creativo – tutti conoscono la Industy Belt, la moda con le “QUOTE” e la Off-White X fatta di due frecce incrociate su entrambi i lati. Le stelle ispirano anche il designer Virgil Abloh con i suoi articoli unici: vediamo i suoi stili con Rihanna, Travis Scott, Drake e Kylie Jenner. Se vi piace lo street style, difficilmente potrete evitare il bianco sporco.

Latest collection: Primavera Estate Off-White a Parigi

La Collezione Primavera Estate 2020 è stata orgogliosamente presentata da Virgil Abloh a Parigi. Il nome della collezione è “Meteor Strike” – che significa colpo di meteorite, e la sua collezione colpisce come un meteorite. Il clamore sul marchio di moda milanese è tutt’altro che finito. Lo spettacolo inizia con un video del Dr. Mae C. Jemison, la prima donna nera a viaggiare nello spazio. Parla di creatività nella scienza e nell’arte. Abloh è importante far notare alle giovani generazioni che possono ottenere tutto attraverso l’istruzione. L’ispirazione del minimalismo degli anni ’90 non può essere trascurata. Particolarmente accattivanti sono i fori circolari su borse, stivali e camicie.  La rivista FIV Magazine ha scelto il video della collezione Meteor Strike SS 2020 per le donne. Visi famosi come le sorelle Hadid, Georgina Grenville e Audrey Marnay sono in corsa anche per il bianco sporco alla settimana della moda di Parigi. Cosa vi piace di più dell’ultima collezione?
https://www.youtube.com/watch?v=brN-yj31fEU

Off-white: negozi a Las Vegas, Bangkok & Sydney

Off-White è ora disponibile anche nei negozi. Da Tokyo a Parigi a Dubai – i negozi stanno conquistando il mondo intero. A livello locale si possono trovare di solito gli articoli che fanno parte dell’assortimento a lungo termine. I vestiti possono essere acquistati sia nei negozi indipendenti di bianco sporco che attraverso altri fornitori in tutto il mondo. A livello internazionale ci sono più di 50 negozi off-white, ma molti articoli con quantità limitate sono disponibili solo da fornitori privati per un prezzo più alto. FIV Magazine ha scelto la campagna per la Collezione Uomo Off-White Autunno/Inverno 2019-2020, forse è amore a prima vista e stai cercando un negozio vicino a te direttamente attraverso la pagina Off-White.

Off-White Special Items: Preordini &lificatori; Collezionabili

Sotto la voce Special Items nella pagina Off-White potete trovare di tutto, dai preordini per le collezioni, ai libri, ai marcatori per $103. Qui si possono trovare le ultime collezioni e collaborazioni in bianco e nero, rappresentate da immagini estetiche dei prodotti.

Virgil Abloh – designer, architetto & DJ: sempre sottotono

Virgil Abloh è il fondatore e direttore creativo del marchio di moda italiano Off-White. Sebbene sia stata fondata a Milano nel 2015, Abloh è in realtà dell’Illinois. E non ha mai voluto fare lo stilista di moda – ha studiato architettura e ingegneria, ma queste industrie non avevano il ritmo giusto per lui. Così Abloh ha iniziato come consulente creativo per Kanye West. Prima ha fondato l’etichetta “Pyrex”, l’ha sciolta dopo un anno ed è nato il marchio di lusso “Off-White”. Off-White combina con stile lo street style con l’alta moda, riflettendo ciò che è stato a lungo indossato per le strade. Vi chiedete perché il nome Off-White? Il designer con 30 idee al giorno definisce il suo marchio con la seguente citazione “OFF-WHITE c/o Virgil Abloh Definendo l’area grigia tra il bianco e il nero come il colore dell’Off-White”.

Abbiamo selezionato un’intervista di Vogue in cui la famosa icona della moda Naomi Campbell incontra lo stilista Virgil Abloh – qui avrete la garanzia di conoscere la mente creativa che sta dietro a Steetstyle &amp, il marchio di lusso Off-White.

Virgil Abloh fa musica: Parigi, IL

Virgil Abloh non è solo uno stilista di moda, che probabilmente sarebbe troppo monotono per l’uomo con 30 idee al giorno. Abloh lavora anche come DJ e produttore musicale e ha la sua musica sotto il nome di Paris, IL che fa da sfondo alle sue sfilate di moda. Nella pagina off-white troverete i link alle sue collaborazioni con Guillaume Berg, il direttore creativo di Bromance Records. Insieme si stanno facendo un nome nella scena della musica da ballo.

Off-White Homeware: Design d’interni presso Ikea & Co.

Accessori in bianco e nero per un appartamento di design perfetto? Nella sua prima collaborazione nel campo dell’interior design, Abloh ha lavorato con il negozio di mobili svedese Ikea e ha progettato accessori minimalisti per il letto, il bagno e i tavoli. Ma questa collezione di oggetti per la casa non doveva essere l’unica, seguì una collezione con Vitra, un negozio di mobili svizzero noto per i mobili di design per la casa e l’ufficio. Anche Abloh non si limita alle sue collezioni di interior design, gioca con idee astratte e creatività. Qui potete vedere un video della collezione Ikea x Off-White. Riconosce alcune affermazioni ben note?

Off White: Le più grandi campagne speciali; Campagne

Grazie a diverse collaborazioni con importanti marchi, Off-White si è assicurata negli ultimi anni un posto fisso nel mondo del design e della moda. La collezione Off-White FW 2016/17 è stata creata in collaborazione con il marchio americano Levi’s ed è composta da 12 pezzi, metà dei quali unisex. Nel 2016 Virgil Abloh ha collaborato con il marchio Moncler e ha pubblicato la collezione “Moncler O”, ispirata al pescatore scandinavo dell’estremo nord. Ma la nostra collaborazione preferita è con Nike: Virgil Abloh ha reinventato 10 sneakers del produttore sportivo statunitense e ha dato loro un certo qualcosa. Una personalità. Le famose “CITAZIONI” non possono essere trascurate, ma cosa rappresentano in realtà? Abloh gioca con l’ironia, la sua moda è arte e si ribella agli standard del mondo della moda e del design. La rivista FIV Magazine ha scelto la campagna Nike x Off-White “Football Mon Amour” in modo che possiate vedere voi stessi come sono la moda e le collaborazioni di Abloh.

Off-White Resale: ottenere 15 volte il valore.

Un articolo bianco sporco può anche essere un vero e proprio investimento, perché spesso c’è solo una quantità limitata di prodotti. Spesso tutti gli articoli sono esauriti entro pochi minuti dalla pubblicazione, ma vengono poi offerti su Internet a un prezzo multiplo. Un buon esempio sono le Nike 10 Air Force Off-White: al loro rilascio le sneakers avevano un valore di 170 Euro, ma sono state esaurite dopo pochi minuti. Nel frattempo sono costate ben 2500 euro e hanno così quasi raggiunto il 15° del loro valore. Quindi, se siete veloci ad acquistare e avete un’idea delle ultime tendenze, potete investire bene in un paio di scarpe bianchissime. Le edizioni limitate naturali vendono particolarmente bene, e più bassa è la quantità, più soldi si possono chiedere.

Christian Dior – disegni senza tempo fino alle fragranze più squisite

Non importa se borsetta, gioielli o cosmetici. Dior è in pieno boom! Sul mercato dei beni di lusso ci sono leggi completamente diverse. Il marchio di moda francese offre haute couture per le donne, tra cui il prêt-à-porter per le donne, una linea maschile chiamata Dior Men e le collezioni per bambini chiamate Baby Dior. Christian Dior è uno dei marchi di moda francesi più famosi al mondo. Christian Dior ha vestito innumerevoli icone di stile, tra cui Marilyn Monroe, Sophia Loren, Grace Kelly, Marlene Dietrich ed Elizabeth Taylor.

Profumo: Profumi per il suo & Lui

Christian Dior è la linea di profumeria e cosmetici della casa di moda francese Christian Dior SE.  Con la prima uscita del suo profumo Miss Dior, il marchio francese Christian Dior fonda Parfums. Questa è la sua rivoluzionaria incursione nel mondo della profumeria selezionata e ribalta il settore facendo di Dior un marchio al servizio della moda e dell’innovazione.

Il più famoso profumo Dior: J’adore

J’adore, un’ode alle donne, al loro coraggio, alla loro bellezza. Da J’adore Eau de Parfum al rito del bagno e all’Assoluto, J’adore dispiega il suo leggendario bouquet floreale, un capolavoro di equilibrio dove i fiori più belli vengono presentati con la loro sensualità e freschezza. Dior J’adore Eau de Parfum, il profumo femminile più famoso al mondo, riunisce i più bei fiori di diversi paesi. Sensuale e leggero, questo capolavoro floreale combina note floreali per creare un profumo accattivante e misterioso. Le curve sensuali di questa incredibile anfora sono riprese dalle sue curve sensuali ma non troppo pesanti. questa composizione combina contrasti, con note floreali per creare un bouquet aggraziato, completamente nuovo e misterioso. J’adore inventa un fiore che non esiste.

Olfatto maschile: Sauvage con Johnny Depp

Una composizione che si caratterizza per una composizione fresca e presente, potente e nobile allo stesso tempo. “Per la creazione di Sauvage, l’uomo è stato il mio punto di partenza. Pura ed evidente mascolinità. Come l’immagine di un uomo senza tempo che non passa mai di moda”, dice François Demachy, designer di profumi di Dior. Un gioco di colori scuri che si dissolve nel nero puro del flacone, promettendo la profondità che la fragranza trasuda… Sauvage significa selvaggio, ed è proprio questo il profumo: selvaggio, maschile, giovane. Una fragranza perfetta per gli uomini che amano il relax e non amano nascondersi. Questo è esattamente ciò che rappresentano i profumi maschili di Dior.

prodotti cosmetici Dior: Concealer, Foundation & Co

Spinto dal desiderio di Christian Dior di rendere le donne ancora più belle e felici, la cura della pelle Dior persegue un approccio molto particolare alla bellezza e alla giovinezza. Con l’uscita del primo rossetto nel 1955, la Dior Cosmetics ha aperto un nuovo mondo. Oggi, una gamma completa di Rossetti Dior, Rossetti, smalti per unghie e molti altri prodotti sono disponibili.

Marchio di lusso Dior: Tutorial di trucco per uomini & donne

Ama la tua pelle in Dior – chi non vuole avere una pelle fresca, perfettamente idratata e luminosa? Che sia uomo o donna, Dior offre prodotti in ogni settore della cura che vanno bene per tutti. Se non si sa quale sia il prodotto giusto, è possibile ottenere consigli in vari negozi, boutique e outlet. Come uno dei marchi di lusso più famosi, Dior si distingue in particolare nel mondo del make-up e della bellezza. La rivista FIV Magazine ha un video che illustra come si può creare un trucco naturale ogni giorno, passo dopo passo.

Come ottenere un trucco naturale, passo dopo passo. Il nuovo correttore Dior Forever Skin correct Concealer, ora disponibile in 30 tonalità di pelle, il correttore perfeziona la pelle, mentre gli ingredienti per la cura della pelle migliorano la struttura della pelle. La Fondazione Dior Forever è utilizzata per la massima copertura. Il fondotinta duraturo 24H è già disponibile in 44 tonalità in due finiture di lunga durata:

  • Dior Forever Matt
  • Dior Forever Skin Glow

Prodotti di lusso a marchio Dior: Occhiali da sole, moda, accessori & Co

Dior non è conosciuta solo per i profumi e i cosmetici, ma anche per la moda. Il marchio di moda francese offre haute couture per le donne, tra cui prêt-à-porter (prêt-à-porter) per le donne, una linea maschile con il nome di Dior Men e collezioni per bambini chiamata Baby Dior. Inoltre, la gamma comprende anche:

  • Bellezze in pelle
  • Shoes
  • egli orologi
  • Gioielli
  • Occhiali
  • Accessori
  • SPerfumi e
  • Cosmesi

nel segmento dei beni di lusso.

Per la collezione maschile Dior 2020, il direttore creativo Kim Jones e l’artista Daniel Arsham hanno esplorato il concetto di reliquia e il suo rapporto con Dior come casa di moda. La collezione si basa su un’interazione tra passato, presente e futuro.

Show della settimana della moda di Christian Dior

Anche quest’anno Dior presenta uno spettacolo stravagante nella giungla! Gli ospiti invitati sono entusiasti della location e degli ultimi allestimenti per uomini e donne. FIV ha riassunto per voi lo spettacolo in un video.

Collezione per la Primavera-Estate per DIOR

Famosa per il lusso, il glamour e il bling bling, durante la settimana della moda di Parigi, la stilista Maria Grazia Chiuri ha presentato la sua ultima collezione per la primavera/estate 2020 in stile botanico a Milano, condividendo con la sua collezione un mix di vestibilità, artigianalità e modernità. “Le donne lavorano, le donne viaggiano, le donne hanno la loro vita”, dice l’italiano di 55 anni. Lusso oggi significa non mostrare i propri vestiti, soprattutto per le case di alta moda come Dior, è importante capire che il lusso è diventato più individuale. La moda non conosce confini al giorno d’oggi.

Sfilata di moda dior Homme

Il designer Kim Jones, che ha presentato la sua prima collezione come direttore artistico, ha deciso di interpretare il codice del design dei Couturies. Il punto culminante della mostra sono state le enormi sculture di cemento Dior diroccate, in mezzo a una tranquilla e surreale sabbia rosa del deserto. Celebrità come la modella Naomi Campbell, il calciatore professionista Neymar da Silva Santos, il rapper Kanye West e altri volti familiari erano lì per vedere il nuovo look di Dior Homme. Lo stilista britannico ha creato un archivio di streetwear, ha rivitalizzato l’abito e ha sviluppato più di qualche collaborazione.

Christian Dior: Ritratto

Christian Dior era uno stilista francese di fama internazionale e fondatore dell’azienda di moda che porta il suo nome. Dalla fine degli anni ’90, la casa Dior fa parte del top management dei produttori internazionali di beni di lusso. Inizialmente, il grande designer era attivo come artista.  Così ha esposto opere di Salvador Dalí e Jean Cocteau nella sua piccola galleria. Inoltre ha lavorato come illustratore per Figaro Illustré. Finché un famoso sarto non si è accorto di lui. Conosciuto come il “New Look”, Dior contribuisce a far sì che Parigi torni ad essere la capitale del mondo, accanto a New York. Il 1947 fu la prima grande sfilata di moda come stilista indipendente noto come New Look. Da allora, per il 42enne Christian Dior era solo in ascesa.

Q&A

Quanti anni ha Christian Dior?

Dior, tuttavia, era considerato il couturier più influente del mondo. Dopo un infarto, Christian Dior morì il 24 ottobre 1957 nella città termale italiana di Montecatini all’età di soli 52 anni.

Quando è morto Christian Dior?

Christian Dior nasce il 21 gennaio 1905 a Granville, in Francia, figlio di una grande famiglia industriale. Il 24 ottobre 1957, lo stilista di fama internazionale ha tenuto un incontro a Montecatini Terme, in Italia.

Quando è stata fondata Dior?

16 dicembre 1946, Avenue Montaigne, a Parigi, Francia.
È un produttore francese di beni di lusso con sede a Parigi, fondato nel 1946 da Christian Dior.

Fendi: borse, orologi & Co – il marchio di moda di lusso romano

Dalle borse baguette alle pellicce all’alta moda, Fendi è famosa per molte cose. Il famoso logo FF, creato nel 1965 dal designer tedesco Karl Lagerfeld, è uno status symbol e tutti lo conoscono. Il marchio di moda italiano Fendi è stato fondato nel 1925 e si è affermato dapprima come azienda di pelletteria e pellicceria, ma oggi il panorama internazionale dei marchi di lusso è inimmaginabile senza di esso. Che sia un piccolo investimento o semplicemente la realizzazione di un desiderio a lungo atteso – l’acquisto di un articolo vi rende felici. Noi amiamo Fendi e anche le stelle. Potete vedere il logo FF su Kylie Jenner, Nicki Minaj, Hailey Baldwin e molti altri. Scopri tutto sul marchio di lusso italiano, dal leggendario logo FF agli occhiali da sole alla moda e a Rob Raco.

Fendi chi?

La casa di moda italiana di Roma ispira persone in tutto il mondo dal 1925. Si possono vedere gli abiti firmati da star come Bella Hadid e Blake Lively. I volti famosi indossano Fendi sulle più grandi passerelle del mondo, ma anche la gente comune è entusiasta del marchio di lusso.

Karl Lagerfeld

Da oltre 50 anni Karl Lagerfeld disegna per Fendi abbigliamento, collezioni di alta moda, accessori, borse e scarpe. La maggior parte dei motivi tipici di Fendi sono stati creati sotto la sua direzione e i suoi disegni sono utilizzati da masse di designer internazionali.

Borse da Fendi

Le borse di Fendi sono famose in tutto il mondo, sono disponibili in molte varianti e colori diversi. Per ogni outfit troverete da Fendi la borsa giusta, che completa abilmente l’outfit o pone un accento. Si possono vedere le borse griffate su molte stelle e icone della moda.

Orologi e accessori

Gli orologi e gli accessori di Fendi sono davvero accattivanti. Che si tratti dell’ultima collezione o di pezzi di dichiarazione che esistono da molti anni – Fendi convince tutte le fasce d’età. Che si tratti di un vero investimento o della realizzazione di un desiderio a lungo atteso: Fendi ti rende felice.

Direttore creativo Karl Lagerfeld & Carriera alla FENDI

La citazione “Se indossi una tuta, hai perso il controllo della tua vita” è familiare a quasi tutti. E non dovrebbe essere difficile assegnarlo allo stilista giusto: Karl Otto Lagerfeld, nato ad Amburgo nel 1933, è probabilmente uno dei più importanti stilisti di moda al mondo. Lagerfeld ha lavorato come direttore creativo in varie case di moda, tra cui

  • 1955-1958: Pierre Balmain
  • 1958-1963: Jean Patou
  • 1963-1978 (1983), 1992-1997: Chloé
  • 1965-2019: Fendi
  • 1974-2019: Karl Lagerfeld
  • 1982-2019: Chanel
  • 2004: Hennes & Mauritz (H&M)

Lagerfeld ha iniziato la sua carriera negli anni ’50 a Parigi, ma ora l’attenzione si concentra sulla sua carriera presso il marchio italiano di moda di lusso FENDI. Karl Lagerfeld una volta ha detto: “Chanel è il mio lato francese, Fendi è il mio lato italiano, o meglio ancora: il mio lato romano” e noi amiamo il suo lato romano. Lo stilista tedesco è stato il direttore creativo del marchio di moda italiano per un totale di 54 anni e ha convinto tutto il mondo della moda delle sue capacità. Morì nel febbraio 2019, e gli spettacoli dell’autunno e dell’inverno 2019/2020 furono segnati dalla sua morte.

Baguette bags to peekaboos: FENDI bags

Le borse di Fendi sono suddivise in diverse categorie:

  • Peekaboo
  • Baguette
  • Borse in pelle pregiata
  • Borse a mano e borse morte
  • Boston Bags
  • Borse a tracolla
  • Mini e marsupi
  • Chiavi
  • Backpack

Sarah Jessica Parker borsa baguette

“Questa non è una borsa, è una baguette!” – tutti i fan di Sex and the City ora sanno di cosa stiamo parlando perché Sarah Jessica Parker ha fatto la borsa preferita da tutti negli anni 90. E nel 2019 la Baguette Bag ha finalmente un ritorno – tutti applaudono. Li vediamo con Carrie Bradshaw, Emma Roberts, Amanda Seyfried, Emma Stone e Olivia Palermo. Senza tempo, classico, elegante e disponibile in così tante varianti – è ovvio che tutti troveranno qualcosa qui. Adoriamo anche la serie #BaguetteFriendsForever su YouTube e siamo un po’ invidiosi di tutti i possessori di borse Fendi. Qui abbiamo scelto il nostro video preferito della serie, perché non lo guardate e lasciate che la Baguette Dream Room faccia effetto su di voi?

Abbigliamento: Prêt-à-Porter & Haute Couture

Che sia primavera estate o autunno inverno – Fendi convince ad ogni collezione di nuovo. Fendi ha nel suo assortimento abiti firmati per donne, uomini e bambini. La combinazione di materiali di alta qualità e design fresco è sorprendente. La gamma è ampia, dai cappotti alle felpe, tutto è incluso. Nicki Minaj è anche una grande fan del marchio di moda romano e nell’ottobre 2019 ha lanciato la sua collezione “Fendi Prints On”, dove il famoso logo FF incontra colori futuristici metallici e brillanti.

Moda Show & ultima campagna: Fashion & Tendenze Acconciature

Per darvi un’idea delle diverse sfaccettature del marchio di moda italiano abbiamo per voi un bell’esempio di sfilata di Haute Couture e naturalmente la campagna Fendi Men’s Fall Winter 2019-20. Fendi presenta le ultime collezioni alle fashionweeks di tutto il mondo – che sia Parigi, Milano o Berlino, Fendi non può mancare. I più grandi nomi sfilano sulle passerelle più famose del mondo e incantano il pubblico.

Donne: Fendi Haute Couture Autunno/Inverno

Qui si vede uno degli spettacoli leggendari di Fendi. La collezione Haute Couture 2019/20 ha un’atmosfera molto particolare, soprattutto perché l’affascinante Colosseo di Roma fa da sfondo. La collezione, creata sotto la direzione del Direttore Creativo Karl Lagerfeld, consisteva di 54 look, lo stesso numero di anni che Karl aveva trascorso alla Fendi. I modelli si ispirano a parrucche stravaganti e pezzi di alta moda in beige e rosé.

Uomini: Collezione Autunno / Inverno

Fendi fa moda non solo per le donne, ma naturalmente anche per gli uomini del creato. Con un look super moderno, uno stile pulito per gli uomini d’affari, ma naturalmente anche la certa, leggera stravaganza che ci si aspetta da Fendi come uomo. Con una campagna così dinamica, è difficile decidere dove guardare per prima cosa, non credete?  La campagna Fendi Men’s FW 2019-20 di Fendi Men’s presenta vari modelli in colori tenui, alcuni con accessori colorati che ne definiscono il tono. Qui il motto è pratico – ma fa’ che sia di moda. Le nostre preferite sono le giacche di pelle. Decidete voi stessi cosa vi piace di più.

Scarpe: pompe, stivali & scarpe da ginnastica di lusso

Sneakers, scarpe da ginnastica, decolletes, stivali e stivaletti, scarpe basse e persino sandali e muli – per ogni occasione e in abbinamento ad ogni outfit!

Donne, uomini e bambini

Donne, uomini e persino bambini troveranno ciò che cercano in Fendi. Il marchio italiano del lusso non passa semplicemente di moda e convince piccoli e grandi, giovani e vecchi. A volte totalmente street style, ma a volte anche molto elegante – per quanto sfaccettato. Ci piacciono particolarmente le scarpe da ginnastica FFluid.

Sneaker a fluido

Soprattutto il neoprene lucido ci ha conquistato completamente. Fendi si presenta abilmente sportiva e mette l’accento sulle amatissime scarpe da ginnastica a pezzi. Sia in alto che in basso – queste scarpe attirano il 100% dell’attenzione. Lo sapevate già? La scritta FENDI 41′ 50′ 11′ 11′ ‘N sono le coordinate geografiche della sede di Roma. La rivista FIV Magazine ha scelto per voi il video della campagna delle sneaker Fendi FFluid.

Accessori: occhiali, borse, cinture &lificatore; portafogli

Che si tratti di portafogli, cinture, occhiali, sciarpe o berretti – Fendi ti ha fregato! L’offerta spazia da creativa e straordinaria a semplice ed elegante. Sia che il logo FF ti abbia sotto il suo incantesimo, sia che tu voglia aggiungere un accento al tuo abbigliamento, Fendi ha gli accessori giusti pronti. Cosa pensi veramente degli occhiali oversize? Le linee di occhiali Fendi comprendono sia occhiali da vista che da sole, e i modelli sono eccezionali.

La campagna Fendi Eyewear Autunno Inverno 2019 con l’attore, musicista e modello Rob Raco lo mostra in una fresca giornata autunnale indossando vari occhiali da sole in una vecchia Mercedes Benz. Gli iconici occhiali da sole hanno il logo FF sulle aste, e indossa anche diversi modelli, ad esempio trasparenti o opachi dall’esterno. Gli accessori Fendi sono già un piccolo investimento, come la maggior parte degli articoli di design, perché si trovano nella fascia di prezzo superiore. Ma anche solo una volta sdraiati a bordo piscina, con grandi occhiali da sole Fendi sul naso, il sole sul viso e un bicchiere di Lillet in mano? Un sogno.

Orologi: su Fendimania & Momento Fendi

Disegni senza tempo e veri e propri accattivanti – collezioni diverse assicurano che ci sia qualcosa per tutti. Fine, nobile e piccolo o sfacciato, raffinato e versatile; dalla fine degli anni ’80, Fendi delizia grandi e piccini con orologi dal design incomparabile. Sia le donne che gli uomini troveranno ciò che cercano in Fendi. E che si tratti di un orologio discreto che rivela solo a una seconda occhiata che non è un semplice bracciale, o che si voglia fare una dichiarazione – Fendi ha tutto quello che si può solo sognare.

Abbiamo scelto la campagna per la collezione Fendi Timepieces, perché soddisfa al cento per cento l’attuale stile Fendi. Questa collezione è caratterizzata da disegni classici, ma convince soprattutto con dettagli straordinari. Avete anche un debole per l’elegante combinazione di oro e argento? Date un’occhiata alla campagna qui.

Outletlet: Fendi a prezzi ragionevoli

Fendi a prezzi ragionevoli? Da marchi come Nike, Fila & Co. lo conoscete, la tipica vendita di azioni. Ma c’è anche Fendi a prezzi più bassi nell’outlet? Non troverete mai un outlet di Fendi. Ma ci sono molti negozi che offrono marche diverse. In questi negozi, di solito si possono trovare pezzi più vecchi che non possono più essere venduti nelle boutique di fascia alta perché la stagione è finita. In questi negozi non troverete solo Fendi, ma anche borse, cinture, scuola e molto altro ancora per uomini e donne di marchi come Fendi, Givency ma anche Prada e Gucci.

Casa: interior design italiano di lusso da Milano

Dal 1989, Fendi ha conquistato il mondo dell’interior design, ispirando non solo l’Italia, ma il mondo intero. Sei interessato al design d’interni? Qui puoi scoprire tutto su Milano Designer Week e Fendi Casa.

Hermès: Moda da Parigi – Il marchio di lusso per borse, cinture e profum

Hermès – Tutti conoscono e amano Hermès, il marchio di lusso francese esiste dal XIX secolo e da allora fa parte della famiglia. Quando si pensa a Hermès, si pensa al lusso, ai prodotti di altissima qualità e alla borsa più costosa del mondo – la popolare Birkin Bag, gli accessori di lusso come cinture, sciarpe e molto altro ancora. I prodotti Hermés sono uno status symbol. Modelle come Kendall Jenner o Gigi Hadid, o anche la giovane imprenditrice Kylie Jenner vengono costantemente avvistate con i prodotti Hermés.  Una cosa è chiara: tutti vogliono potersi permettere qualcosa da Hermés, sia come investimento, sia semplicemente per poter stare al passo con l’alta società delle star e dei ricchi.

Lussuoso e costoso – Borse Hermés

Le borse di Hermé sono uno status symbol. Il marchio francese di lusso Hermès gode così di uno status di culto assoluto nel mondo della moda. Alcune persone prendono la borsa come investimento, perché dicono che l’investimento in una borsa Hermès è ancora più conveniente che investire in oro. Non importa se si tratta di un investimento o semplicemente per rendere più piccante il vestito, le persone normali possono sognare queste borse, perché i prezzi sono a sei cifre e sono quindi tutt’altro che accessibili. Ma i prezzi elevati sono giustificati dal materiale di altissima qualità e dall’equipaggiamento ottimale. Le borse hanno una storia, un valore. Le belle borse del marchio di lusso francese sono da decenni negli armadi dell’élite e dei volti noti.

La borsa più costosa del mondo – La Birkin Bag

Chi non lo sa – la leggendaria Birkin Bag. Negli anni Ottanta Jean-Louis Dumas ha lanciato la Hermès Birkin Bag. La borsa prende il nome dalla famosa attrice inglese Jane Birkin. Tutto questo per un incontro casuale – Jean-Louis Dumas ha incontrato Jane Birkin su un volo per Parigi. Si dice che l’attrice, sempre vista con una borsa di vimini di paglia, si sia lamentata di aver cercato per anni una borsa in pelle ideale. Come risultato, Jane Birkin e Jean-Louis Dumas hanno creato il primo design della famosa borsa, che convince molte persone con il suo design eccezionale.

La Birkin Bag, più grande della Kelly Bag, che era conosciuta in precedenza, è una delle borse più ricercate al mondo, proprio come la Birkin Bag. L’iconica ed esclusiva Birkin Bag è realizzata a mano solo su richiesta nello studio parigino, con materiali particolarmente pregiati. Ad esempio, per produrre una Hermès Birkin Bag in pelle di coccodrillo sono necessarie da tre a quattro pelli di rettile. Inoltre, vengono utilizzati pelle di vitello, pelle di struzzo e pelle di lucertola. La produzione può richiedere fino a due settimane. Gli acquirenti sono liberi di scegliere il materiale, il colore e le dimensioni. Possono anche volerci fino a tre anni per ottenere la pelle per una Birkin Bag nel caso di pelli esotiche.

Non tutti possono acquistare una Birkin Bag di Hermés, perché bisogna andare in una boutique Hermès, perché le borse non sono in vendita online. Lo staff della Boutique Hermès deciderà poi se siete degni di acquistare una Birkin Bag. La battaglia per una Birkin Bag è dura, perché le liste d’attesa sono infinite e la grande richiesta si riflette nel prezzo. Sia come status symbol che come puro investimento – noi amiamo la Birkin Bag!

  • Birkin Bag è stata disegnata da Jean-Louis Dumas
  • alta qualità
  • materiale luxurioso
  • Buon investimento
  • tassa
  • fatto a mano

Kelly Bag – borsa in pelle di alta qualità

La Kelly Bag è, insieme alla Birkin Bag, una delle borse più ricercate e famose al mondo. La popolare Kelly Bag era già stata disegnata negli anni ’30, ma la borsa non si chiamava sempre Kelly Bag – quando Grace Kelly la Principessa di Monaco fu avvistata con la Hermès Bag nel 1956 e fotografata dai paparazzi, la borsa di alta qualità fu chiamata così. La Kelly Bag ha così causato un vero e proprio clamore tra gli appassionati di moda. Come la Birkin Bag, è molto difficile ottenere una Hermés Kelly Bag. La lussuosa Kelly Bag è molto costosa, ed è fatta a mano con materiali molto lussuosi e realizzata solo su ordinazione in uno studio parigino. Le liste d’attesa per una borsa Kelly Bag iconica sono molto lunghe, ma alla fine il cliente indossa in braccio una Kelly personalizzata.

Il prezzo per la borsa senza tempo e iconica varia tra i 3.600 e i 60.000 dollari, a seconda delle dimensioni e del materiale. La borsa è di forma trapezoidale e ha bordi molto dritti e chiari. La Kelly Bag è disponibile in sei diverse misure, ed è realizzata in pelli esotiche, tra cui coccodrillo, alligatore, bufalo, lucertola e pelle di capra. La borsa iconica è realizzata a mano in 18-24 ore. L’orologio Hermès Kelly Watch, o Hermés Kelly Wallet, si ispira allo stile della Kelly Bag. Il design classico di questa ambita borsa è ripreso da molti altri produttori e designer. Una cosa è chiara: la Kelly Bag è un’icona e ha un design senza tempo.

  • Prezzo: da 3.600 a 60.000 US-$
  • design senza tempo
  • Iconico e costoso
  • 18 a 24 ore di lavoro manuale per la produzione
  • Kelly Bag è anche un buon investimento – consiglio! Per saperne di più sulla moda come investimento, cliccate qui

Cinture – per donne e uomini

L’iconica cintura Hermés – La fibbia con il grande logo H fa venire in molti a chiedersi cosa ci sia dietro. Questa è una cintura del marchio di lusso francese Hermés. La nota cintura convince per la sua eccezionale qualità ed eleganza, sia per le donne che per gli uomini, e può essere integrata in qualsiasi abbigliamento, sia casual che business chic. Può essere abbinato a un normale blue jeans, o anche a un completo. Per la produzione delle cinture Hermés viene utilizzata una pelle lussuosa e di alta qualità. Le eleganti cinture Hermès hanno una taglia unica che si adatta a tutte le forme del corpo. Con una cintura Hermès si può rendere più piccante qualsiasi abbigliamento, e allo stesso tempo ha un aspetto di alta qualità. Le cinture Hermés possono essere acquistate online sul sito web del marchio di lusso francese o nel negozio Hermés. I prezzi partono da 650 euro e vanno a quattro cifre.

  • Stiloso e lussuoso
  • Si abbina a qualsiasi abbigliamento
  • Taglia unità: si adatta a qualsiasi forma del corpo
  • Prezzi a partire da 650 Euro

Perfumo – da femminile a sfacciato

Hermés ha una vasta gamma di profumi di alta qualità e di lunga durata. La bottiglia giusta può essere trovata per tutti. Da dolce fiorito o nobile forte – tutto è incluso. FIV Magazine vi presenta le fragranze più famose dell’etichetta di lusso francese in modo che possiate trovare il profumo dei vostri sogni la prossima volta che comprate un profumo!

Il profumo di lusso floreale – Twilly d’Hermès

Il profumo Hermés Twilly d’Hermès convince per il suo design nobile, che si adatta al marchio di lusso Hermés. La bottiglia è tenuta quadrata e ha un nastro di seta nobile intorno al collo della bottiglia. Non solo con il design il nobile profumo di Hermés attira l’attenzione – il profumo profuma straordinariamente fiorito-piccante orientale e combina la speziatura dello zenzero con la sensualità della tuberosa e del legno di sandalo. Il profumo è stato sviluppato appositamente per le giovani donne sicure di sé. Perché la profumiera capo di Hermès, Christine Nagel, aveva in mente donne giovani, libere e sfacciate quando ha creato la fragranza. Date un’occhiata al popolare profumo Hermès – disponibile online e presso la vostra profumeria.

  • cocky e sicuro di sé
  • florale e orientale
  • sensuale

Perfume Eau des Merveilles – fresco e femminile

Sensuale, femminile e fantasiosa – Eau des Merveilles di Hermès è un profumo legnoso-orientale con una fragranza fresca e intensa. Con un accordo di legno ambrato unito a note floreali, la femminilità è da sentire solo in questo modo. Creato nel 2004 da Ralph Schwieger e Nathalie Feisthauer, questo profumo fresco e intenso fa avverare i sogni.

  • lily-woody orientale
  • femmininin
  • Lilly fresh
  • floricoltura

Chanel: N°5, borsa, catena, occhiali & altro – Fashion by Coco Chanel & Karl Lagerfeld

Coco Chanel – Chi conosce Coco Chanel sa che il marchio di lusso è noto per i suoi design innovativi come “il piccolo nero”, il “costume Chanel” e naturalmente per l’affascinante fragranza Chanel No. 5 Il marchio di lusso francese è stato fondato nel 1910 a Parigi, in Francia, dalla stilista di fama internazionale Gabrielle Coco Chanel. L’impero della moda Chanel è considerato una personalità eccezionale nella storia della moda. Oltre alle linee di haute couture e prêt-à-porter, l’azienda di moda oggi produce anche orologi, gioielli, occhiali, accessori moda, cosmetici e naturalmente profumi. Dopo la morte della fondatrice dell’azienda, Gabrielle Chanel, l’immagine della casa di moda si è rapidamente rispolverata, ed è stato solo Karl Lagerfeld, che disegnava per Chanel dal 1983 e che ha saputo riportare l’impero del lusso al suo antico splendore, portando una ventata d’aria fresca.

Gabrielle Coco Chanel: La storia di fondo dell’icona di stile

Con la “piccola nera” Chanel rivoluzionò e la Chanel No. 5, lo stilista francese Gabriele aka Coco Chanel, scrisse la storia. Lo stilista e fondatore di Chanel, Gabriele Coco Chanel è nato il 19 agosto 1883 a Saumur, Pays de la Loire, Parigi. All’età di dodici anni, la bambina francese perde la madre e Chanel viene mandata in un orfanotrofio cattolico dove viene formata come sarta. A sedici anni ha lasciato l’istituto, ha lavorato e ha accettato un lavoro di sartoria privata. Più tardi, Gabrielle si è trasferita a Parigi, dove ha guadagnato dei soldi come cantante e ballerina nei locali notturni per realizzare il suo sogno di disegnare la moda in prima persona. Il suo soprannome Coco risale a questo periodo. Nel 1914 fonda la casa di moda Chanel a Parigi. Oggi il marchio di lusso è una delle aziende più influenti nel settore della moda e della cosmetica.

Designs: I classici di Chanel

Negli anni Venti la stilista francese uno dei suoi classici che ancora oggi rappresenta un classico della moda femminile di oggi, “il piccolo nero”. Dalla metà degli anni ’50 Chanel ha disegnato il suo “costume di Chanel” con una giacca di tweed sciolta, per lo più bordata, e una gonna svasata. Dal 1980 ad oggi, in tutti i club delle grandi città si trova ancora, ovunque, il piccolo nero. I capi senza tempo possono essere combinati più volte e sono un must del nostro guardaroba. Come abito da sera, come abito da lavoro quotidiano o da cocktail, il messaggio che “il piccolo nero” trasmette è oggi interamente a discrezione di chi lo indossa.

“Il piccolo nero”

Da oltre 80 anni il piccolo nero è il campione imbattuto nel guardaroba. Sia per il lavoro che per la prossima festa, questo elegante abito tuttofare è l’arma di stile per eccellenza. Ma il piccolo nero era molto di più di un “semplice” capo d’abbigliamento di allora. Incarnava la voglia di molte donne di (libertà di) movimento, di abiti pratici per la loro timida conquista del mondo degli affari.la designer ha rifiutato i colori brillanti, il nero, il bianco e il beige che le piacevano di più. Così credeva di poter sottolineare più intensamente la bellezza delle donne. “Il lusso deve essere confortevole, altrimenti non è lusso”, ha detto Coco Chanel, e i suoi contemporanei sono d’accordo.

Il classico: Il costume di Chanel

15 anni dopo la stilista ha riaperto un negozio, dove ha potuto finalmente realizzare la sua “collezione di guerra”. Soprattutto negli USA la gente era entusiasta del nuovo design del costume di Chanel. Il costume di Chanel, decorato con bottoni dorati, ha influenzato in modo significativo la moda dei decenni successivi. La gonna terminava appena sopra il ginocchio – una lunghezza scandalosa per quei tempi. L’etichetta è diventata l’epitome dell’eleganza e della prosperità elitaria.

Cintura, borsa, gioielli & Co

Che si tratti di occhiali da sole, borsa, portafoglio, cintura o gioielli, gli accessori Chanel danno al vostro abbigliamento il tocco finale che merita.  Perché gli accessori Chanel sono tra i prodotti più popolari non solo in Europa. L’ottimo coordinamento degli accessori Chanel con l’abbigliamento è dovuto principalmente ai dettagli. La prima vera collezione di gioielli Chanel fu presentata nel 1932. Oggi Chanel offre sia gioielli di moda che gioielli veri e propri dal 1993.

Chanel orologio: L’orologio Chanel J12

Una icona è nuova. L’amore per il dettaglio come elemento centrale. La versione in ceramica bianca J12 è stata dotata del calibro 12.1 e di un nuovo movimento automatico. La top model Naomi Campbell la indossa e racconta come vede il tempo e i secondi che compongono la sua vita. Lo stile CHANEL è visibile dall’interno e dall’esterno.

Cosmetica: make-up & profumo

Nientemeno che Marylin Monroe dà forma a una storia che è probabilmente una delle più riuscite nel mondo del marchio. I profumi e i cosmetici Chanel sono disponibili sia per uomini che per donne. Coco Chanel ha incoraggiato Ernest Beaux a varcare i confini per creare “un profumo per donne con il profumo di una donna”. Negli ultimi anni, la linea cosmetica dell’etichetta, con i suoi prodotti di prima classe per il make-up e la cura, è diventata il fiore all’occhiello assoluto del settore.

Profumi: Il profumo più famoso del mondo da Chanel – Chanel N°5

N°5, l’essenza della femminilità. Un profumo leggendario, senza tempo. Gabrielle Chanel Ernest Beaux, commissionata nel 1921 per creare un profumo per donne con il profumo di una donna, straordinario e potente. L’eau de parfum è un’interpretazione del profumo con la stessa inconfondibile firma floreale-aldeide. Le aldeidi gli conferiscono una presenza unica e il prezioso calore della vaniglia gli conferisce una nota di fondo infinitamente sensuale. Con ogni ordine riceverete due campioni di prodotto a vostra scelta.

  • Chanel N°5 – Il profumo di maggior successo al mondo
  • Floweryadelhy… nota
  • Luce

Make-up: Un look classico, elegante senza tempo

Questa edizione limitata crea un make-up festoso e mozzafiato che è glamour e raffinato allo stesso tempo, come i gioielli, sottolinea lo splendore della pelle e completa perfettamente il look. Il rossetto “ROUGE ALLURE” è disponibile in 6 tonalità luminose con finitura in una preziosa custodia nera e oro. L’ombretto con quattro diversi effetti può essere applicato sulle palpebre con i punti luce più chiari, le tonalità più scure definiscono lo sguardo. L’evidenziatore in polvere scivola sulla pelle e lascia una finitura setosa.

Stilista di moda Karl Lagerfeld & la sua musa ispiratrice

Conosciuto come uno zar della moda con una notevole disciplina e per le sue dure parole. Con la stessa velocità con cui ha parlato, Karl Lagerfeld ha creato 20 collezioni di moda all’anno e ha riportato Chanel nel nuovo millennio. Karl Otto Lagerfeld, era uno stilista, designer e fotografo tedesco che viveva a Parigi. Karl è nato ad Amburgo il 10 settembre 1933.  La sua carriera nel mondo della moda francese inizia a metà degli anni ’50 a Parigi, dove lavora per Balmain, Patou, Chloé e altre aziende di moda. Karl era ben noto per il suo marchio di fabbrica era, oltre a una treccia di capelli, occhiali da sole scuri che correggevano un difetto visivo. Alla fine della sua vita ha ritrovato un grande amore, il suo gatto Birman Choupette che era sempre al suo fianco. Il famoso gatto birmano francese “Choupette” della stilista di moda era tra l’altro attivo come “modello”.

“Chi indossa una tuta ha perso il controllo della sua vita” – Karl Lagerfeld

La Musa di Karl Lagerfeld: Cara Delevingne – Il volto di Chanel

Cara Delevigne, la musa di Karl Lagerfeld! Già all’età di dieci anni era una ragazza da copertina di “Vogue”. Cara è nata il 12 agosto 1992 a Hammersmith, Londra, in una delle famiglie sociali più famose del Paese ed è cresciuta a Belgravia, uno dei quartieri più ricchi del mondo. La carriera di modella della top model britannica è iniziata nel 2010 con le riprese del catalogo per la collezione autunno/inverno di ASOS. Nel 2012, Cara è stata nominata “Volto dell’anno” da Chanel. Oltre alla sua carriera di modella, Delevingne assumerà un ruolo nel film Anna Kareninaan nel 2012. La top model inizia anche una carriera da attrice di successo.

Ritratto: Jean Paul Gaultier – designer di profumi e abbigliamento

Giocoso, volgare ed estroverso – Jean Paul Gaultier ha i look più insoliti per gli amanti della moda. Come designer, fa notizia con le ultime tendenze, vende i suoi profumi in tutto il mondo e mostra le sue ultime collezioni non solo in fiera, ma organizza anche una sorta di musical per la sua filosofia della moda.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

La carriera di Jean Paul Gaultier

Jean Paul Gaultier è considerato l'”enfant terrible” della scena della moda francese e uno dei più importanti stilisti degli ultimi vent’anni.

Jean Paul Gaultier

  • 1952 – Nasce ad Arcueil: sua nonna aveva un proprio salone di bellezza e lui si rifugia lì per lavorare. Grazie al film di Jacques Becker FALBALAS, Gaultier era affascinato dall’alta moda. Da adolescente, disegna due collezioni all’anno e non esita a mandare i suoi schizzi alle maggiori case di moda parigine: Pierre Cardin gli offre un lavoro come assistente di studio per il suo diciottesimo compleanno! Ha lavorato anche per Jean Patou.
  • 1976 presenta la sua prima collezione al Planétarium du Palais de la découverte di Parigi
  • 1997 ha aperto la sua casa di Haute Couture. Jean-Paul Gaultier è rapidamente definito da creazioni stravaganti, spesso ispirate allo stile punk. Quando pensiamo a Jean-Paul Gaultier, pensiamo a tulle, pizzo, pizzo, perfecto, kilt per gli uomini e anche al mitico blu marino a righe e bianco.
  • 1985 Settembre 1985 apre la sua prima boutique al 6 di Rue Vivienne a Parigi.
  • 1990 Diventa famoso a livello internazionale disegnando i costumi per il Blond Ambition Tour di Madonna. I reggiseni e i bustier creati per la cantante sono oggi i modelli più emblematici della storia dell’azienda.

Jean Paul Gaultier Mode Awards

    • 1987: Presentazione dell'”Oscar della Moda” a Parigi
    • 1988: Presentazione dell'”Oscar della Moda” per la sua collezione Prêt-à-porter
    • 2001- Chevalier della Legione d’Onore
    • 2004- Migliore Designer Internazionale CFDA New York
    • 2011: E’ stato onorato dall’AmFAR per il suo successo nella vita
    • 2012: Globe de Cristal Miglior Stilista di Moda
    • 2012: Jean Paul Gaultier riceve un premio alla carriera a Berlino al DUFTSTARS per i suoi vari profumi
    • 2012: Gaultier è stato giurato del 65° Festival Internazionale del Cinema di Cannes
    • 2013: Premio Diálogo a Madrid
    • 2019: Premio Felicidad Duce

 

Che scandalo sei tu – The New Perfumes di Jean Paul Gaultier

Jean Paul Gaultier propone un nuovo profumo per le donne che va oltre i cliché per una donna forte e sexy. Egli invita tutte le donne a lasciarsi sedurre dallo scandalo di Parigi con una fragranza radiosa e luminosa e a diffondere voci folli.

Shows

Mercoledì 3 luglio Jean Paul Gaultier, l’eccentrico e chic designer, presenterà a Parigi la sua nuova collezione Haute Couture Autunno/Inverno 2019. Che spazio ha prenotato per questo nuovo spettacolo? Dopo il Fashion Freak Show di quest’anno a Folie Bergère, non vediamo l’ora di scoprire la nuova collezione Haute Couture Autunno/Inverno 2019. Ecco i migliori spettacoli di Jean Paul Gaultier:

Jean Paul Gaultier Mostra Collezione Haute Couture Primavera/Estate 2019

Jean Paul Gaultier Mostra Collezione Haute Couture Autunno/Inverno 2018/2019

Jean Paul Gaultier Fashion Freak Show

Dopo Josephine Baker, Charlie Chaplin e Zizi Jeanmaire, uno dei più famosi stilisti francesi: Jean Paul Gaultier ha ispirato la leggendaria scena del vaudeville parigino con il suo Fashion Freak Show. Dai suoi inizi provocatori alle sue sfilate di maggior successo, dalle sue folli serate Palace alle calde notti londinesi, questo enfant terrible of fashion ti mostra cose che non avevi mai visto prima! Mostrato da strane creature e artisti rari e spettacolari, solo Jean Paul Gaultier può portarli alla luce. Le Freak, c’est chic!

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Ritratto: Alexis Mabille – Designer di abbigliamento Prêt-à-porter & Haute Couture

Eleganza, sensualità e leggerezza – Alexis Mabille ha i look più insoliti per gli appassionati di moda. Come stilista fa notizia con le ultime tendenze, vende i suoi abiti in tutto il mondo e mostra le sue ultime collezioni alle sfilate e agli showroom della Galerie Vivienne Paris.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

La carriera di Alexis Mabille

Alexis Mabille è diventato famoso per la sua modernizzazione del papillon. Il suo marchio di fabbrica è anche l’abbigliamento unisex.

Alexis Mabille: Comportamento

  • 1976 – è nato a Lione. Alexis Mabille proviene da una famiglia molto creativa e ha iniziato a cucire e disegnare all’età di 8-9 anni. Ha realizzato i suoi primi abiti con vecchi tessuti trovati nella soffitta della famiglia.
  • 1995/1997 – Laureato alla rinomata Chambre Syndicale de la Couture Parisienne dopo due anni invece dei soliti tre anni.
  • 1997 – Dopo il diploma e la forte voglia di farsi conoscere, Alexis Mabille inizia la sua formazione con Nina Ricci e Ungaro, poi con Dior. Nella celebre casa di moda incontra John Galliano, sedotto dalla volontà e dall’originalità di Alexis Mabille. È in questo periodo che Dior inizia a creare accessori di moda e Alexis Mabille li crea nel 1997, all’età di 21 anni. Poi Alexis Mabille ha partecipato alle collezioni di altre case di moda, come Saint Laurent e Lancôme, sempre per il settore degli accessori, soprattutto in una gamma di montature per occhiali.
  • 2006/2007 – Alexis Mabille crea il proprio marchio.  Introduzione di Impasse 13, una collezione unisex, e Treizor, una linea di accessori.
  • 2012 – ha lanciato la sua prima sfilata di moda Haute Couture a Parigi ed è stato un completo successo.

Abiti da sposa di Alexis Mabille

2017 – Alexis Mabille amplia la sua offerta di serate e occasioni speciali dedicando una delle sue due boutique parigine all’abbigliamento da sposa. Al 34 Galerie Vivienne – Paris 2nd, lo stilista presenta una selezione curata di look Evening Ready-to-Wear in una palette di bianco. L’idea dello stilista è quella di semplificare l’acquisto di un abito da sposa per renderlo naturale come qualsiasi altro capo. Ha anche allestito un angolo ad un prezzo unico per raggiungere i clienti chic di Parigi.

Tête-à-tête Haute Couture collezione Autunno/Inverno 2019 – Alexis Mabille

Martedì 2 luglio Alexis Mabille, lo stilista chic, ha presentato a Parigi la sua nuova collezione Haute Couture Autunno/Inverno 2019. Con questa collezione, Alexis Mabille ha voluto recuperare l’essenza stessa dell’Haute Couture: l’esclusività, l’artigianalità e la bellezza dei materiali. Il suo lavoro è quello di evidenziare una donna, di vestirla in modo che trascrive il suo stato d’animo. Ogni disegno è quindi creato per abbinare una personalità. Questa collezione è stata disegnata con volumi che sfiorano o abbracciano il corpo, linee strutturate o evanescenti, per completare tutte le forme del corpo: i tessuti che ha selezionato – faille di seta, crepe, tulle, organza – diventano il trucco del corpo.

Abito bustier in tulle illusione rosa pallido, con applicazioni e incrostazioni di pizzo ricamato con madreperla e cristallo, annodato sulle spalle e rifinito in pizzo di Valenciennes.

Abito lungo avvolgente in organza di raso bianco con ampio colletto.

Scollo a cuore abito in raso rosa con strisce applicate di collana in nero, bianco, corallo ed ematite.

Shows

Ecco i migliori spettacoli di Alexis Mabille:

Alexis Mabille Mostra Collezione Haute Couture Primavera/Estate 2019

Alexis Mabille Show Haute Couture Collezione Haute Couture Autunno/Inverno 2018/2019

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Ritratto: Julien Fournie- designer per abiti Haute Couture

Eleganza, innovazione e sublimatore delle donne – Julien Fournie ha i look più insoliti per gli appassionati di moda. Come stilista, fa notizia con le ultime tendenze, vende i suoi abiti in tutto il mondo e presenta le sue ultime collezioni alle sfilate di moda in tutto il mondo.

[Scorciatoia-variabile slug=”adsense”]

La carriera di Julien Fournie

L’omonima casa Julien Fournie nasce dallo spirito della couture parigina, dal suo incomparabile know-how e dal suo costante bisogno di innovazione. Il designer Julien Fournie è anche conosciuto come il creatore che sublima le donne.

Julien Fournie: Passato

  • 1997-2000: Dopo aver studiato medicina, Julien Fournie ha studiato moda alla scuola della Camera Sindacale di Paris Couture. Durante i suoi studi triennali ha maturato una grande esperienza nel settore della moda attraverso stage presso Nina Ricci, Christian Dior Accessoires, Givenchy Haute Couture e Céline.
  • 2001: Jean Paul Gaultier lo assume come assistente dello stilista dell’Haute Couture.
  • 2002: Julien Fournie viene nominato stilista di prêt-à-porter e accessori allo Studio Claude Montana.
  • 2003: Diventa direttore del Prêt-à-porter al Torrente. Poi è stato nominato direttore artistico del marchio. Ha firmato 4 collezioni:
  1. – “Paris-Hollywood” Prêt-à-porter per vestire la Primavera/Estate 2004
  2. “-Paris-Oz” Haute Couture Primavera/Estate 2004
  3. -“Paris-Cotton Club” Prêt-à-porter Autunno/Inverno 2004-2005
  4. “-Parigi-1,Rond-point” Haute Couture Autunno/Inverno 2004-2005
  • 2006: Julien Fournie decide di viaggiare e ampliare la sua visione del mondo. Lavora per LG Fashion Group in Corea del Sud come direttore creativo per diversi marchi.
  • 2008: Diventa direttore artistico della Casa Ramosport.
  • 2009: fonda la sua casa di moda dopo aver lavorato con i più grandi nomi della moda. La sua prima collezione sarà intitolata “Primi pezzi”.
  • 2011: E’ diventato membro ospite della Federazione della Moda e dell’Alta Moda di Parigi.
  • 2017: La casa di moda è ufficialmente certificata Haute Couture.

Julien Fournie Mode Award

  • 2000: Premio Möet & Chandon Paris Fashion Awards
  • 2010: Primo premio per la creazione della città di Parigi nella categoria confermata
  • 2011: Ingresso alla sfilata come ospite del calendario Haute Couture
  • 2017: Casa con etichetta di haute couture
  • 2017: Presidente della Giuria Talents de Mode a Lione

First Spell Haute Couture Autunno/Inverno 2019 – Julien Fournié

Martedì 2 luglio Julien Fournie, lo stilista chic, ha presentato a Parigi la sua nuova collezione Haute Couture Autunno/Inverno 2019. Quest’anno Julien Fournié ha presentato 30 creazioni per la sua collezione Autunno/Inverno 2019, una collezione intitolata First Spell. In occasione del decimo anniversario della sua casa, Julien Fournié ha onorato le donne che cambiano e trascendono le leggi sociali volte ad isolare il loro sesso. Fin dalla notte dei tempi, queste signore sono sempre state le più orribili tra i maghi. Il Grand Couturier francese padroneggia ogni trucco nell’arte del montaggio e modernizza le silhouette mitiche di streghe, assassini velenosi, romanzi gotici, donne e star del cinema noir in bellezza malvagia. Collo alto, fronte camicia ricamato su camicie in chiffon plissettato abbinato a lunghe gonne edoardiane.

 

Shows

Ecco i migliori spettacoli di Julien Fournie:

Julien Fournie Show Haute Couture Collezione Primavera/Estate 2019

Julien Fournie Show Haute Couture Collezione Autunno/Inverno 2018/2019

[shortcode variable slug=”adsense-content”]

[shortcode variable slug=”adsense”]

Diventa uno stilista – i consigli più importanti

Tommy Hilfiger, Guido Maria Kretschmer, Wolfgang Joop o Calvin Klein – ce l’hanno fatta. Sono le cosiddette Olimpiadi della moda del settore. Ci vuole duro lavoro, talento e duro lavoro per stare al tuo passo. Ti interessa la moda? E ti piacerebbe lavorare anche come stilista nel mondo della moda? FIV Magazine ha chiesto per te e ha scoperto cosa dovresti essere in grado di fare come futuro designer.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

La formazione – il modo per diventare designer

Nell’educazione scolastica al cosiddetto fashion designer ci sono i seguenti contenuti:

  • Disegno in modalità : Sviluppare e progettare linee di modelli e disegnare
  • storia della moda
  • elaborazione computerizzata: Disegno e modifica di schizzi su PC
  • Creazione di modelli di taglio
  • Scienza dei materiali : Manipolazione di tessuti e accessori (macchine da cucire, ecc.)
  • effettuare analisi di mercato
  • Presentazione della propria moda

Universität – Berlino, Amburgo, Düsseldorf, Monaco di Baviera – Le città della moda

Il design di moda viene offerto anche come corso di studi in tutta la Germania. Un gran numero di università offrono le migliori opportunità di ingresso. Se vuoi andare di qua, devi fare un esame di ammissione. E’ richiesto un compito artistico a casa, che viene inviato prontamente. Con un successivo colloquio di lavoro si ottiene un posto se va molto bene. Alcune università offrono anche stelle del design come Vivienne Westwood come professore.

Tirocini – La carriera

Anche i migliori stilisti hanno raccolto stage in tutto il mondo per portare con sé esperienza e conoscenza. È possibile effettuare questi stage in diverse etichette di moda, catene di moda e piccoli studi di design. Le possibilità sul mercato del lavoro sono miste. La competizione non dorme mai e solo gli allenamenti e gli stage sono l’A&O per migliorare. Se si riesce a farsi un nome per te stesso e rimanere sulla palla, nulla ostacola la carriera.

Università Superiore di Design della Moda

  • Francia: ESMOD /École de la chambre syndicale de la couture
  • Londra: Central Saint Martins College of Art & Design / Royal College of Art
  • New York: Parsons, la nuova scuola di design
  • Mailand: Instituto Marangoni
  • Tokyo: Bunka Fashion College
  • Germania: AMD Akademie Mode & Design Düsseldorf

Come Diventare un Fashion Designer

Stilista Di Moda e Fashion Designer

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Tokyo: Consigli di viaggio e rapporti sul campo da Adachi a Taitō

Essendo una delle metropoli più famose dell’Asia orientale, la capitale del Giappone Tokyo è conosciuta da quasi tutti. Ma quante facce diverse di Tokyo può essere scoperta solo dopo che ci sei stato tu stesso. Nel centro della città, la città è illuminata – lo sguardo non può essere allontanato dai numerosi cartelloni pubblicitari, cartelloni, loghi aziendali e luci – e vivace. Ci sono persone dappertutto, determinate sulla strada per andare al lavoro, a scuola, all’università o a ballare alle classifiche correnti nel pozzo sotterraneo. Tai Chi in uno dei numerosi parchi della città, artisti di strada, uomini e donne in kimono, bambini piccoli in costumi da panda – gli abitanti di Tokyo sono diversi come la loro città. Leggi qui Kyoto e Kobe

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Tokyo nel cambiamento dei tempi

Oggi a Tokyo vivono più di 9,5 milioni di persone, ma se si guarda indietro di qualche secolo, non c’era che un piccolo insediamento con un porto peschereccio chiamato Edo. A proposito: le loro radici risalgono addirittura all’età della pietra! Un castello fu costruito nei pressi dell’insediamento nel XV secolo, ma l’attuale metropoli mondiale non acquistò importanza storica fino alla fine del XVI secolo, quando Shogun Tokugawa Ieyasu prese possesso dell’insediamento e del castello, e pochi anni dopo, nel 1603, lo designò capitale del suo shogunato. Sede dello Shogunato, la città di Edo subì numerosi cambiamenti fino alla metà del XIX secolo, quando l’imperatore Mitsuhito si trasferì da Kyoto e ribattezzò la città – oggi sede di circa 1 milione di abitanti – “città residenza imperiale nell’est”, cioè Tokyo. Tokyo è diventata una vera e propria metropoli culturale con numerosi teatri, musei e parchi, ma non ha mai dimenticato le sue origini. Così, oltre ai numerosi e moderni blocchi di edifici che si ergono verso il cielo, anche edifici storici e templi sono allineati ovunque. Si tratta di un’insolita e unica armonia tra modernità e antichità, così tipica di Tokyo, e si riflette anche nei due luoghi più grandi e significativi della città: il Palazzo Vecchio Imperiale e la Tokyo Tower, alta 333 metri.

Drone Flight – Vista Vista sui tetti di Tokyo

Tokyo’s 23 comuni e le loro particolarità

Adachi – impressionato con il grande ponte Senju

Un piccolo distretto a nord di Tokyo. Una vista importante è il grande ponte Senju, che collega le singole aree all’interno del distretto.

Arakawa – direttamente sulla riva del fiume Arakawa

Questo distretto prende il nome dall’omonimo fiume.

Bunkyō – Sede dell’Università di prima classe di Tokyo

Il distretto educativo di Tokyo con numerose istituzioni educative e luoghi d’interesse, tra cui l’Università di Tokyo e il Tokyo Dome.

Chiyoda – dal Palazzo Imperiale al Mondo Sega

Il distretto amministrativo e sede di numerose grandi aziende. Qui si trovano il palazzo imperiale, il vecchio castello Edo e molti altri edifici storici. Chiyoda è anche la sede del famoso quartiere dei divertimenti di Akihabara, il cuore del commercio elettronico giapponese e IL posto dove andare per tutti gli appassionati di videogiochi, anime e manga – il Sega World di otto piani è solo un esempio. I caffè Cosplay e le riunioni dei fan sono all’ordine del giorno qui e gli ultimi celebranti spesso non lasciano Akihabara fino al mattino seguente. Chiyoda è uno dei quartieri meno popolati di Tokyo, ma durante il giorno ci sono 20 volte più lavoratori e pendolari!

Chūō – shopping esteso a Ginza

Uno dei principali centri commerciali di Tokyo, tra cui il quartiere dello shopping e dei divertimenti di Ginza e il famoso mercato del pesce Tsukiji.

Edogawa – luogo di nascita del musicista di tendenza Kazuya Kamenashi

Prende il nome dal vicino fiume e città natale di Kazuya Kamenashi, membro del gruppo J-Pop di successo KAT-TUN.

Itabashi – Pioniere medico della Nihon University

Il distretto industriale di Tokyo con un distretto commerciale a nord e quattro grandi università, tra cui la facoltà di medicina della Nihon University.

Katsushika – residenza di oltre 400.000 giapponesi

Questo distretto era originariamente un’unione di diversi villaggi e piccole città e ora fornisce principalmente abitazioni per la popolazione di Tokyo.

Kita – attraente per giovani e anziani: il Parco Asukayama

Anche se questo è uno dei più piccoli quartieri di Tokyo, è anche uno dei più densamente popolati, con una popolazione di puro residenti all’80%. Accanto alla stazione di trasferimento Akabane si trova il primo parco pubblico di Tokyo, Asukayama Park.

Kōtō – mostre di importanza mondiale nel Tokyo Big Sight

Un quartiere in gran parte costruito da nuove bonifiche e dall’ubicazione del Tokyo Big Sight International Exhibition Hall e del Toyko Gate Bridge.

Meguro – pieno di diplomatici e ambasciate

Una combinazione di un’area residenziale pura e di un quartiere diplomatico. Qui ha sede di numerose ambasciate internazionali, soprattutto dei paesi dell’Asia occidentale e dell’Africa, ma anche del Consolato Generale Onorario d’Islanda.

Minato – Tokyo Tower, Tokyo Midtown & Roppongi

Oltre ad un gran numero di istituzioni educative, ci sono anche alcune attrazioni come la Tokyo Tower e il complesso di grattacieli Toyko Midtown con i grattacieli più alti della città e il lussuoso quartiere di Roppongi. Minato ospita anche i gruppi tecnologici Sony, Toshiba e NEC Corporation.

Nakano – diviso in 18 quarti individuali

Questo distretto è composto da 18 distretti ed è diviso da diversi fiumi. Sebbene Nakano sia collegato alla rete metropolitana, non ha una propria autostrada.

Nerima – oltre cento anni di giostra

In questo quartiere ci sono principalmente edifici residenziali e parchi individuali. Nel parco divertimenti Toshima-en si può ammirare il più antico carosello ancora in funzione al mondo – è stato messo in funzione per la prima volta a New York nel 1910!

Ōta – Tempio di Homon-ji del XIII secolo

È il distretto più grande di Tokyo e il terzo in termini di popolazione. Qui si trova anche il famoso Homon-ji, un tempio buddista del XIII secolo.

Setagaya – quartiere di lusso con oltre 800.000 abitanti

Questo è di gran lunga il quartiere più popoloso della città. Degli oltre 9 milioni di abitanti di Tokyo, oltre 800.000 vivono qui a Setagaya. Si tratta di una delle zone residenziali più costose con circa il 60% di puro sviluppo residenziale. Qui si trova anche la Torre del Carrott con un’altezza di 124 metri.

Shibuya – Shopping & Divertimento a Shibuya

Il quartiere dei divertimenti di Shibuya fa parte dell’omonimo distretto. La via dello shopping Senta-gai è una delle opportunità di shopping più popolari per i giovani di Tokyo. La statua di fama mondiale di Shiba Inu Hachiko si trova proprio di fronte alla stazione ferroviaria di Shibuya. A proposito: a causa della massa di aziende di tecnologia dell’informazione, Shibuya è spesso chiamato anche Bit Valley!

Shinagawa – 6.000 camere d’albergo vicino alla stazione ferroviaria

Un gran numero di università e sedi aziendali si trovano qui a Shinagawa. Tuttavia, il quartiere sta attirando particolare attenzione grazie alla più alta concentrazione di hotel e sistemazioni di Tokyo, 6.000 camere intorno alla sola stazione di Shinagawa!

Shinjuku – più grande, più bello, migliore

La stazione di Shinjuku è una delle più frequentate di Tokyo: è una delle più frequentate al mondo! Ma anche tutto il resto è più grande, migliore o più riuscito a Shinjuku: qui si trova il centro commerciale e amministrativo più importante del Giappone, così come il più grande quartiere dello shopping in Giappone, il più grande e più antico quartiere dello spettacolo del Giappone….. Yayoi Kusama, una delle più importanti artiste giapponesi del dopoguerra, fece costruire qui il proprio Museo Yayoi Kusama. A proposito: Shinjuku mantiene una partnership con il distretto di Dongcheng a Pechino e il distretto di Mitte a Berlino.

Suginami – Istruzione in oltre 100 istituzioni

Questo quartiere è prevalentemente residenziale con pochi insediamenti industriali. Ci sono 47 scuole primarie, 32 scuole secondarie, 21 scuole secondarie, 6 università e 11 biblioteche!

Sumida – Sumo & Sumida Hokusai

Anche a Sumida vivono prevalentemente persone. Ci sono diversi musei qui, tra cui il Museo estetico architettonico Sumida Hokusai Museum e il Ryogokugikan Kokugikan Sumo Hall.

Toshima – Internazionale a Tokyo

Circa il 47% di questo quartiere è costituito da aree residenziali, più piazze pubbliche e alcune imprese commerciali. Con una popolazione non giapponese di circa 15.500 persone, Toshima è uno dei distretti internazionali di Tokyo. Anche qui troverete diverse istituzioni educative, tra cui il Tokyo Conservatory of Music.

Taitō – Sumidagawa-Hanabi, il più grande festival di fuochi d’artificio

Taito ospita i quartieri di divertimento di Asakusa e Ueno. Per la cultura e l’intrattenimento, c’è qualcosa per tutti, sia che si tratti del Museo Nazionale d’Arte Occidentale, del Museo dell’Orologio Daimyo o dello Zoo di Ueno. Inoltre, Taito è una festa popolare, il Sumidagawa-Hanabi, il più grande festival pirotecnico del Giappone, e il Sanja-Matsuri entrambi si svolgono qui ogni anno.

La guida turistica di Tokyo

Holidays Extras Travel Guides spiega il modo più semplice e conveniente per recarsi in Giappone e le attrazioni turistiche da non perdere durante la vostra prima visita a Tokyo.

Il Tokyo Metro – immortalato su una scarpa sportiva Nike

Nike si è ispirata alle principali città del mondo per creare la nuova serie Air Max. La rete ferroviaria a labirinto della Tokyo Metro si trova nel modello “Tokyo Maze” e dà anche il nome alla nuova scarpa sportiva.

Luxury Life Tokyo – gli appartamenti più costosi al mondo

Vivere a Tokyo è una cosa costosa – specialmente i prezzi delle case sono orrendi, non si è soddisfatti del minimo assoluto. A Ginza, per esempio, per un appartamento di 13m² si possono calcolare circa 800,00 euro al mese, per 50m² a Shibuya anche tra 2.500,00 euro e 3.000,00 euro al mese e ad Akihabara un affitto mensile di 1.200,00 euro per un appartamento di 35m² è un vero affare!

Tra pressione sulle prestazioni e pensione successiva

Forse è per questo che i cittadini di Tokyo sono particolarmente ambiziosi. I requisiti imposti ai risultati accademici e professionali sono elevati, di cui i bambini, in particolare, sono sempre chiaramente consapevoli. Devi essere diligente, e poi lavorare sodo affinché i tuoi figli abbiano una vita migliore. Solo il fattore scuola pubblica o istituto privato ha un’influenza decisiva sulla carriera futura. La pressione delle aspettative a cui sono esposte le persone qui – sia nella vita privata che in quella sociale – fa sì che tutti lavorino in ritardo dall’alba al tramonto, una settimana di 40 ore più 40 ore di lavoro straordinario al mese è lo standard qui, e una sera dopo le 23:00 non è insolita. Questo ha un impatto molto negativo sulla salute dei giapponesi, e la gente va in pensione molto tardi – all’età di 67 anni – ma in media i giapponesi sono ancora molto più anziani che in qualsiasi altra parte del mondo.

Esplosione creativa degli opposti

In questo contesto, è comprensibile che la gente di Tokyo a volte appaia un po’ fico – come formiche, sono guidate da un luogo all’altro, sempre determinate, sempre concentrate – come ingranaggi in marcia. Non c’è tempo per un bel sorriso o per le scuse e l’energia necessaria è meglio spenderla in più lavoro. Tuttavia, lo stile di vita a Tokyo in particolare è ricco di contrasti, colorato, rumoroso e stridulo. Non c’è niente che non esiste – e ciò che non esiste è probabilmente inventato qui! Questo principio si riflette nella musica, nell’arte e, naturalmente, nella moda. Da donne e uomini eleganti in kimono, a Lolitas con ombrelloni di pizzo contro il sole, a giovani uomini in sgargianti abiti da stilista e coloratissimi street fashion – l’importante è distinguersi. Ma naturalmente ci sono anche i normali indossatori di abiti e costumi, così come gli alunni e gli studenti in uniforme – un mix in parte surreale, soprattutto quando Spiderman e Sailor Moon camminano dietro l’angolo, seguiti da vicino da un adulto in costume di Pikachu.

Impressioni di ID di stile: Tokyo Fashion Week A/n. 18/19

Una breve panoramica dell’ultima settimana della moda a Tokyo con i disegni per la collezione autunno-inverno dell’anno.

Designer Tokyo

Dice-K con il suo marchio GlamHate è il primo esempio di un giovane designer di Tokyo che ridefinisce il termine moda per se stesso e riprende elementi di GlamRock, vampirismo e abiti da palcoscenico di Lady Gaga. La sua attuale collezione VAMPYRE è in esecuzione da diverse settimane ed è rivolta specificamente alla scena giovanile giapponese.

Tokyo – travolgente e bello

Tokyo nel suo insieme vale sicuramente un viaggio – si dovrebbe solo pianificare abbastanza tempo per prendere in considerazione tutte le diverse impressioni. In sette giorni, non si può nemmeno fare un centesimo di quello che la metropoli mondiale ha da offrire! Fortunatamente, c’è una rete ferroviaria sofisticata e affidabile al 100% che vi trasporta da un distretto all’altro nel più breve tempo possibile. Solo durante le ore di punta è quasi insopportabile nella metropolitana di Tokyo, quindi non dovreste avere paura del contatto e della claustrofobia. In alternativa ci sono gli Shinkansen, i famosi treni ad alta velocità giapponesi con una rete ferroviaria che attraversa il Giappone e una velocità massima impressionante fino a 320 km all’ora. Aomori, Kyoto, Osaka, Yokohama, Sapporo e molte altre città sono a due passi.

Alteriori informazioni sul Giappone: Consigli di viaggio per vacanze o weekend

>.
Tokyo non è naturalmente l’unica città bella del Giappone. La Terra del Sol Levante ha molte altre città eccitanti, colorate e alla moda da offrire con attrazioni ed eventi indimenticabili. Naturalmente, abbiamo già raccolto ulteriori informazioni sul Giappone per voi:

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Influencers francesi e i loro marchi propri

Ci sono influencer in tutto il mondo. Che si tratti di moda, viaggi o arte – su Instagram possiamo conoscerli tutti. Come un influencer, non solo sei conosciuto su Internet, ma sei anche riconosciuto per strada. Settimane della moda o altri eventi, gli influencer vengono come star. La Francia, il paese della moda. Chanel, Yves Saint Laurent, Guerlain, Lacoste o Jean-Paul Gautier sono i marchi che tutti conoscono. Ora ci chiediamo: chi sono gli influencer francesi?

I migliori influencer francesi che dovreste sapere!

Sono molto conosciuti in Francia e hanno più di 2 milioni di abbonati. Blogger, star di Youtube e Instagram che condividono le tendenze della moda, della bellezza e dello stile di vita con i loro fan. Abbiamo il meglio per te.

Caroline Receveur

Caroline è la più influente e stimata dell’instagramerin francese e di Youtuberin nel campo della moda, della bellezza e dello stile di vita. Era molto conosciuta grazie a vari programmi televisivi francesi come Hollywood Girl. L’anno scorso è stata nominata Influencer of the year agli Influenceurs Awards Monaco. E ‘stato anche nominato nella categoria Lifestyle and Entrepreneurs. Lavora con molti marchi francesi di moda e bellezza come L’Oreal. Le donne francesi ti amano per i tuoi preziosi consigli di bellezza e per i tuoi vari buoni indirizzi a Parigi e Londra. Lei è la modella di molti francesi. E’ la madre di Marlon dal luglio 2018.

View this post on Instagram

+ +

A post shared by Caroline Receveur (@carolinereceveur) on

RECC Paris – nuovo marchio & collezione da Parigi

Ha appena lanciato il suo nuovo marchio di abbigliamento femminile: Reecparis. Caroline ha annunciato il suo nuovo progetto solo 4 settimane fa. La nuova collezione è disponibile oggi: https://www.recc-paris.com/fr/ Per ulteriori informazioni seguire @reecparis

View this post on Instagram

You ready ? 💥 @reccparis #comingsoon

A post shared by Caroline Receveur (@carolinereceveur) on

WANDERTEA- bevanda per le giovani generazioni – bere sano e gustoso

Wandertea è un marchio di miscele di tè ed erbe aromatiche uniche progettate esclusivamente per il benessere. Caroline Receveur gestisce questo marchio dal 2014 e i suoi abbonati amano questi prodotti francesi per la loro qualità e Jungle Spirit.

L’oreal e Caroline alla Settimana della Moda di Parigi – Tendenze Cosmetiche

Caroline partecipa all’intera settimana della moda parigina e condivide il suo straordinario look con i suoi abbonati su Youtube e Instagram. Lavora quotidianamente anche con le principali marche di cosmetici come L’Oréal.

Marie Lopez

Marie è soprattutto una famosa giovane francese all’età di 23 anni. Il nome EnjoyPhoenix ha origine in “Enjoy”, il motto di Maria e l’immagine della fenice, un uccello rinato dalle sue ceneri. I francesi amano Marie Lopez per la sua semplicità e bellezza naturale. EnjoyPhoenix è noto per i suoi consigli di trucco e, più recentemente, per i suoi consigli culinari. Ha partecipato a molti programmi televisivi come Le meilleur Patissier et Danse avec les Stars

Ha 3 canali Youtube:

Foglie e nuvole – Marchio Lifestyle per la prossima generazione

Foglie e nuvole è stata fondata nel marzo 2018 da Marie Lopez. Offre una selezione di decorazioni e riferimenti di stile di vita sul tema della natura. Tutti i prodotti provengono dalla Francia o dall’Europa e sono selezionati da Marie.

View this post on Instagram

Hello hello, si vous êtes inscrit(e)s à notre newsletter ou bien à la chaîne Youtube de Marie, vous êtes peut-être déjà au courant ! Mais toute l'équipe Leaves & Clouds organise un pop up store (boutique éphémère) à Lyon les 13 et 14 octobre prochains (samedi et dimanche). Nous serons ouverts de 10 à 19h non stop. L'occasion parfaite pour vous rencontrer, vous faire découvrir les produits et répondre à toutes vos questions. La plupart des articles du site seront en vente pendant le weekend mais il y aura également des avant-premières et exclusivités 🙂 Afin de mieux organiser nos stocks, la majorité des produits en ligne seront retirés du site le mercredi 10 octobre à midi. Pensez donc à commander avant si vous avez des coups de coeur car nous ne pourrons garantir un retour des produits après le pop up. Si vous souhaitez plus d'infos, nous avons créé un événement sur notre page FB ! On a hâte 😊 Belle fin de journée à tous 🍃

A post shared by Leaves And Clouds 🌿 (@leavesandclouds) on

Autore francese di libri nel campo dei social media e delle cucine

Nel 2015, Marie ha pubblicato un libro intitolato #Enjoy, che racconta come ha creato il suo canale YouTube quando era ancora al liceo. Ha anche scritto un romanzo intitolato Carnet de Routes, che racconta la sua vita quotidiana e i suoi progetti. L’anno scorso ha pubblicato il suo libro di cucina dopo aver vinto il programma televisivo Le Meilleur Patissier.

Nabilla Benattia

Nabilla è inizialmente un personaggio mediatico franco-svizzero con più di 3 milioni di abbonati a Instagram. Ha solo 27 anni e ha già partecipato a più di quindici vere e proprie trasmissioni televisive in Francia. E’ una stella importante in Francia e famosa per il suo detto: “Allo! Nan mais Allo quoi!?”. Oggi è una grande influenzatrice della moda e manichino che lavora con molti marchi di moda e di lusso parigini come Cacharel. E’ anche la creatrice di 2 marchi: Dayoffswin e Nabcosmectics.

View this post on Instagram

Happy Valentine’s Day everyone 🌹

A post shared by Nabilla (@nabillanew) on

Collezione di costumi da bagno dell’influencer francese

Estate, sole, mare, mare – gli influenzatori lo portano sempre in zone calde in estate. Nabilla presenta la sua collezione di costumi da bagno per abiti da spiaggia sexy in estate.

Nab Cosmetics- Tendenze Cosmetic Lip Gloss dalla Francia

Nabilla offre un’ampia scelta di lucidalabbra per farti apparire fresco nella vita quotidiana. Nabilla si collega con la sua comunità e condivide il trucco dei suoi seguaci.

Centro dell’iride

Iris è una regina di bellezza, influencer, ballerina e presentatrice televisiva. Eletta Miss Francia e Miss Universo nel 2016, si è fatta un nome nella moda e nell’haute couture. È stata mostrata più volte alla settimana della moda ed è ospite fisso del Red Carpet e del Festival di Cannes. Tutti i francesi sono innamorati di lei per la sua eleganza e il suo umorismo del nord della Francia. Oggi è una conduttrice televisiva e manichino. Condivide diversi abiti di lusso ogni giorno su Instagram.

Miss Universo 2016

Tuccetto estivo di trucco

Sanaa El Mahalli

Sanaa El Mahalli è una giovane donna francese specializzata in consulenza di moda, bellezza e lifestyle. Meglio conosciuto come Sananas, una grande comunità di fan è cresciuta dal 2010. Ha più di 2 milioni di abbonati a Instagram e più di 2 milioni a Youtube. Ci sono molte partnership con marchi di make-up come Nars Cosmetics. Ha anche lavorato con grandi marchi come L’Oreal, Yves Saint Laurent e Thierry Mugler. La catena Sananas è collegata alla rete della catena Finder Studio, una rete della società di produzione Makever guidata da Matthieu Viala.

L’influencer francese Beauty Advisor

Non importa quale VIP – questo Youtuber francese può truccarsi in modo tale da sembrare il VIP stesso. È possibile trovare i suoi consigli di bellezza e trucchi su Youtube.

Candele alla moda – Questi accessori dovrebbero avere tutti nel suo appartamento

Non solo l’abbigliamento e il make-up hanno segnato le tendenze per il 2019, ma anche l’interior design e gli accessori per la vostra casa possono essere molto di moda. Che si tratti di fiori, lampade o tappeti, la giusta combinazione renderà la vostra camera alla moda. Con Jewelcandle dalla Francia, Sananas ha tirato fuori la fragranza perfetta per la vostra stanza. Dovresti conoscere questa candela profumata!

Chanel, Versage, Gautier, Lagerfeld – gli stilisti più famosi del mondo della moda

Un tempo chiamati sarti, oggi sono i nostri stilisti che ci avvicinano alle ultime tendenze e agli abbinamenti di stile. Il design della moda e degli accessori influenza ogni giorno le persone attente alla moda. Oltre alle settimane della moda e ad altre mostre, dove i migliori stilisti presentano le loro ultime collezioni, tutti gli altri possono seguire le ultime tendenze della vita quotidiana su Internet, in TV e nelle vetrine dei vari marchi. Ci sono molti nuovi arrivati, ma solo pochi sono permanentemente conosciuti come Mode Olymp e convincere con le loro creazioni.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

le epoche del modo

Una grande varietà di tendenze che si ripetono di continuo. Bellbottoms, leoprint, diverse combinazioni di colori e disegni cambiano di stagione in stagione. I più antichi designer ci modellano ancora oggi. Stylight vi presenta 100 anni di moda in un video.

Sensibilità alle tendenze

Famosi e importanti stilisti – tra cui Karl Lagerfeld, Coco Chanel, Dontella Versage e Yves Saint Laurent. L’elenco dei bravi designer è lungo e costantemente aggiornato. Non solo sono presenti sulle passerelle di Parigi, Milano, Londra o New York, ma creano anche grandi marchi con il proprio nome. Abbiamo compilato i nomi più importanti per voi.

  1. Coco Chanel
  2. Gianni Versage
  3. Jean Paul Gautier
  4. Calvin Klein
  5. Dolce & Gabbana
  6. Alexander McQueen
  7. Miuccia Prada
  8. Tom Ford

Coco Chanel

Gabrielle Coco Coco Chanel Bonheur è probabilmente lo stilista di moda più influente. La moda femminile della fondatrice Chanel era nota per il suo design funzionale e chiaro. Avete creato il classico della moda senza tempo “das kleine Schwarze

Gianni Versage

Lo stilista italiano è una leggenda ed è stato l’uccello del paradiso della moda. Era noto per i suoi colori accattivanti, i suoi motivi brillanti e la sua sconsiderata combinazione di tessuti.

Jean Paul Gautier

Il francese ha disegnato una moda poco indossabile. Oltre all’aspetto ludico e allo stesso tempo strettamente formale, ha fatto una selezione inusuale delle sue modelle e ha guidato lo stile nella direzione della cultura pop. Solo Madonna era un grande fan verso di lui.

Calvin Klein

Uno stilista americano, noto soprattutto per l’intimo di design, è ancora oggi sinonimo di moda moderna senza tempo. Calvin Klein commercializza anche profumi e orolog

Dolce & Gabbana

Domenico Dolce e Stefano Gabbana sono i fondatori di questa grande azienda. Abbigliamento, gioielli e scarpe per entrambi i sessi sono presentati in diverse linee di moda

Alexander McQueen

Lo stilista inglese era noto per le sue sfilate scandalose ma perfettamente inscenate. Il suo stile era futuristico con elementi scuri

Miuccia Prada

E’ partner della casa di moda Prada. Conosciuta per i suoi disegni minimalisti, mescolati con stile tradizionale e influenze moderne, è una delle menti più creative sulla scena della moda.

Tom Ford

Uno dei nomi più famosi di oggi. Come direttore creativo di Gucci e successivamente con il proprio marchio di moda, si concentra in particolare sugli accessori e sulla moda maschile esclusiva.

Marchi di design

Gli stilisti più noti non solo creano abiti, ma trasmettono anche un messaggio che riflette la loro filosofia. È possibile riconoscere gli abiti dallo stile dei designer e anche le citazioni riflettono l’attitudine alla vita dei designer. Gli stilisti polarizzano e creano emozioni. Mentre Harald Glööckler presenta abiti e gioielli pomposi con le sue creazioni in strass e scintillanti, il marchio di moda Chanel crea il mondo della moda femminile, delle borse e del trucco con linee chiare.

Citazioni

Coco Chanel – “La maggior parte delle donne scelgono la camicia da notte con più senso del marito”

Yves Saint Laurent – “La cosa più bella in cui una donna può avvolgersi sono le braccia dell’uomo che ama. Per coloro che non sono fortunati, io sono qui”

Karl Lagerfeld – “Chiunque indossi pantaloni da sudore ha perso il controllo della propria vita”

Moda dalla Germania

Con molti nomi internazionali, non bisogna sottovalutare i designer tedeschi. Jil Sander, il marchio della donna self-made, esiste dal 1967. 1923 Hugo Boss, come azienda di abbigliamento da lavoro, riuscì anche ad entrare nel mondo della moda di maggior successo. Guido Maria Kretschmer crea con la sua serie “Shopping Queen” al VOX, una nuova ondata di moda in Germania e il nostro amato Karl Lagerfeld è la star internazionale della storia della moda.

Alla moda, alla moda, sostenibile

Oltre alla produzione di massa di alcuni marchi di moda, titoli di etichette di moda a basso costo, altri stilisti riescono a produrre in modo equo e rimangono rispettosi dell’ambiente. Tagli senza tempo e lavorazioni perfette dei tessuti mostrano l’artigianalità di un designer. I marchi di moda sostenibile dimostrano che questa moda può essere indossata e che è assolutamente necessaria. Questi marchi includono Nuuwai di Amburgo, Piwari con costumi da bagno e modelli di bikini e Wild Fawn con gioielli o:

  • Wunderwerk – Protezione dell’ambiente e responsabilità sociale combinate con cool Outifts. I due fondatori dimostrano che la moda può essere prodotta anche con materiali ecologici certificati e di buona qualità provenienti dall’Europa.
  • Frieda Sand – Questo marchio produce con cashmere mongolo del commercio equo e solidale, cotone biologico e produzione rispettosa degli animali. Il grande tema dell’etichetta: Resistenza e diritti delle donne
  • ekn Footwear – scarpe da ginnastica prodotte ecologicamente. Questo marchio espone scarpe da ginnastica eleganti e cool e stivali in molti negozi in Germania

Naturalmente l’interesse della scena della moda Fairtrade sta crescendo e lo stesso vale per i marchi. Che si tratti di scarpe, pantaloni, abiti da sposa, gioielli, borse o giacche – chiunque sia interessato alla moda sostenibile ha la garanzia di trovare quello che sta cercando.

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

S by Sylvie Designs – Nuove collezioni di lingerie

La carriera di Sylvie Meis è iniziata all’età di 18 anni come modella. Da allora, Sylvie non si e’ piu’ fermata per i lavori. La sua carriera di moderazione inizia dopo un casting per il canale musicale olandese TMF. Dopo questo casting, ha moderato lo spettacolo Fox Kids e finalmente ha fatto la sua svolta. Da allora ha anche consegnato annualmente il premio TMF Award. Nel 2006 Sylvie ha lanciato sul mercato tedesco la propria collezione di gioielli “Pure by Sylvie”. Sylvie è sempre stata creativa e ha ideato i suoi progetti. Nel 2010 Sylvie ha partecipato allo spettacolo di danza Let’s Dance e ha raggiunto il secondo posto. Dal 2011 al 2017 ha ospitato Let’s Dance insieme a Daniel Hartwich. Dal 2008 al 2011 Sylvie Meis ha fatto parte della giuria del casting show “Das Supertalent”. Sylvie ha 40 anni, ma è molto richiesta per vari lavori. Anche Sylvie ha una propria collezione da Hunkemöller dal 2012. In questa collezione presenta bikini e lingerie. Probabilmente è stato questo lavoro che l’ha ispirata a sviluppare la propria azienda. Dal 01 ottobre 2017 è possibile acquistare la collezione di lingerie di Sylvie su Amazon. La moderatrice non si è sdraiata sulla sua pelle pigra durante la creazione di questa collezione, al contrario: ha partecipato ad ogni singolo passo e ha preso decisioni. La sua collezione è composta da biancheria intima di base da un lato e sexy lingerie e body dall’altro. Le dimensioni variano da parte a parte e i prezzi variano da 5 a 90 euro. E non finisce qui.

A partire da domani, la nostra Sylvie presenterà i suoi ultimi progetti. Le affascinanti sfumature del sorbetto – la nuova collezione di Sylvie Designs, il marchio di Sylvie Meis di lingerie e costumi da bagno, non è solo un highlight in termini di colore, ma colpisce anche per la varietà di stili che ha il pezzo giusto per ogni donna e per ogni figura. Che si tratti di rosa discreto, rosa seducente o albicocca delicata, i nuovi modelli attraenti nei colori sensuali del sorbetto faranno battere più velocemente tutti i cuori.

Vuoi sapere di più sulla vita sentimentale di Sylvie, la sua famiglia e il suo passato? Allora leggete il nostro articolo a riguardo:

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Progettazioni di film

     

Potenza dei film

Ogni donna può e deve sentirsi sicura di sé e sexy. L’entusiasmo per la lingerie e i costumi da bagno si caratterizza per la grande varietà e per i dettagli amorevolmente coordinati e i disegni femminili. Il materiale di alta qualità e l’attenzione alla vestibilità perfetta fanno della lingerie, dei bikini e dei costumi da bagno una seconda pelle.
Il marchio e il prodotto consentono alle donne di agire con maggiore fiducia in se stesse nella loro vita quotidiana.

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Intervista: Sylvie Meis x FIV Magazine

Sylvie Meis – uno dei volti televisivi più popolari in Germania. La 40enne non è solo la madre a tempo pieno di un figlio di 12 anni, ma pubblica anche la sua collezione di biancheria intima, oltre alle apparizioni televisive e ai casting show. Eravamo autorizzati a chiedere a Sylvie della sua collezione. Ci racconta le tendenze dell’estate 2019 e ci regala energia positiva con il suo carisma. La donna olandese non solo fantasmi in TV con il suo sorriso, la redazione della FIV è anche una grande fan di Sylvie Meis!

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Intervista esclusiva con Sylvie Meis

Progettazioni di film

FIV: Non solo un giurato di Supertalent e ospite di Sylvie’s Dessous Models – Ora è possibile acquistare la propria collezione di biancheria intima e costumi da bagno. E’ stata un’esperienza completamente nuova per te vendere la tua moda e vederla in altre donne?

Sylvie Meis: Sì, sono super orgogliosa di essere sul mercato con le collezioni stagionali di lingerie e costumi da bagno da oltre un anno ormai. E’ una sfida completamente nuova vivere l’intero processo di creazione del valore con tutte le sue fasi e sfide, e questo naturalmente ti rende ancora più orgoglioso del risultato. L’obiettivo è quello di rendere le donne fuori felici con la mia moda e di vestirle, quindi per me è sempre la cosa migliore per vedere la mia moda sulle donne.

FIV: Come modello di stile per molte donne, le nostre lettrici vogliono sapere se il costume da bagno e l’intimo possono essere sexy e confortevoli allo stesso tempo. Cosa rende speciale la vostra collezione e per quale gruppo target è stata creata?

Sylvie Meis: ASSOLUTO! Sexy e confortevole non devono necessariamente escludersi a vicenda. Nei miei intimo e costumi da bagno prestiamo sempre attenzione a materiali comodi e coccoloni, una vestibilità perfetta e allo stesso tempo uno stile femminile. Abbiamo sempre adattare i prodotti direttamente a noi stessi e siamo innamorati del dettaglio e cambiare tutto ciò che pizzica o pizzica. Conto interamente sui miei sentimenti e sul mio benessere.

FIV: Qualche giorno fa c’era la settimana della moda di Berlino. Il tema del femminismo è stato affrontato da alcuni designer. Come ti senti riguardo al potere delle donne e anche questo tema gioca un ruolo nella tua collezione?

Sylvie Meis: Non ero alla BFW, ma quello che ho notato, naturalmente, è stata la presenza dell’imprenditoria femminile. Naturalmente, mi associo personalmente anche a questo! Ma questo non si riflette nella mia collezione, ma nelle mie aziende. Ma sì, la mia collezione è fatta da donne, per donne. In tutta la mia squadra, che si tratti di design, sourcing o marketing, non c’è attualmente nessun uomo da trovare.

FIV: L’intimo è disponibile in ogni colore e variante. Come fa una donna a sapere che è esattamente il modello giusto? E dove posso trovare la collezione Sylvie Meis, solo online o ovunque da acquistare?

Sylvie Meis: Le donne in generale dovrebbero prendersi un breve momento per analizzare la loro figura. Ho gambe lunghe o corte, vita più piena o più stretta, seni che dovrebbero essere spinti, o piuttosto discretamente lusinghieri. Non ci vuole molto tempo e ti aiuta in seguito con ogni acquisto di moda, non solo lingerie o costumi da bagno. Gambe corte dovrebbero scegliere una cintura più stretta in vita in corrispondenza delle mutandine, una parte superiore corta del corpo non dovrebbe scegliere punte bralette larghe, questo accorcia ancora di più, ecc…. Sì, c’è il bucato in ogni variante, in ogni colore e di molte grandi marche. Sto cercando di dare alla donna un buon feeling con il mio marchio. Un prodotto adatto (per ogni figura qualcosa in tal modo), con il punto più bello, di altissima qualità e un super adatto ad un buon prezzo. La mia collezione può essere acquistata online all’indirizzo www.sylvie-designs.com e in alcuni negozi Karstadt selezionati.

Consigli di alimentazione per donne

Sylvie Meis: Grazie mille! Da dove prendo la mia forza e quindi il mio carisma positivo? Bella domanda……. Credo in me stesso, non lasciare che le battute d’arresto (e ce ne sono alcune) mi scoraggi a lungo e tornare al lavoro rafforzato. E credo fermamente in quello che posso fare e in quello che ho imparato attraverso tutti gli alti e bassi della mia vita, tutto questo mi ha reso la donna che sono oggi.

FIV: il 2019 è appena iniziato. Quali sono i vostri obiettivi personali e cosa dovete fare più spesso quest’anno?

Sylvie Meis: Spero per l’anno 2019 che sia emozionante e colorato come il 2018. Le uniche cose che vorrei fare più spesso sono i viaggi.

FIV: Estate, sole, sole, sole – Qual è la vostra estate deve avere 2019. Quale colore bikini è quello giusto e costumi da bagno di nuovo in?.

Sylvie Meis: Quando i costumi da bagno non erano “in”? Anche in questo caso, scegliete il migliore per la vostra figura, il tono della pelle e il benessere. Uno di loro sembra grande in nero, il prossimo può indossare bene il bianco. Ci sono le signore a cui piace il corallo in modo meraviglioso, ma c’è anche chi dovrebbe usare meglio altri toni. Qui bisogna essere onesti con se stessi e adattare i colori e le forme ai propri caratteri tipografici.

FIV: Infine, ma non meno importante, i nostri lettori vorrebbero sapere cosa daresti a una giovane ragazza nel suo percorso di vita. Carriera, relazione e salute – come trovare un’interazione di tutte queste importanti componenti.

Sylvie Meis: trovare la pace e l’equilibrio in te stesso. Siate soddisfatti come siete o lavorate su voi stessi se non lo siete. La salute a volte è difficile da influenzare. Vivere sano ed equilibrato. Per quanto ne so, una relazione è meglio se sai cosa vuoi e sei disposto a scendere a compromessi qua e là. La carriera è anche un concetto molto difficile da definire. Chi può decidere che cos’è una carriera? Scegli una professione che ti dà piacere, che non sembra lavoro, penso che poi la cosiddetta “carriera” viene da sola.

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?