Fedi nuziali – materiale e design

Anche durante la vita di Cesare, le coppie di sposi mettevano un anello al dito dell’altro con le parole“Hai il pegno del mio amore“. Gli anelli di matrimonio dovrebbero accompagnare una coppia per il resto della loro vita dopo aver detto “lo voglio”. Non per niente hanno una forma circolare: rappresentano un continuum e l’amore reciproco senza fine. È quindi di particolare importanza che le fedi siano fatte di materiale resistente e durevole che sia anche comodo da indossare sulla pelle per molti anni. Di regola, vengono utilizzati metalli popolari come l’argento e l’oro, ma anche il platino e – soprattutto negli ultimi tempi più frequentemente richiesti – il palladio. Questi metalli preziosi mantengono la loro lucentezza per molto tempo, non arrugginiscono e sono anche spesso ipoallergenici.

L’oro è ancora il materiale più popolare per le fedi nuziali

Il materiale più popolare per le fedi nuziali è ancora l’oro. Le sue varie leghe e miscele con altri metalli creano numerose variazioni di luminosità e colore, quindi ci sono molte possibilità per il design della fede. Dal classico colore giallo dorato all’oro rosso, all’oro rosa, all’oro verde, all’oro bianco e all’oro grigio, le varianti sono numerose.

Il più durevole e di più alta qualità tra i metalli preziosi, tuttavia, è il platino. Non si scurisce anche dopo molti anni, non si appanna e non ha abrasioni grazie alla sua durezza. Ecco perché i diamanti possono anche essere racchiusi molto bene in queste fedi. Inoltre, il platino ha la proprietà naturale di essere di colore bianco, che molti trovano più elegante.

Un altro materiale per le fedi la cui domanda ha continuato a crescere negli ultimi anni è il palladio, che appartiene ai metalli di platino. Questa è una buona alternativa al platino, poiché ha un aspetto simile grazie al suo colore grigio chiaro, ma è molto più economico e anche più leggero.

FIV | Magazine

New Issue! #26 with San Diego Pooth - Newcomer now in Tampa / USA FIV Magazine: All Covers

Nuova tendenza: Fedi a doppio strato

Una nuova tendenza è anche quella di fare anelli con due strati sovrapposti, di solito una miscela di argento e palladio. Grazie allo strato d’argento inferiore, questo si annida comodamente sulla pelle e offre un alto livello di comfort, mentre la parte superiore è stata lavorata in modo stabile e di alta qualità e difficilmente può essere distinta visivamente dal platino puro.

La decisione di quale materiale dovrebbero essere fatte le fedi dovrebbe essere sempre presa dalla coppia insieme, perché le fedi dovrebbero ancora soddisfare le loro esigenze emotive e di moda dopo molti anni.

Se stai cercando qualcosa di speciale, puoi disegnare tu stesso le tue fedi fino all’ultimo dettaglio nei negozi online come www.christ.de. Dal profilo dell’anello, la larghezza e l’altezza, le leghe, la superficie e la larghezza dell’anello fino ai diamanti opzionali e l’incisione finale, potete determinare voi stessi tutti i dettagli.