Influenzatore Miss everywhere: Intervista esclusiva di viaggio e lifestyle

Stai cercando la tua prossima vacanza da sogno? FIV Magazine ha preparato un’intervista esclusiva con Miss Everywhere. Mareen è un’influente di Colonia che condivide i suoi luoghi più indimenticabili del mondo con i suoi seguaci. Da Bali a Londra ha viaggiato in tutto il mondo e in questa intervista dà consigli e feedback sui suoi recenti viaggi.

FIV: Wow Mareen, voglio fare il giro del mondo con te! Eravate sulle Bahamas a Pig Beach e vi è stato permesso di sperimentare i maiali da vicino. Questa è già di per sé un’esperienza di essere con i maiali galleggianti in uno dei luoghi più belli, ma se si possono accarezzare i maiali, è certamente ancora più bello. E’ permesso o vietato?

Mareen: Sì, è stata davvero un’esperienza speciale 🙂 Non è vietato accarezzare i maiali, ma essi vivono lì nella natura aperta che naturalmente si dovrebbe considerare e rispettare. In passato, ad esempio, vi erano purtroppo già casi in cui i turisti portavano ai maiali il cibo sotto forma di dolci o marshmallows, per cui i maiali si ammalavano.

Viaggi rispettosi dell’ambiente: Cambiamento climatico & Ambiente

FIV: Il cambiamento climatico e la protezione dell’ambiente stanno diventando sempre più importanti. E’ ancora ecologico viaggiare così tanto? E hai qualche consiglio per viaggiare nel rispetto dell’ambiente?

Mareen: Questo è vero e naturalmente anche il volo costante contribuisce a questo. Penso che sia importante per tutti, che siate in viaggio o a casa, vivere in modo più consapevole e dare un piccolo contributo quotidiano al miglioramento del nostro ambiente. Un grande tema qui è la sostenibilità e il movimento anti plastica che si è potuto vedere su molte spiagge e negli alberghi l’anno scorso. E quando si vedono gli effetti del consumo di plastica con i propri occhi, soprattutto nel mare e nel mondo sottomarino, ci si rende presto conto che tutti noi dobbiamo aiutare. Molti hotel e aziende ora sostituiscono le cannucce di plastica con cannucce di bambù, usano tazze da caffè riutilizzabili e utilizzano materie prime naturali per piatti e materiali. Sono anche un fan degli ingredienti naturali quando si tratta di prodotti cosmetici che porti con te durante i tuoi viaggi, per esempio la crema per le mani che ho sempre nel mio bagaglio a mano.

Piccole destinazioni a basso costo

FIV: Come blogger di viaggi, hai già visto molto e conosci i consigli e i trucchi. Quali sono secondo te le destinazioni migliori per il piccolo portafoglio o se viaggi come studente o allievo senza la famiglia? E quali sono le migliori destinazioni quando viaggi con il tuo migliore amico?

Mareen: I brevi viaggi all’interno dell’Europa sono sempre ottimi. Qui ci troviamo in una posizione geografica così comoda che altri paesi possono essere raggiunti in breve tempo. Da casa mia a Colonia, ad esempio, è possibile raggiungere Parigi in treno in sole 3 ore e Londra in aereo in un’ora. Le compagnie aeree spesso offrono voli a basso costo durante il fine settimana come viaggi in città. Per gli studenti, airbnb è naturalmente sempre consigliato di pernottare a buon mercato. Per le vacanze al mare in Europa, le isole Cicladi in Grecia sono le mie preferite in assoluto, soprattutto le piccole isole che quasi nessuno conosce e che possono essere raggiunte tutte in traghetto. Sole garantito fino a ottobre, cucina tradizionale gustosa ed economica e atmosfera rilassata sulla spiaggia.

FIV: Se il tuo migliore amico non c’è e viaggi da solo, hai qualche consiglio per i single?

Mareen: Non viaggio quasi mai da solo perché penso che viaggiare diventa particolarmente bello quando si possono condividere tutte le proprie esperienze con qualcuno 🙂 Se volete viaggiare da soli, ci sono destinazioni come Bali, dove predominano i giovani spettatori internazionali e dove è possibile stabilire rapidamente nuovi contatti.

FIV: Cosa diresti se potessi realizzare un sogno della mia vita, dove pensi che dovrei sicuramente andare?

Maureen: La risposta è sempre la stessa per me, vale a dire le Maldive 🙂 Per quanto riguarda le vacanze al mare, sono probabilmente le isole più belle del mondo, soprattutto con il concetto che c’è un solo albergo per isola e si amano le attività acquatiche come lo snorkeling o le immersioni.

FIV: Quali pensi siano le 3 cose che ognuno dovrebbe portare con sé quando viaggia?

Mareen: Prima volta, naturalmente, il vostro passaporto, carta di credito e occhiali da sole perché senza le 3 cose non funziona nulla 🙂 Per me personalmente la cosa più importante è naturalmente il telefono cellulare con powerbank a pagamento in modo da poter cogliere tutte le impressioni in una lunga giornata sulla strada o inviare una mail, olio abbronzante e una dozzina di bikini.

FIV: Come professionista nel campo dei viaggi, avete sicuramente qualche consiglio per una vacanza indimenticabile. Quali sono per te i 5 strumenti che ti aiutano a trascorrere una splendida vacanza?

Mareen:

  1. Viaggia in compagnia divertente perché alla fine ti divertirai ovunque con il compagno giusto.
  2. Non pianificare il viaggio troppo in anticipo perché spesso le idee e le offerte spontanee si rivelano essere le migliori del viaggio.
  3. Provare la cucina locale e le sue specialità e i suoi mercati alimentari anche se a volte non sembra familiare.
  4. Chiedete alla gente del posto consigli su dove gli piace andare con gli amici nel tempo libero o provate i loro consigli per avere un’idea della vita del posto come non turista.
  5. Dormire fuori perché se non in vacanza quando poi :)?

Come diventare un blogger di viaggio?

FIV: A proposito di viaggi, si indossano sempre abiti fantastici nelle foto. Se non sei in spiaggia, ma di nuovo nella città di Colonia, sei destinato a vedere uno o due peccati di moda. Qual è il più grande peccato di moda per te personalmente?

Maureen: Quando si tratta di sandali con i calzini, sono sempre sopraffatto dalla sensazione di cecità, appena dietro di loro al secondo posto ci sono i Crocs che in qualche modo associo sempre al giardinaggio.

Certo, a tutti piace viaggiare. Ma tutto questo avrebbe potuto andare indietro e non si poteva viaggiare nei luoghi più belli del mondo ora, e professionalmente! Cosa diresti che ti ha ispirato a guadagnarci i tuoi soldi? La famiglia ti ha fatto viaggiare molto da bambino o è stato l’amico che era un pilota e ti ha contagiato con la febbre da viaggio? – (Nota: non ho mai avuto un amico che fosse un pilota)

Mareen: Viaggio molto con la mia famiglia da quando ero piccola e mi sono sempre stata molto interessata all’industria del turismo e poi ho studiato in un’università alberghiera. Il blog nasce come un hobby dalla passione per i viaggi e la fotografia. Non mi aspettavo che l’intera cosa si sarebbe sviluppata fino a questo punto un giorno, o che sarei mai stato in grado di vivere di un centesimo, per non parlare di un centesimo, e tanto meno di un centesimo, 5 anni fa, quando l’intera scena blogger stava per iniziare. Penso che tutti i blogger che hanno iniziato a quel tempo hanno avuto la fortuna di concentrarsi su una piattaforma come Instagram, che è cresciuta con tanto successo.

FIV: Puoi quasi sempre essere visto da solo nelle tue foto. Significa che viaggi da solo?

Mareen: Viaggio sempre con fotografi, amici, amici, videografi o blogger.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *