Esperienza del festival: il tuo look da coachella

L’estate è alle porte! I primi giorni caldi che ci siamo già portati dietro i nostri e ci fanno solo desiderare di più. Rilassatevi al lago, la sera con i suoi amici nel giardino della birra….. oh, che bella stagione questa è. E qual è la prossima estate? E’ vero, l’ho fatto. La stagione dei festival sta ricominciando! Al festival “Coachella” di Los Angeles, star e influencer provenienti da tutto il mondo hanno dimostrato ancora una volta come creare un look perfetto. Oggi abbiamo l’assoluta attrazione per il vostro prossimo festival.

  • Outfits
  • Accessori
  • Abbigliamento in caso di maltempo
Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Hippie & Boho Look per tutti i gusti

Festival, vibrazioni estive e pioggia estiva – si gode il sole con tutte le sue sfaccettature. L’abbigliamento casual in questo periodo dell’anno dovrebbe essere arioso, bello e pratico. Specialmente i look hippie sono perfetti per questa stagione e si adattano ad ogni tipo di moda. Che si tratti di un motivo o semplicemente di maglia bianca e lino – potete combinare il look BOHO in qualsiasi modo.

tuta da lavoro

Sono semplici, di classe e chiunque può indossarle. Le tute sono un tale arricchimento per la moda, soprattutto quando si tratta di look da festival. Le tute dolci e giocose sono belle per tutti e sembra che si siano impegnati molto nella scelta dei vestiti. Ma non c’è niente lì! Una volta rapidamente infilato e pronto è il vestito. Ora combinati con accessori graziosi e il look è perfetto.

Abbigliamento

Con gli abiti è esattamente come con le tute, esaltano ogni look e hanno lo stesso aspetto che se ci aveste pensato. Non devi combinare niente, mettere niente o annodare niente. E poi, quanto è carino quando la gonna vola su per un po’ mentre balla? Il mix perfetto tra alta moda e look casual. Le variazioni di abiti sono semplicemente enormi. Ragazze, non dimenticate i vestiti.

Crop Tops

In ogni caso assoluto Negli ultimi anni: le cime corte che mostrano la pancia. Piani di coltura semplicemente andare sempre e guardare super carino. Soprattutto con i jeans a vita alta ti ingannano con la cosiddetta figura a clessidra. Quindi, signore: osa e impacchetta dei crop top!

Accessori

Cappelli

Non sono solo eleganti, ma anche pratici. Soprattutto con il caldo e le bevande alcoliche, possono verificarsi rapidamente colpi di sole. E sembrano anche carini. Quindi portalo con te!

catene

Più sono, meglio è! Le star del Coachella Festival di Indio, nella Coachella Valley – California, lo mostrano: Più accessori sono, meglio è. Quindi lasciate correre la vostra immaginazione, perché di certo non ci sono limiti per voi. Quando si tratta di anelli, è esattamente come con le catene, gli anelli fanno qualcosa. Sembrano sempre chic, e se ne combinate diverse, lo stile boho è quasi pronto. Quindi, ti offriamo una serie di accessori per la tua personale esperienza Coachella.

Deve avere occhiali da sole

Ti protegge dal sole e copre il tuo viso “Ho festeggiato per 2 giorni e non ho fatto la doccia” allo stesso tempo. Quindi ricordatelo di sicuro! Che si tratti di occhiali da pilota, stile Ray Ban o Cateye Chic. Gli occhiali da sole sono semplicemente un accessorio indispensabile e, insieme alle catene e agli anelli, completano il tuo perfetto outfit da festa.

Scarpe

Sarà un po’ più difficile allora. Lo spazio è limitato, ma ti piacerebbe avere un po’ di tutto con te. Ma: Nei festival la gente balla, non importa se sul prato o nel fango e si ha sempre un altro piede da soli. Quindi è meglio lasciare a casa i sandali e portare le vecchie scarpe da ginnastica, che si possono sporcare comunque!

in caso di maltempo

Sempre con te – il mantello della pioggia

Indipendentemente dal festival, in Germania ci si deve sempre aspettare che piova almeno una volta al festival. Prima lo sopporti, meglio puoi gestirlo in seguito. Assolutamente se avete un mantello da pioggia, ma per il resto ce ne sono sempre alcuni da comprare. Tieniti asciutto e non rovinare il tuo grande abito con la loro trasparenza!

stivali di gomma alla moda

La cosa più fastidiosa è sempre i piedi bagnati. E ad un festival, prima o poi, prima o poi, si arriva a questo. Per evitare questo, gli stivali di gomma sono semplicemente ottimali. Nel frattempo ci sono stivali di gomma davvero bello con modelli carini, con i quali non devi più nasconderti. Combinarlo con un vestito carino e mantello da pioggia e sei pronto per il giorno di pioggia!

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Yves Saint Laurent: borsa, rossetto & profumo – Tendenze anche per gli uomini

Chi ama la moda, soprattutto l’alta moda e le etichette di lusso, ha già incontrato il famoso nome Yves Saint Laurent. Lo stilista rivoluzionario ha cambiato l’industria della moda con nuove idee e un design riconoscibile. Nato nel 1936 ad Orano, in Algeria, lo stilista si interessava di moda già da bambino. Inizia la sua carriera a Parigi e nel 1961 fonda la sua etichetta Yves Saint Laurent. Yves Saint Laurent ha cambiato l’industria della moda creando un tailleur pantalone da donna. Yves Saint Laurent ha una vasta gamma di prodotti – dall’abbigliamento agli accessori, ai prodotti di bellezza e alle fragranze. Il marchio di lusso è sinonimo di eleganza senza tempo e di prodotti di alta qualità. In questo articolo scoprirete tutto su Yves Saint Laurent, che si tratti di profumi, vestiti e borse o della vita personale dello stilista francese.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Biografia dello stilista Yves Saint Laurent

Dietro il famoso marchio Yves Saint Laurent, YSL in breve, c’è molto di più di una semplice azienda che lancia borse, occhiali da sole, magliette, rossetti, rossetti, trucco e profumi. Il francese Yves Saint Laurent (1936-2008) era già negli anni ’50 uno dei giovani designer più talentuosi. Inizialmente conosciuto come il braccio destro dello stilista Christian Dior, Yves è riuscito a far conoscere il proprio nome come uno dei marchi di moda più rinomati al mondo dopo la morte di Dior (1957).

Yves Henri Donat Mathieu-Saint-Laurent, figlio di un proprietario di una catena di cinema e di una compagnia di assicurazioni e fratello maggiore delle sue sorelle minori, Michèle e Brigitte, è cresciuto in Algeria, dove ha frequentato il liceo. Era il figlio prediletto della madre Lucienne-Andrée, appassionata di moda. Ha scoperto l’entusiasmo e la passione di Yve per il mondo della moda, soprattutto per i costumi espressivi, durante lo spettacolo teatrale “Critique de l’École des femmes” di Molières.

Azioni malvagie di mobbing hanno plasmato il designer

Durante gli anni della scuola, Yves Saint Laurent è stato spesso oggetto di bullismo da parte dei suoi compagni di classe. Ma la sua precoce passione per la moda ha portato Yves a realizzare i suoi primi schizzi e disegni di costumi all’età di undici anni. In questo modo ha creato il suo personale rifugio dalla malizia dei suoi compagni di classe.

Gare di moda come trampolino di lancio per la carriera

Ogni anno si svolgeva un concorso di moda della Segreteria Internazionale della Lana, di cui Yves Saint Laurent è venuto a conoscenza attraverso un annuncio nella Match di Parigi. Senza ulteriori indugi, l’allora diciassettenne ha presentato tre dei suoi disegni e si è classificato terzo al concorso con un abito da sera. Di conseguenza, Saint Laurent ha lasciato l’Algeria per la cerimonia di premiazione a Parigi e, grazie ai contatti presi in loco, ha iniziato a formarsi come stilista di moda e scenografo nel 1954. Questa formazione si è svolta presso la scuola di moda parigina Chambre Syndicale de la Haute Couture.

Quando gli amici diventano nemici: Nemico con Karl Lagerfeld

Tuttavia, Yves non ha terminato la sua formazione e ha presentato altri tre disegni ad un concorso di disegno di moda organizzato dalla Segreteria Internazionale della Lana. Questa volta ha vinto il primo posto con il disegno di un abito da cocktail. A questo punto abbiamo un fatto divertente per voi: non solo Yves ha vinto il successo e il prestigio al concorso, ma anche il designer Karl Lagerfeld, che si è aggiudicato il primo posto nella categoria cappotti. Nel corso degli anni, l’amicizia tra i due designer si è trasformata in una seria inimicizia.

Kate Moss spara per YSL

Nel video che segue si intravede per la prima volta la nuova, glamour Teddy Bag, presentata da Kate Moss in modo unico.

Saint Laurent sale la scala della carriera

La rinnovata partecipazione del giovane stilista al concorso di moda della Segreteria Internazionale della Lana di New York ha dimostrato che interrompere la sua formazione non è stata l’idea peggiore. Perché la partecipazione di successo ha aperto ulteriori porte a Saint Laurent.

Grazie a Vogue: la carriera di Yves da Dior

I disegni di Saint Laurent sono stati pubblicati sulla rivista di moda Vogue, distribuita a livello internazionale. La rivista, nota in tutto il mondo, ha una forte influenza globale sul mondo della moda e così l’abito da cocktail disegnato da Yves Saint Laurent ha attirato molta attenzione. L’allora direttore francese di Vogue stabilì un contatto tra Yves e il giovane designer Christian Dior, con il quale Saint Laurent lavorò fino alla morte di Dior nel 1957 e divenne noto come il suo braccio destro. All’età di 21 anni, Saint Laurent è stato promosso a direttore artistico da Marcel Boussac, il proprietario di Dior.

Lo stilista incontra il suo grande amore

A una cena con la giornalista di moda Marie-Louise Bousquet (Harper’s Bazaar) nel marzo 1958, il giovane direttore artistico incontrò Pierre Bergé. All’inizio i giovani imprenditori erano solo partner commerciali. Con il tempo si è sviluppata una solida amicizia. Non ci volle molto perché i due si innamorassero. Così i partner d’affari sono diventati degli amati compagni di vita, che si sono anche sostenuti a vicenda nella loro attività quotidiana.

Una crisi di nervi che cambia tutto

Yves è stato arruolato in Algeria nel 1960 per il servizio militare. La guerra d’Algeria infuriava lì dal 1955. Saint Laurent, tuttavia, ha avuto un esaurimento nervoso prima di trasferirsi ed è stato trasferito in un istituto psichiatrico. Lì è stato trattato con droghe e scosse elettriche, che hanno portato a una dipendenza da droghe che dura tutta la vita. Di conseguenza, ha perso il lavoro alla casa di moda Dior. Durante questo periodo Bergé non lo abbandonò e fece tutto il necessario per far uscire Saint Laurent dall’ospedale psichiatrico. Di conseguenza, i due hanno fatto causa alla casa di moda Dior e hanno ricevuto più di 100.000 dollari di risarcimento per violazione del contratto.

1961: La fondazione dell’azienda di moda parigina YSL

Hanno usato questi soldi come capitale iniziale e hanno fondato l’azienda di moda Yves Saint Laurent Couture con l’aiuto del finanziere americano J. Mack Robinson (1923-2014). Seguì la separazione di Saint Laurent e Bergé, ma continuarono a godere l’uno dell’altro come confidenti e partner commerciali e rimasero sempre l’uno accanto all’altro anche in tempi difficili.

Scomparire dall’attenzione del pubblico! Dopo l’abuso di alcol e droghe

Tuttavia, la salute dello stilista di moda è peggiorata a partire dalla metà degli anni Settanta. La depressione, l’ansia, gli esaurimenti nervosi e gli effetti collaterali dei farmaci hanno determinato la vita di Yves, che lo ha portato a rifugiarsi nell’abuso di alcol e droghe.

Nel 2002, lo stilista si è finalmente ritirato dal mondo della moda e ha vissuto il più possibile in isolamento nelle sue numerose tenute. Nel 2007 gli è stato diagnosticato un tumore maligno al cervello (glioblastoma). Seguì il matrimonio formale di Saint Laurent e Bergé, sposati da sempre, per confessare la loro affinità. Il 01 giugno 2008 lo stilista di moda è morto all’età di 72 anni. Nella chiesa parrocchiale parigina di St-Roch si è tenuta una funzione funebre cattolica. 800 invitati hanno partecipato alla cerimonia, tra cui il presidente della Repubblica Nicolas Sarkozy, sua moglie e molti rinomati stilisti di moda suoi amici, come Jean Paul Gaultier, Marc Jacobs e Valentino Garavani. Le ceneri di Yves Saint Laurent sono state sparse nel roseto della sua villa di Marrakech, che ha acquistato insieme a Bergé nel 1980.

BTW 15 Fatti su Saint Laurent

In 12 minuti, scoprirete 15 cose che vale la pena di sapere sullo stilista Yves Saint Laurent.

Le collezioni YSL scrivono la storia

Già la prima collezione Ligne Trapèze 1958 di Yves Saint Laurent per l’azienda Dior fu un successo assoluto. Saint Laurent ha ottenuto il riconoscimento e la fama mondiale per la linea di trapezio da lui creata. Questa linea liberava le donne dalla vita da vespa, spesso innaturale, che era stata quasi richiesta in precedenza. Yves ha poi liberato altri capi dall’irrigidimento in vita, sul petto e sulle spalle, oltre che dall’imbottitura. Allo stesso tempo, però, ha mantenuto la pienezza e lo splendore dei costumi tipici di Dior. Nel corso di sei stagioni, lo stilista ha rapidamente modernizzato e ringiovanito le collezioni Dior, ma ha incontrato l’antipatia sia del proprietario di Dior, Boussac, sia dei clienti più anziani. L’esaurimento nervoso di Saint Laurent nel 1960 ha messo fine al suo impiego presso Dior.

“Zivago look”: un aspetto scandaloso del designer

Tuttavia, il licenziamento non è stato per lui un motivo per astenersi dal disegnare collezioni. Così, il giovane stilista di moda ha utilizzato per la prima volta tessuti trasparenti, il look nudo. Inoltre, lo stilista ha utilizzato tessuti permanentemente neri e spesso il jersey di tessuto. All’inizio era considerato scandaloso, ma poi è diventato una tendenza. Dal 1965 seguono costumi geometrici, colorati e fantasia, per la gioia delle riviste di moda internazionali. Un anno dopo, il designer ha fatto un’altra scandalosa apparizione, quando è nato il “look Zivago”. Questo è stato realizzato con top trasparenti; camicette di chiffon nero con colletti a fiocco, senza indossare biancheria intima. Ma Saint Laurent è rimasto fedele al suo stile e ancora una volta è riuscito a fare tendenza. Perché lo sguardo zhivago si è affermato con successo nel mondo occidentale.

Nascita dello smoking per le signore

Negli anni successivi, lo stilista ha creato altri look audaci come i tailleur pantalone da donna, gli stivali a coscia alta, i pantaloni stretti, il look beatnik e i tailleur in tweed. Nel 1965, Saint Laurent crea una collezione di prêt-à-porter glamour, Rive Gauche, per l’anno successivo. Questa è stata l’ora ufficiale di nascita degli smoking Haute Couture Tuxedos per le donne (Le Smoking), immediatamente disponibili in una grande varietà di varianti. Non si trattava tanto di un semplice abbigliamento moderno, quanto piuttosto di un simbolo per l’emancipazione delle donne negli anni Sessanta.

Haute Couture con taglie pronte, grazie a Saint Laurent

Nel 1966, Saint Laurent aprì il suo primo negozio per la più economica linea di moda prêt-à-porter Rive Gauche per attirare nuovi gruppi di acquirenti. Questa è stata la prima volta che sono state introdotte le taglie pronte all’uso. Seguì la moda maschile Rive Gauche per la stagione 1970.

Le fragranze YSL passano alla storia

Il socio d’affari e life partner di Saint Laurent Bergé ha concluso i suoi primi contratti per un profumo YSL già nel 1963. A ciò ha fatto seguito, un anno dopo, l’apertura della collezione di cosmetici YSL Beauté e la fragranza femminile Y è stata immediatamente disponibile. Nel 1971 uscirono sia la fragranza femminile Rive Gauche che un profumo per i signori della creazione, YSL pour Homme. Saint Laurent ha promosso personalmente questo prodotto, nudo in una posa artistica. A ciò ha fatto seguito un ampliamento dei prodotti disponibili nella gamma YSL, per cui a partire dalla metà degli anni ’70 erano disponibili anche occhiali da sole, strumenti da scrittura, articoli per la casa, calze da donna e sigarette.

Oppio nero: Il video promozionale ufficiale del Trend Parfum

In questo video potete vedere come le aziende di alta moda, in questo caso YSL, commercializzano i loro prodotti. Un’autentica situazione quotidiana si trasforma magicamente in un accattivante video pubblicitario.

Profumi femminili da floreale a orientale

Yves Saint Laurent ha molti profumi diversi sul mercato, e ce n’è uno per ogni donna – sia esso floreale dolce o sexy e orientale. Diverse donne troveranno la loro fragranza preferita nell’ampia selezione e ne rimarranno incantate.

Profumi: Libre – Il profumo per le donne

Con la cantante di successo Dua Lipa come ambasciatrice del marchio, Yves Saint Laurent celebra la libertà e la forza delle donne. La classica fragranza maschile è stata trasformata in una fragranza femminile femminile dalla profumiera Anne Flipos. Il che è tipico di Yves Saint Laurent, che ha portato lo smoking nel guardaroba femminile. Nella fragranza Yves Saint Laurent Libre, un accenno di vaniglia bourbon incontra la lavanda, e insieme ai caldi fiori d’arancio forma un profumo che è al tempo stesso caldo femminile e freddo maschile. Con il suo logo Yves Saint Laurent inclinato e il cappellino nero inclinato, il profumo altrimenti minimalista ha un look sofisticato e incarna la libertà e il forte potere delle donne, perché Libre è l’acronimo di “essere liberi”.

  • femminile e maschile allo stesso tempo
  • floreale
  • per le donne di forte potere

Oppio nero – Il profumo più venduto di Yves Saint Laurent

L’oppio nero, fresco e intenso, è uno dei profumi più venduti di Yves Saint Laurent, e convince molte donne. È disponibile quasi ovunque, perché tutti lo vogliono. Il profumo di successo è provocatorio, ribelle e rumoroso. D’altra parte, è anche elegante e sexy. Il profumo Black Opium è stato creato per le donne che non hanno paura di distinguersi e di apparire sicure di sé.

Il Black Opium è disponibile in molte varianti, ad esempio la versione Intense, la versione Floral Shock e la versione Exotic Illusion. Ma il più popolare è il classico Oppio Nero. Il profumo è orientale. Convince con una forte nota di chicchi di caffè, e il profumo femminile di gelsomino e fiori d’arancio. Questi sono combinati con note vanigliate e legnose. Il design della bottiglia parla da solo: un design chic e scuro, abbinato ai brillantini e al logo Yves Saint Laurent sul collo della bottiglia. Perché con il profumo Black Opium una cosa è chiara: di più è di più!

  • Capricciosamente ribelle
  • Elegante
  • orientale
  • sexy

Ecco di nuovo un elenco di alcune fragranze YSL

  • Oppio (Signore, 1977)
  • Kouros (Herren, 1981)
  • Parigi (Signore, 1983)
  • Jazz (Signori, 1988)
  • Champagne (Signore, 1993, ribattezzato Yvresse)
  • Opium pour Homme (Men, 1995)
  • Baby Doll (Donne, 1999)
  • M7 (Herren, 2002)
  • Rive Gauche pour Homme (Uomo, 2002)
  • L’Homme (Uomini, numerose varianti, dal 2006)
  • Elle (Signore, 2007)
  • Parisienne (donne, 2009)
  • Manifesto (Signore, 2012)
  • Le Vestiaire des Parfums (serie di fragranze particolarmente pregiate, a partire dal 2015)
  • Oppio nero (Donne, 2015)
  • Y (Uomini, 2017)
  • Mon Paris Couture (Signore, 2017)

Moda per l’emancipazione delle donne

Nel corso della sua carriera, Saint Laurent ha creato ulteriori sguardi, destinati in particolare a realizzare lo scopo dell’emancipazione delle donne. Ad esempio, ha creato il look da safari (1968), un moderno “look nostalgico” (fine 1960) e l’insolito “look da nobile contadina” (metà 1970). Alla fine degli anni Settanta, Saint Laurent ha lasciato la linea di moda Rive Gauche ad altri stilisti e alla sua musa Loulou de la Falaise per potersi concentrare sull’alta moda. A questo seguirono negli anni ’80 i primi disegni di giacche bolero e liftboy.

Annunciata la moda deve avere da YSL

L’azienda di alta moda rappresenta il mercato con una grande varietà di prodotti. borse, magliette, scarpe, occhiali da sole e co. Tutto ciò che il cuore di un pazzo della moda può desiderare è rappresentato da Yves Saint Laurent. Hai anche la possibilità di ottenere i costosi pezzi di design in vendita. Come ogni marchio di moda Yves Saint Laurent ha accanto a prodotti attraenti e insoliti alcuni pezzi dell’assortimento che sono noti come tendenze permanenti assolute.

Youtuberin Maria Draganova vi porta a fare un piccolo giro di shopping e vi dà le prime informazioni su cosa significa fare acquisti in boutique di lusso.

5 fatti su Yves Saint Laurent

Prime prenotazioni di modelli in pelle scura

Yves Saint Laurent è stato uno dei primi couturier a prenotare modelli con la pelle scura. Quando la rivista internazionale di moda Vogue si rifiutò di stampare la modella britannica Naomi Campbell sulla copertina della rivista, Saint Laurent minacciò di cancellare gli annunci pubblicitari nel 1988.

Progetti al Metropolitan Museum of Art di New York

Yves Saint Laurent è stato il primo designer il cui lavoro è stato esposto al Metropolitan Museum of Art di New York (1983).

Un’azienda farmaceutica fa moda?

Yves Saint Laurent e Bergé hanno venduto la loro società YSL nel 1993 per 600 milioni di dollari al gruppo farmaceutico Sanofi perché le loro vendite erano fortemente diminuite. Ciononostante, i due imprenditori hanno mantenuto il controllo dell’industria della moda.

YSL Moda nel museo privato di Parigi

Gli abiti e gli accessori disegnati da Yves Saint Laurent sono ancora conservati in un museo privato di Parigi. Ci sono circa 15.000 accessori, 5.000 abiti e molti disegni dello stilista. Per evitare che questi oggetti di valore siano danneggiati a lungo termine, il museo ha un’umidità permanente del 50% e una temperatura ambiente di 18°C.

Tendenza scarpe esaurite per 8.000 Euro

L’anno scorso l’azienda di Yves Saint Laurent YSL ha suscitato un grande clamore: stivali al ginocchio con tacco conico e rifiniture in strass scintillanti. Celebrità come la top model Kendall Jenner o la superstar Rihanna non ha esitato a comprare gli stivali senza pensarci. Anche se l’accattivante aveva un prezzo orgoglioso di circa 8.000 €, c’era rapidamente una lista d’attesa.

YSL Beauty – Ambasciatori del marchio: Zoë Kravitz e Emi Suzuki

La linea Yves Saint Laurent Beauty, fondata nel 2000 e che da allora ha conquistato molte donne e uomini, ha una vasta gamma di prodotti – dal trucco ai prodotti per la cura. La gamma Yves Saint Laurent Beauty può essere acquistata in qualsiasi negozio di bellezza o profumeria. I prodotti sono di alta qualità e hanno un design nobile.

Trucco: Ombretto, rossetti, ombretto

Da Yves Saint Laurent ci sono diversi prodotti per il make-up, dal fondotinta all’ombretto colorato fino ai seducenti rossetti sgargianti, come i rossetti della collezione che l’attrice di successo Zoe Kravitz ha messo in scena con Yves Saint Laurent. I colori così come il nobile design dei rossetti è convincente e sexy.

Cura del viso lussuosa per una pelle pura e fresca

La collezione Yves Saint Laurent Beauty Collection dispone anche di una straordinaria gamma di prodotti per la cura del viso. FIV ha selezionato per voi i 3 migliori prodotti:

  • YSL Forever Youth Liberator
  • YSL Top Segreti Top Secret Crema Viso Idratazione Immediata Bagliore Umidità istantanea
  • YSL Beauty Pure Shots Siero notte Riavvio di bellezza

Tutti vogliono apparire freschi nonostante lo stress: La modella di successo Emi Suzuki di Shanghai fa la modella da quando aveva 13 anni, è costantemente in viaggio e lavora come creatrice di contenuti mediatici. La rivista FIV Magazine ha un video per voi, che mostra Emi Suzuki che sembra fresca con il siero YSL Beauty Pure Shots Night Reboot Serum, che ha integrato nella sua routine notturna, nonostante i suoi impegni e lo stress. Il Pure Shots Night Serum esfolia delicatamente, affina e idrata la pelle dopo una lunga giornata. Non c’è bisogno di guardare la pelle con un’agenda fitta di impegni. Il siero viene massaggiato sulla pelle con movimenti di picchiettio dopo la pulizia del viso e funziona durante la notte.

YSL: Le tendenze delle borse

Tutti li vogliono, tutti li conoscono, le blogger famose o le top model li amano: le borse di lusso Saint Laurent. Nomi famosi come Kendall Jenner, Gigi Hadid o i Kardashian vengono costantemente avvistati con loro. Le borse classiche e senza tempo possono essere integrate in qualsiasi outfit, sia chic che casual.

Lou Lou Bag: Lussuoso & elegante

Il prestigioso Lou Lou Lou Bag, completamente scomparso dalla scena per un po’ di tempo, ora spunta continuamente ovunque. Questa classica borsa è realizzata in Italia con pelle di vitello di alta qualità. Il logo Yves Saint Laurent è in primo piano nell’elegante busta a sacchetto. Puoi indossare la Lou Lou Lou Bag a tracolla, o come tracolla corta, e la Lou Lou Lou Bag è disponibile in molte diverse misure e varianti, quindi si abbina davvero a tutto.

  • elegante
  • diverse dimensioni
  • buona lavorazione della pelle

Un’altra borsa alla moda è la Niki Bag. In primo piano della Niki Bag c’è anche il logo Yves Saint Laurent, che convince anche con materiale di alta qualità. La favolosa borsa convince con un design semplice ma chic.

  • alta qualità
  • Logo YSL in primo piano
  • fancy

Yves Saint Laurent: Collezione uomo

Lo stile di Yves Saint Laurent è classico e moderno allo stesso tempo. Questo si nota anche nella collezione maschile. Gioca con elementi classici come cappelli e giacche e con elementi dall’aspetto moderno come i glitter, facendolo sembrare alla moda. Inoltre, ci sono molte camicie sciolte nella collezione maschile, che sembrano alla moda con diversi disegni come elementi floreali o anche a righe dritte. Gli abiti di Yves Saint Laurent sono in linea con lo spirito dei tempi e convincono sia le donne che gli uomini.

Donne & Moda maschile combinata

Yves Saint Laurent ha completamente stravolto il guardaroba femminile, ed è quindi considerato un rivoluzionario nel mondo della moda. Ha fatto quello che quasi nessuno avrebbe osato fare negli anni Cinquanta: Yves Saint Laurent ha messo negli armadi delle donne abiti che prima erano indossati solo dagli uomini. L’immagine delle donne negli anni ’50 era molto diversa da quella delle donne del XXI secolo. Una donna dovrebbe apparire il più femminile e femminile possibile, ed è per questo che gli abiti e le gonne erano così popolari. Per Yves Saint Laurent, era vero che, pur indossando un completo, non era necessario avere un aspetto maschile.

Yves Saint Laurent – Life & Etichetta

Con la sigla YSL non tutti sanno direttamente chi c’è dietro il marchio di alta moda. Molti si chiedono chi ci sia dietro YSL, ovvero il rivoluzionario designer Yves Saint Laurent, nato ad Orano, in Algeria. Lo stilista ha suscitato un interesse per la moda e il design nella sua infanzia. Dopo la sua formazione incompiuta come stilista di moda e scenografo a Parigi, ha iniziato a lavorare per Dior. Qualche tempo dopo ha fondato la sua etichetta che si è sviluppata in un’etichetta di lusso di successo. Yves Saint Laurent è morto a Parigi nel 2008. Il marchio di lusso era di proprietà del Gruppo Gucci ed è stato successivamente acquistato dal Gruppo Kering S.A..

Premi

  • 1985 – Oscar de la mode, il più alto riconoscimento nel mondo della moda
  • Yves Saint Laurent è stato ammesso alla Legione d’Onore nel 1985 da Francois Mitterrand
  • Nel 1995 è stato nominato ufficiale della Legione d’Onore
  • 2001 del Presidente Jacques Chirac come Comandante della Legione d’Onore
  • 2007 del Presidente Nicolas Sarkozy a Grande Ufficiale della Legione d’Onore

Punteggio della redazione

Volete rivedere la storia di questo designer unico nel suo genere in lunghezza? Allora consiglio il film per il seguente trailer.

Q&A fatti su Yves Saint Laurent

Wem gehört Yves Saint Laurent?

Il marchio è di proprietà del gruppo Kering S.A., che in precedenza faceva parte del gruppo Gucci.

Quando è morto Yves Saint Laurent?

Nel 2008, Yves Saint Laurent è morto di cancro nella metropoli della moda di Parigi.

Quando & dov’è nato Yves Saint Laurent?

Yves Saint Laurent è nato nel 1936 ad Orano, una città dell’Algeria.

Quando ha iniziato la sua etichetta Yves Saint Laurent?

Nel luglio 1961 a Parigi. Prima era direttore creativo di Dior.

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Alta Moda – Come l’abbigliamento è diventato haute couture

Nel 1857/8 Charles Frederick Worth, fondatore della Haute Couture, apre la prima casa di moda. L’inglese voleva vendere i suoi pezzi migliori solo ai più alti funzionari del paese. Ha avuto una grande influenza sugli stilisti dopo di lui.  Da allora, tuttavia, è passato del tempo e la moda è soggetta a continui cambiamenti.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Alta Moda: Chanel, Dior e Yves Saint Laurent

La partecipazione di Haute Couture

In passato, le donne spesso dovevano affrontare la famiglia a casa e gli uomini dovevano andare al lavoro e portare i soldi a casa.  Verso la metà del XIX secolo entrò sul mercato la prima macchina da cucire e alcune donne iniziarono a produrre e consegnare i vestiti a casa. Dopo questo sviluppo, nasce l’haute couture. In Francia, “haute couture” è un termine legalmente protetto riservato alla moda femminile delle case di moda autorizzate dalla Chambre Syndicale de la Haute Couture a designare le loro opere come haute couture. Haute couture sta per “sartoria di alta gamma”.  La professione di stilista si è sviluppata e ci sono stati sempre più pezzi unici e ordini privati. Secondo Charles Frederick Worth, famosi stilisti francesi come Christian Dior e Coco Chanel hanno avuto una grande influenza sullo sviluppo dell’haute couture. Nel 1868 fu fondata la Chambre Syndicale de la Haute Couture, che doveva essere considerata la rappresentanza mondiale dell’artigianato.

Alta Moda – Moda nel corso del tempo

La spesa per la moda femminile diventa sempre più grande e il risultato è sempre più evidente. Le donne cominciarono a indossare sempre più gonne e top più stretti. Era particolarmente moderno apparire per strada con un cappello. Una vera e propria rivoluzione della moda è iniziata nel 1900. Ora i cambiamenti sono iniziati dove era possibile. Le donne potevano presentarsi con orgoglio sulle passerelle e indossare abiti prima impensabili. Le donne hanno indossato per la prima volta pantaloni o gonne corte. Durante questo periodo, Yves Saint Laurent fece in modo che le donne potessero presentarsi anche in abiti e camicette trasparenti. La società vide il tutto mescolato, alcuni si tenevano la mano solo scuotendo la testa davanti ai loro occhi e molte donne, d’altra parte, erano completamente entusiaste. Yves Saint Laurent non è stato solo una volta un argomento di discussione in questo periodo, ma è diventato di nuovo l’argomento di conversazione numero 1, quando sono stati lanciati sul mercato molti diversi abiti completamente neri, che ricordano la moda rocker.  Non solo i pantaloni per la donna sono stati copiati dalla moda maschile. Da allora in poi, alcuni armadi femminili contenevano anche abiti semplici e pratici che non dovevano essere troppo appariscenti. D’ora in poi, la donna potrà sempre vestirsi adeguatamente per l’occasione. Le donne diventano sempre più indipendenti e le gonne più corte. Da tempi anche l’aspetto sportivo della donna è diventato eleganza. Le gonne e le camicette delle donne erano accentuate in alcuni punti, ma solo perché sembravano ancora eleganti e non troppo nude. Un esempio per voi, affinché possiate immaginare meglio questa volta, è il Godet-Rock. Con il tempo è venuto per abiti da principessa e anche i costumi. Le camicette delle signore erano sempre più spesso dotate di spalline.

Christian Dior porta nuove idee di moda

A metà del XX secolo Christian Dior ha dato nuovo slancio al mondo della moda. Dicono che la moda ritorna nel tempo. Alla maniera di Christian Dior, si può vedere che è vero. Si riveste di nuovo di gonne larghe e top stretti. All’inizio del mondo della moda le famose stiliste erano piuttosto donne, a metà del XX secolo c’erano molti stilisti uomini. Il fondo, i seni e i fianchi della donna erano sempre più accentuati nella moda. Negli anni ’60 i jeans hanno finalmente ottenuto l’accettazione in Europa e fino ad oggi hanno continuato ad esistere nell’industria della moda. Un altro scandalo nell’industria della moda è stata la mini gonna. All’inizio era rappresentato solo nei giovani e se ne è parlato molto. Con i giocattoli come la bambola Barbie bambini bambola sono stati insegnato fin dalla tenera età ciò che è bello e così il primo grande scandalo finalmente prevalso come una tendenza di moda molto duratura.

Le ultime tendenze dell’alta moda

Come già detto, tutte le tendenze della moda tornano sempre più volte, diventando ancora più estreme e diversificate. Al giorno d’oggi non c’è quasi nessun argomento tabù. Non c’è limite alla creatività dei designer e tutto ciò che è possibile viene messo alla prova. Così viviamo in un’epoca di moda molto bella, in cui possiamo vivere perfettamente noi stessi e indossare ciò che vogliamo. Dall’abbigliamento in PVC, frangia, cappotti oversize, cappotti oversize a stampe di animali pazzi, tutto è incluso. Vediamo quali sono le grandi tendenze della moda che possiamo ancora sperimentare.

View this post on Instagram

Anzeige: Einen wunderschönen guten Morgen und einen schönen Dienstag Ladies❣️ Ich bin schon seit 7 Uhr unterwegs, Mensch ist das jetzt kalt morgens😱😱😱 Mein kompletter Look ist von @sassyclassy.de 😍 Wie findet ihr ihn? Bis Sonntag habe ich auch noch einen Code für euch: Caroko20, mit dem erhaltet ihr 20% Rabatt auf eure Bestellung 🤗🌸 . . #carokostyle #gutenmorgen #dienstag #erstmalkaffee #weinrot #bikerboots #boots #herbstoutfit #printshirt #denimjeans #rippedjeans #fakefurcoat #fransen #casualoutfit #ootdgermany #casuallook #outfitselfie #outfitmoments #basicstyle #dailyfashionideas #dailyoutfitlooks #stuttgartcity #stuttgartblogger #carmushkastuttgart #carmushka #igersstuttgart

A post shared by Fashion, OOTD & more by CARO💗 (@caroko__) on

Famoso stilista di alta moda

Ci sono innumerevoli stilisti di alta moda che sono responsabili dell’incredibile varietà sulle passerelle e del costante cambiamento.  Ognuno influenza o ha influenzato il mondo della moda a modo suo.

Coco Chanel

Coco Chanel probabilmente dice qualcosa a tutti. Il suo vero nome era in realta’ Gabrielle Chanel. E’ stata una delle più influenti stiliste di moda del XX secolo. Coco Chanel, cresciuta in un orfanotrofio dall’età di 13 anni, trae un’incredibile quantità di forza dal suo passato e arriva ai vertici del mondo della moda e della bellezza. E’ una leonessa dello zodiaco, il che potrebbe spiegare il suo spirito combattivo. Coco Chanel apre il suo primo negozio a 27 anni e cambia il mondo della moda. Ci sono un sacco di citazioni di Chanel. Uno di loro è “Sono contro la moda che è fugace”. Non posso accettare che le persone che gettano via i vestiti solo perche’ e’ primavera”. Ancora oggi i fan di Coco Chanel sono completamente pazzi per gli abiti più nuovi. Quando una nuova collezione è fuori, la gente immediatamente google: Chanel dresses. Coco Chanel ha influenzato il mondo della moda in molti modi e ha lasciato il segno. Abbelliva la moda femminile con lunghe collane di perle, lanciava sul mercato un profumo molto famoso e di successo, forniva borse con cinghie a catena ed era particolarmente convincente con abiti semplici e lunghi al ginocchio. Tuttavia, le collezioni Chanel hanno anche un’incredibile varietà di abiti diversi da offrire. La nuova collezione autunno-inverno comprende molti abiti lunghi e speciali. Perché non lo vedi di persona? E se volete saperne di più su Coco Chanel, troverete anche un articolo sulla sua vita e i suoi successi.

Calvin Piccolo #Ck

Calvin Richard Klein è uno stilista americano nato a New York City nel 1942.  Si è laureato in fashion design nel 1963. Calvin ha poi lavorato per le case di moda fino a quando ha finalmente lanciato le sue prime collezioni. Calvin Klein convince con un design semplice e senza tempo e ispira sempre di nuovo gli amanti della moda. Calvin Klein biancheria intima è particolarmente popolare. Tutti vogliono possederli, tutti vogliono avere almeno uno dei colori semplici nel proprio guardaroba. Particolarmente apprezzati sono anche i maglioni. Probabilmente tutti conoscono la famosa scritta Calvin Klein, che si trova su quasi tutte le magliette e i maglioni di Calvin Klein.  Ma come si combinano Calvin Klein e Haute Couture? In effetti, vanno piuttosto bene insieme. Sotto il nome troverete non solo semplici nozioni di base, ma anche creazioni di moda uniche e suggestive. Eccoti Rihanna in un abito disegnato da Calvin Klein.

Christian Dior

Christian Dior è stato uno dei più importanti stilisti di moda del XX secolo. Ha persino fondato la sua casa di moda in Francia. Non solo ha rivoluzionato la moda a metà del XX secolo, ma presenta ancora oggi le collezioni di alta moda con il suo nome. La sua sfilata di haute couture autunno-inverno ha presentato un’ampia varietà di abiti tagliati, tailleur pantalone e gonne. Di solito le opere sono semplicemente conservate in un unico colore, ma diventano comunque qualcosa di molto speciale grazie a tagli e forme speciali. La sua moda soprattutto molto varia. Non si limita a disegni semplici ed eleganti, ma ci sono anche abiti stravaganti e stravaganti. La moda di Christian Diors si inserisce perfettamente nella categoria haute couture e probabilmente rimarrà sempre molto popolare. Guarda tu stesso:

Michael Kors

Michael Kors è stato all’avanguardia dell’alta moda per molto tempo. Tutti la vogliono. La borsa di Michael Kors. Sono disponibili in tutti i colori. È possibile combinarlo molto bene, perché è molto spesso in bianco e nero e ancora molto alta qualità di elaborazione e aspetto. Anche gli orologi e le scarpe di Michael Kors sono molto popolari. In uno dei nostri articoli abbiamo scritto sugli orologi di lusso per signora, dove gli amanti degli orologi dovrebbero sicuramente dare un’occhiata. La moda haute couture di Michael Kors è soprattutto una cosa: varia. Se si guarda alla Winter Haute Couture di Michael Kors una cosa diventa subito chiara: Michael Kors è sinonimo di colori. E ‘sempre combinato di nuovo, ciò che la roba tiene completamente in contrasto con le borse, che sono spesso tenuti in bianco e nero.

Philipp Plein

Lo stilista tedesco Philipp Plein è sempre stato creativo. Il quarantenne ha messo insieme le sue prime borse e accessori in pellami esotici rimasti. Particolarmente famoso è il Philipp Plein Jeans. Tutti li vogliono, ce ne sono per le donne, per gli uomini in tutti i colori, forme e dimensioni diverse. Ma poiché non tutti possono permettersi dei jeans di design così costosi, a soli 30 minuti da Düsseldorf si entra in un Designer Outlet, dove tra le altre grandi marche di Haute Couture c’è anche un Philipp Plein Store. Se c’è tempo e un po’ di soldi nel fine settimana, dovreste sicuramente fermarvi lì. Ma che tipo di haute couture viene sul mercato con il nome di Philipp Plein? Si tratta di creazioni molto insolite e stravaganti che appaiono sotto il nome Philipp Pleins nell’industria dell’haute couture. Convincetevi:

Sfilate di alta moda

Chi non vorrebbe far parte di una vera settimana della moda? Abbiamo raccolto le informazioni più importanti per voi, in modo che possiate avere la sensazione di essere stati lì molto da vicino. Qui è possibile ottenere alcune informazioni su quello che è successo, ma se si vuole conoscere ogni dettaglio, c’è un articolo legato ad ogni settimana della moda, dove si può scoprire tutto.

Settimana della Moda di Milano 2018

La Settimana della Moda di Milano gioca il ruolo più importante davanti alle altre famose città della moda.  Alla settimana della moda milanese, innumerevoli stilisti hanno presentato le loro nuove collezioni. Da Roberto Cavalli, Prada, Dolce & Gabbana a Versace, c’era tutto. La settimana della moda primavera/estate 2019 è stata brillante. Non è possibile una maggiore varietà. Aspetto particolarmente bello si vedeva da Emporio Armani. L’amore Moschino si ispira con abiti colorati. Per Prada, la nuova collezione primavera/estate è caratterizzata da colori al neon. Stelle come Gigi Hadid, Kaia Gerber e Kendall Jenner si sono librate sulla passerella. Nell’auditorium sono stati scoperti i volti di Nicki Minaj, Chiara Ferragni e dell’icona della moda francese Julia Restoin Roitfeld. Vuoi saperne di più sulla Settimana della Moda Milano? Allora leggete il nostro articolo, che è completamente limitato a questo argomento: Settimana della Moda Milano.

Settimana della Moda di Parigi 2018

Il tempo era giunto di nuovo di recente: la settimana della moda di Parigi ha avuto luogo. C’erano di nuovo grandi ospiti. Tra gli altri Emma Stone, Sophie Turner, la designer Marc Jacobs e Karlie Kloss.  La Settimana della Moda di Parigi ha avuto ancora una volta un sacco di grandi fondali da offrire. Il designer di Yves Saint-Laurent Anthony Vaccarello permette ai modelli che presentano la sua collezione di correre attraverso l’acqua alta alla caviglia. Le collezioni erano molto diverse: dagli abiti glitter, dagli abiti con stampe animalier, ai cappelli enormi, ai mini shorts da uomo. Se volete saperne di più, abbiamo un articolo speciale per voi, che copre solo la Parigi Fashion Week.

Settimana della Moda di Londra 2018

La settimana della moda di Londra 2018 ha presentato volti famosi. Le top model Naomi Campbell e Kate Moss sono state viste insieme. Hanno sempre avuto un buon rapporto. Le idee per lo spettacolo di questa sera sono state ancora una volta grandiose. C’era un impressionante spettacolo laser relativo alla fine. La collezione Burberry in particolare è stata particolarmente presente a questa settimana della moda. Lo stilista italiano Riccardo Tisci ha presentato la sua prima collezione per Burberry. Non solo ha cambiato il logo, ma anche il modello dell’azienda. Non solo i modelli in passerella presentano l’ultima collezione, ma anche gli amanti di Burberry come Sienna Miller si sono seduti tra il pubblico. Un dimostratore anti-pelliccia che ha camminato sulla passerella ha causato un sacco di eccitazione in questa settimana della moda. Alcuni abiti da sera molto speciali hanno attirato molta attenzione. Non ne hai avuto abbastanza? Qui abbiamo un articolo in più per voi, in cui potete leggere tutto di nuovo esattamente.

Settimana della moda di Berlino 2018

Naturalmente c’è anche una grande settimana della moda in Germania. E ‘stato particolarmente interessante che una moda sciistica del marchio Bogner è stato presentato. La presentazione della nuova moda ha avuto luogo nell’E-Werk della sede principale di Mercedes Benz. Tra gli ospiti c’erano l’ex scapolo Sebastian Pannek, Sara Nuru e anche il parrucchiere e truccatore Boris Entrup. Qui potete trovare ulteriori informazioni sulla Settimana della Moda di Berlino.

Settimana della Moda di New York 2018

Nella metropoli della moda molti modelli, stelle e stilisti vengono ad ogni settimana della moda. Erano presenti, tra gli altri, la candidata ex-GNTM Carina Zavline, Gigi-Hadid in passerella e l’angelo segreto Victoria-Secret Taylor Hill. La sfilata di moda era qualcosa di molto speciale. Anche in questo caso era particolarmente colorato. La collezione Boss ha impressionato con le sue tonalità di rosso scuro in combinazione con le tonalità di rosa.  Un abito giallo della collezione di Christian Siriano ha attirato molta attenzione. Se volete saperne di più su quello che è successo all’ultima Fashion Week di New York, leggete qui: Settimana della Moda New York.

Haute Couture e Prêt-à-porter – la differenza

Haute couture e prêt-à-porter. Che cos’è, comunque? I capi di alta moda sono realizzati con materiali di altissima qualità. L’Haute couture è la “principale arte sartoriale” della moda. È per lo più fatto a mano e quindi richiede molte ore di lavoro. L’Haute couture ha soprattutto un compito: definire le tendenze. Se vuoi possedere un capo di alta moda, devi spendere molti soldi, se puoi venderlo.  Prêt-à-porter, invece, tradotto significa “pronto da indossare”. Con questo termine si intende l’abbigliamento venduto in varie taglie dalle catene di moda.

Prêt-à-porter – Zara, H&M, New Yorker, Vero Moda

Dato che non sempre è possibile spendere molti soldi per una camicia di base, se si desidera acquistare abiti di tutti i giorni, di solito ci si dirige verso negozi come Zara, H&M o Vero Moda. Queste catene di moda offrono capi di abbigliamento alla moda prodotti in grandi quantità e in tutte le taglie possibili. Senza queste catene di moda, il cittadino medio avrebbe probabilmente solo un quarto dei vestiti attualmente in guardaroba. Se volete saperne di più sulla moda prêt-à-porter, leggete il mio articolo extra: Prêt-à-porter.

Haute Couture Gucci, Prada, Louis Vuitton, Calvin Klein

L’Haute couture è rimasta solo ai ricchi? Non se ne parla. Basta guardare le modelle alla settimana della moda per presentare le ultime collezioni, anche se si tratta solo di una registrazione video, è un’ottima cosa. La moda è qualcosa di molto vario ed emozionante.

Che si tratti di haute couture o prêt-à-porter, non possiamo fare a meno di entrambi.

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Come funziona il sogno – Diventa un modello

Parigi, Londra, New York, New York – pubblicità, lavori in passerella, showroom, sparatorie. Tanto diverse quanto lo sono le metropoli della moda, quanto differenti sono i requisiti per la professione di un modello. Kendall Jenner, Gigi Hadid e Adriana Lima sono tra i modelli più pagati al mondo. Ma in nessun’altra industria la fantasia e la realtà sono legate come nella scena della moda.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Diventare un modello

Personalità eccitanti, oltre alla collaborazione con stilisti e fotografi, viaggi attraverso molte città del mondo, questo è ciò che molte giovani ragazze desiderano.
Ma per arrivare a questo punto, bisogna essere preparati per un lungo cammino. Devi soddisfare i requisiti e avere ancora quel qualcosa di certo.
I modelli imparano in giovane età ad affrontare orari di lavoro spiacevoli e ad essere lontani dalla famiglia e dagli amici.
Per essere professionali e preparati, è importante avere sperimentato le riprese di prova e poter presentare un portfolio professionale.
I gesti e le espressioni facciali, la posa e il comportamento nei calchi non possono essere insegnati a casa davanti allo specchio.

Presupposti per i modelli femminili e maschili

Come regola generale, non tutti i modelli si inseriscono direttamente in ogni area. Con il tempo si impara a coprire diverse aree e a mettere in primo piano i propri punti di forza.
I potenziali candidati dovrebbero avere una buona padronanza dell’inglese il più possibile, in quanto è un vantaggio poter comunicare in modo indipendente. Per tenere il proprio in questo business, si dovrebbe avere una certa resistenza, sia che siate un ragazzo o una ragazza. Ogni noto modello fa sport e mangia sano per mantenersi in forma e mantenersi in forma.

Sono abbastanza carina?

Nessun modello deve essere perfetto, al contrario. Ci sono un numero incredibile di modelli che sono attraenti per le agenzie a causa delle loro lacune nei denti, grandi nei o cicatrici sui loro volti. Anche i modelli di tatuaggio sono sempre più richiesti. Le dimensioni e le misure del corpo, così come l’età dipendono dal datore di lavoro. Spesso il display del lavoro mostra come dovrebbero essere. In molti lavori di modellismo ci sono campioni per i modelli e nel migliore dei casi dovrebbe adattarsi direttamente al modello.

Modello di H&M, Zara, Otto & Co

Di solito le aziende di produzione o le agenzie di modelli lavorano insieme a H&M, ZARA &Co e si occupano della vostra sedcard e delle applicazioni.
L’azienda amburghese OTTO lavora con 20 agenzie in tutto il mondo e Claudia Schiffer, Cindy Crawford, Heidi Klum e molti altri modelli professionali sono già apparsi prima di Otto Linse. A Zara si possono guardare personalmente i lookbook, i designer, gli stilisti, gli stilisti e i fotografi e persino ricordare i nomi di queste persone.
L’applicazione per H&M può essere effettuata tramite un portale online inserendo i vostri dati personali e aggiungendovi alcune foto. In generale, Internet spiega molto bene come si può fare domanda per una società o agenzia.

Per trovare un’agenzia modello seria, è necessario informarsi con largo anticipo. Le agenzie pagano in anticipo, creano sedcards e foto e ti costruiscono strategicamente come modello.

Diventare un modello maschile: Cosa devo considerare?

Sempre più modelli maschili appaiono in pubblico. Come per le modelle, le dimensioni, le dimensioni e il carisma devono essere corretti. Un certo talento recitativo sarebbe un vantaggio. I designer vogliono che le loro collezioni siano presentate da modelli, dando all’outfit qualcosa di certo. Attualmente, molte agenzie di modelle vogliono uomini con tratti distintivi del viso, un bel profilo, gambe lunghe e corpi sportivi. Quindi, se vi sentite indirizzati, iscrivetevi oggi stesso!

…. E’ un peccato ragazzi, ma non potete candidarvi per la prossima Topmodel. Lo sapevi che ogni anno più di diecimila ragazze fanno domanda per il Modelcasting Show di Heidi Klum? Molti hanno il sogno di diventare modelle e lo provano sul trampolino di lancio televisivo. Non solo Heidi Klum è alla ricerca di giovani modelle, ma anche Angelina Kirsch è ogni anno, insieme alla sua giuria, in tutta la Germania per trovare la prossima Super Curvymodel. L’applicazione per i casting televisivi è ovviamente diversa da quella di una classica agenzia di modelle.

GNTM & Curvy Supermodel: TV Casting Shows come Breakthrough

Perché la maggior parte delle giovani ragazze ama la GNTM? Soprattutto perché partecipando si possono raccogliere molti seguaci su Instagram. Che alla fine si vinca o meno, la partecipazione ha già dato i suoi frutti, dato che la maggior parte di loro può funzionare molto bene come influenzatori in seguito. Così facile da fare! Questi casting si presentano ogni anno con idee creative. Presso GNTM è possibile compilare un modulo di registrazione online e depositare i documenti in un luogo specifico ad una certa data. Ad esempio, nel 2017 i candidati dovrebbero postare un video su Instagram con l’hashtag #ichbinGNTM2017 spiegando perché di tutte le persone sono le future top model tedesche. Non hai le misure come i modelli della GNTM? Nel frattempo sono prenotati sempre più modelli curvi. Per esempio Ashley Graham, è una modella famosa in pluse size e ha persino corso con Viktoria Secret. In Germania c’è ora anche il formato di fusione Curvy Supermodels. Per le giovani donne che non sono molto magre e indossano abiti di taglia 40 o più grandi, questa è un’incredibile opportunità di diventare una modella. Per partecipare a Curvy Supermodel ti iscrivi tramite un portale online e sarai chiamato se c’è una promessa.

Supermodel: Il sogno di un grande successo

Prendiamo Lena Gercke. Non è la vincitrice di Germanys Next Topmodel per niente. Con il suo carattere aperto, sportivo e comunicativo, rende felici i clienti. Non è solo un’ottima modella di moda, è anche una modella sportiva, giurata e presentatrice. Tutto è possibile nel settore della moda!

TOP 6 – i migliori modelli al mondo

  • Kendall Jenner ( 22 milioni di dollari USA*)
  • Gisele Bündchen ( 17,5 milioni di dollari USA*)
  • Gigi Hadid ( 9,5 milioni di dollari USA* )
  • Bella Hadid ( nuovo arrivato più giovane, 6 milioni di dollari* )
  • Ashley Graham (primo modello curvy con 5,5 milioni di dollari USA* )
  • Adriana Lima (Victoria Secret Model con 10,5 milioni di dollari USA* )

Modelli degli anni ’90

  • Claudia Schiffer

è stata scoperta in discoteca e con i jeans
Campagna pubblicitaria per Immagino che ha ottenuto la svolta

  • Naomi Campbell

all’età di 16 anni, uno dei primi
modelli colorati come copertura su Vogue

  • Kate Moss

all’età di 14 anni viene scoperta dall’agenzia modello Storm
e il contratto pubblicitario per l’etichetta dell’intimo.
da Calvin Klein il suo look androgino diventa la nuova tendenza del mondo della moda

Volete essere un modello? Andiamo!

Dietro le scene dei nuovi arrivati

La nostra redazione ha accompagnato per un giorno il modello di vita quotidiana di una nuova arrivata Lisa. Ha solo 15 anni e sta già lavorando con una rinomata agenzia di modelle per disegnare professionalmente il suo portfolio. In un incontro quotidiano con il fotografo, accompagna la madre come tutore legale. Come minorenne, non hai altra scelta che portare i tuoi genitori con te. Come Lisa, molte ragazze di questa eta’ sono ancora a scuola. Questo non significa che devi lasciare la scuola per fare la modella. No, una buona gestione del tempo e molta disciplina sono la cosa migliore. Poiché le riprese si svolgono a volte a Milano, New York o Parigi, Lisa deve essere pronta a trascorrere le sue vacanze all’estero, dal casting al casting. Siamo dappertutto Lisa e la sua fotografa è anche incredibilmente affascinata dal suo aspetto, ma non vuole costringerla a fare nulla.
Durante l’incontro, il fotografo sottolinea spesso la motivazione e la socievolezza che Lisa deve mantenere per avere successo in questo settore nel lungo periodo.
Nel periodo della pubertà la costruzione del corpo e l’aspetto della pelle cambia nelle ragazze. Questo è il motivo per cui la fotografa vuole spesso fare delle polaroid di lei e controllare costantemente le sue misure per assicurarsi che le misure dei suoi modelli siano corrette per l’industria. Inoltre, egli sottolinea che il suo profilo Instagram ha bisogno di più struttura e che lei dovrebbe inserire nelle sue foto di ripresa. Molti booker danno un’occhiata ai profili internet delle ragazze prima di prenotare per avere di nuovo una sua foto. Alla fine della giornata, il nostro team editoriale giunge ad una conclusione sorprendente: è molto impegnativo per le ragazze dai 14 anni in su trovare un posto nel settore della moda. A parte gli hobby e la scuola, iniziare come modello non è per i deboli di cuore. Abbiamo notato che con l’aiuto di un’agenzia modello, il lavoro è molto più facile e viene offerto molto sostegno. In particolare il coaching personale aiuta le giovani modelle ad avere una certa sensibilità per il mondo delle modelle.

Modelcoaching / Model Agency

Prima di fare domanda ad un’agenzia di modelli come Modelwerk, M4 Models, Cocaine Models o Louisa Models, vi suggeriamo come editore uno speciale. Hai finalmente ottenuto tutte le informazioni importanti di cui hai bisogno per iniziare a lavorare in questo settore. Ora devi raccogliere passo dopo passo le informazioni su quali agenzie modello soddisfano le tue aspettative per riempire la tua Sedcard con fotografie professionali. Prima di fare domanda ad un’agenzia di modelle come Modelwerk o Cocainemodels, vi consigliamo, in qualità di redattori di uno speciale, un esperto selezionato, che va in tour anche nel 2019 come modellista. Lutz Marquart è un rinomato personal coach. Per oltre 25 anni è stato sulla strada come modello da uomo e ha giocato in diverse serie. Le sue precedenti sessioni di coaching sono state sempre ben frequentate e hanno aiutato le ragazze a prepararsi perfettamente per la loro carriera da modella.
Ci saranno argomenti come: Comportamento sul set, compilazione del portfolio, sfilata di moda, casting e molto altro ancora. I “Do’s & Don’t” di questo business ti stanno avvicinando.

Dal portafoglio modelli ai test di tiro e ai controlli di personalità, Lutz Marquart ti allena e ti supporta al meglio!

Prendi subito un biglietto per una giornata di allenamento con Lutz Marquart, il personal coach!

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Dalla passerella al tuo guardaroba Prêt-à-porter – pronto da indossare

E’ di nuovo tempo. Dai un’occhiata al tuo guardaroba e non riesci a trovare niente da indossare. O non corrisponde alle tendenze attuali, il tuo maglione preferito non si adatta più o semplicemente ti viene voglia di qualcosa di nuovo. La maggior parte delle persone poi si dirigono verso negozi come Zara, H&M, New Yorker, Vero Moda o Bershka e si riattrezzano per pochi soldi. Questi abiti appartengono alla categoria moda Prêt-à-porter. Ma cos’è comunque il prêt-à-porter? Da quanto tempo esiste questo termine? Chi ci ha pensato? Quali sono i vantaggi e quali sono gli svantaggi?

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Prêt-à-porter – Attuale, economico e versatile

Prêt-à-porter significa “pronto da indossare” e significa gli abiti che si possono acquistare nei negozi, disponibili in tutte le taglie e che permettono di contenere i costi. Il Prêt-à-porter non è quindi fatto su misura, ma in linea di principio è pronto per ogni possibile acquirente.

L’origine Parigi

Come l’haute couture, il termine prêt-à-porter è nato a Parigi nel 1930. L’emergere di questa categoria di moda è stato inizialmente visto dagli amanti della moda come la fine del grande mondo della moda. La produzione di massa di vestiti suonava come un destino. In precedenza, solo l’haute couture era considerata una vera moda. Da allora è stata fatta una distinzione tra moda di prestigio e moda di consumo. Il prêt-à-porter appartiene chiaramente alla moda del consumatore. Ma come si è arrivati a questo? Lo conoscono tutti. Yves-Saint Laurent è stato il primo a realizzare le collezioni Prêt-à-porter. Nel 1966 apre la sua prima boutique Prêt-à-porter. Dal 1960 in poi, i più famosi stilisti hanno iniziato a disegnare e presentare regolarmente le collezioni. Le collezioni Prêt-à-porter in Italia sono andate davvero bene.

Milano nel centro della moda

Milano diventa il centro di questa categoria moda e vi si tengono anche le prime sfilate. Le nuove collezioni sono state trattate secondo il motto “See now, buy now”. I clienti hanno avuto la possibilità di acquistare direttamente in passerella i capi appena presentati. Questo concetto ha immediatamente ispirato marchi come Burberry, Tommy Hilfiger e Ralph Lauren. Il fattore decisivo per questo sviluppo è stato il movimento giovanile. I giovani volevano cambiare la moda.  Le collezioni Prêt-à-porter sono spesso presentate anche a modelli che galleggiano sulla passerella. Questo perché la moda è vista e le tendenze sono impostate di conseguenza. Naturalmente non tutte le tendenze prevalgono, ma vale sempre la pena di provare. Ancora oggi, ci sono due volte all’anno settimane della moda prêt-à-porter a Milano, Parigi, Londra e New York. Una volta presentata la collezione primavera-estate e una volta la collezione autunno-inverno.  Il prêt-à-porter è diventato una parte indispensabile del mondo della moda. Uno dei cofondatori di questa industria della moda è Pierre Cardin. Per questa categoria ha sviluppato una propria collezione donna e uomo. In questo video potete vedere una sfilata di moda prêt-à-porter di Chanel, una delle aziende più famose nel settore della moda e della cosmesi.

Prêt-à-porter – Basta guardare, non comprare?

Nel corso del tempo si sono formate diverse categorie all’interno di questo settore della moda. C’era tutto. Dal look folcloristico con dolci motivi, allo stile androgino alla moda, al grunge e al look povero. I vari abiti non sono più solo da vedere, ma possono anche essere acquistati dalle parti interessate. Così non solo le catene di moda sono tra i luoghi dove è possibile acquistare tale moda, ma anche le boutique più piccole che hanno pezzi un po ‘più insoliti con loro. Dal momento che lo shopping online è diventato così grande e popolare nel nostro tempo, è possibile ordinare facilmente prêt-à-porter fashion su Internet. Se clicchi su questa categoria in un negozio online, non ti imbatterai in Everyday Basic, ma anche in abiti più insoliti che non tutti indosserebbero. Questa immagine è un esempio di come è stato implementato l’aspetto grunge.

Fashion-Wask-weeks Prêt-à-porter

Come già accennato, le settimane della moda sul tema del prêt-à-porter si svolgono due volte all’anno. A New York, Milano, Londra e Parigi, le più diverse tipologie di moda presentano le nuove idee dei famosi stilisti. Qui potete vedere un bell’esempio della presentazione di una collezione primavera-estate del 2015 ad una settimana della moda a Parigi. Una ragazza più bella dell’altra e tutti presentano gli ultimi abiti e gonne. Alla settimana della moda a Parigi incontrerete volti familiari. Come potete vedere, non è che le celebrità siano interessate solo all’haute couture. Tra gli ospiti c’erano celebrità come Bill Kaulitz, Rihanna e Justin Timberlake.

Il Prêt-à-porter è suddiviso in diverse collezioni di moda. C’è la collezione primaverile ed estiva Resort fashion collection, la collezione autunnale ed invernale Pre-Fall fashion collection. Poi c’è la modalità Capsule Collection, che non può essere assegnata a nessuna stagione. Sembrano irregolari e inaspettate.

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Gioia tra fitness, Youtube e lo stress scolastico

FIV: Joely, fai regolarmente video Musical.ly, conti su Instagram attualmente 87.000 follower e sul tuo canale Youtube pubblichi sempre più video. Ma raccontaci un po’ di te stesso e dei tuoi contenuti. Prova a descriverti con tre parole!

Joely: Mi descriverei come un intrattenitore, divertente e anche un po’ sfacciato. Entertainer, perché mi piace intrattenere le persone e anche avere successo con loro – che si può vedere dalla mia portata. Divertente, perché vado sempre a progetti con un sacco di divertimento ed energia e mi piace anche produrre video comici per i miei fan. A volte mi piace anche fare qualche battuta con i miei fan perché oso fare quello che voglio fare. Anche se la mia famiglia dice che probabilmente non è una buona idea, penso: “Ora più che mai!”.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

FIV: Hai caricato solo tre video su Youtube, ma con Musicalmente hai già creato una vera e propria fanbase che chiami affettuosamente ‘Team Joely’. Cosa pensi che i tuoi fan apprezzino di più di te?

Joely: Penso perché sono sempre presente per i miei fan. Voglio solo restituire ai miei fan quello che mi danno e sono semplicemente ESTREMAMENTE grato che siano sempre dietro di me – non importa cosa.

Joely ha tempo per la palestra

FIV: Come puoi vedere facilmente, ti piace andare in palestra. Quanto regolarmente ti alleni e da quando? In estate è molto più facile e ti piace muoverti, ma in inverno spesso ti manca la motivazione. Hai qualche consiglio per i miei lettori su come rimanere sulla palla?

Joely: Non mi alleno da tanto tempo e lo faccio solo per divertirmi e sentirmi meglio. In palestra ho solo una testa libera e, naturalmente, fai qualcosa di buono per la tua figura. Non so nemmeno da dove ho preso la mia motivazione (ride). Non penso molto e vado in palestra, perché non appena sei lì, sei in qualche modo automaticamente motivato.

FIV: Hai solo 16 anni, perché i tuoi social network sono sempre aggiornati, pensi a cose nuove per i tuoi fan, eventi, amici e anche a scuola. Dev’essere davvero stressante per te. Non diventa troppo per te a volte?

Sì, hai ragione. Questo mi tiene piuttosto occupato, ma mi piace così tanto e non lo farei se fosse diverso. Per esempio, mi sono dovuto preparare per un lavoro e poi non ho avuto il tempo di andare agli Echo Awards. Ero molto triste. Ma naturalmente sono felice di sperimentare così tanto con i miei 16 anni, quindi non trovo male cancellare un evento. La scuola va per prima e io ho solo 16 anni e ho tutta la mia vita davanti a me.

FIV: Tua sorella Chany è conosciuta anche da Musical, Instagram e Youtube. A volte si produce qualcosa insieme. Come hanno reagito i tuoi genitori al fatto che improvvisamente entrambi i loro figli sono in pubblico? Lo vedono rigorosamente e guardano regolarmente i tuoi contenuti o ti danno piena libertà?

I nostri genitori sono i nostri piu’ grandi fan. Sono sempre dietro di noi e aiutano Chany e me nel miglior modo possibile. Naturalmente, ci danno anche consigli e ci dicono cosa gli piace e cosa non gli piace e cosa non gli piace. I nostri genitori hanno notato fin dall’inizio come siamo cresciuti nei social media, quindi non è stata una grande sorpresa per loro.

La scorsa estate hai gia’ portato fuori il tuo mercatino. Lo stile è molto sportivo e casual. Chi o cosa ti ha ispirato? Deve essere una sensazione fantastica sapere che ci sono persone che indossano il tuo logo e i tuoi disegni!

Joely: Ho visto altri Youtubers e Influencers pubblicare Merch e volevo farlo. Ma i disegni sono stati le mie idee e non vedo l’ora di vedere i grandi fan degli eventi che indossano il mio maglione.

FIV: Il tuo stile è come il tuo mercante molto casual. Qual è il tuo pezzo preferito di cui non puoi fare a meno? Cosa non puo’ mancare nel guardaroba di un uomo?

Joely: Mi piace molto indossare i cappotti, che mi ha sempre contraddistinto in passato. Ma ultimamente li indosso meno e non così spesso, perché sono molto soddisfatto della mia acconciatura in questo momento. Un anno fa, non ho osato uscire senza berretto.

FIV: Ho visto nella mia ricerca che tu e tua sorella avete incontrato Madison Beer! Sono un po’ curioso al riguardo. Come si è arrivati a questo punto ed eri molto eccitato o quello che era per te piuttosto normale, perché tu stesso sei già abbastanza conosciuto?

Joely: Ero un po ‘eccitato prima, ma quando l’abbiamo incontrata era davvero freddo con lei e si poteva parlare con lei normalmente. E’ successo perché abbiamo visto che era in tour in Germania e volevamo incontrarla personalmente. La nostra direzione se ne è occupata e poi li abbiamo incontrati nel loro tour bus dopo il loro spettacolo a Francoforte. E’ stato davvero fico.

FIV: Su Instagram hai anche caricato video come la parodia del campo della giungla. Puoi aspettarti di più di questi video comici sul tuo canale Youtube in futuro o che tipo di contenuti hai pianificato?

Joely: La produzione dei video è stata molto divertente! Mi piacerebbe farne di più, ma i video richiedono molto tempo, quindi non ne ho ancora caricati così tanti. In futuro si può contare su tali video ancora e ancora e ancora, perché ho presto di nuovo vacanze e molto tempo per produrre. Non sto progettando solo video comici, ma voglio anche offrire altri contenuti ai miei fan. Mi piace anche fare vlog o solo qualche foto per Instagram e con Musical.lys mostro le mie mosse.

FIV: Se hai 16 anni, dovresti essere in seconda media adesso, giusto? Hai intenzione di fare il tuo Abitur dopo aver terminato la scuola secondaria o vuoi concentrarti maggiormente sulla tua carriera come influenzatore?

Joely: La scuola è come ho detto prima e voglio fare il mio Abitur. Se c’è tempo, ti investirò nella mia carriera di influenzatore.

FIV: Sei stato a molti eventi come i Kids Choice Awards e il Glow. Ce ne saranno altri di questo tipo per voi l’anno prossimo?

Joely: Sì, vorrei viaggiare di più, ma è più spontaneo a causa dei vincoli di tempo. Ora ero a Monaco di Baviera all’AboutYou-Awards e presto Amsterdam-Trip è proprio dietro l’angolo! Per la mia età, sono in viaggio e ne sono sempre felice. Vediamo dove vado, guido o volo ovunque fino alla fine dell’anno.

FIV ringrazia Joely per la bella intervista!

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Orologi da uomo – La tendenza della moda per gli uomini

Nel mondo degli orologi da uomo, la maggior parte degli uomini pensa direttamente a Rolex, Patek Phillipe o ad altri marchi di lusso. Ma c’è anche un’ampia selezione di orologi da uomo a buon mercato, da marche come Diesel, Fossil o Casio. Qui abbiamo elencato tutto quello che c’è da sapere, dagli Smartwatch agli orologi da uomo a buon mercato fino a 50€ fino agli orologi in oro e argento.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Marche orologiere: Casio, Rolex, Fossil o Diesel?

Quando si sceglie un orologio c’è più di quanto si pensi. Il modello – automatico o no? Apprezzi un certo marchio come Diesel, Fossil, Casio o un buon Rolex? Naturalmente si tratta di una questione di budget, non tutti i normali lavoratori possono permettersi un Rolex, quindi bisogna pagare 10.000€. Ogni marchio ha i suoi disegni e sta a voi decidere cosa volete fare con il vostro orologio. Sport, affari, moda o nessuna preferenza speciale? Continua a leggere se vuoi sapere cosa considerare al momento dell’acquisto e le diverse tipologie!

View this post on Instagram

*Caribbean holiday not included* #DieselWatch

A post shared by Diesel (@diesel) on

Il Cronografo, non automatico e ancora moderno

Una tendenza senza tempo tra gli orologi da uomo è il cronografo, che in realtà rappresenta solo il registratore del tempo di un orologio. Al giorno d’oggi si chiamano principalmente orologi analogici con funzione di cronometro. Questo rende questo orologio non solo elegante, ma anche sportivo. Considerando che la sua origine risale al 1821, è difficile credere che sia ancora oggi considerata di alta moda.

Che cosa si dovrebbe guardare fuori per l’acquisto

  • fare in modo che l’ora dell’orologio sia ben leggibile
  • Cronografo di massa o di manifattura? – La differenza è nella precisione, ma il cronografo di manifattura è molto più costoso.
  • Cambio ruota o controllo del paesaggio? – La ruota a cricchetto è molto costoso da produrre, il controllo splitter a sua volta è ideale per orologi a buon mercato
  • guarda la resistenza all’acqua del tuo orologio
  • che dire delle funzioni aggiuntive?
  • l’elaborazione – si notano i difetti
  • la robustezza
  • la precisione del movimento è un aspetto importante

Chiudere in contanti? Orologi da uomo a prezzo speciale

Hai un budget limitato e stai cercando un orologio da uomo fino a 50€? Ci sono anche alcune possibilità, non è un Rolex, ma anche il mercato degli orologi “economici” continua ad espandersi. Naturalmente, non ci si può aspettare che un orologio da 20€ duri a lungo, ma ora si può trovare un accessorio economico e di bell’aspetto. In centro città o in un negozio online, il mercato è grande e in continua crescita!

Che tipo di orologio sei tu?

Ora arriva la domanda, la domanda. Con così tanti tipi di orologi, è importante sapere quale tipo ti si addice? Dagli orologi automatici, cronografi, cronografi, orologi pilota, orologi radiocomandati, orologi da tasca, orologi subacquei o orologi svizzeri. Meno è spesso di più, ma non sempre. L’orologio dice molto di te perché è uno dei pochi accessori “maschili”. Mentre un orologio spesso grida all’attenzione, si mostra una serietà più discreta, il che ovviamente lascia un’impressione molto migliore nella consulenza manageriale o nel settore bancario. Agli uomini in giacca e cravatta si raccomanda di indossare un classico orologio piatto che irradia “understatement”. Il bracciale in argento, oro o nero, acciaio o pelle non è così importante. Anche il fatto che li indossiate a destra o a sinistra è irrilevante. L’unica cosa importante è che “si adatta” all’orologio, perché un orologio appartiene sotto la camicia.

Cura dell’orologio – si prolunga la vita dell’orologio da uomo

Finalmente è qui, il tuo nuovo orologio da uomo alla moda. Certo che vuoi avere qualcosa da lei il piu’ a lungo possibile. Ecco alcuni semplici consigli su come prolungare la vita del vostro orologio.

Nota la densità dell’acqua #1

  • resistente all’acqua fino a 3 bar – lavaggio a mano, spruzzi d’acqua
  • Impermeabile fino a 5 Bar – Bagno, Doccia
  • resistente all’acqua fino a 10 Bar – Nuoto, snorkeling
  • resistente all’acqua fino a 20 Bar – Immersione

Si noti che il salto in acqua aumenta brevemente la pressione di avviamento e si può danneggiare il vostro bellissimo e costoso orologio.

Attenzione dal magnetismo nella vita quotidiana #2

Il magnetismo influenza la precisione del vostro orologio, a seconda del modello di orologio, siete oggi ben protetti. Il magnetismo proviene dal telefono cellulare, dai magneti del frigorifero, dagli altoparlanti e da molti altri dispositivi. Tuttavia, si dovrebbe evitare di lasciare l’orologio accanto al telefono cellulare durante la notte.

La custodia del tuo orologio #3

Assicuratevi che il vostro orologio non sia sdraiato accanto a voi sul comodino, ma in una cassa abbinata. Lì è al riparo da urti e altri incidenti al mattino presto.

Movimento per il movimento #4

Se non si indossa l’orologio tutti i giorni, si dovrebbe considerare la possibilità di ottenere un caricatore di orologi. Questo piccolo dispositivo mantiene l’orologio in movimento, che impedisce all’orologio da polso di caricarsi e mantiene anche gli oli del movimento in movimento, impedendogli di resinificarsi o di funzionare.

In meno di 1 minuto, questo video spiega come pulire un orologio di metallo.

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Sami Slimani – YouTuber per nove anni

Sami Slimani è una YouTuber di successo da nove anni. È stato uno dei primi a realizzare video per dare consigli e raccomandazioni. E ‘stato imitato da molti utenti e ora ci sono innumerevoli YouTuber, ma Sami è qualcosa di molto speciale. Perché convince anche attraverso la sua personalità e la sua esperienza di vita. Un influenzatore di lussuria.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Compleanno, Origine e Sorelle Sami

Sami Slimani è nato il 20 marzo 1990 a Esslingen am Neckar. Insieme alle sue due sorelle maggiori Lamiya e Dounias è cresciuto a Stoccarda con il padre tunisino e la madre francese. I tre fratelli e sorelle hanno ancora una sorellastra amata, ma lei vuole condurre la sua vita in privato e non apparire in pubblico.

Appartamento di lusso a Berlino

Un appartamento da sogno nel cuore della capitale tedesca Berlino. Nel video seguente Sami presenta la sua nuova casa ai suoi spettatori. Sami vi darà anche piccoli consigli su come abbellire il vostro regno.

Dallo studente a Youtube Star: Abbonamenti 1,6 milioni di Euro

Il 28enne è una vecchia mano nel mondo di YouTube. Durante la sua laurea ha iniziato a produrre i suoi primi video, mentre Mr. Ha lavorato con rinomati distributori di prodotti e ha girato video di prova sui loro prodotti. Questo incoraggia gli spettatori a comprare. Samisch ha ora 1,6 milioni di abbonamenti.

Il moderatore Sami scrive un libro

Oltre alla sua carriera su YouTube, Sami lavora per il canale musicale tedesco VIVA dal maggio 2014, dove ospita il chart show VIVA Top 100. Nello stesso anno pubblica insieme alle sorelle il libro Il principio di Slimani. E’ disponibile in brossura per 14,95 €. Il trio vende anche i propri prodotti della linea Maison Slimani. Nel loro libro i fratelli descrivono tutto ciò che li interessa e li riguarda. Dai consigli per lo styling alle idee di ricette. Il trio ha molto da dire ai loro fan.

Collezione di moda

YouTuber Sami ha lanciato la sua prima collezione di moda per il marchio Review nel 2016 in collaborazione con Peek & Cloppenburg. Questo non è stato il suo unico piccolo successo nel 2016, perché ha avuto anche un ruolo di doppiaggio per il film d’animazione Kong Fu Panda 3.

Instagram, Twitter e Facebook

Sami ha molti fan non solo su YouTube, ma anche su altri social network. Più precisamente, ci sono 1,4 milioni su Instagram, 899 mila su Twitter e quasi 700 mila su Facebook. Sami raggiunge i suoi fan ogni giorno con nuove e-mail e video che fanno crescere sempre di più la sua comunità di fan.

Auto – lusso su quattro pneumatici

Come influencer di grande successo, YouTuber, moderatore, autore e doppiatore per molti anni, Sami Slimani potrebbe guadagnare bene secondo le voci. Non c’è da stupirsi se i suoi spettatori sono interessati alla sua auto di lusso.

Questa è l’auto di lusso Sami.

I primi editori stavano cercando l’auto di Sami. Qui potete scoprire quale auto Sami guida e quanto è stato costoso:

Trio Slimani

Non ne hai mai avuto abbastanza di Sami Slimani? Poi controlla i rapporti di YouTube e Instagram delle sue sorelle maggiori Lamiya e Dounias. Spesso pubblicano video e foto condivise. Il trio condivide molte somiglianze, ma Lamiya e Dounais probabilmente vi incanteranno con la loro strada.

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Orologi di lusso donna

Nel 1810 Breguet inventa l’orologio da polso. Da allora, sono disponibili in un’ampia varietà di varianti. Digitale, analogico, con bracciale in pelle o in acciaio inossidabile, l’orologio da polso appartiene ormai a quasi tutti i look. Per trovare esattamente l’orologio che stai cercando, ecco una raccolta dei migliori orologi da donna.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Orologi da donna di lusso – la cosa giusta per ogni budget

Ci sono così tante persone diverse nel mondo e ognuno ha un gusto diverso. E ‘una buona cosa che il mondo degli orologi ora offre anche una grande varietà. Da costoso a economico, tutto è incluso. Qui potete scoprire quale orologio potrebbe essere più adatto a voi.

Tipo di orologio – Quale orologio fa per te?

Ci sono molti tipi diversi di orologi. Non c’è solo l’orologio da polso meccanico o lo Smartwatch. L’orologio da tasca era particolarmente popolare in passato. Puoi prendere queste cose ai mercatini delle pulci di questi giorni. Gli orologi da tasca non sono popolari solo come motivi tatuaggio. Al mercatino delle pulci si possono trovare gioielli unici che renderanno il vostro abito qualcosa di speciale. La cosa speciale di un orologio da tasca è che puoi attaccarlo ai tuoi vestiti con una piccola catena.

Poi c’è l’orologio automatico. La cosa buona di un orologio automatico è che nessuna batteria può scaricarsi. L’energia per l’orologio si ricava dai movimenti o da una ruota sul lato dove è possibile caricare l’orologio.

Sei piu’ un tipo da sport? Allora probabilmente un orologio cronografo è la cosa giusta per voi. Con esso avete diverse funzioni a vostra disposizione. Questi orologi hanno ancora la funzione di cronometro. Un orologio come questo può essere molto utile, soprattutto quando si è molto motivati a fare sport. Sia che tu abbia bisogno di misurare il tempo sulle flessioni o sugli addominali, il tuo orologio ti assicura che non puoi imbrogliare.

Come l’ultimo tipo di orologio c’è ancora la radiosveglia. Con questo orologio, non è necessario ruotare la rotellina per impostare l’ora. Riceve l’ora corretta via radio a intervalli regolari.

Pelle o legno – Come posso proteggere il mio orologio?

Una volta che ti sei concesso un orologio costoso, spesso ti chiedi dove metterlo ora? Ho bisogno di un cassetto per gli orologi in più nel mio armadio? Mi concedo una scatola di orologi? O una scatola separata per ogni orologio? E’ sicuramente una questione di gusto! Se non si ha necessariamente lo spazio per allestire un cassetto solo per gli orologi, una scatola per orologi è un’alternativa nobile. Lì è possibile memorizzare diversi orologi in una scatola e attraverso la finestra nel coperchio è anche possibile presentarli splendidamente. Qui è possibile ordinare bellissime clockboxes da Cristo.

Casa d’affari: orologi di lusso ridotti

Hai sempre voluto possedere un orologio di lusso, ma ti sono sempre mancati i soldi per una cosa del genere? Sotto questo link puoi realizzare il tuo sogno e risparmiare molto denaro: economici orologi di lusso.  C’è tutto. È possibile ottenere un orologio Tommy Hilfiger, che prima costava 189 euro, qui a meno di 132 euro. Se questo è ancora troppo, non significa immediatamente che il tuo sogno di un orologio di lusso è finito, perché puoi procurarti orologi di marca usati che sembrano nuovi sugli annunci di Ebay.

Gli orologi di lusso più popolari

Qui ho raccolto alcuni suggerimenti per voi, in modo che possiate orientarvi un po’ nel mondo del brand.

Qualcosa per tutti i gusti – Michael Kors, Rolex, Fossil

Quando si pensa agli orologi di lusso, si pensa immediatamente a marchi famosi come Rolex, Breitling e Patek Phillipe. Ma quale orologio dovresti scegliere? Dovrebbe essere qualcosa di moderno, come uno Smartwatch con grandi caratteristiche o preferirebbe avere un orologio da tasca vintage per distinguersi dalla folla? Trova quello che sei!

Smartwatch – il più moderno del moderno

Smartwatch è in giro da qualche anno. Con alcuni è possibile impostare la musica, ricevere notifiche e con alcuni anche pagare alla cassa. Lo Smartwatch è in continua evoluzione.

Con questo lussuoso smartwatch dorato di Michael Kors è possibile prendere chiamate, fissare appuntamenti e visualizzare foto, tra le altre cose. La parte migliore e’ che allo stesso tempo ha un aspetto super bello.  Il design dorato sembra grande con quasi tutti i vestiti, perché non è sovraccarico di strass, quindi le occasioni in cui è possibile indossare un orologio di questo tipo non sarebbe stato fissato in alcun modo.

Catcher, Strass, Strass, Argento – Rolex incanta

Per la maggior parte delle persone è importante che un orologio possa non solo mostrare l’ora, ma anche fare una dichiarazione su se stessi. Così un orologio può mostrare che alla persona piace più vistoso e alto o piuttosto filigrana? Come si vede la persona stessa?

Questo orologio Rolex è un vero e proprio eye-catcher! A causa dei numerosi strass e delle piacevoli dimensioni, questo orologio non rimarrà certamente sconosciuto a nessuno. Se non ti piace così tanto nella vita di tutti i giorni, è possibile ottenere l’orologio in occasioni speciali e dare il vostro vestito che certo “qualcosa”.

Semplice eleganza – L’arma segreta del fossile

Il marchio Fossil è famoso per gli orologi con bellissimi e semplici cinturini in pelle in un’ampia gamma di colori. I braccialetti in pelle hanno il vantaggio di stare comodamente seduti al polso. Inoltre, i costi per gli orologi Fossil sono mantenuti entro i limiti. È possibile ottenere un grande, orologio di alta qualità per un po ‘di soldi. Questo orologio è una miscela elegante. Può essere indossato e combinato nella vita di tutti i giorni ed è anche un ottimo accessorio per le occasioni di festa.

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Crazy Town Dublin – San Patrizio, Phoenix Park & 770 Pubs!

Dublino è la capitale della Repubblica d’Irlanda e la città più grande del paese. Situata sulla costa orientale, Dublino ha una superficie totale di 155 km² e occupa così circa lo 0,2% dei circa 70.300 km² dell’isola. Poco più di 550,00 persone vivono nella capitale, ossia poco meno del 12% della popolazione totale dell’Irlanda. Grazie alla sua vicinanza alla costa, il clima di Dublino è fortemente marittimo: gli inverni sono miti ed estati fresche, le temperature estreme sono l’eccezione assoluta. Come in tutta l’Irlanda, anche Dublino è soggetta a forti piogge – le giornate piovose sono in agosto, mentre tra marzo e aprile non piove quasi mai. La città stessa è divisa dal Liffey in una parte settentrionale e una parte meridionale, dove a sud vive soprattutto la popolazione un po’ più prospera della città. Insieme all’asse principale delle tre strade O’Connell Street, Grafton Street e Harcourt Street, la struttura della città è a forma di croce dalla vista a volo d’uccello. Ci sono molti grandi magazzini e molti altri pub a Dublino. Il famoso Trinity College – famoso in tutto il mondo per la sua vasta biblioteca – e l’urbano Saint Steven’s Green Park sono anche destinazioni popolari per grandi e piccini.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Scopri Dublino – volo in drone sotto il sole!

Dagli insediamenti celtici e dalle tombe vichinghe

La prima menzione di Dublino è stata fatta intorno al 140 d.C. con il nome di “Eblana”. In origine, tuttavia, era un piccolo insediamento celtico chiamato Áth Cliath: Hurdenfurt – un guado è la parte poco profonda di un fiume che permette di attraversare e probabilmente si riferisce al fiume Liffey, che scorre da Wicklow attraverso Kildare e Dublino nella baia di Dublino e nel Mare d’Irlanda. Questo aspetto si ritrova ancora oggi nel nome irlandese di Dublino, perché in lingua irlandese Dublino si chiama Baile Átha Cliath, che si traduce come “città al guado degli ostacoli”. All’interno della città, il Liffey è sottopassato dal tunnel di servizio Liffey. Oltre alle radici celtiche, i vichinghi hanno avuto una grande influenza sullo sviluppo di Dublino. Anche per quanto riguarda il nome della città stessa, perché a metà del IX secolo i vichinghi costruirono un piccolo villaggio nelle immediate vicinanze dell’abitato di Áth Cliath e lo chiamarono Duibhlinn, lo stagno nero. Quando i vichinghi acquistarono potere e influenza, Duibhlinn divenne il Regno di Dublino, che durò fino alla sua conquista da parte degli inglesi nel 1170. A Dublino e dintorni, i turisti possono ancora oggi visitare le vecchie tombe vichinghe.

Da Gran Bretagna, Commonwealth e Easter Rising

All’inizio del XIII secolo Re Giovanni d’Inghilterra fece costruire una fortezza – oggi conosciuto come Dublin Castle – ma fu solo nel 1801 che la città divenne la sede amministrativa britannica del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda, appena fondato, in Irlanda, con l’Act of Union. Dopo la grande carestia in Irlanda e la rivolta irlandese contro gli inglesi nel 1916, che passò alla storia come l’insurrezione di Pasqua, e la dichiarazione d’indipendenza pochi anni dopo, la guerra d’indipendenza irlandese e la guerra civile irlandese, la città di Dublino fu ampiamente distrutta e la sua popolazione fu gravemente decimata. Nel 1949 l’Irlanda lasciò il Commonwealth britannico e divenne una Repubblica d’Irlanda indipendente. Dall’adesione dell’Irlanda all’Unione europea nel 1973, Dublino è rifiorita e si è trasformata in una metropoli europea. Oggi Dublino può vantare 1.040 anni di esistenza con tutti i suoi alti e bassi.

Tutte le strade portano a Dublino

Il sistema di trasporto dell’Irlanda è completamente orientato a Dublino. La città è quindi il centro della rete stradale irlandese – tutte le principali strade nazionali vanno da Dublino a tutte le parti del paese. Il porto della città è collegato in traghetto con le città di Liverpool nel nord-ovest dell’Inghilterra, Holyhead su Holy Island, un’isola britannica al largo della costa gallese, e Cherbourg nel nord della Francia. Dal 1940, il traffico aereo si è sviluppato anche attraverso l’aeroporto commerciale internazionale di Dublino, che si trova a poco meno di 10 km a nord del centro città – un servizio utilizzato da circa 25 milioni di passeggeri all’anno. L’aeroporto di Dublino è uno dei 20 aeroporti più grandi d’Europa ed è la base di partenza per le compagnie aeree Aer Lingus, Ryanair e CityJet.

Kulturbrauerei Guinnes – Vista panoramica sui tetti della città

A proposito: Da un punto di vista storico, la città di Dublino è il centro della produzione di birra in Irlanda, con particolare attenzione alla fabbrica di birra Guinness fondata nel 1759. La Guinness Store House si trova a Sankt James’s Gate a Dublino ed è oggi un museo di sette piani che illustra oltre 250 anni di storia e di produzione della birra. I campioni sono naturalmente inclusi nel biglietto d’ingresso e possono essere gustati quasi tutto l’anno e sette giorni alla settimana nel Gravity Bar all’ultimo piano del museo – ironia della sorte, quasi il 90% della Guinness in Irlanda è venduto esclusivamente ai turisti. Molti locali non amano affatto la birra forte irlandese! La vista panoramica a 360° sui tetti della città merita sicuramente una visita!

Il comico Conan O’Brien di fine serata al Guinnes Store House

Giorno di San Patrizio – la festa più famosa d’Irlanda

Il 17 marzo, la Repubblica d’Irlanda celebra il famoso giorno di San Patrizio. È sinonimo di festa nazionale e viene celebrata in Irlanda con grandi festeggiamenti e sfilate. Il giorno di San Patrizio è il giorno della commemorazione del vescovo irlandese Patrick, che probabilmente visse in Irlanda intorno al V secolo. Patrick è storicamente conosciuto come il primo missionario cristiano d’Irlanda e il 17 marzo di ogni anno è per lui un’alta celebrazione e festa legale in Irlanda per commemorare. Anche a molti turisti, che non sanno nulla del contesto storico o dell’importanza di Patrick per la Repubblica d’Irlanda, piace essere contagiati dalle grandi parate e dall’atmosfera esuberante e festeggiare con noi.

Chi e’ Patrick?

Patrick è considerato il primo missionario cristiano in Irlanda. All’interno della Chiesa cattolica, Patrick è venerato come un santo. Non si sa molto dei suoi giorni di nascita e morte – il suo giorno della morte è menzionato per la prima volta nel VII secolo, ma la sua nascita è un mistero. Anche per il resto alcuni dettagli della sua vita sono ancora oggi poco chiari agli storici. Alcuni arrivano persino a dire che la persona che Patrick era composta da due – se non di più – individui, e l’attuale definizione di Patrick non è in realtà una persona reale.

Celebrare a Dublino – caldo agognato

Il giorno di San Patrizio l’Irlanda è come una grande festa popolare, con molte attività, bancarelle e naturalmente – come potrebbe essere diverso? – anche musica dal vivo. Dublino, in particolare, è spesso un punto di riferimento – forse è per questo che l’attrazione per le persone al di fuori dell’Irlanda è così grande, dato che gli hotel della città sono di solito prenotati al completo con molti, molti anni di anticipo! Quindi ci vuole un po’ di fortuna, buoni collegamenti o pazienza angelica per trovare una stanza a Dublino per il giorno di San Patrizio. Nel resto della repubblica, tuttavia, le cose non sembrano molto meglio, dato che molti irlandesi che vivono fuori dall’isola tornano a casa per il giorno di San Patrizio per godersi il trambusto colorato tra i loro connazionali.

Celebrare fino a quando la birra diventa verde

Il verde, come tutti sanno, è il colore dell’Irlanda – e per gli irlandesi di tutto il mondo, il verde del giorno di San Patrizio è il colore predominante. In alcune città anche i fiumi sono tinti di verde – la birra comunque! A proposito: a Monaco di Baviera/Germania e New York City/USA c’è anche una grande festa con sfilate colorate e musica ad alto volume.

Altri festival in Irlanda: festival cinematografici, romanzo e pecore

Jameson Dublin International Film Festival

Il Jameson Dublin International Film Festival è una maratona di 10 giorni di celebrazioni ed eventi che si tiene ogni anno a febbraio. In questa occasione numerose star internazionali si riuniscono a Dublino e celebrano il cinema irlandese e internazionale insieme al popolo irlandese. Durante i festeggiamenti, il pubblico sceglie il miglior film tra le possibilità presentate – un grande onore!

Bloomsday Festival – il personaggio del romanzo crea vacanza

La Festa del Giorno del Ringraziamento si svolge tradizionalmente il 16 giugno. Il festival si riferisce a “Ulisse” di James Joice, il cui protagonista è Leopold Bloom. Nel contesto delle narrazioni di Leopold Bloom, la Dublino del 1904 è spesso abbozzata come scenario, motivo per cui lo stesso giorno di Bloomsday queste stesse località sono visitate anche da fan simili a un pellegrinaggio in memoria. Il 16 giugno sarà accompagnato da una settimana di celebrazioni, letture di libri, spettacoli e rappresentazioni teatrali, escursioni nelle nuove sedi e visite guidate di Dublino nel contesto di Leopold Bloom.

Resistente alla fertilità – Pecore grazie

Gli irlandesi sono un popolo molto naturale e ancora oggi in Irlanda ci sono molti agricoltori e pastori. Storicamente, la prima mungitura delle pecore dopo la lunga e faticosa pausa invernale era di immensa importanza, motivo per cui ancora oggi il 1° febbraio è ricordato dagli irlandesi come festa della fertilità.

Dublin Fashion Festival – Shopping & Divertimento

Il Dublin Fashion Festival è stato creato con l’obiettivo di unire il divertimento e il teatro allo shopping di articoli di moda. Rivenditori di moda e distributori di prodotti di bellezza sono invitati nel centro di Dublino e c’è un grande mix di offerte speciali, eventi di moda dal vivo e promozioni aziendali che nessuno vuole perdere. Il Dublin Fashion Festival esiste dalla sua nascita nell’autunno 2010 e si tiene ogni anno a settembre.

Dublin Fashion Festival 2017 – make-up, styling, sfilate, bevande

.

Dublin Fashion Festival 2016 – Fusione con Galaxy Chocloate

Moda in Irlanda – i primi 10 marchi di moda del paese

Manley – trendy & feminin

Manley è il marchio di moda di Emma Manley, laureatasi con successo alla Graftton Academy of Fashion Design. Manley è uno dei più importanti marchi di moda contemporanea in Irlanda ed è caratterizzato da una “femminilità di tendenza” e da una combinazione di delicati volant, tagli rigidi e tessuti moderni.

Danielle Romeril – divertente & sorprendente

Danielle Romeril disegna i suoi abiti femminili ispirandosi a qualsiasi parte del mondo. Questa prospettiva globale è ciò che rende il vostro marchio così versatile e di successo. I disegni di Danielle Romeril sono divertenti, ma anche sorprendenti, rimangono nella memoria e sono molto popolari tra le icone della moda. Il fatto che Danielle produca i propri tessuti si inserisce perfettamente nell’energia unica del suo marchio.

Edel Traynor – senza tempo & minimalista

Edel Traynor è una giovane designer e ha ricevuto il “Future Maker Award” dal Design and Crafts Counsel of Ireland per i suoi risultati creativi. Ha iniziato la sua etichetta in Atelier 27, un programma per giovani designer – ora lavora alle sue creazioni di moda dal Chocolate Factory Arts Center nel cuore di Dublino. Grazie al suo forte interesse per la longevità delle strutture, la linea di moda Edels è caratterizzata da eleganza, pragmatismo e minimalismo e assume un carattere senza tempo.

Petria Lenehan – semplicemente & casual

I disegni di Petria Lenehan sono fortemente influenzati dalla bellezza della natura. Le caratteristiche del tipico paesaggio irlandese si riflettono nella linea di moda semplice e moderna – gli abiti di alta qualità di tutti i giorni colpiscono per la loro semplicità e bellezza.

Natalie B. Coleman – creativo & breakout

Natalie B. Coleman è conosciuta per tutti i tipi di design innovativi e meravigliosamente asimmetrici e viene quindi indossata e presentata in tutte le principali fashion week. Natalie ha già vinto diversi premi per il suo marchio di moda, tra cui il “Future Maker Award” del Design and Crafts Counsel of Ireland nel 2012.

Umit Kutluk – su misura & decorato a mano

Il turco di nascita Umit ha studiato fashion design alla Grafton Academy prima di fondare il proprio marchio nel 2011. Da allora lavora nello studio Merrion Square e produce moda stagionale. Umit crea anche l’haute couture ed è conosciuta per le sue collezioni da sogno. Il designer dice di se stesso che ha il desiderio di ridefinire il concetto di “minimal chic”. Umit Kutluk è caratterizzato da tessuti su misura e delicate decorazioni artigianali.

Moda Feed: Umit Kutluk SS18 / FW Istanbul

Zoe Jordan – pieno di vita e temperamento

Zoe è nata a Dublino, ma è stata a casa quasi ovunque nella sua vita. Prima di dedicarsi alla moda, ha lavorato nella finanza e ha viaggiato molto a causa del suo lavoro. Il marchio di moda Zoe Jordan esprime la curiosità e la voglia di vivere della stilista e il suo stile di vita adrenalinico. La stessa Zoe descrive l’ideale “Zoe Jordan Girl” come una maturità discreta che incarna la naturale fiducia in se stessa, la sottigliezza e il temperamento.

Siamo isolani

Gli stilisti di We Are Islanders preferiscono tessuti costosi provenienti dall’Irlanda e da tutto il mondo con l’obiettivo di creare una moda femminile sostenibile ed eticamente prodotta. I vostri vestiti devono essere indossati, amati e non devono essere trasmessi o smaltiti per decenni. La qualità premium è un altro aspetto della loro linea di moda. We Are Islanders esplora le narrazioni culturali e combina le impressioni dell’ambiente circostante con il loro lavoro, che spesso si manifesta in segni di orizzonti lontani o motivi paesaggistici in movimento.

Sorcha O’Raghallaigh

Sorcha è un designer avanzato la cui moda è tipicamente caratterizzata da abbellimenti e abbellimenti sorprendentemente pesanti. Tra i fan più noti del marchio di moda, Lady Gaga e il musicista canadese Grimes, che apprezzano le creazioni di Sorcha proprio per la loro unicità. Visivamente, spesso si inserivano in una mostra museale piuttosto che essere indossati, e infatti Sorcha lavora principalmente su richiesta. Il marchio Sorcha O’Raghallaigh è spesso presente sulle pagine di note riviste di moda come Vogue, Harper’s Bazaar e Elle. Recentemente, il designer ha disegnato anche una collezione di gioielli, che è stata presentata sulla rivista Stylist Magazine di Londra.

Richard Malone

Richard Malone era originario di Wexford e ha studiato fashion design al Central St. Martin’s College di Londra. Ha vinto numerosi premi, tra cui la Moet Hennessy Louis Vuitton SE Grand Prix Scholarship (LVMH), ed è stato recentemente descritto da Vogue US come un “rompicapo”. Tre anni fa, la BBC lo ha descritto come uno dei migliori giovani artisti del Regno Unito e dell’Irlanda.

Moda Feed: Richard Malone SS18 / FW Londra

Istruzione a Dublino – Trinity College classificato numero 1!

Dublino ospita diverse università e istituzioni scientifiche e culturali. Nel 2018, 11 collegi di Dublino saranno tra i primi 15 della contea di Dublino, con il Trinity College, fondato nel 1592, che conta tra i 15.000 e i 20.000 studenti e una quota annuale di iscrizione da 750,00 euro a 1.800,00 euro, naturalmente all’avanguardia.

I 10 migliori collegi della contea di Dublino

  1. Trinity College Dublin, Università di Dublino (Irlanda, Grado 1 – World Rank 219)
  2. University College Dublin (Irlanda, 2° posto – World Rank 261)
  3. Dublin City University (Irlanda, 4° posto – 488° posto nel mondo)
  4. Dublin Institute of Technology (Irlanda, grado 7)
  5. Royal College of Surgeons in Irlanda (Irlanda, grado 9)
  6. Dún Laoghaire Institute of Art, Design and Technology (Irlanda, rango 18)
  7. Collegio Nazionale d’Irlanda (grado 19)
  8. Istituto di tecnologia Blanchardstown (Irlanda, grado 20)
  9. Istituto di tecnologia Tallaght (Irlanda, grado 21)
  10. College nazionale di arte e design (Irlanda, grado 25)

Attrazioni importanti della città

Temple Bar – Party & Vita notturna a Dublino

Temple Bar si trova sulla riva meridionale del fiume Liffey ed è famoso per la sua vita notturna. Prende il nome dalla famiglia del Tempio che viveva nella zona nel XVII secolo. L’intero quartiere è di architettura medievale e ospita numerosi pub, come il Porterhouse o il Bad Ass Cafe, così come molte istituzioni culturali irlandesi, tra cui l’Irish Film Centre con il National Film Archive e la Central Bank of Ireland.

La Guglia – “Lo stuzzicadenti più lungo del mondo”

La parola “Spire” deriva dall’inglese e rappresenta una guglia. In Irlanda, tuttavia, “The Spire” si riferisce ad una colonna in acciaio inox alta 123 m direttamente su O’Connel Street, progettata dall’architetto britannico Ian Richie e dichiarata punto di riferimento della Repubblica d’Irlanda nel 2003. Con un diametro di 3 m alla sua base, ma solo 15 cm circa alla sua punta, la colonna affusolata della Guglia è indicata dalla popolazione irlandese come “il più grande stuzzicadenti del mondo”.

Il Ponte Liffey – punto di riferimento non ufficiale della città

Il Liffey Bridge è uno dei tanti ponti di Dublino che attraversano il fiume Liffey. Il ponte pedonale lungo 43 m collega il quartiere culturale Temple Bar con Bachelor’s Walk ed è uno dei luoghi più fotografati di Dublino. È popolarmente conosciuto come Ha’Penny Bridge, il nome deriva dal pedaggio pedonale di mezzo penny (“Half Penny”), che in tempi passati doveva essere pagato quando il ponte veniva utilizzato.

City Hall – il vecchio municipio dal mercato azionario al museo

Il municipio storico risale al XVIII secolo ed è uno dei migliori esempi della migliore architettura georgiana. Il City Hall si trova in Dame Street ed era originariamente un luogo di incontro per i commercianti e gli uomini d’affari di Dublino. Anche la borsa reale ebbe qui il suo posto fino alla crisi economica del XIX secolo. Nel corso della sua storia, il Municipio ha ospitato anche funerali e funerali di stato, compresi quelli di Michael Collins e Arthur Griffith. Una piccola mostra nella cantina a volta racconta la storia di Dublino e offre ai visitatori interessati uno spaccato dello sviluppo della città.

Leinster House – Tendenza della nobiltà

La casa di Leinster è un antico palazzo ducale e fu la prima residenza di stato ufficiale sulla riva sud del fiume, mentre il resto della nobiltà viveva sulla nobile riva nord del fiume. Il conte di Kildare stabilì così una tendenza che portò ben presto il sud a diventare la zona preferita dagli aristocratici irlandesi, mentre le case del nord andarono gradualmente perdute. Dopo diverse ristrutturazioni, Leinster House è ora l’edificio del parlamento ufficiale per 166 parlamentari, 60 senatori, la stampa e il personale, mentre la statua della regina Vittoria è stata trasferita dalla facciata della casa a Sydney.

Leinster House – ispirato alla Casa Bianca

La Biblioteca Nazionale Irlandese – bella e piena di conoscenza

La Irish National Library in Kildare Street è una biblioteca di puro riferimento e non consente il prestito dei suoi media. Libri, mappe, manoscritti, riviste e altro materiale possono essere visionati solo nei locali della biblioteca. Allo stesso tempo, è sede di numerose mostre e ospita un vasto archivio che ospita la collezione completa di tutti i giornali irlandesi.

Castello di Dublino – Torre dei record sopravvive al tempo

Il Dublin Castle è stato costruito su un’antica fortezza del X secolo e si trova in Dame Street, nel cuore del centro storico di Dublino. L’unico resto di questo periodo è la cosiddetta Record Tower, tutte le altre parti dell’edificio risalgono al XVIII e XIX secolo. La Royal Chapel Royal Chapel Royal è stata ribattezzata Chiesa della Santissima Trinità nel 1943 dalla Chiesa Cattolica Romana ed è oggi il centro culturale di Dublino.

Quattro Tribunali – Il tribunale principale d’Irlanda

Il Four Courts non è solo uno degli edifici più belli della città, ma anche il più importante tribunale della Repubblica. Si compone della Corte Suprema, della High Court e della Central Criminal Court – prima della ristrutturazione della giurisdizione alla fine del XIX secolo, le Four Courts ospitavano quattro diversi tribunali ed erano testimoni silenziosi dell’insurrezione di Pasqua e della guerra civile irlandese.

Ricordo di Molly Malone e Phil Lynott

Dublino ospita una serie di monumenti a personaggi storici famosi, tra cui una statua di Molly Malone, una bellissima pescivendola della famosa canzone popolare irlandese “Cockles and Mussels”, l’inno non ufficiale della città. Altri monumenti si riferiscono al politico irlandese Daniel O’Connell, noto anche come “The Liberator” e all’eroe nazionale irlandese Charles Steward Parnell. La lapide del musicista purosangue Philip Parris Lynott, membro fondatore del gruppo rock irlandese Thin Lizzy, è anche uno dei monumenti della contea di Dublino e si trova sulla penisola di Howths Head.

Vivi: I dublinesi con Cockles e Cozze aka Molly Malone

Le grandi cattedrali di Dublino

A Dublino ci sono due importanti cattedrali della Chiesa d’Irlanda, una chiesa membro della Comunità Anglicana con circa 390.000 fedeli. Da un lato la National Cathedral and Collegiate Church of Saint Patrick, Dublino, breve: Saint Patrick’s Cathedral, e dall’altro lato la più piccola Christ Church Cathedral con la presunta tomba del signore della guerra gallese Richard “Strongbow” de Clare.

Raccomandazioni top per gli amanti del teatro e dei musei

Ci sono molti buoni teatri a Dublino. Il Teatro dell’Abbazia, il Teatro della Porta e il 3-Arena meritano sicuramente una visita. Il Museo Nazionale, l’Irish Museum of Modern Art e il National Wax Museum dovrebbero essere menzionati come musei. Speciale e insolito è il Kilmainham Gaol, un museo situato in un’ex prigione. Ultimo ma non meno importante: il Dubliner e il Guinnes Store House!

I famosi “Irish Pubs” – più di 10.000 nel paese!

C’è un numero infinito di pub in Irlanda. Anche se andate in un pub diverso ogni giorno – o in diversi pub nello stesso giorno come parte del popolare e conviviale Pub Crawls – sarà difficile, perché ci sono quasi 10.300 pub in Irlanda! Non per niente agli irlandesi piace dire di se stessi che il loro secondo soggiorno è il pub. Con una densità media di pub di 315 abitanti per località si può immaginare la cultura attiva dei pub in Irlanda. A Dublino, la capitale, ci sono stati di recente poco meno di 770 pub – un numero orgoglioso per una sola città! Inoltre, c’è musica dal vivo, così tipica dei pub irlandesi e suoni da ogni angolo. Ovunque a Dublino si può ascoltare la tradizionale musica folk irlandese e in parte anche arrangiamenti moderni. A proposito: l’O’Donoghue’s Pub è un ottimo esempio di musica dal vivo di prima classe e di performance entusiasmanti.

I 5 migliori pub in città

  • Sweeney’s Bar, Lady Street
  • Il Mercantile Bar, Dame Street
  • Il Soggiorno, O’Connell Street
  • Broxelles, Harry’s Street
  • Il globo, Great George’s Street

Goditi la natura a Dublino e dintorni

L’isola irlandese è sufficientemente conosciuta per la sua natura di una bellezza mozzafiato, i prati di un verde intenso e infinito, le coste frastagliate, lo splendore dei fiori. La vicinanza alla natura è una parte importante della cultura irlandese, quindi ci sono naturalmente anche numerosi parchi e aree verdi nella capitale Dublino. Tra gli altri il St. Steven’s Green, i National Botanic Gardens of Ireland e gli Iveagh Gardens, ma il parco più bello è di gran lunga il Phoenix Park.

Phoenix Park – tra fauna selvatica e villa presidenziale

Il Phoenix Park è probabilmente il più grande parco di Dublino e consiste di prati e strisce di foresta quasi senza fine. È la patria di molti animali selvatici come il cervo, che a volte può essere abbastanza fiducioso. A proposito: il presidente irlandese e l’ambasciatore americano hanno entrambi sede nel Phoenix Park e vivono in mezzo alla natura e nelle immediate vicinanze dello zoo di Dublino, il più grande zoo d’Irlanda!

La vera dimensione del Phoenix Park – da un’altezza elevata in 4D!

Top luoghi d’interesse nei dintorni

  • Spiaggia e campo da golf Portmarnock
  • Montagne incandescenti
  • Villaggio di pescatori e penisola di Howth
  • Sortilizzo balneare e castello di Malahide
  • Killiney Hill
  • Collina di Slane
  • Passaggio Tomba di Fourknocks

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Marvyn Macnificent – Bullismo, Merch e Make-Up

Emozione, divertente e glamour. Questa potrebbe essere una descrizione adatta alla star tedesca di YouTube Marvyn Macnificent. Incanta i suoi simili e impressiona sia per il suo aspetto che per il suo carattere. Le ragazze invidiano il 26enne per le sue arti del trucco e il mondo dei social media non ne ha mai abbastanza di lui. Ma la sua vita non è stata sempre facile come lo è oggi.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Tutti i fatti importanti: Età, fratello, luogo di residenza

Marvyn Macnificent è nata in Germania il 27 giugno 1992. La star dei social media ha un fratello e una sorella.  Dopo aver terminato la scuola, Marvyn si è formata come truccatrice con Maggie b. e poi ha lavorato per MAC Cosmetics come freelance. Ha aperto il suo canale YouTube il 06 ottobre 2014 e vive a Berlino da tre anni.

Il fratello di Marvyn: Ossi Glossy

Il 14enne YouTuber Oskar, meglio conosciuto come “Ossi Glossy” assomiglia molto al Marvyn. I due spesso girano video insieme e condividono gli stessi interessi. Spettatori e fan si chiedono se i due Beauty Gurus sono fratelli. No, non lo sono. Ma nel frattempo i due si sono così affezionati l’uno all’altro che si chiamano fratelli.

Amore fraterno: Marvyn si trucca

Nel video seguente potete vedere chi è veramente il fratello di Marvyn e se le sue capacità di trucco riescono a stare al passo con quelle di Marvyn.

Un truccatore di fronte alla telecamera: Perché ?

Al momento della sua pubertà, il YouTuber non aveva ancora un’idea chiara della sua identità e sessualità. Stava cercando consigli su internet e si è imbattuto nel canale YouTube di Gigi Gigi Gorgeous, allora ancora Gergory Gorgeous, un uomo che si è truccato e che era disponibile per tutti su internet.

Questo incontro, questi video sono stati di grande aiuto a Marvyn. Lentamente ma inesorabilmente ha imparato ad essere se stesso e ha anche iniziato a truccarsi. Marvyn finalmente si sentiva a suo agio e voleva essere un modello per gli altri come lo era Gigi per lui allora.

Commissioning, mobbing e nuoto contro corrente

Nel frattempo Marvyn ha oltre 775 mila abbonati su YouTube, 419 mila su Instagram e via Twitter raggiunge ogni giorno 94,5 mila fan. L’influencer è particolarmente popolare tra gli spettatori perché nuota controcorrente. Perché il 26enne è diverso. E’ colorato, appariscente, stridulo e attira l’attenzione.

Ma per lui è normale. Ha imparato chi è veramente e cosa lo rende felice. Segnala le sue esperienze e si occupa di argomenti come il bullismo, il coming out o di come sia involontario distinguersi tra la folla. Perché la YouTuber sa come ci si sente grazie alla sua esperienza.

YouTube, Instagram, Twitter e Musicalmente

Per non dover cercare a lungo, ho scelto i nomi utente di Marvyn per voi su varie reti.

  • YouTube: marvyn macnificent
  • Instagramma: marvynmacnificent
  • Twitter: MrvynMCnificent
  • Musical.ly: Marvyn Macnificent

Mercato: Marvyns Shop

La richiesta da parte della comunità di fan di YouTuber è alta. Lo amano e vogliono sempre portarlo con sé. Vogliono anche dimostrare pubblicamente di essere dietro di lui e di ammirarlo per la sua stessa razza. Ma Marvyn non ha ancora un negozio ufficiale, ma un primo prodotto proprio del Social Media Star è già disponibile.

Trucco gamma: Cooperazione con BH Cosmetics

“Marvycorn by Marvyn Macnificent” la YouTuber ha battezzato la tavolozza dei trucchi da lui creata. In collaborazione con BH Cosmetics ha creato una palette di make-up con 13 colori. Comprende dieci tonalità opache, luccicanti, colorate e metalliche e tre luccicanti evidenziatori.

La tavolozza non solo ha un aspetto molto fresco e non crea un look perfetto, ma è anche vegana, senza glutine, senza animali e testata per le allergie. La Wunderpalette Marvyn’s Wunderpalette può essere acquistata a 17,50 €.

Copia il look: 3 look trucco per il make-up

Qui Marvyn vi presenta tre make-up sembra per diverse occasioni e utilizza solo i colori della sua “Maryvcorn Palette”.

Marvyn è innamorato! – Amico o fidanzata?

Grazie alla sua dichiarazione pubblica sulla sua sessualità, i suoi fan hanno saputo tre anni fa che Marvyn era gay. Quindi non vedremo una donna al suo fianco, solo un uomo. Quale sarà quello fortunato che non conosciamo ancora e probabilmente anche Marvyn non ancora. Si è innamorato di un look trucco creato da Isshehungry.

Confessione d’amore

Lo sguardo del trucco di Isshehungry, di cui Marvyn si innamorò immediatamente, si può vedere qui.

Partner: Sephore, decadimento urbano e altro ancora.

2018

  • Cooperazione sociale sui media ‘Misslyn’
  • Cooperazione con i media sociali ‘Sephora’
  • Cooperazione sociale sui media ‘Decadimento urbano’
  • Produzione video per la campagna ‘dm beauty’
  • Cooperazione sui social media con ‘Netflix’
  • Produzione video per ‘eBay Beauty’

2017

  • ‘Join the Revolution’, Social Media Cooperation ‘Makeup Revolution’, Rossmann
  • ‘L’Oréal Colovista’, Brand Ambassador, L’Oréal
  • ‘On the toilet’, FUNK
  • ‘campagna #unica’, dm drugstore market

2016

  • ‘L’Oréal Colovista’, Brand Ambassador, L’Oréal
  • ‘Maybelline Trendsquad’, Brand Ambassador, L’Oréal
  • ‘Bibbia di stile 2017’, Modello con Kelly Osbourne, Lifeball
  • ‘Glossy Talk’, Parla ospite, Maybelline canale YouTube, L’Oréal

2015

  • ‘Trucco per galleria fotografica con Bonnie Strange/Grossraumindiefresse’, IndieMagazine
  • ‘Articoli e trucco Galleria fotografica Caratteristica ‘Il audace & Il bello’, NakedButSafe

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

 

Anna Maria Damm – YouTuberin, Influencerin e madre con 22 anni

Modello, YouTuberin e Influencerin in uno. Anna Maria ha fatto la sua svolta nella carriera dei social media all’età di 17 anni ed è anche un modello popolare. Ma Anna Maria non solo sta facendo bene dal punto di vista professionale, ma anche nel suo amore. Sua figlia rende la sua vita perfetta.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

La vita di Anna: La sua famiglia, la sua età e i suoi fratelli e sorelle

Anna Maria Damm è nata l’11 aprile 1996 a Neuenbürg (Baden Würtemberg). All’età di tre anni Anna Maria emigrò nelle Filippine con la madre filippina, il padre tedesco e la sorella maggiore Katharina (* 05. September 1994), su richiesta del padre. Sei anni dopo i suoi genitori si separano e la madre di Anna Maria torna in Germania con le figlie. Anna Maria e Katharina visitano regolarmente la loro famiglia nelle Filippine e sostengono finanziariamente la loro famiglia perché devono vivere in condizioni di estrema povertà. Oltre a sua sorella Katharina Anna Maria ha quattro fratelli e sorelle.

Che dimensioni per GNTM

Nel 2013 l’allora diciassettenne Anna Maria ha partecipato all’ottava stagione del casting show tedesco Next Topmodel. Il modello alto 176 cm si è classificato al quinto posto. Non ha vinto la stagione, ma ha saputo attirare l’attenzione su di sé e costruire un nuovo punto d’appoggio attraverso i social network.

10 Segreti su GNTM

Anna Maria Damm era lì dal vivo e sa come funziona dietro le quinte del popolare show tedesco Next Topmodel. Nel video ha riassunto dieci fatti palesi su GNTM per i suoi fan. Anna Maria non solo modelle, ma si cimenta anche come attrice e cantante. Nel lungometraggio Bibi & Tina: Voll verhext! Anna ha interpretato il ruolo di Vampirella (2014). Nell’agosto 2016 la modella ha pubblicato il suo primo singolo Too lost in te.

Media Sociali: YouTube e Instagram

La partecipazione di Anna Maria a Next Topmodel in Germania è stato il suo inaspettato trampolino di lancio nel mondo degli Influencer. Perché la giovane modella è diventata rapidamente una calamita popolare per gli spettatori. Ha iniziato a produrre foto e video e si è presto resa conto di quanto si è divertita.

Youtube

Su YouTube Anna Maria non ha solo uno, ma due canali. Il suo canale privato “Anna Maria Damm” conta oggi più di 704.000 abbonati. Su questo canale Anna mostra soprattutto i suoi prodotti preferiti, offre ai suoi fan approfondimenti sulle sue routine di grooming o semplicemente risponde alle domande della sua fan community. Anna Maria condivide il canale “Ankat” con più di 520.000 abbonati con la sorella Katharina. Portano i loro fan con loro durante i loro viaggi e girano numerosi vlog. Le sorelle si presentano molto vicine e autentiche.

Instagram

Anna Maria Damm brilla su Instagram con circa 1,3 milioni di abbonati. Ogni giorno, la ventiduenne pubblica nuove foto di se stessa e alcuni prodotti ben messi in scena che fanno di Anna Maria una vera influente. Riempie regolarmente anche la sua storia Instagram e tiene aggiornati i suoi abbonati.

Anna Maria come cantante e attrice

All’età di tre anni Anna Maria emigrò nelle Filippine con la madre filippina, il padre tedesco e la sorella maggiore Katharina (* 05. September 1994), su richiesta del padre. Sei anni dopo i suoi genitori si separano e la madre di Anna Maria torna in Germania con le figlie.

Anna Maria e Katharina visitano regolarmente la loro famiglia nelle Filippine e sostengono finanziariamente la loro famiglia perché devono vivere in condizioni di estrema povertà. Oltre a sua sorella Katharina Anna Maria ha quattro fratelli e sorelle.

Video musicale ufficiale per la canzone di Anna

Il singolo di Anna è una cover della canzone Too lost in you del terzo album del gruppo femminile inglese Sugarbabes (2003). Qui potete vedere il suo video musicale ufficiale per la canzone.

Due anni fa Anna Maria Damm ha mostrato per la prima volta il suo amico Julian in un video congiunto su YouTube. Nel frattempo, i due sono regolarmente insieme davanti alla telecamera. L’amore a prima vista non era con i due piccioncini. Si conoscono dall’ultimo anno di liceo. Siamo tanto più felici per loro due che un giorno si sono visti con occhi diversi e si sono potuti trovare l’un l’altro in questo modo.

bambino fortuna dopo la gravidanza

Via Instagram, Anna Maria ha annunciato la sua gravidanza il 30 dicembre 2017. Anna e Julian erano l’anticipazione scritta sui loro volti. Tanto più piacevole che la piccola Eliana ha perfezionato la felicità d’amore dei suoi giovani genitori il 07 giugno 2018. La modella e il suo ragazzo devono affrontare alcuni commenti di Hater e sono spesso criticati a causa della loro giovane età. Ma non lasceranno che li faccia scendere.

Video bambino

Quanto siano felici i nuovi genitori fa sentire questo video.

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Sofia Tsakiridou aka Matiamu

Sofia Tsakiridou alias Matiamu è una blogger e tisana con radici greche. Poiché questo campo professionale non è più troppo raro, ci si chiede quali siano esattamente i motivi per cui alle persone piace condividere la propria vita privata in modo così pubblico. Ora potete scoprire qual è la motivazione di Sofia, chi è il suo fidanzato, cosa sta cercando al Next Topmodel in Germania e perché ha scelto il nome “Matiamu” per il suo blog.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Matiamu di Sofia Tsakiridou

Matia….. cosa?

“Matia mu” è il blog di Sofia Tsakiridou. La bella bruna riempie regolarmente il suo blog con nuovi post sui temi più popolari:

  • Bellezza
  • Cibo
  • Moda
  • Stile di vita
  • Modelli
  • Viaggio
  • Sport

“Matia mu” è greco per “i miei occhi”. Questo è esattamente ciò che Sofia vuole comunicare al mondo intero – lei vuole mostrare che aspetto ha il mondo per lei. Il concetto è molto ben accolto dai loro lettori. A loro piace il suo modo incantevole, allegro e onesto, perché la popolare blogger non sminuisce le sue parole, ma prende sempre chiaramente la sua posizione personale sugli argomenti più diversi. Questo affascina e motiva i loro fan.

Chi c’è dietro il blog? (età, luogo di residenza e domicilio )

Come già sapete, la bella bruna con radici greche, Sofia Tsakiridou, è dietro il blog. La modella di famiglia è nata il 1° giugno 1993 ad Amburgo e vive dopo una breve pausa a Colonia, sempre nella città anseatica.

Motivazione e ispirazione del modello

Leggi correttamente – Sofia non è solo una blogger, ma anche una modella. Unisce le sue passioni e vive così il suo sogno. Le è permesso viaggiare molto nel suo lavoro, scoprire il mondo e conoscere e amare le persone creative. Ben presto divenne chiaro al modello che la bellezza di un paese è portata nel mondo dalla bellezza dei suoi abitanti. Per questo motivo si è posta l’obiettivo di essere un buon modello di comportamento, ispirando gli altri e infettandoli con la sua gioia di vivere.

Saggy: Cosa dice il blogger “

Sofia è grata per il suo successo e felice di essere ispirata dagli altri. Grazie a questo atteggiamento, il 25enne ha già maturato una certa esperienza. Di conseguenza, ha scoperto che la vita come modello non è sempre così incondizionatamente perfetta e semplice come può sembrare all’esterno. Per questo motivo vorrebbe dire a tutti che nessuno deve avere un aspetto così malsano e magro e dovrebbe assomigliare a molte modelle delle riviste di moda.

La definizione di bellezza di Sofia

Naturalmente è importante apparire bella come una modella, ma qui la domanda arriva rapidamente: Chi o cosa è bello? Sofia è sicura che ogni persona può essere bella a modo suo. Non si tratta di piacere alla maggioranza o di assomigliare a qualcun altro. No, si tratta di sentirsi a proprio agio con la pelle e portare quella felicità. Perché solo chi è bello dall’interno può farlo dall’esterno.

Goal del tuo blog

Così Sofia, come detto prima, usa il suo blog per condividere questo messaggio con il mondo. I loro lettori dovrebbero essere in grado di vedere il mondo attraverso i loro occhi, lasciarsi ispirare da esso e poi vedere come il mondo appare perfetto per tutti personalmente. Ognuno dovrebbe avere l’opportunità di sfruttare al meglio la propria vita, di amare se stesso e di seguire i propri sogni.

Ventole e feedback

Il feedback dei suoi fan, che la bruna riceve quotidianamente, è la motivazione principale di Sofia. Si rende conto che vale davvero la pena lo sforzo e il tempo di mettere in entrambi i suoi blog e il suo account Instagram.

Il Blogger ora anche come YouTube-Star ?

Sofia non produce i propri video per YouTube, ma spesso si distingue per il formato Fashion & Lifestyle di OTTO davanti alla telecamera, come ad esempio nel video seguente. Sofia e la fashion blogger Kira Bejaoui si sono unite per creare un outfit di benessere per serate accoglienti.

Sofia Tsakiridou in GNTM

Sì, Sofia ha già avuto la sua grande apparizione nel casting show tedesco Next Topmodel (GNTM) ma non come partecipante, ma come giurato ospite nella stagione di quest’anno. In retrospettiva, la blogger ha anche ammesso apertamente che la vincitrice della scorsa stagione (2018) era già stata la sua favorita assoluta all’apparizione di Sofia come ospite. Vorrebbe anche far parte dello spettacolo nella prossima stagione e conoscere personalmente i candidati.

Quale agenzia è il modello sotto contratto con “

Come modella professionista Sofia è naturalmente anche sotto contratto con un’agenzia modello. Per l’esattezza, l’agenzia di Amburgo PMA, che fornisce le misure esatte di Sofia sul suo sito web.

  • Dimensione: 175 cm
  • petto: 82 cm
  • vita: 61 cm
  • Anca: 89 cm
  • Fabbricazione: 36
  • Scarpe: 39

Chi è l’amico di Sofia?

L’uomo al fianco di Sofia è il modello svizzero Jérôme Palaz. Anche se a entrambi piace postare foto di se stessi insieme, la coppia mantiene le domande sulla loro relazione piuttosto chiusa. I due sembrano comunque felici, o forse solo per questo.

Il volto di Betty Barclay

Dall’inizio di marzo di quest’anno, la fashion blogger Sofia Tsakiridou è il volto della nuova fragranza Betty Barclay Beautiful Eden.

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Caro Daur: genitori, amici, stipendio – le informazioni più importanti

Blogger, Instagrammer, Influencer, Model, Entrepreneur, Businesswoman e Business Student? E tutto questo a 23 anni. Come Caro Dauer ha raggiunto tutto questo, qual è il segreto del suo successo e cosa si può dire della sua vita amorosa, potete leggere nel seguente articolo.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Dati sulla giovane regina della moda

Fatti interessanti sulla bella bionda vi aspettano nel video seguente.

“Small but fine” – una descrizione perfetta dell’unica instagrammer e blogger Caro Duration, grande 1,68 metri.  Caro è nata il 12 marzo 1995 ad Amburgo ed è cresciuta con la sorella maggiore e i genitori a Seevetal. Vede chiaramente i suoi genitori come i suoi grandi modelli di comportamento. Tuo padre è un avvocato, tua madre è una manager. Secondo Caro, l’entusiasmo di sua madre per la moda è iniziato in giovane età.

Caro sul tuo Instagram

Mentre studiava economia aziendale, Caro 2014 ha iniziato a disegnare il suo blog, che è stato regolarmente riempito con interessanti articoli dal mondo dell’alta moda e dello stile di vita. Ha subito notato che la sua comunità stava crescendo e ha investito molto tempo ed energie nel suo profilo Instagram oltre che nel suo blog. Nel frattempo, ha 1,6 milioni di fan su Instagram e il suo blog ha quasi 300.000 lettori al mese. Ha già ricevuto numerosi premi per i suoi blog, tra cui il New Faces Award del settimanale Bunte nel 2015.

Modello con 1.68m?

Nel frattempo, la 23enne instagrammer e blogger è anche conosciuta come modello e per alcuni come la cosiddetta “influencer”, anche se Caro stessa non è una fan di questo termine. La sua inaspettata carriera ha portato Caro a concentrarsi sul suo business dei social media e a rinviare a tempo indeterminato la laurea in economia aziendale.

Dolce & Gabbana, Dior, Valentino & Co: Questi designer amano Caro

Ha lavorato con numerose aziende e marchi noti, come ad esempio

  • Dolce & Gabbana
  • Fendi
  • Dior
  • Valentino
  • MAC
  • APM
  • Bianco rotto
  • Adidas
  • Roger Viver
  • Cartier
  • Levis

dietro le scene con Jeremy Scott

Come sapete, Caro lavora con i MAC, tra gli altri. Qui potete dare uno sguardo dietro le quinte di Jeremy Scott.

Instagrammatore, modello e stella della televisione?

Oltre alle collaborazioni con i marchi di moda più ambiti al mondo, la vostra carriera è impreziosita da numerose apparizioni televisive come Exklusiv, Taff e Sat. 1 Frühstücksfernsehen e da articoli su Vogue, InStyle, Jolie, Grazia e Harper’s Bazaar.

La motivazione di Caro e il segreto del tuo successo

Il blogger scrive “divertente” in lettere maiuscole. Perché si diverte con la sua passione e vuole essere autentica dove il divertimento deve venire prima di tutto. I tuoi messaggi dovrebbero esprimere il tuo stile e la tua personalità. Caro ama creare look haute couture che possono essere indossati anche nella vita di tutti i giorni. Si distingue anche per la sua versatilità, poiché si ispira a vari aspetti. Il risultato è una collezione individuale e variegata. Naturalmente le personalità più diverse se ne sentono impressionate e amano ispirarsi a Caro in Dau(e)r. Il grande desiderio di Caro è quello di aiutare i suoi seguaci a perseguire i loro grandi sogni e obiettivi e lasciare che niente e nessuno li fermi – e chi meglio di Caro Daur a servire da modello? Caro non lavora con un manager, agente o assistente, lei è il suo capo, il che ovviamente causa molto stress e lavoro, ma questo lavoro ne vale la pena.

Chi c’è dietro la star dei social media?

Ecco le tre domande più frequenti sulla influente e di successo di Caro Daur.

Chi era Caro Daur prima?

Caro è sempre stata un uomo brillante. Stai fermo? Prendere una pausa? No, non e’ mai stata una cosa sua. Al contrario, la giovane imprenditrice diventa molto nervosa, e questo fin dalla più tenera età, quando non è stressata.

Che cosa dovresti sapere dei suoi genitori?

Per l’instagramerin i suoi genitori hanno un valore molto speciale. Secondo il cliché, i genitori di Caro sono i suoi modelli assoluti.  Da nessuno poteva imparare di più che da loro.
Hai un fidanzato, Caro? No, Caro non ha un ragazzo in questo momento. A proposito, spera di incontrare il suo futuro partner nella vita reale e non attraverso i social media.

Tendenze di moda autunno/inverno 2018

Ancora una volta, il giovane imprenditore stabilisce il ritmo e combina le tendenze della moda per l’autunno e l’inverno 2018.

Non dovresti perderti quest’anno. Usa il modello in qualsiasi modo possibile. Che sia accattivante o discretamente combinato. Chiunque può sicuramente indossare questa tendenza dell’alta moda!

Neon, neon, neon, neon! Non abbiate paura delle ombre luminose. Basta assicurarsi di non combinare i vostri accessori al neon troppo selvaggiamente, altrimenti sembrerete più eleganti che vestiti alla moda.

View this post on Instagram

sundays w/ @felixkrueger 📸⚡️⚡️⚡️

A post shared by Caroline Daur (@carodaur) on

Più influenti? Potresti essere interessato anche a queste stelle

Sapete già tutto di Caro Daur e state cercando altro? Allora sei venuto nel posto giusto. La FIV ha selezionato per te altre tre stelle Instagram che entusiasma anche Caro stesso.

Stefanie Giesinger – Prima stella mondiale di GNTM ora

Permettetemi di presentarvi: La ragazza di Caro e vincitrice della nona stagione di Germanys Next Topmodel, Stefanie Giesinger. Logicamente la bellezza con i capelli castani è una modella tedesca. Dopo aver vinto il GNTM, la 22enne ha ampliato il suo account Instagram ed è ora considerata una star della moda internazionale con 3,3 milioni di fan a Instagram.

Farina Opoku aka Nova Lana Love

La star blogger di Colonia Farina Opoku, meglio conosciuta come “Nova Lana Love”, è entusiasta della moda proprio come Caro Daur. In molti eventi è anche possibile incontrare i due blogger insieme. Tuttavia, le due bellezze sono molto diverse. Prendi la tua foto del blog di Farina o della sua pagina di instagram. Lascia che la tua vita sia variegata e lasciati ispirare dal look di Farina.

Caroline Vreeland – L’eredità di Vogue

La modella e cantante Caroline Vreeland ha solo 326.000 abbonati Instagram, ma ha molto da dire. Caroline è la nipote di Diana Vreeland. Era una popolare editrice, lavorava per Harper’s Bazaar ed era caporedattore di Vogue. Diana Vreeland è stata ammessa alla Hall of Fame della lista internazionale dei migliori abiti nel 1964. Uno sguardo alla nipote conferma rapidamente che ha ereditato il suo eccezionale talento per la moda.

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

capelli guru: è necessario conoscere questi youtuber!

Quando non so cosa fare, di solito controllo su Youtube. In Germania purtroppo non ci sono molti “Locken Gurus”, ma ho messo insieme una piccola selezione del mio Youtuber preferito (internazionale) per voi. Dalla Germania mi piace particolarmente Joannas Essentials, lei non solo dà ottimi consigli per i capelli e la bellezza, ma anche per l’anima e la salute.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Gelsomino Marrone – Capelli, stile di vita, moda e bellezza

Jasmin Brown mostra sul suo canale molti consigli di trucco e stile di vita, ma i più popolari (e quindi anche in questa lista) sono i suoi consigli e trucchi per i capelli ricci. Ci si fermi qui, assolutamente.

Instagram: jasmeannnn.
Youtube: Jasmin Brown.

Luhhsetty – Riccioli, Bellezza & Storytimes

Luhhsetty, come tutti gli altri in questa lista, dà consigli per i capelli ricci, così come divertenti sfide curl. Mega!

Instagram: luhhsetty.
Youtube: luhhsetty

Jadeayria Jade – Riccioli e scherzi

Mi fermo spesso sul canale di Sayria. Ha riccioli super belli e sani, quindi naturalmente si vuole sapere come riesce a farlo. Passa da me.

Instagram: sayriajade.
Youtube: Sayria Jade

SunKissAlba – Riccioli, bellezza e salute

SunKissAlba è da tempo uno dei miei ragazzi preferiti di Youtube. Sul suo canale si possono trovare grandi trucchi per i bellissimi capelli ricci e la sua voce è semplicemente super calmante.

Instagram: sunkissalba
Youtube: SunKissAlba

Love Halssa – Beauty & Lifestyle

Love Halssa dà consigli di bellezza e stile di vita sul suo canale. Specialmente per chi ha i riccioli leggermente più corti. Lo adoro!

Instagram: halssaa.
Youtube: Amore Halssa

Hannah Musette – Capelli ricci e punte di parrucca

Sul canale di Hannah ci sono principalmente consigli per Afrolocken e Parrucche. Ogni tipo di ricciolo ha bisogno di cure diverse, quindi per tutti con il tipo di capelli 4c – sul canale di Hannah.

Instagram: mussettee.
Youtube: Hannah Musette

The Guru – Suggerimenti per capelli colorati e ricci

Tutti quelli con i riccioli lo sanno, si tingono i capelli come gli altri amici e poi all’improvviso si allontanano i bellissimi riccioli del cavatappi. Il trovare Guru dà sul suo canale super suggerimenti per riccioli colorati.

Youtube: goldennn_xo
Instagram: The Find Guru.

Joyjah – Bellezza riccia con lentiggini

Joyjah è meglio conosciuta per Instagram, probabilmente anche per i suoi bellissimi riccioli castani e poiché molti dei suoi seguaci hanno chiesto la sua routine di capelli, ora è possibile seguirla su Youtube. Buona decisione Joyjah!

Instagram: joyjah.
Youtube: Joyjah.

Joannas Essentials – Afrohair, Cosmetici naturali, Salute olistica, Souldfood

Su Johannas Channel troverai ottimi consigli per Afrohair e soprattutto su come creare i tuoi prodotti per capelli a partire da prodotti naturali. Anche i mega consigli per il corpo, la mente e il cibo dell’anima.

Instagram: joannakyu>.
Youtube: Joannas Essentials.

Se vuoi sapere di più sulle mie cure. Guarda la mia routine dei capelli ricci.

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Lisa-Marie Schiffner – Successo attraverso il mobbing e l’acne

Con 943 mila abbonati su Instagram e 253 mila fan su YouTube, Lisa-Marie è una delle star dei social media di maggior successo in Austria a soli 17 anni. Ma la sua vita non è stata sempre perfetta come lo è oggi. Mobbing, acne e la sua famiglia l’hanno resa la ragazza incantevole che è ora.

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?

Padre, madre, figlio: famiglia Schiffner

La bella YouTuberin è nata il 28 aprile 2001 in Austria, dove vive con il fratello minore Noah, la sorella minore Emilia Sophie e i suoi genitori (Andrea Schiffner e Christian Gruber). Non è solo Lisa-Marie che condivide con il pubblico molti dei contenuti della sua vita. Anche i suoi genitori e il fratello hanno un account Instagram.

Sorella Emilia Sophie

La semplice vista di dolci bambini fa battere i cuori più velocemente. Lisa-Marie non nasconde la sorella minore Emilia Sophie. Anche al contrario: La YouTuberin pubblica molte foto e video ed esprime così il suo amore fraterno. Questo viene fatto, ad esempio, come nel seguente video su un restyling della sorella, che è stato accolto particolarmente bene dalla sua comunità di fan con 600 mila click, di cui 36 mila Mi piace.

In amore grazie alla musica: Tutto sul suo fidanzato

L’anno scorso è stato pubblicato il singolo “Kaltes Wasser” di YouTuber e del musicista Moritz Garth. Nel video musicale della canzone Lisa-Marie ha avuto l’opportunità di recitare al fianco di Moritz. E fin dalla prima scena è stato tutto su di lei. La simpatia è stata sin dal primo momento e lei si è subito innamorata della ventitreenne. Moritz non ha avuto bisogno di molto tempo per ricordare entrambi e i due sono diventati rapidamente una coppia. Condividono regolarmente la loro felicità amorosa con i loro fan.

Febbre a causa di acne

Che ci crediate o no, circa tre anni fa, Lisa-Marie soffriva di acne. Ogni sguardo nello specchio ha causato un’esplosione di lacrime. Si sentiva molto a disagio nella sua pelle e le brutte azioni mobbing dei suoi compagni di classe hanno fatto vergognare Lisa-Marie del suo aspetto. Fiducia in se stessi? A quel tempo era ancora molto lontana da questo.

cambiamento della vita dopo le comuni azioni di molestia

Ma Lisa-Marie non è riuscita a trattenersi. Si rende presto conto che deve prima amare se stessa prima degli altri. Ha imparato ad alzarsi, a non lasciarsi abbassare a causa di alcune imperfezioni della pelle. L’allora 14enne ha usato alcuni consigli e trucchi e la sua pelle è migliorata poco a poco. Ha anche perseguito i suoi hobby e pubblicato foto e video di se stessa. I suoi fan l’hanno sostenuta e una nuova fase della sua vita potrebbe iniziare.

Messaggio di Maria-Lisa

L’influenzacerina è diventata forte come lo è oggi perché ha potuto imparare dal suo passato. Ora, ovviamente, si sente a suo agio nella sua pelle e ama la sua vita. Vuole essere un modello di riferimento per i suoi seguaci e aiutare tutti coloro che hanno un destino simile ad amarsi e a trarre il massimo dalla propria vita.

Lisa-Marie lascia cadere i capelli

Una particolarità della diciassettenne austriaca sono i suoi capelli lunghi e pieni. La ricetta segreta per un tale splendore di capelli è: molta cura, pazienza e geni buoni. L’influencer è felice di trasmettere i suoi consigli di stile. Non importa se i vostri capelli assomigliano o meno a quelli di Lisa-Marie, se siete interessati potete provare a modellare il suo look.

Come YouTuberin sul prossimo top model tedesco

Giovane, carina ed entusiasta del trucco e della moda, devi candidarti per il casting show tedesco Next Topmodel (GNTM)! Molti lo pensano e non solo si pongono questa domanda, ma anche Lisa-Marie stessa se non le interessa. La bella austriaca non era ancora una partecipante allo spettacolo, ma sarebbe stata fondamentalmente interessata. Essendo una persona molto spontanea, non esclude la possibilità di fare domanda per la prossima stagione.

+

Looking for a luxury property? New York, Los Angeles, Miami - Take a look at Lukinski: Luxury Realtor

+ AD + Do you know?