Poltrona: poltrona sospesa, reclinabile o ad ala – scegli il tuo classico o usa l’eye-catcher per il soggiorno & co.

Poltrona – Questo pezzo di arredamento sembra molto semplice e poco spettacolare all’inizio, ma questo è ingannevole. Le poltrone possono essere acquistate in molti colori, forme, dimensioni o design diversi e possono, per esempio, valorizzare l’interno del soggiorno. Ci sono molti tipi tra i quali potete scegliere quello ideale per il vostro salotto. Scegli la classica sedia ad ala o la poltrona lounge per portare intimità e storia nei tuoi interni. Oppure optate per la classica poltrona TV con funzione relax e rilassatevi dopo una lunga giornata di lavoro. Se ti piace qualcosa di un po’ più insolito, puoi optare per una sedia sospesa o una sedia da massaggio. Vi sono offerti molti mobili diversi per completare il vostro interno o per servire come un eye-catcher. Sei interessato ai mobili e all’arredamento? Allora dai un’occhiata alla nostra guida completa agli stili di arredamento o alle marche di interni XXL!

Poltrone: scelte – poltrona da massaggio, poltrona da salotto, sedia ad ala & Co.

Se state pensando di comprare una poltrona, dovreste considerare più cose di quelle che potreste pensare all’inizio. Una poltrona deve essere funzionale da un lato e bella dall’altro. È il mobile su cui ci si riposa dopo una dura giornata e magari si legge un libro accanto al camino. Pertanto, deve essere soprattutto confortevole. Nonostante questo, la poltrona deve adattarsi al tuo arredamento e completarlo idealmente. Pertanto, bisogna pianificare e considerare anche questo. Quindi decidete per cosa volete usare la poltrona, scegliete il modello giusto e vedete dove può stare.

Classici: poltrone ad ala, poltrone club, poltrone da massaggio & Co.

Nel corso dei secoli passati, molte poltrone diverse sono state progettate in una grande varietà di forme, dimensioni e colori. Tuttavia, ci sono alcuni modelli che sono riusciti ad affermarsi e sono quindi dei veri e propri classici della poltrona. Per esempio, c’è la wing chair, che in origine non aveva affatto le orecchie e si trovava davanti ai camini inglesi. La sedia club è stata anche progettata in Inghilterra all’inizio degli anni ’30 e si trovava nei club per gentiluomini inglesi. Sono stati creati diversi successori, come la sedia da cocktail. L’ultimo classico è la poltrona relax. Questo è il più comodo dei tipi di poltrona e di solito è dotato di un meccanismo a dondolo e di uno sgabello aggiuntivo.

Funzione della tua poltrona: per rilassarsi, come decorazione o entrambi?

Dovresti anche chiarire per cosa vuoi usare la tua poltrona e a quale scopo dovrebbe adempiere. Per esempio, volete completare un angolo del divano o deve piuttosto servire come elemento decorativo nello spogliatoio? A seconda dell’uso, si può decidere la forma appropriata. Se preferite una poltrona TV, uno sgabello supplementare potrebbe essere un vantaggio per mettere i piedi in alto. Una sedia da cocktail, per esempio, sarebbe ideale come oggetto decorativo.

Selezione: A cosa dovrebbe corrispondere la tua poltrona? Scegliere la sedia ideale per il tuo interno

Nella maggior parte dei casi, le poltrone vengono acquistate come parte di un gruppo di divani o come aggiunta al design interno esistente. Pertanto, dovreste pensare in anticipo a come volete che appaia e a cosa deve corrispondere. Volete comprarlo per abbinarlo a mobili esistenti dello stesso stile? O hai il coraggio di mescolare gli stili? Spesso questo mix è un interessante eye-catcher nel vostro spazio vitale. Non appena avrete chiarito questa domanda per voi stessi, dovreste iniziare la vostra ricerca. Chiedetevi dove deve stare la poltrona, quanto deve essere grande e misurate lo spazio in anticipo. Assicuratevi anche che abbia un bello schienale se deve stare in piedi liberamente nella stanza.

FIV | Magazine

New Issue! #26 with San Diego Pooth - Newcomer now in Tampa / USA FIV Magazine: All Covers

Sedia ad ala: il classico con un sacco di storia

Le sedie ad ala sono qualcosa di molto speciale e hanno una storia interessante dietro di loro. In origine, questo tipo di poltrona si trovava davanti ai camini inglesi e la forma si è un po’ evoluta da allora. Le “orecchie” delle sedie ad ala offrono pace, relax e, soprattutto, una sensazione di sicurezza. Dovrebbero proteggervi da stanze con correnti d’aria, in modo che possiate sedervi e rilassarvi davanti al camino nel vostro salotto. Ci sono ora molti modelli diversi di questa poltrona classica. Dal classico al moderno al solido. Ora avete molta scelta. Qui puoi scoprire tutto sulla storia di questa poltrona speciale e quali modelli sono disponibili oggi.

Origine: protezione dal freddo e sicurezza vicino al camino

Come avete già imparato, la sedia ad ala è stata progettata in Inghilterra per dare alle persone protezione dalle correnti d’aria e dall’alto calore del fuoco. Tuttavia, solo la società più ricca aveva i mezzi finanziari per acquistare un mobile così bello e utile, ed è per questo che la sedia ad ala non era ancora conosciuta in tutto il mondo. Questo cambiò quando il famoso modello “Chesterfield” fu progettato da un architetto scozzese per l’omonimo signore intorno al 1770. Questo modello è riuscito a diventare unico e famoso grazie al suo rivestimento spesso e robusto, alla pelle di alta qualità e alle cuciture a bottone.

Designs: Chesterfield, Egg Chair, Toa & Co.

Ora c’è una vasta gamma di modelli di sedie ad ala. Naturalmente, il “Chesterfield” è e rimane il classico, ma al giorno d’oggi vi viene offerta una vasta scelta. Per esempio, c’è la “Egg Chair”, che è stata progettata nel 1958 ed è ora considerata un classico vivente. La sedia ha la forma di un uovo e combina elementi moderni con un sacco di intimità. Un’altra variante è la sedia ad ala “Toa”. Questo modello viene dalla Francia e assomiglia a un cuscino sovradimensionato. Ha un aspetto più nuovo e moderno rispetto alle versioni classiche ed è quindi molto popolare. Ultimo ma non meno importante è il modello retrò “Archi”. È stato progettato per la prima volta negli anni ’50, ma è stato rinnovato e ridisegnato nel 2009. La tappezzeria di questo modello è ispirata all’industria automobilistica.

Materiali: rivestimenti della sedia ad ala – pelle, pelliccia, cotone o velluto?

Il rivestimento classico di una sedia ad ala è la pelle, poiché questo materiale è molto robusto e ha molti vantaggi. Il materiale insensibile è particolarmente vantaggioso nella vita quotidiana. Un bicchiere rovesciato, macchie di vino o di caffè non possono danneggiare la pelle. Basta passarci sopra un panno e la macchia è sparita. E se trovate un’imperfezione importante, questa non è una cosa negativa, ma piuttosto racconta una storia e dà carattere al vostro mobile. Se non sei un fan della pelle e preferisci un’altra variante di tessuto, troverai anche quello che stai cercando. Ora è possibile scegliere tra una vasta gamma di rivestimenti in tessuto come il velluto o la pelle d’agnello.

Poltrone Club: poltrone lounge da case signorili inglesi per il soggiorno

In passato, la sedia da club si trovava solo nei club per gentiluomini inglesi. Con la sua pelle di alta qualità, i braccioli alti e l’imbottitura voluminosa, si fondeva idealmente nei locali ed era perfetto per i club per gentiluomini. Fortunatamente, ha anche abbellito i salotti ordinari dai primi anni ’30 ed è diventato un vero classico nel corso degli anni. La sedia club è più famosa che mai. È adatto a quasi tutti gli interni ed è versatile. Ecco perché questo modello è così popolare.

Designs: dal Gentleman’s Club al salotto

Nei primi club per gentiluomini, la poltrona del club era una parte importante dell’arredamento di alta qualità. La poltrona rivestita di pelle e confortevole con le forme chiare era usata soprattutto per lunghe conversazioni accanto al camino ed era nota per questo. Nel corso del tempo, non è stato usato solo dai gentiluomini, ma è stato trovato anche nelle lobby degli alberghi e nelle eleganti sale d’attesa. Dopo qualche anno, divenne noto in tutta Europa e fu usato sempre più spesso in Francia. Con la produzione industriale di mobili, la sedia club perse il fascino del suo modello originale nel corso degli anni ’50 e assomigliò sempre più alla più sottile sedia da cocktail. Nel frattempo, però, la sedia club sta tornando in auge e si trova sempre più spesso nella sua forma classica.

Materiale e rivestimento della sedia club: Pelle classica con molto carattere

Il rivestimento classico di una sedia club è una pelle non tinta e non trattata di bovini o pecore. Il vantaggio di questo è che viene abbinato al colore solo quando la sedia è pronta e guadagna sempre più carattere nel corso degli anni. Piccoli danni come crepe o macchie raccontano una storia sulla pelle di alta qualità, che rende la sedia club così unica. È molto durevole e di solito ha bisogno di essere rinnovato solo dopo alcuni decenni. I colori classici sono cognac, barone scuro o nero. A metà degli anni ’30, si stabilì anche una copertura di pelliccia. Al giorno d’oggi, tuttavia, è possibile trovare anche la sedia club con rivestimenti in tessuto. Tuttavia, la pelle rimane il classico.

Arredamento per sedie club: ambiente elegante o mix con elementi moderni

La poltrona club è ideale per ambienti e arredi eleganti. Legni pregiati e tavoli eleganti sono un partner perfetto per questo tipo di poltrona. È anche consigliabile posizionare una fonte di luce accanto al mobile in modo da poter trascorrere serate rilassanti con la giusta lettura. Anche il bar della casa non dovrebbe essere troppo lontano. Questo rifletterebbe perfettamente il fascino del gentlemen’s club e ci ricorderebbe così la storia di questa poltrona classica. Al giorno d’oggi, la poltrona club si trova sempre più spesso nelle stanze con arredamento moderno. Fornisce un luogo piacevole in interni emozionanti e ha un effetto armonioso sull’umore.

Poltrone insolite: poltrona da massaggio, poltrona sospesa o futuristica?

Oltre ai classici modelli di poltrona che avete già visto, ci sono molti altri tipi che potrebbero piacervi. L’industria delle poltrone sta diventando sempre più moderna, fantasiosa e confortevole. Oltre a questi aspetti, tuttavia, l’estetica gioca un ruolo importante. Spesso, le poltrone sono più un pezzo decorativo nell’arredamento della casa. Qui vi presentiamo tre nuove varianti di poltrone. Forse vi piacerà uno di loro e presto lo troverete a casa vostra.

Poltrona relax: relax con funzioni di massaggio

La poltrona Relax è, come suggerisce il nome, una poltrona per rilassarsi. Quando torni a casa la sera dopo una lunga giornata, questo modello è ideale per mettere i piedi in alto. In molti casi, è possibile appoggiarsi all’indietro nella poltrona reclinabile e quindi cambiare l’angolo di inclinazione del modello. Ora puoi mettere i piedi sullo sgabello aggiuntivo. Se volete ancora più relax, potete anche investire in una poltrona reclinabile con una funzione di massaggio. Questi di solito hanno delle palle massaggianti incorporate sul collo, sulla schiena e spesso anche sui polpacci, che possono essere regolate da un telecomando. Quindi mettiti comodo e rilassati un po’.

Sedia a sospensione: la sedia a dondolo per interni ed esterni

La sedia sospesa è un modello molto speciale. Di solito è sospeso su una corda o in un telaio e il sedile non ha contatto con il suolo. I movimenti delicati di oscillazione e dondolio rendono questo modello ideale per rilassarsi e distendersi. Il materiale del corpo è nella maggior parte dei casi rattan, telaio o una robusta rete di plastica. Pertanto, la sedia sospesa non è solo adatta per l’interno, ma anche per l’esterno sulla terrazza o in giardino. È immune ai raggi del sole e alla pioggia ed è facile da pulire. Trascorrete dei pomeriggi rilassanti al sole o delle serate tranquille a leggere sulla vostra poltrona sospesa.

Poltrone futuristiche: poltrona dito, scarpa o trono – Usa l’eye-catcher

Oltre alla poltrona reclinabile e alla poltrona sospesa, ci sono anche alcune poltrone ancora più insolite e pazze che si distinguono soprattutto per la loro forma e il loro design. Che si tratti di una sedia da dito, una sedia da scarpe, una sedia da trono, una sedia retrò o una fatta d’oro o d’argento. La selezione di mobili futuristici è estremamente ampia e puoi scegliere la poltrona dei tuoi sogni. Investite in un eye-catcher nel vostro salotto e rendetelo speciale. C’è molta scelta quando si tratta di design folli, e se una classica sedia ad ala o una sedia club è troppo semplice per te, qui troverai il mobile perfetto.

Poltrone dei marchi di lusso: Edra Interior, Wittmann e Rolf Benz

Sei un fan dei marchi di lusso e delle loro collezioni di mobili? Amate l’eleganza, la stravaganza e l’unicità di queste marche? Allora sei sicuro di trovare l’arredamento giusto per il tuo spazio vitale nella nostra guida all’arredamento, alle marche e ai designer. Lasciatevi ispirare dall’eccezionalità e investite nei vostri mobili di design. Qui vi presentiamo alcune collezioni di poltrone delle marche che potrebbero essere ideali per la vostra stanza.

Edra Interior: design insolito con alta qualità

Edra Interior è sinonimo di design insolito che attira l’attenzione in qualsiasi stanza. Questa intenzione non si è fermata nemmeno con le poltrone. Uno dei modelli più famosi di questo marchio di lusso è la poltrona “Ester”. È fatto di acrilico di alta qualità e disegnato da cavi di policarbonato. La poltrona è di alta qualità e promette molta stabilità grazie alla tecnica speciale. Può essere combinato con mobili moderni o antichi.

Collezione spagnola di Wittmann: Vuelta

La collezione di poltrone di Wittmann è particolarmente versatile e avete una vasta scelta. Il nome della collezione è Vuelta, che significa torsione o svolta e deriva dallo spagnolo. I disegni sono per lo più creati da forme rotonde e ricordano i colpi di scena. La poltrona classica di Wittmann è la “Aura”. Si adatta perfettamente al marchio Wittmann ed è stato progettato di conseguenza.

Rolf Benz: poltrona cult “594” – minimalismo perfetto nel tuo salotto

I mobili di Rolf Benz sono particolarmente confortevoli e offrono un design straordinario. Questa azienda si concentra sul minimalismo, in modo che le poltrone possano essere integrate idealmente nel design della vostra stanza. La poltrona cult è la “Rolf Benz 594”. Vengono utilizzati solo materiali di alta qualità come il tessuto e la pelle e si ha la possibilità di scegliere tra molti colori e motivi diversi.

  • Rolf Benz 594 in tessuto: da 1.738 euro
  • Rolf Benz 594 in pelle: da 2.200 euro