Vicky Wanka: blogger di moda a tempo pieno nell’intervista

Vicky è una blogger a tempo pieno e riporta più volte a settimana sul suo blog Vicky Wanka i suoi outfit, le nuove scoperte di bellezza e i suoi viaggi. Con più di 27.000 follower su Instagram e oltre 5.000 fan su Facebook, la blogger di Amburgo ha costruito un’enorme comunità in pochissimo tempo! Abbiamo parlato con lei e abbiamo ottenuto delle risposte super interessanti.

FIV: Vicky, cosa ti piace di più del blogging? Come ha trovato la sua passione?

Ho iniziato a bloggare nel settembre 2010 – ma non nella forma in cui il mio blog esiste oggi. A quel tempo lavoravo ancora in una nota stazione radio di Amburgo e un collega ebbe l’idea che potessi scrivere un blog per la homepage della stazione. All’inizio ho trovato l’idea un po’ difficile da abituare, perché non avevo davvero nulla a che fare con i blog. Ma, ehi, è così che va. Perché ho capito subito che il blogging è una mia grande passione. Quello che mi piace di più è che puoi seguire il tuo istinto ogni giorno.

FIV: Come ti distingui dagli altri blogger?

La gente mi dice sempre che sono molto autentico rispetto ad altri blog – questo è probabilmente il mio USP. Inoltre, indosso solo quello che mi sento di indossare e raramente vado per pezzi alla moda. Naturalmente, indosso le ultime tendenze, e spesso ricevo feedback dai lettori che combino le ultime cose in un modo che è totalmente individuale ma comunque adatto alla vita di tutti i giorni.

FIV | Magazine

New Issue! #26 with San Diego Pooth - Newcomer now in Tampa / USA FIV Magazine: All Covers

FIV: Più volte alla settimana dai ai lettori uno sguardo al tuo guardaroba. Quali sono i tuoi must della moda e perché?

Personalmente, amo indossare giacche con toppe, jeans cool e sandali stringati. Semplicemente perché mi sento totalmente a mio agio con loro quest’estate e non si può sbagliare di molto con queste basi alla moda, il look è accogliente ma ancora molto elegante.
FIV: Ti piace molto viaggiare e ci inviti a sognare. Quali sono i tuoi 5 elementi essenziali di bellezza senza i quali non viaggeresti mai?

Sono una grande fan dell’acqua termale a spruzzo da una bomboletta, l’ho scoperto solo di recente per me e sicuramente l’ho sempre con me. Lo spray è pratico e rinfresca perfettamente. Inoltre, porto sempre con me una scorta del mio dentifricio preferito Bioderma, ovunque vada. Inoltre, sono totalmente infatuata di lacca e shampoo secco. E la mia top 1 è una protezione solare leggera per il mio viso. Non esco senza protezione solare 50 e poi naturalmente deve essere un prodotto adatto al viso, perché le solite creme sono troppo pesanti e grasse.

FIV: Nel tuo diario, condividi momenti speciali con i tuoi lettori nel tuo modo onesto e simpatico. Che aspetto ha un giorno perfetto per te?

Che bella domanda! Ho due alternative da offrire: Per me, una giornata perfetta e “normale” inizia quando mi sveglio da solo, mi sento super riposato e ho tutto in casa per la colazione. Poi mangio a letto, guardo la mia serie, faccio un pisolino a mezzogiorno prima di guardare altri otto episodi della mia serie e poi dormo per altre 12 ore. Vedete, sono abbastanza facile da rendere felice! La seconda alternativa sarebbe una giornata in Australia, rilassandomi sulla spiaggia con i miei amici e un sacco di cani, e poi guardando il tramonto la sera a un barbecue in riva al mare.

FIV: Parli dei tuoi precedenti problemi di linea e dai consigli per una vita sana che puoi confermare dalla tua esperienza personale. Puoi dirci i tuoi migliori trucchi per il fitness?

Prima avevo circa 10 chili in più ed era incredibilmente difficile per me attenermi a un piano alimentare sano. Il miglior trucco sembra semplice: smettere di vedere l’esercizio e il mangiare sano come una “punizione”. Prima dovevo costringermi ad andare in palestra o a mangiare insalata. Entra nella mentalità che stai facendo qualcosa di buono per il tuo corpo e che lo stai facendo volontariamente. Essere “debole” non significa “fallimento” e avrete un atteggiamento molto più positivo verso il vostro corpo.

FIV: Quali persone interessanti ha incontrato lavorando con i giornali, la TV, ecc. Chi ti ha colpito particolarmente?

Ho visto e incontrato alcune persone da vicino, tra cui Whitney Houston e Naomi Campbell. Ma la cosa che mi ha colpito di più è stata Eveline Hall. Questa donna irradia una tale soddisfazione ed è una grande ispirazione per me. Per esempio, ha iniziato a fare la modella tardi nella vita e quindi sfata una delle più grandi scuse di vita di sempre, cioè “Sono troppo vecchia per…” o “Ora non posso più fare XY…”.

FIV: Quanto sono importanti i canali di social media ben curati per i blogger oggi? Quanto sei attivo nei social media e quanto condividi le impressioni della tua vita privata?

I social media sono diventati incredibilmente importanti qualche anno fa. I canali ben curati sono come un biglietto da visita e devono essere gestiti secondo il motto: Fallo bene o non farlo affatto. Sono molto attiva su Instagram dall’anno scorso e ho guadagnato quasi 30.000 follower in un anno, e la tendenza è in aumento. Ho anche notato che questo impressiona e coinvolge i clienti e che a volte quasi “non importa” quanti clic si hanno sul blog – il vero nucleo del mio lavoro. Questo può essere una maledizione e una benedizione allo stesso tempo. Quando i social media “funzionano” è certamente un arricchimento. Ma se il blog sta andando alla grande, ma hai solo 1000 seguaci su Insta, per esempio, distorce l’impressione che si ha del blog.

Mi piace condividere impressioni della mia vita privata mescolate su tutti i canali. A volte scrivo un testo onesto sulla mia rottura sul blog, a volte scrivo quello che mi passa per la testa su Instagram, una volta sono persino scoppiata in lacrime spontaneamente su Snapchat. Come blogger, è difficile tracciare una linea per la sfera privata. Fondamentalmente, sono molto aperto, ma cerco comunque di non offendere nessuno intorno a me con i miei testi quando scrivo o racconto di certi argomenti.

FIV: Che consiglio daresti ad altri blogger per iniziare la loro carriera?

Sii diligente, non lasciare che gli altri ti ostacolino, vai avanti!
FIV: Che tipo di persona sei in privato? Come ti descriverebbero i tuoi amici?

Sono sempre pronto per una risata. Non perché io sia necessariamente il tipico patterer, ma perché sono un po’ sbadato e maldestro. Alcuni giorni specialmente, e questo è molto divertente per gli altri ma anche per me. Inoltre, i miei amici mi descriverebbero come determinata, desiderosa di viaggiare e una persona che ha sempre dei consigli.
FIV: La tua famiglia e i tuoi amici ti sostengono nel tuo lavoro di blogger?

Ricevo molti incoraggiamenti e complimenti, anche se non credo che mia nonna capisca al 100% cosa faccio realmente per vivere.

FIV: Cara Vicky, grazie per la grande intervista!