Gucci Décor: carta da parati, mobili e deco nel revival degli anni 70

Gucci Décor – Il fascino delle ville romane e il kitsch degli anni Settanta si combinano nella linea di interni del rinomato marchio di moda Gucci in un design d’interni unico. Questo crea un’estetica completamente nuova che caratterizza le creazioni di Gucci Décor. Candele insolite e sedie ad ala con il monogramma Gucci: Qui ti vengono offerte cose di cui non sapevi di aver bisogno. L’enfasi di Gucci è sulla ricchezza: molti colori, tessuti brillanti, combinazioni di materiali e colori che tolgono il fiato. Gucci Décor crea mobili, carta da parati e accessori come cuscini o coperte in uno stile unico e selvaggio che emana un fascino tutto suo. Suggerimento del redattore: Dai un’occhiata alla nostra guida agli stili interni, dove troverai informazioni, consigli e tendenze su tutti gli aspetti dell’arredamento: Stili interni XXL.

+ AD + Kennst Du schon?

Gucci Décor: mobili, decorazione e carta da parati nel massimalismo

Prima di entrare nell’interno di Gucci, un piccolo avvertimento è d’obbligo: Se stai cercando un design d’interni sobrio, sei venuto nel posto sbagliato. I disegni sono caratterizzati da

  • Ricamo colorato
  • Colori brillanti
  • Forme insolite
  • Combinazioni di motivi a contrasto

Tuttavia, questo rende l’arredamento perfettamente in linea con la tendenza del Maximalismo abitativo. Alessandro Michele mira a portare la gioia di vivere in ogni stanza. Per lui, questo significa colore e motivo. Non tutto si incastra perfettamente, ma ha senso nel quadro generale. E anche nella casa massimalista, la decorazione interna di Gucci è ancora un eye-catcher.

Suggerimento! Tutti i marchi di lusso per gli interni perfetti dalla A alla Z possono essere trovati nel nostro articolo completo XXL Marche di interni!

Interior design: rompere le regole e attraversare i confini

Qui va bene quasi tutto. Per esempio, una libreria rigonfia e disorganizzata può essere una parte essenziale della decorazione della stanza.

Non esiste il troppo. Colori vivaci e forme insolite caratterizzano questa tendenza dell’interior design. L’arredamento e la decorazione dovrebbero mostrare che le persone vivono qui. La gente vive, lavora e si rilassa. Con le possibilità dell’home office, tutto questo avviene in un solo posto. Un ambiente clinicamente pulito e vuoto non è necessariamente desiderato. Per questo motivo, il massimalismo si trova sempre più spesso in case e appartamenti, perché permette di esporre le collezioni personali in modo abbastanza sfacciato.

“Non si può mai avere troppo di una cosa buona”

Tuttavia, una stanza disordinata può diventare rapidamente disordinata e opprimente, quindi ci sono alcune linee guida da seguire per ottenere il massimo dalla tendenza:

  • Evitare di usare più di 3-4 colori per una stanza
  • Giocare con le dimensioni, ad esempio le decorazioni grandi possono stare anche su superfici più piccole
  • Nessun tessuto, nessun modello dovrebbe essere come quelli circostanti

Video: La casa massimalista di Dita von Teese

La star del burlesque è una fan di tutto ciò che è antico. Questa passione per il collezionismo deve naturalmente trovare un posto nella sua casa e così essa è piena di stravaganti installazioni luminose, animali impagliati e molti mobili antichi che sono stati rimessi a nuovo appositamente per la performer.

Carta da parati: Le pareti bianche erano ieri

Se stai cercando un design d’interni lineare e minimalista, da Gucci sei nel posto sbagliato, perché il marchio si è ispirato a diversi stili artistici. Uno di questi è il grottesco. Le stampe sulle carte da parati sono paradossali e distorte. L’innaturalezza è il programma qui. Ma è proprio questo che li rende così unici. La noia è una parola straniera nell’interior design di Gucci.

Stampe grottesche e caricature come motto

Il grottesco è una caricatura della realtà. La carta da parati Grotesque di Gucci presenta un volto di leone distorto e fiori di diverse dimensioni e colori. Il leone distorto è l’elemento grottesco originale. Sembra mostruoso e innaturale. La stampa non è l’unica cosa grottesca qui, ma anche ciò che si associa a questa carta da parati. È speciale e non piace a tutti. Applicato alla parete, può far sembrare una stanza inquieta. Nell’ambiente giusto, tuttavia, la carta da parati porta la vita nella stanza. Si distingue e sembra quasi nobile. Combinata con gli accessori giusti, la carta da parati offre la possibilità di creare un’atmosfera bizzarra ma elegante.

Una nuova interpretazione di un classico: Toile de Jouy

Toile-de-Jouy è il nome di un tessuto che ha avuto origine a Jouy-en-Josas in Francia ed era particolarmente popolare negli anni 1970. Era usato nelle collezioni di abbigliamento e su divani, poltrone e tende. Gucci porta ora la stampa al muro, ma con un tocco di Roma in più. La scena finemente dettagliata scelta per questa carta da parati ricorda i dipinti ispirati alla mitologia romana o le immagini ecclesiastiche, suggerendo sia l’antichità che il Vaticano nel design. Tuttavia, né il Vaticano né l’antichità sono effettivamente raffigurati qui, perché Gucci vuole offrire qualcosa di nuovo. Il marchio offre anche la stampa ispirata alla Toile de Jouy in uno stile erbario più tenue.

Marmor / Marmo: La mia casa, un palazzo

Per questa arte murale, Gucci non ha solo messo il popolare motivo del marmo su una carta da parati, ma l’immagine di rivestimenti in marmo come quelli che si trovano nelle ville e nei palazzi dell’antica Roma, ma anche a Versaille. Anche il lettering Gucci ha trovato il suo posto. In particolare, il wallcovering è stato ispirato dai Musei Capitolini di Roma, che è stata la location della sfilata Cruise 2020 del marchio.

Panoramica della collezione: Video

Gli articoli portano la Dolce Vita italiana degli anni Settanta nella vostra casa. I colori e i motivi selvaggi trasudano pura gioia di vivere e aiutano a superare il grigiore della vita quotidiana. L’arredamento di Gucci deve essere compreso con un po’ di ironia da un lato e meglio goduto con il contesto dall’altro. Altrimenti, i disegni sgargianti possono diventare rapidamente sgradevoli. Cercheremo di fornire il background necessario nel seguito.

Coperte e cuscini in tessuti a contrasto

Le coperte e i cuscini di seduta della collezione Décor non soddisfano tutti i gusti. Questo è vero per gran parte di ciò che si può trovare tra le porcellane e la carta da parati di Gucci. Ma non si può negare il fascino kitsch che gli articoli portano con sé.

Cuscini ricamati: Viva il kitsch!

La nonna ha ricamato di nuovo i cuscini in modo frenetico. Questo pensiero viene in mente quando si guardano le creazioni selvagge che l’etichetta offre sul suo sito web. Dopo tutto, deve fare qualcosa per scendere di nuovo. E se poi i cuscini vanno a 850€ al banco, tanto meglio. La cosa assurda è che i motivi insoliti sono davvero adorabili.

  • Cuscino di lana a quadri con cerbiatto o farfalla
  • Cuscino di velluto con ricamo di tigre o gatto
  • Cuscino di tweed con ricamo di tigre

Abbinati a frange e tessuti di alta qualità, i disegni ti fanno sentire veramente nostalgico. Un favorito molto personale è il cuscino con ricamo a tappezzeria a forma di orsacchiotto. Chi non sarebbe felice di avere questo piccoletto che ti aspetta sul divano dopo una dura giornata? I cuscini segnano decisamente sul fronte del fascino. Inoltre, hanno tutti un rovescio con un motivo più neutro. Quindi, se gli occhi del predatore felino richiedono implacabilmente una gara di sguardi dopo una lunga giornata, c’è sempre l’opzione di capovolgere semplicemente il cuscino.

Cuscini jacquard: adatti anche per le visite reali

Ispirato ai cuscini usati un tempo dai nobili inglesi in chiesa, il marchio propone cuscini jacquard con il monogramma GG. Anche le api e le stelle di Gucci sono nel mix. Se stai cercando qualcosa di più smorzato rispetto ai cuscini precedenti, probabilmente ti troverai meglio con questa versione.

Coperte e coperte per accoglienti serate sul divano

Rispetto a molti altri design, le coperte e i plaid di Gucci portano calma nella stanza. Realizzato in lana di alta qualità e in un pratico design reversibile, ci sono sei diverse varianti nella gamma. Si può solo immaginare di far oscillare queste coperte intorno alle spalle in inverno e sedersi accanto al fuoco scoppiettante con una tazza di tè in mano. Ha ancora bisogno di una poltrona per sedersi o di una tazza per bere? Nessun problema, Gucci ha una selezione che vale la pena controllare.

  • Marrone/beige con api e stelle
  • A scacchi marrone con logo GG nel design reversibile
  • Quadro rosso con strisce GG rosse in design reversibile
  • Check verde-marrone con strisce GG in blu scuro

Arredamento: il massimalismo al suo apice

Non ci dovrebbero essere due pezzi uguali. Per non avere l’imbarazzo di avere sedie uniformi, Gucci ha reso parte della collezione le sedute nei colori più appariscenti e nelle combinazioni più diverse. Oltre alle sedie, ci sono molti altri mobili della gamma che contribuiscono a migliorare la vostra casa:

  • Sedie
  • Sgabello
  • Tavolini
  • Schermi

Poltrone e mobili: motivi stravaganti e Art Nouveau in una nuova veste

L’art nouveau o arte nuova si riferisce a un’epoca stilistica che è emersa intorno all’inizio del XX secolo. Una caratteristica speciale del movimento è l’uso di forme naturali. Questi sono stati poi astratti per mobili, gioielli e arte e gli è stata data una nuova forma. Anche se le poltrone Gucci non sono interamente ispirate all’Art Nouveau, lo schienale delle poltrone a conchiglia sembra un omaggio a questo periodo. Gli oggetti sono fatti su misura e ricamati a mano.

Le sedie ad ala sono un assoluto eye-catcher. Con il loro look vintage, non sono in alcun modo inferiori ai loro predecessori. Hanno anche delle frange sotto il sedile. La tappezzeria può essere descritta in una parola: Wicked. Dai polipi agli ananas, i modelli di tessuto sono così insoliti che non avreste mai pensato di vedere qualcosa di simile. Almeno non nella vita reale, perché i cuscini dei sedili sembrano più qualcosa di un sogno di febbre. Il pezzo forte in assoluto è la poltrona jacquard verde-blu-rosa octopus. Se un’intera poltrona di tessuti selvaggi non è sufficiente, puoi anche comprare uno sgabello a contrasto per rendere l’insieme perfetto.

  • Costi: posti a sedere fatti a mano € 2.700 – 6.000

Tavolini: Gucci può essere anche pratico

Se non hai molto spazio di archiviazione, ma non vuoi sacrificare lo stile, dovresti dare un’occhiata ai tavolini di Gucci. Questi tavoli di metallo non solo hanno un bell’aspetto, ma sono anche pieghevoli e possono essere allestiti come una superficie di stoccaggio e facilmente riposti di nuovo. I tavoli sono disponibili a partire da 1.250 €.

Divisori per stanze: uno sguardo agli archivi

Mentre i tavolini sono un rimedio per le stanze piccole, i divisori di stanza sono piuttosto fatti per il problema opposto. Se una stanza è troppo grande, le pareti spagnole possono essere utilizzate per una divisione flessibile della stanza. Ma anche in questo caso, Gucci si è preso la libertà di utilizzare tessuti insoliti e ha dato un’occhiata agli archivi senza ulteriori indugi. Quello che hanno trovato è un motivo continuo di api degli anni settanta.

Gli schermi sono fatti solo su ordinazione. Quindi, se decidi di chiamare presto un pezzo così unico, devi essere preparato per un certo tempo di attesa e aspettarti di pagare un prezzo pesante di 22.000 euro. In cambio, si ottiene un prodotto di qualità realizzato in legno di faggio massiccio e rivestito con il miglior tessuto jacquard. Se questo è troppo per voi, potete optare per una versione un po’ più economica per 12.000€ con un telaio in metallo. Tuttavia, il prezzo più basso non è solo dovuto all’omissione del legno di faggio, ma anche al fatto che questa versione è un po’ più piccola.

Porcellana: Villeroy & Boch Chi?

Da Gucci, la porcellana non è solo tazze da tè e vasi. Il marchio offre anche portagioie e candele in questo materiale pregiato. Anche in questo caso, non ci si può aspettare alcun modello in sordina. I piccoli oggetti di design si distinguono dalla folla, proprio come i grandi mobili.

Herbarium Porcelain: ceramica fiorita

Il motivo della porcellana Herbarium potrebbe già sembrare familiare agli amanti di Gucci. Il motivo Toile de Jouy appare ancora e ancora, e non solo nel resto della collezione Home Decor. Probabilmente il prodotto più venduto con il motivo floreale è l’etichetta del profumo Bloom. Se si guarda da vicino, si può vedere che la struttura del tessuto, che viene mantenuta nella tecnica di stampa Toile-de-Jouy, si trova anche nella stampa su porcellana.

  • Costi: da 160 a 520€ per i singoli pezzi della collezione di porcellana

Candele come esclusività: Baby you light up my world

Harry Styles fa pubblicità per Gucci Décor? Ma non potevamo comunque resistere a rendere un piccolo omaggio al cantante. Dopo tutto, non è solo il volto del marchio, ma è anche il simbolo della reinterpretazione del rock degli anni 70 con la sua musica. E gli anni Settanta sono anche un’idea guida nell’interior design del marchio. Inoltre, le candele non solo aiutano a creare una luce d’atmosfera, ma diffondono anche un piacevole profumo nella stanza. A seconda del modello, il profumo può essere molto diverso, alcuni sono floreali e altri fruttati. Qui tutti hanno i loro soldi.

  • Costo: a seconda delle dimensioni, le candele costano 250€ – 390€.

Vassoi per gioielli: non solo per i gioielli

I piccoli piatti e i vasi aperti sono ufficialmente pubblicizzati sul sito web come contenitori di gioielli e certamente sono ottimi per questo. Anche le chiavi e altri oggetti di valore trovano posto nei piatti. Ma a prima vista, con gli anni 70 in mente, si ha un’associazione diversa: allora, nulla era possibile senza un bastone da fumo, una sigaretta, un mozzicone o qualsiasi altro nome. Il fumo era semplicemente in voga. Naturalmente, Gucci ha avuto il vento di questo e sottolinea nella stampa piccola che il pezzo di porcellana serve anche come un posacenere.

  • Costo: è possibile acquistare questi vassoi per gioielli a partire da 150 euro

+