Gucci: Scarpe, cinture & borse – Accessori di lusso per uomo e donna

Gucci vende moda donna, moda uomo e accessori coordinati. Dal 2011 Gucci ha anche una propria collezione per bambini. È inoltre possibile acquistare profumi, gioielli e orologi Gucci. I prezzi sono di classe molto alta. Tutto ebbe inizio nel 1921 con il maestro sellaio Guccio Gucci, specializzato in pelletteria e valigeria nel suo negozio. Ha fondato il marchio Gucci! Con la scarsità di risorse durante la seconda guerra mondiale, Guccio dovette diventare creativo e utilizzare prodotti naturali come canapa, lino e bambù nei suoi disegni. La sua borsa con manico in bambù è ancora oggi famosa. Si ispirava allo sport equestre, che si rifletteva nella sua specialità di pelletteria e borsetta. Questo campo speciale ha aiutato il marchio a raggiungere il suo nome conosciuto in tutto il mondo.

+ NEW: ZAMIRAA new selection w/ Armani, Dior, Cartier & Co.

+ AD: Do you know?

Gucci: designer e stile

I marchi di lusso ci ispirano: che si tratti di Versace, Louis Vuitton o Gucci – tutti li conoscono e tutti li amano. Che ci si possa permettere questo lusso, o che lo si possa solo sognare: non è da considerarsi come qualcosa di cui fare a meno nella nostra vita. I marchi di lusso incarnano uno stile di vita e ci affascinano con pezzi classici e di tendenza. Tutti i volti famosi si possono vedere in lussuose ouftits e pubblicità per i più grandi nomi del mondo. Anche gli influenti si sforzano di potersi permettere accessori o articoli speciali. Le campagne sono ovunque e le sfilate di moda sono ovunque. Il marchio di moda italiano Gucci è stato fondato nel 1921 e si è affermato nel panorama dei marchi di lusso dal 1947. Scopri tutto sulle ultime collezioni, i gioielli più belli e il miglior trucco.

Tom Ford, questo famoso designer americano, ha disegnato le nuove collezioni Gucci dal 1990 al 2004. I suoi disegni per la moda femminile erano sensuali ed eleganti combinati con tagli audaci e accattivanti. Per la moda maschile ha disegnato abiti in stile dandy, cioè una moda che si distingue dalla massa e osa rompere con lo stile. Le collezioni di Tom Ford hanno reso Gucci un marchio di lusso ambito e gli hanno fatto guadagnare il riconoscimento in tutto il mondo.

Nell’aprile 2004, Alessandra Faccinetti, Frida Giannini e John Ray hanno seguito le orme di Ford. Faccinetti era responsabile della moda femminile, Giannini degli accessori e Ray della moda maschile. Ma Giannini ha assunto tutte le responsabilità nel 2006. È riuscita a mantenere il suo successo per qualche anno, ma dopo il 2013 le vendite sono diminuite e ha lasciato il suo posto nel 2015.

Alessandro Michele è il nuovo successore. Ha solo pochi giorni per la sua prima collezione femminile. Gli manca un cambiamento radicale di immagine per Gucci 2015. La nuova collezione è colorata, selvaggia, con motivi animali e floreali. Si abbina ad accessori di vecchio stile come gli occhiali nerd, con tagli che ricordano gli anni Settanta. La collezione presenta anche la firma Gucci, che è inconfondibilmente Gucci, abbattendo le barriere di genere con la sua audace collezione. La moda è presentata con disinvoltura, spensieratezza e allegria da giovani modelle. Anche i negozi sono in fase di ridisegno. All’inizio molti critici sono scettici, ma poi si sviluppa un enorme clamore attorno all’etichetta, che viene definita la più popolare al mondo. Alessandro Michele riceve molti premi internazionali.

 

Dati importanti: Guccio Gucci, designer e creatore di profumi

  • 1921 Guccio Gucci fonda la società a Firenze
  • 1938 Gucci apre un negozio in una prestigiosa via dello shopping a Roma
  • 1939 Gucci apre altri negozi Gucci a Firenze, Roma e Milano
  • 1930-1940 A causa della seconda guerra mondiale, Gucci utilizza principalmente materiali alternativi come canapa, lino, iuta e bambù
  • 1953 Viene aperto il primo negozio a New York City
  • 1953 Muore Guccio Gucci. La sua morte scatena una grande discussione familiare sull’eredità
  • 1960 La G intrecciata, che rappresenta una staffa, diventa il marchio di fabbrica
  • 1960 in poi Il marchio si sviluppa in uno status riconosciuto a livello mondiale Simbolo
  • 1970 La prima linea di abbigliamento appare
  • 1974 Viene lanciato il primo profumo, la fragranza femminile Gucci No. 1
  • Il primo profumo maschile segue
  • 1981 Si svolge la prima sfilata di moda del marchio
  • 1983 La società è sull’orlo del collasso a causa di controversie sulla proprietà
  • 1993 L’azienda di famiglia viene venduta a un gruppo di investimento arabo e quindi per la prima volta non è più di proprietà della famiglia Gucci
  • Nel 1995 Gucci torna ad essere un marchio di lusso grazie allo stilista americano Tom Ford
  • 1998 La società ha ora sede a Londra
  • 2010 La sede centrale dell’azienda si trasferisce in Svizzera
  • 2011 Apre un museo Gucci a Firenze
  • 2018 Il Museo Gucci si chiama ora Gucci-Garden. Inoltre, apre un ristorante Gucci

Iconico: Il più famoso & le più belle borse Gucci

Difficilmente si può immaginare un mondo della moda senza borse Gucci. Una borsa Gucci è un piccolo investimento e una vera e propria attrazione: il valore di rivendita aumenta con la popolarità, non diminuisce in tempi di crisi e anche una borsa molto usata ha ancora l’80% del suo valore dopo anni di utilizzo. Che si tratti di classici senza tempo o di oggetti speciali stravaganti, i piccoli oggetti da collezione valgono sicuramente la pena. Sono disponibili in tutti i colori o come li conosciamo tutti: decorati con il famoso logo Gucci. Crediamo che Gucci abbia la borsa giusta per ogni tipo di persona. Anche le celebrità sono innamorate delle borse Gucci – le vediamo con Beyoncé, Jennifer Lopez, Rihanna ed Emily Ratajkovski. E ci sono infiniti modi per combinarli. I blogger di moda sfoggiano le borse in stile street style o semplici ed eleganti. In ogni caso, sono ovunque e tutti li amano.

Gucci Accessori: Orologi di lusso & Gioielli firmati Gucci

Un abito non è mai completo senza una buona gioielleria o un bell’orologio. Naturalmente Gucci ha qualcosa da offrire anche in questo settore – dal 1997 il marchio di moda italiano offre una grande varietà di modelli di orologi. Gli accessori di Gucci completano l’outfit, oppure pongono un accento. Non importa come li combinate, vale la pena investire il vostro denaro in accessori di alta qualità. Perché gli accessori vintage di solito hanno un valore di mercato più alto in un secondo momento rispetto al momento dell’acquisto. Qui potete scoprire quali sono gli orologi più belli e quali gioielli fanno parte dell’ultima collezione.

Top 5: i migliori orologi di lusso da Gucci

Che siano vintage, semplici o accattivanti e lussuosi, gli orologi di lusso Gucci sono disponibili in una varietà di design. I bracciali sono disponibili in diverse varianti: pelle, metallo, gomma, pelle di alligatore, PVD, ceramica o acetato – da Gucci troverete di tutto. Sei un fan di Gold? Oppure tutti i vostri accessori devono essere d’argento? È difficile decidere uno stile, ed è quasi impossibile scegliere un orologio preferito. Gli orologi Gucci sono popolari anche tra le celebrità – l’attrice Li Bingbing è stata il volto della campagna Gucci 2013. Con la collezione Gucci Bamboo, Li Bingbing si è preoccupata sia dello stile che dell’ambiente – gli accessori della collezione sono realizzati con materiali sostenibili al 100%.

I 5 migliori orologi Gucci della rivista FIV Magazine – che si tratti di modelli floreali o di classici in pelle e oro, questi orologi sono un vero e proprio richiamo visivo.

  1. Il motivo floreale G-Timeless, cassa in PVD oro giallo
  2. Il volto dorato G-Timeless, cinturino in pelle nera di shanghai
  3. L’ape G-Timeless Oro e Tessuto
  4. La fase lunare G-Timeless, arcobaleno
  5. La cassa G-Frame in oro PVD, rosso bianco blu

I più bei gioielli di design: anelli, bracciali, collane & orecchini da GUCCI

Gucci ha anche gioielli per ogni occasione e uomini e donne troveranno gioielli senza tempo o pezzi d’effetto presso il marchio di lusso. Vengono offerti sia bigiotteria che gioielli in argento o in oro. Anelli, bracciali, collane, collane, girocolli, bracciali e orecchini – Gucci ha tutto ciò che ami.

Qui potete vedere la campagna per gli orologi Gucci e vari gioielli con Tippi Hedren. Lo scenario del colorato lettore di tarocchi o chiromante è una cornice perfetta per gioielli d’oro, tanti anelli con grandi pietre ma anche orecchini e naturalmente orologi. Gli anelli di dichiarazione rimarranno nella vostra memoria e non possono essere trascurati durante la visione del video. I gioielli accattivanti si inseriscono perfettamente nell’atmosfera magica e anche i braccialetti dorati con le loro pietre colorate si inseriscono bene nell’atmosfera spirituale della scena.

Accessori di lusso: Cinture Gucci, occhiali da sole & Co.

Quale tipo di accessori ti piace di più? Quale accessorio completa al meglio il tuo abito migliore? Le cinture di Gucci si vedono probabilmente su tutti gli altri Instagram Post – gli Influencers le amano! E anche noi ne andiamo pazzi. Dalle sciarpe ai portafogli agli occhiali da sole, ogni accessorio ha qualcosa di speciale. Le troverete, naturalmente, abbinate a qualsiasi collezione, in una varietà di colori e nel modo più semplice o stravagante possibile. Il Double G è ovunque, non si può aggirare come amante della moda e noi ne siamo felici. Anche gli occhiali da sole oversize fanno parte di ogni collezione e sono indossati da icone della moda come Kanye West. Celeb Approved – date un’occhiata voi stessi!

Nuovo nel nostro assortimento: Prodotti di bellezza Gucci

Gucci si occupa anche delle rifiniture, in modo che tutto sia a posto dalla testa ai piedi. Sotto la direzione di Alessandro Michele, la prima linea di bellezza è stata creata nel 2019, mentre i profumi fanno parte della famiglia Gucci dal 1974. Si parla di Gucci Beauty ovunque, siamo ansiosi di saperne di più. Qui abbiamo le informazioni più importanti sugli ultimi articoli di bellezza e su tutto ciò che li accompagna.

Gucci Beauty: Rossetti per ogni occasione

Che sia classico, satinato, opaco o condizionante, Gucci li ha tutti – i rossetti perfetti. Arrotondano abilmente qualsiasi abito, o aggiungono un accento e rimangono nella memoria. Non c’è modo di aggirare un buon rossetto per ogni amante del trucco. Gucci si è rapidamente affermata nel mondo del make-up di alta gamma, poiché solo nel 2019 Gucci ha lanciato la sua prima Gucci Beauty Collection sotto la direzione del Direttore Creativo Alessandro Michele. Nella campagna, diversi modelli indossano lo stesso colore di rossetto: il classico rosso. Ma il rosso non deve fermarsi qui, i colori vanno dal bordeaux, rosa e viola al semplice nudo.

Le fragranze Gucci sono parte integrante della nostra vita – ognuno di noi può elencare almeno tre fragranze. Il primo profumo del Direttore Creativo Alessandro Michele, Bloom, affascina le donne con il suo carattere floreale e le sue campagne mozzafiato. Il profumo femminile combina

  • Tuberosa
  • Gelsomino
  • fiore bianco
  • Nanglounger

e lascia una fragranza floreale fresca e versatile come la stessa donna Gucci. La fragranza Mémoire d’une Odeur ci delizia anche con il suo riconoscibile profumo minerale. Questo profumo universale è una combinazione vincente:

  • Camomilla romana
  • Foglie di gelsomino corallino indiano
  • Musk
  • sandalo
  • legno di cedro
  • Radice dell’albero
  • vaniglia

Guarda le campagne per le ultime fragranze Gucci, Gucci Bloom e Mémoire d’une Odeur. Il carattere della fragranza si riflette nella sua campagna: si può vedere il carattere floreale di Bloom e la combinazione di vecchio e nuovo in Mémoire d’une Odeur. Le impressionanti campagne di Gucci lasciano, anche attraverso le immagini, la sensazione di aver annusato un profumo unico.

Speciale GUCCI: Le ultime collezioni da Milano, Roma & Cina

Il Direttore Creativo Alessandro Michele ha presentato la sua prima collezione Gucci nel marzo 2015. Nelle sue collezioni, lo stilista italiano si esprime su temi rilevanti come l’iniziativa Chime-for-Change o il movimento pro-choice, e parla così alla sua moda del matrimonio forzato e dell’aborto. Michele combina sapientemente semplicità e stridore e sceglie le location più straordinarie per i suoi spettacoli. La rivista FIV Magazine ha scelto per voi le ultime collezioni e vi ha riassunto ciò che dovete sapere su di esse.

Alessandro Michele ha presentato la sua ultima collezione Gucci, la collezione Primavera/Estate 2020, alla settimana della moda di Milano. Le numerose uniformi e le camicie di forza, che dovrebbero rappresentare le restrizioni imposte dalla società, sono particolarmente accattivanti. Michele ha fatto una dichiarazione con la sua collezione, ma l’ha combinata con stile con la rete, il pizzo e molti accessori. Un vero colpo d’occhio sono i girocolli, per esempio in lattice lucido, ma anche gli orecchini che pendono come una catena da un orecchio all’altro. L’inizio della mostra rimane nella memoria; le modelle stanno sul tapis roulant in abiti bianchi da ospedale e camicie di forza e vengono portate nella stanza sotto la luce dei neon. Come i manichini non si muovono. Poi le luci si spengono e quando torna la luce, nuovi modelli – ora in abiti colorati e con molti accessori diversi come occhiali da sole e berretti – stanno già camminando sul tapis roulant. La collezione dello stilista italiano Alessandro Michele ha un tocco della collezione Gucci “ORGASMIQUE” di Tom Ford degli anni ’90.

La rivista FIV Magazine ha scelto l’ultimo video della Gucci Fashion Week con tutti i momenti salienti:

Collezione Gucci Michel Michelle: Modellata da Rom & il movimento a favore della scelta

Per la sua ultima collezione, lo stilista italiano Alessandro Michele, presentato alla sfilata Gucci Cruise 2020, è tornato a casa sua; Roma. La sfilata di moda si è svolta al Museo Capitolino, che ha creato un’atmosfera speciale. Intorno alla passerella si possono vedere molte sculture e dipinti antichi, mentre la collezione combina abiti semplici con colori striduli. La dichiarazione della sua collezione è il suo sostegno al movimento Pro-Choice. Sui diversi capi di abbigliamento si possono trovare ad esempio gli slogan a favore della scelta, ma anche la data di legalizzazione dell’aborto in Italia. Michele combina il vecchio e il nuovo quando torna a casa a Roma e si concentra su accessori che non ti fanno distogliere lo sguardo. La scelta dei modelli è come al solito molto varia e i modelli convincono – anche nella stanza buia – con molti occhiali da sole d’effetto. I gioielli si possono vedere soprattutto in oro o incastonati con molte pietre scintillanti. Al termine della sfilata Michele ha organizzato una grande festa della casa italiana con grandi sorprese come Harry Styles, Stevie Nicks, Iggy Pop e Gucci Mane.

Qui trovate il video della sfilata di moda Gucci Cruise 2020 a Roma:

L’ultima collaborazione di Gucci & Disney: Campagna Capodanno cinese

Giusto in tempo per il Capodanno cinese, Gucci lancia l’ultima collezione, questa volta in collaborazione con Disney. Sotto la direzione del designer italiano Alessandro Michele, vengono creati molti pezzi di grande impatto, decorati con il nostro buon amico d’infanzia Topolino. Il video promozionale della collezione è girato a Disneyland e mostra molti modelli diversi che si divertono, vanno sulle montagne russe e mangiano zucchero filato. Anche gli accessori sono impreziositi dal volto sempre sorridente di Topolino. L’avete notato? Sulla Gucci Cruise 2020 una modella porta una borsa della collezione Gucci X Disney – la figura comica è difficile da non notare. Una parte della collezione è composta da classici di Gucci con i volti di Topolino, l’altra parte è composta da articoli in cotone trapano con i coloratissimi ornamenti Disney. Il 2020 è l’Anno del Topo secondo il calendario cinese e Gucci celebra l’Anno del Topo.

Fatevi una foto della collezione qui, la rivista FIV Magazine ha selezionato per voi il video promozionale della collezione Gucci x Disney:

I riflettori sulla passerella

Il modo in cui il marchio Gucci presenta la sua moda è unico e distintivo. È individuale, speciale e soprattutto sorprendente. Gli spettacoli si ispirano al mondo del cinema e ricordano infatti un film di fantascienza.

Soprattutto lo spettacolo del febbraio 2018 ha attirato molta attenzione. Le modelle avevano il trucco bianco sul viso, correvano in passerella con gli occhi fissi e le borse trasparenti sui vestiti. Erano accompagnati da rumori come in una sala operatoria e l’ambiente circostante ricordava un teatro di questo tipo. Ma questo non è stato il punto culminante per molto tempo. Alcuni modelli sono stati trasformati in creature mitiche e futuristiche. Avevano 3 occhi, portavano la testa sotto le braccia o sembravano il tipico serpente di Gucci. Inoltre c’erano effetti speciali, che sono stati combinati da effetti creati digitalmente e 3D.

Certo vi chiedete come sia venuta ad Allessandro Michele l’idea di presentare la sua moda in questo modo, ma lui lo sa esattamente perché vuole dire qualcosa! Ogni suo spettacolo dovrebbe trasportare qualcosa alla gente.

L’individualismo è il principio di base!

Ogni giorno dobbiamo riprogettare noi stessi e cambiare, chiedendoci sempre se siamo noi stessi o solo una personalità adatta al nostro ambiente. Ci incoraggia a sfruttare tutte le nostre possibilità per svilupparci ulteriormente e per essere la persona che vorremmo essere.

La sua ultima sfilata di moda dovrebbe essere un addio al passato, perché il mondo non sarà più lo stesso. La sua collezione dovrebbe mostrare che il presente diventa rapidamente il passato. Possiamo lasciarci il passato alle spalle, ma possiamo anche imparare da esso e utilizzarlo. Gucci è qui per toglierci la paura del futuro e aiutarci a vederla come un’opportunità per fare ciò che riteniamo impossibile.

Marchio Gucci

Tutti conoscono il logo del marchio, è una doppia G intrecciata. Si suppone che ricordi una staffa, in quanto l’etichetta è stata ispirata dagli sport equestri in passato. I colori tipici sono il rosso, il verde e il bianco. Il primo top seller del marchio è stata la Bamboo-Bag, una borsa con manico in bambù. Fino ad oggi è il marchio dell’azienda e tutti dovrebbero saperlo! La borsa si trova sempre più spesso su stelle come Grace Kelly o la Regina. Il marchio è diventato famoso anche attraverso la sciarpa Jackie O. È stato progettato nel 1966 per Jackie Kennedy. Oggi il marchio è noto per il suo design insolito e audace, oltre che per le combinazioni e le rotture di stile inusuali. Nel 2018, la cintura Gucci con fibbia in ottone è un must assoluto. È disponibile in diversi colori e design.

Più info su Gucci – Brand & Negozio Online

Premi

  • 1996 Tom Ford “Designer dell’anno”
  • 1998 “Società Europea dell’anno”
  • 2009 Frida Giannini “Stilista internazionale dell’anno” del Fashion Editor’s Club (FEC)

[abbreviazione-variabili slug=”adsense-content”]

[variabili shortcode slug=”adsense”]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento