Intervista a Nadine Menz: sulle riprese per Inga Lindström, la famiglia e i nuovi progetti

Intervista Nadine Menz – Abbiamo incontrato per un’intervista l’attrice Nadine Menz che, dopo diversi ruoli in produzioni cinematografiche e televisive, è stata recentemente vista come protagonista femminile nel nuovo film di Inga Lindström “Rosenblüten im Sand”. Nadine può anche essere vista nel Movie Special di Rosenheim Cops su ZDF il 29.12.2021. Abbiamo parlato con l’attrice delle riprese in Svezia, della sua vita familiare e dei progetti futuri.

Riprese per Inga Lindström in Svezia

FIV: Ciao Nadine, che bello che abbia funzionato con l’intervista di oggi. Lei è un’attrice di successo e recentemente ha interpretato il ruolo di
ha avuto il ruolo principale. Il film è stato girato in Svezia. Come hai vissuto le riprese e cosa ti è piaciuto di più del tuo ruolo?

Nadine: È stato un periodo molto intenso e bello. Tutta la squadra ha vissuto nello stesso hotel e ha trascorso ogni giorno insieme per quattro settimane. I luoghi dove abbiamo girato erano pittoreschi e sono molto grato per questa bella esperienza. Ciò che mi è piaciuto di più del mio ruolo è stato il fatto di dover servire molti filoni narrativi diversi – alla mia relazione di lunga data, a mia madre, al nuovo amore ecc.

Ecco come Nadine riesce a conciliare famiglia e carriera!

FIV: Come attrice, viaggi molto e a volte devi girare all’estero, come hai fatto recentemente in Svezia. Questo può certamente essere abbastanza stressante. Come riesci a conciliare il tuo lavoro con la tua vita familiare – hai anche una figlia piccola?

Nadine: Questa è una sfida che tutti i genitori devono superare, indipendentemente dal sesso – senza escludere noi attori e attrici. In ogni caso, comporta sempre un sacco di pianificazione. Non accetto un lavoro senza prima discuterne con mio marito, e nemmeno lui! E poi ho dei genitori e dei suoceri fantastici che ci aiutano come possono.

FIV | Magazine

New Issue! #26 with San Diego Pooth - Newcomer now in Tampa / USA FIV Magazine: All Covers

Foto: Peter Müller

Queste sono le differenze tra girare una serie e un film

FIV: Prima hai partecipato a molte serie televisive. Che differenza c’è tra girare un film e girare una serie?

Nadine: La più grande differenza è sicuramente il tempo. Su un quotidiano, per esempio, si ha molto meno tempo per ogni singola scena che su un film. Questo significa che puoi lavorare più intensamente sul set del film e provare di più.

C’è un po’ di Nadine in ogni ruolo!

FIV: In quale dei suoi ruoli si è potuto identificare maggiormente finora?

Nadine: Con ogni nuovo ruolo, porto sempre con me un po’ di Nadine. E con ogni personaggio ci sono sempre delle qualità in cui mi posso identificare e poi ce ne sono altre in cui non mi posso identificare affatto. Quindi non c’è un ruolo che spicca.

Fin dall’infanzia: lavoro da sogno di attrice

FIV: Cosa ti ha ispirato a diventare un’attrice? È sempre stato il lavoro dei tuoi sogni?

Nadine: Assolutamente. Quando avevo undici anni, sono salito per la prima volta su un vero palcoscenico teatrale e da allora ho capito che era quello giusto!

Foto: Peter Müller

Futuro: Nadine ha questi progetti in programma!

FIV: Infine, un rapido sguardo al futuro, siamo curiosi di sapere cosa avete in programma per il prossimo futuro: Hai dei grandi piani come un nuovo progetto o un film o c’è qualcosa in cantiere?
qualcosa di speciale? Dacci un piccolo teaser di ciò che i tuoi fan e seguaci possono aspettarsi nel prossimo futuro!

Nadine: Potete ancora vedere il film della ZDF “Rosenblüten im Sand” con me nel ruolo femminile principale nella mediateca. Inoltre, il Winter Movie Special dei Rosenheim Cops sarà trasmesso il 29.12.2021 su ZDF, dove anche io sarò coinvolto. Poi partirà per un altro tour teatrale di due settimane l’anno prossimo con “Die Kehrseite der Medaille”.

Ancora più interviste con

Sei totalmente interessato ai film e alle serie e vuoi dare un’occhiata dietro le quinte? Incontriamo i vostri attori preferiti come la star di“ContraNilam Farooq e parliamo con loro della vita dietro le quinte e dei loro ultimi progetti.

Intervista con Nilam Farooq

Attrice, video blogger e doppiatrice – questa giovane donna impegnata può finalmente essere vista al cinema anche quest’anno! Nel suo nuovo film“Contra“, interpreta il ruolo femminile principale di Naima, una studentessa di origine araba, accanto all’attore di culto Christoph Maria Herbst (serie: Stromberg). Noi, il team di FIV Magazine, eravamo alla prima del film ieri a Colonia al Cinedom per raccontarvi tutto. Tutto quello che c’è da sapere su Nilam e un’intervista esclusiva dal tappeto rosso possono essere letti qui!