La blogger di moda Dominique di Goldschnee

Dominique ha iniziato il suo blog www.goldschnee.com in un anno creativo dopo la scuola. Ha condiviso le sue impressioni di moda e le sue idee di outfit create da lei stessa. Ho parlato con la creativa appassionata della genesi del suo blog e della scena della moda di Berlino.

Goldschnee – La genesi del suo blog di moda

FIV: Dominique, parlaci un po’ di te. Come e quando hai deciso di iniziare il tuo blog?

Dominique: Avevo appena finito gli esami di maturità e ho deciso di prendermi una pausa di un anno prima di decidere cosa volevo fare in futuro. Quest’anno, volevo davvero fare qualcosa di creativo, ma volevo anche condividerlo con gli altri. Avevo già seguito alcuni blog, quindi ho pensato che questa fosse la soluzione perfetta. Sono anche sempre stato interessato alla moda e alla fotografia.

FIV: Come è nato il nome? Chi ha avuto l’idea e perché?

FIV | Magazine

New Issue! #26 with San Diego Pooth - Newcomer now in Tampa / USA FIV Magazine: All Covers

Dominique: L’idea mi è venuta da sola, ma ci ho pensato per un po’. Sfortunatamente, non c’è la storia di un sogno, è stato più un nome spontaneo che mi è venuto.

FIV: Fai parte della scena blogger berlinese, com’è? C’è molta concorrenza?

Dominique: Attraverso il blogging, ho potuto incontrare delle persone molto carine e oneste, di cui sono davvero grata e sono sempre felice di incontrarli agli eventi per blogger. Sfortunatamente, la scena dei blogger ha una reputazione sempre più negativa.

La blogger di moda Dominique sul fascino di Berlino

FIV: Cosa pensi che renda Berlino speciale in termini di moda? Com’è lo stile di Berlino?

Dominique: Metterei sicuramente il casual al primo posto. Penso che i berlinesi riescano sempre a trovare il perfetto equilibrio tra comodità ed eleganza. Scarpe da ginnastica con abiti eleganti o una borsa di juta con un vestito, qui puoi trovare tutto.

FIV: Secondo lei, la settimana della moda di Berlino è paragonabile alle settimane della moda di Milano, Parigi o New York? Quali sono le differenze?

Dominique: Purtroppo, la Berlin Fashionweek è a volte troppo concentrata sulle apparenze. Mi piacerebbe vedere più attenzione alle sfilate e alle opere d’arte degli stilisti piuttosto che a quali celebrità vanno a quali feste. A New York, tutto è molto più veloce e le sfilate sono frequentate da persone di fama internazionale nel settore della moda, cosa che a volte manca ancora a Berlino. Purtroppo non sono ancora stato a Parigi o a Milano.

FIV: Cosa le piace particolarmente di Berlino come metropoli della moda?

Dominique: Qui puoi indossare qualsiasi cosa e si chiama “moda”.

FIV: Secondo lei, Berlino può tenere il passo con città della moda come New York o Londra?

Dominique: Penso che siamo sulla strada giusta.

Dominique: Con il mio blog voglio ispirare!

FIV: Quanto è importante mantenere i canali dei social media di questi tempi? Quanto tempo ci investe e condivide intuizioni della sua vita privata?

Dominique: Per i blogger o le aziende, è incredibilmente importante operare sui social network, poiché questo da solo può generare molti visitatori/lettori e si è in contatto diretto con loro. Come blogger, puoi condividere rapidamente i tuoi eventi e fare aggiornamenti costanti, il che è anche interessante per i lettori.

FIV: Com’è esattamente il tuo lavoro di blogger berlinese? Che cosa fai?

Dominique: Il mio blog è stato in realtà il mio punto di vista sulla moda fin dall’inizio. Cerco di dare alle donne un po’ di ispirazione su cosa potrebbero indossare o cosa possono fare con il loro guardaroba. Questo è il motivo per cui pubblico principalmente gli outfit. Per scattarle, di solito bisogna mettere insieme un vestito, trovare un luogo e un’ora e un fotografo. Inoltre, bisogna scrivere un testo e modificare le immagini. Tutte le reti sociali devono essere costantemente aggiornate e anche le e-mail e le fatture devono essere scritte. Tutto questo richiede molto tempo, ma è molto divertente, perché la fotografia e la moda sono le mie passioni.

FIV: E quanto tempo investi nel tuo blog ogni giorno?

Dominique: Varia molto. A volte mi siedo al computer per 2-5 ore per creare un post per conto mio, e in alcuni giorni non faccio quasi nulla perché sto anche studiando a parte e quindi devo dividere il mio lavoro. Se vuoi anche vedere la tua famiglia e gli amici o fare sport, può essere stressante.

FIV: In così poco tempo – così noto. Come ci sei riuscito? Come ti sei distinto dagli altri blogger?

Dominique: La cosa più importante è rimanere fedeli a se stessi e non fare tutto solo per fare soldi con il blog. Penso che sia un peccato che così tanti blog siano ora visti come business e non come una fonte creativa che dà ispirazione. In realtà i blog sono diventati così popolari a causa della personalità che un blogger rivela, che dovrebbe ancora venire prima quando si gestisce un blog. Non ha nemmeno senso fare quello che fanno tutti gli altri perché la nicchia è già occupata.

FIV: Che consiglio daresti ai blogger emergenti per il loro inizio di carriera?

Dominique: Dovresti cercare di essere coerente fin dall’inizio e proporre qualcosa di unico. Come già detto, la nicchia è esaurita e quindi bisogna trovare nuovi modi per distinguersi dalla massa ora.

FIV: Grazie mille per l’intervista cara Dominique.