La giusta cura della pelle: crema viso, siero, tonico & co. – consigli per il tuo tipo di pelle

La giusta cura della pelle – pelle radiosa, vellutata e morbida come se fosse baciata dal sole. Chi non lo vuole? Invece, la maggior parte di noi è afflitta da punti neri ostinati, brufoli ricorrenti o le prime rughe intorno agli occhi, bocca & Co. Eppure la giusta cura del viso non può essere così difficile, giusto? Per trovare i prodotti giusti, è importante conoscere il tuo tipo di pelle. Scopri qui come identificare il tuo tipo di pelle e quali ingredienti dovresti cercare.

L’1×1 della cura del viso: Siero Tonico, Crema & Co.

La giusta cura del viso è trascurata da molti. Siero, crema & Co. non solo aiutano a mantenere la pelle pulita, ma anche a prevenire le rughe e i successivi segni dell’invecchiamento. Dopo aver pulito a fondo il viso, dovresti anche assicurarti di usare un tonico e un siero. Un’adeguata cura degli occhi dopo la crema è anche importante ed è spesso dimenticata da molti.

Ecco una panoramica dei passi più importanti:

  1. Passo: Pulizia accurata
  2. Passo: Tonico per il viso / Tonico
  3. Passo: Siero
  4. Passo: crema da giorno o da notte
  5. Passo: Cura degli occhi

Ognuno di questi prodotti differisce nei suoi ingredienti. A seconda del tuo tipo di pelle, la tua pelle può essere vellutata e morbida, o sensibile con macchie secche e punti neri. Pertanto, non solo è consigliabile conoscere bene il proprio tipo di pelle, ma anche raggiungere i prodotti appropriati. Puoi trovare una varietà di creme e sieri nelle farmacie o online, come su asambeauty. Ma cosa distingue i sieri dalle creme? E perché un toner è così importante? Scopritelo qui!

Tonico per il viso & Tonico: neutralizza il valore del PH

Dopo aver pulito accuratamente il viso da sebo, trucco, crema solare e sudore, il primo passo è quello di applicare il tonico o il tonico per il viso. Questo è importante per neutralizzare il valore PH della tua pelle. Dopo l’esfoliazione, il latte detergente e il sapone, il pH della pelle può perdere l’equilibrio. Questo è il modo perfetto per preparare la tua pelle al prossimo passo della tua routine di cura della pelle.

FIV | Magazine

New Issue! #26 with San Diego Pooth - Newcomer now in Tampa / USA FIV Magazine: All Covers

Siero: complemento ideale alla crema giorno e notte!

Un altro passo che molti trascurano: Il siero! Questo è altamente concentrato e contiene tutti gli ingredienti importanti di cui la tua pelle ha bisogno. Quando si dovrebbe usare un siero? È meglio usare i sieri prima della crema da giorno o da notte. Se lo strato di crema è troppo spesso, gli ingredienti importanti del tuo siero non possono essere assorbiti dalla tua pelle. Inoltre, applicare il siero prima della crema può effettivamente migliorare l’effetto positivo della crema! Probabilmente ti fai anche la domanda: come faccio a scegliere il siero giusto per la mia pelle? Questo differisce a seconda del tipo di pelle. Di più su questo tra un momento.

Crema giorno e notte: alternativa perfetta all’olio per il viso

Poi viene il classico: la crema. Mentre si dovrebbe usare una crema leggera durante il giorno che si assorbe rapidamente, si consiglia di utilizzare una crema più pesante la sera. In alternativa, puoi anche usare un olio per il viso o una maschera per il viso che si assorbe di notte. L’ultimo passo opzionale è: La crema per gli occhi.

Tipi di pelle: Cura del viso con gli ingredienti giusti

Si distinguono in totale quattro tipi di pelle: Pelle normale, pelle mista, pelle secca e pelle grassa. Ogni tipo di pelle ha esigenze molto diverse. Pertanto, è importante conoscere il proprio tipo di pelle. A seconda del tuo tipo di pelle, la tua cura del viso sarà diversa. Il modo più semplice per identificare il tuo tipo di pelle è la pulizia del viso. Una volta che trucco, sebo & co. sono stati accuratamente rimossi, si può fare a meno di crema e siero per il momento e aspettare. Dopo 30 minuti, è il momento:

Come sta la tua pelle?

Puoi riconoscere il tuo tipo di pelle da queste caratteristiche:

  • Pelle normale: pori fini, rosei, circolazione sanguigna fine e morbida
  • Pelle grassa: pori grandi, grassa, oleosa e con imperfezioni.
  • Pelle secca: sensazione di tensione, rossore, chiazze di sfaldamento e piccole rughe
  • Pelle mista: Occhi e guance tesi e arrossati, la zona T è lucida e grassa

Una volta che hai determinato il tuo tipo di pelle, è il momento di affrontare il giusto regime di cura della pelle.

Pelle normale: olio di jojoba, vitamina E e burro di karité

La pelle normale ha pori sottili ed è liscia. Questo perché, a differenza degli altri tipi di pelle, l’apporto di sebo è equilibrato e fa esattamente quello che si suppone che faccia: Bilancia perfettamente l’idratazione della tua pelle a seconda della stagione e delle circostanze. Rispetto alle pelli secche e grasse, troverete la vostra routine di cura del viso molto più semplice con questo tipo di pelle. Il nostro consiglio professionale: cura stagionale del viso. Quindi idratare la pelle in autunno e in inverno ed esfoliare in estate per rimuovere le cellule morte e il sebo in eccesso.

Suggerimento: cura stagionale della pelle!

Se hai una pelle normale, la tua routine di cura della pelle dovrebbe includere i seguenti ingredienti:

  • Ceramide
  • Olio di jojoba
  • vitamina E
  • vitamina C
  • Burro di karité

Pelle grassa: acido della frutta, glicerina e pantenolo

La pelle grassa è spesso causata da una produzione iperattiva di sebo. Tutto quel sebo ostruisce i pori. Il risultato sono pori grandi, punti neri, brufoli e imperfezioni. Le cause dell’aumento della produzione di sebo variano: predisposizione genetica, una dieta squilibrata, stress o predisposizione genetica.

Se hai la pelle grassa e imperfetta, una corretta pulizia è essenziale per te!

Quando si tratta degli ingredienti della tua cura della pelle, dovresti quindi assicurarti che i pori siano liberati dal sebo in eccesso. Invece, lo strato corneo della vostra pelle dovrebbe essere sostenuto nella sua naturale ritenzione di umidità. Vi consigliamo di utilizzare i seguenti ingredienti:

  • Acidi della frutta
  • aloe vera
  • Urea
  • Glicerina
  • Pantenolo

Pelle secca: acido gamma-linolenico, oli naturali e aloe vera

Il completo opposto della pelle grassa è la pelle secca. Questo soffre di una mancanza di umidità. O viene prodotto troppo poco sebo, o l’umidità non viene assorbita e immagazzinata correttamente. Le conseguenze: La pelle si stringe e si sfalda. Questo è particolarmente evidente durante la stagione fredda.

Il nostro consiglio: dai alla tua pelle una porzione extra di cura!

Pertanto, una porzione extra di amore e cura sono estremamente importanti per la pelle secca! Vi consigliamo di prestare attenzione ai seguenti ingredienti nella vostra cura del viso:

  • Urea
  • Acido gamma-linolenico
  • Oli naturali ottenuti da mandorle, olive e soia
  • aloe vera

Pelle mista: Acido grasso Omega-6, urea e acido della frutta

La cura della pelle più esigente qui è la pelle mista. Mentre la zona T (dalla fronte sopra il naso al mento) tende a produrre troppo sebo, le guance e gli occhi tendono ad essere troppo secchi. Il nostro consiglio: usa diversi prodotti per la cura della pelle per diverse parti del viso.

Con la pelle mista, la zona T è troppo grassa. Guance e contorno occhi, però, troppo secchi.

Quindi, se hai la pelle mista, dovresti cercare gli ingredienti giusti per la pelle grassa e per la pelle secca:

  • Urea
  • acido grasso omega-6
  • Acido gamma-linolenico
  • Oli di mandorle, olive e soia
  • aloe vera
  • Acido della frutta