Look a strati: Rimanete al caldo per tutto l’inverno con la stratificazione – consigli e trucchi su tessuti, colori & co.

L’inverno è arrivato! Che si tratti di una battaglia a palle di neve, di bere vin brulé o di una veloce gita al supermercato: Il look a strati è tornato. Se si sa come stratificare correttamente, non è necessario raggiungere necessariamente il cappotto invernale informe. Al contrario, stratificare abilmente una camicetta, una manica lunga e una gonna non solo ti veste in modo efficiente, ma fa anche una dichiarazione di moda. Il look a due strati ti tiene caldo ed è pieno di individualismo alla moda. Qui vi mostreremo come padroneggiare perfettamente l’interazione di diversi strati, forme e materiali. Anche alla fine: i migliori consigli su layering & Co.

L’aspetto a strati: Il principio spiegato rapidamente e le migliori basi

Il famoso look a strati non è una novità. La natura ci mostra come si fa, ed è per questo che il famoso principio della stratificazione è conosciuto anche colloquialmente come “cipolla”. Simili ai singoli strati di un bulbo di un fiore, i numerosi strati di indumenti sovrapposti l’uno sull’altro proteggono il corpo dal freddo e dal vento. In particolare gli atleti di punta, come i ciclisti e i maratoneti, che praticano anche sport all’aperto in inverno, ne hanno beneficiato per decenni. Perché il look a strati non vale solo nello sport, ma anche nella vita di tutti i giorni? È semplice: un pesante cappotto invernale e un grande pullover a maglia vi proteggono dal freddo all’esterno, ma se vi dirigete verso l’ambiente caldo di un caffè vicino dopo una breve passeggiata nel centro della città innevato, vi sentirete subito troppo caldi all’interno. Grazie al look a strati, è possibile togliersi uno strato di vestiti dopo l’altro e acclimatarsi più velocemente.

FIV News >
Smalto per unghie: semplice e semplice o di fantasia? Applicare lo smalto senza sovraverniciare, senza strisce e senza bolle: così si fa!

I migliori vestiti per la stratificazione: Dai vestiti estivi alle giacche di jeans

Non c’è bisogno di comprare vestiti nuovi per il look crepuscolare alla moda. Tutto ciò di cui avete bisogno è già nel vostro guardaroba. Il bello del look crepuscolare è che si possono combinare abiti estivi e invernali. Anche i pezzi di seta più aridi sono perfetti per questo. Per gli strati inferiori dell’abbigliamento, potete indossare i vostri pezzi preferiti del vostro guardaroba estivo: Abiti estivi, gonne, top a fascia e collant e leggings. In cima si possono indossare maglioni, giacche a maniche lunghe o jeans in innumerevoli varianti. Sottili giacche di pelle in combinazione con la maglieria sono anche senza tempo ed eleganti.

Stratificazione: i migliori consigli e trucchi per uno stile perfetto

Per molti, il look a strati alla moda è una grande sfida. Quali tessuti si combinano bene? È consentito il color blocking? E tutto deve sempre essere sovradimensionato? Non preoccuparti. Abbiamo messo insieme la guida definitiva per voi con i migliori consigli e trucchi.

Giocando abilmente con diverse proporzioni e silhouette

Oltre al colore, ai materiali & co. c’è una cosa da considerare che molti tendono a dimenticare: Volume e proporzioni. Quando si gioca con le proporzioni, è richiesto un istinto sicuro. Vale principalmente:

Variare sempre tra gli strati XXL e i capi di abbigliamento che si adattano alla figura.

Se il vostro intero look consiste solo di pezzi sovradimensionati, sembrerete rapidamente più larghi di quanto non siate in realtà. Tuttavia, se combinate solo capi stretti, le vostre proporzioni appariranno rapidamente senza forma e i singoli pezzi si distingueranno in modo poco attraente. Lo strato superiore del vostro look a cipolla dovrebbe essere sempre più largo dei capi sottostanti. Se non ti piace un cappotto XXL o una giacca oversize, puoi rimetterla rapidamente in forma con accessori femminili come una cintura a vita larga e creare una splendida silhouette 90-60-90.

FIV News >
Croazia: Luoghi d'interesse, case vacanza e campeggio - Consigli di viaggio per le vostre vacanze

Combinazione di forme innovative e lunghezze diverse

La disciplina suprema dello sguardo stratificato: Mettere in scena i singoli strati in modo tale che non solo creino un’immagine coerente nell’insieme, ma siano anche facilmente riconoscibili e coerenti individualmente. Per esempio, si può giocare con top a maniche lunghe e gilet a maniche corte, far sbirciare le tuniche lunghe da sotto le giacche corte trapuntate o combinare un caldo maglione a collo alto sotto un vestito.

Stratificazione di diversi materiali e modelli: maglieria, pelle e jeans

Assicuratevi che ci sia varietà – ciò che è rapidamente considerato troppo con i colori non si applica ai materiali. Qui si può mescolare e abbinare in base al proprio umore e alle proprie esigenze. Le pause di stile sono particolarmente gradite con il look a strati. Le combinazioni classiche del look crepuscolare sono i leggings in pelle e un maglione accogliente o una camicetta di seta leggera e un cardigan ruvido. Anche la giacca in denim XXL su un abito estivo fiorito è sempre adatta.

Oltre ai materiali, i modelli possono anche essere facilmente miscelati. Ma attenzione: meno è meglio!

Anche qui i materiali più popolari nella panoramica:

  • Maglieria
  • Lana
  • Seta
  • Pelle
  • Jeans
  • Poliestere

Le giuste scelte di colore: Dai colori della terra al color blocking

Quando si tratta della stagione scura, i toni chiari come il bianco, il beige o il marrone chiaro sono particolarmente popolari. Le sfumature di grigio, nero e blu sono considerate più eleganti e sensuali. Sia di giorno nell’ufficio un po’ fresco, sia di sera con un vin brulé in una passeggiata per la città: i toni sgargianti come accattivanti vanno sempre a mettere bellissimi accenti, soprattutto con abiti dai colori tenui. Se non possedete accessori o vestiti sgargianti, non preoccupatevi: il trucco giusto conta ancora come l’accessorio più intramontabile di ogni donna.

Look a strati in pratica: Influenzatori e celebrità lo mettono in mostra

Ora sapete in teoria come funziona la stratificazione. Come questi consigli e trucchi appaiono in pratica, potete vedere qui.

FIV News >
Brokers - Casa che vende come patrimonio e futuro alloggio

L’aspetto della cipolla come abito pratico per la vita di tutti i giorni: basi sapientemente combinate

Leggings al posto dei collant? Intimo funzionale sotto un maglione? Combinare abilmente le basi a maniche lunghe? L’aspetto crepuscolare non è così difficile. Il più delle volte hai già i vestiti giusti nel tuo guardaroba.

Trucchi di stratificazione per i curvy: abiti autunnali curvy

Moda multiforme plus size e positività del corpo anche nella stagione fredda: qui i migliori consigli di stile per le persone formose si combinano con le regole della moda del look a cipolla. Tutto quello che c’è da sapere sulla giusta combinazione di colori e tessuti e sul perché il denim e il cotone bianco vanno sempre bene, lo potete scoprire qui.

Consigli per le celebrità da Cathy Hummels: consigli su silhouette, tessuti & co.

Cathy adora il look a cipolla. Che si tratti di pantaloni, gonna, giacca o gilet – la madre e il presentatore preferisce i colori più terrosi e tenui e gli accessori di tendenza. Soprattutto per il congelamento tra di noi, ha un sacco di consigli e trucchi qui.