Consigli per il trucco per l’estate: look naturale grazie a Primer, Bronzer & Co

Il sole splende, indossiamo i nostri nuovi abiti estivi preferiti e ci sentiamo benissimo. Ma quando ci guardiamo allo specchio, ci spaventiamo!
Il mascara è scappato, la zona T è lucida e i residui di prodotto si raccolgono sul viso.

Consigli per il trucco per l’estate: dal fondotinta alla polvere

Quando fuori fa caldo, tutti noi inconsciamente facciamo cose che preferiamo non fare durante il trucco. Così solo poche ore dopo aver fatto un trucco estivo possiamo apparire di nuovo orribili. Nessuno lo vuole davvero. Qui si arriva a conoscere i 3 peggiori errori – e cosa si può fare per evitarli.

Primer per ogni tipo di pelle: applicazione & le migliori marche

I primer sono considerati uno dei prodotti più sopravvalutati. Spendere soldi per qualcosa che apparentemente non ha un grande effetto? Preferirei di no.
Ed è qui che sta l’errore. I primer rendono il trucco più adatto alla calura estiva. Alcuni hanno anche un effetto matting.
Quindi, se avete un problema con la pelle grassa, non vorrete mai più perdere un primer. I primer possono anche contribuire a garantire che il trucco sia distribuito in modo uniforme e a prevenire un aspetto poco attraente e macchiato.
Assicurarsi di utilizzare un primer privo di silicone. I siliconi possono seccare la nostra pelle.

Fondazione Cakey? Vi mostreremo come evitarlo

Con Cakey (eng. per grumoso) si intende un trucco simile a una maschera e dall’aspetto artificiale. Proprio l’opposto di quello che vogliamo. Il motivo è l’uso sbagliato del trucco. Perché anche se il vostro fondotinta funziona altrimenti, la vostra pelle è esposta a condizioni completamente diverse in estate rispetto all’inverno.
Quindi, nella migliore delle ipotesi, avete una base per l’inverno e un’altra per l’estate.
A proposito, questo punto parla anche solo per l’uso del primer, con il quale si può evitare l’effetto torta.

FIV News >
Intervista esclusiva con Pauline Baly: attrice, modella, musicista e influente parigina

Carico di polvere? Impostazione Polvere & Polvere di finitura in differenza

Molte persone usano più polvere, soprattutto nei mesi più caldi, in modo che l’aspetto duri il più a lungo possibile. Grosso errore. Inoltre non si dovrebbe riapplicare la polvere tutto il giorno. A un certo punto, l’intero look sembra artificiale e falso. La pelle non può più respirare.
Si dovrebbe invece ridurre la quantità di polvere o passare alla carta assorbente.
Sono panni che assorbono l’umidità senza appesantire la pelle – perfetti per una zona T molto lucida.

Fondazioni luminose per l’estate: Clinique, Mac & Co.

In estate si dovrebbe passare a un sottofondo leggero con un tono più caldo. Anche le fondamenta a lunga durata e resistenti all’acqua e al sudore sono più adatte per l’estate. Nel migliore dei casi si dispone anche di un fondotinta con fattore di protezione solare e si può quindi risparmiare alla pelle una fase di cura.
Troppo prodotto può anche portare ad una fondazione con un effetto a torta. Quindi molto non sempre aiuta molto.
Queste fondamenta leggere sono perfette per l’estate:

  • Studio Sculpt LSF 15 Foundation di MAC
  • Totale Control Drop Foundation di NYX Trucco Professionale

Applicare correttamente il bronzatore: Sommerglow & Contornatura, come il pro

.
L’uso di troppo bronzante è un problema tipico in estate. Questo mette anche a dura prova la nostra pelle e rende l’aspetto croccante alla fine. Lo stesso vale per il bronzatore: meno è più. Alla fine, il bronzatore non dovrebbe essere così vistoso, ma solo dare al nostro viso un bel bagliore.
Ecco perché le barre scure sono un vero e proprio no. Oltre al colore giusto, è necessario prestare attenzione anche alla corretta applicazione. Potete vedere come fare questo nel video.

FIV News >