Le sneakers più costose del mondo: Nike, Converse, Jordans – Top 9

È indiscusso che le scarpe da ginnastica fanno parte del repertorio di scarpe di tutti da decenni. Dopotutto sono comode, senza tempo, pratiche e moderne. Tanto diversa quanto la storia delle sneakers è la nostra lista delle 9 sneakers più costose mai vendute. Noi di FIV Magazine non vogliamo nascondervele – dopo tutto, potete trovare di tutto, dagli originali oggetti di scena di Hollywood alle scarpe da basket indossate dei vostri atleti preferiti. Troverete anche innovazioni storiche e modelli in edizione limitata dei vostri rapper preferiti.

Nike Waffle Racing Flat “Moon Shoe” – $437.000

Il gioiello della corona nella nostra lista e quindi la sneaker più costosa al mondo è la Nike Waffle Racing Flat “Moon Shoe” del 1972, messa a disposizione da Jordan Michael Geller durante un’asta di Sotheby’s nel luglio 2019 e acquistata da Miles Nadal, noto collezionista di scarpe, per oltre 400.000 dollari ed esposta nel suo museo privato di Toronto, Canada, poco dopo. La Nike “Moon Shoe” è stata originariamente progettata per i corridori dei Giochi Olimpici. Solo 12 coppie sono state lanciate negli anni ’70, motivo per cui è ancora oggi considerato uno dei capolavori più importanti della Nike. Questa coppia in particolare è ancora oggi conosciuta come l’unico artefatto non indossato di “Scarpa da Luna”, ed è per questo che ha rapidamente superato il prezzo stimato di 160.000 dollari durante l’asta.

Fatto curioso: un’altra coppia rara è stata venduta su eBay nel 2016 – ma a quel tempo ‘solo’ per 11.200 dollari.

  • Modello: Nike Waffle Racing Flat “Moon Shoe
  • Prezzo di vendita in dollari: 437.000 dollari
  • Prezzo al dettaglio in Euro: 401,157 euro
  • Venduto: Luglio 2019
  • Venduto via: Asta privata

La storia della Nike – una piccola idea su grande scala

Nike, precedentemente conosciuta come Blue Ribbon Sports, è stata fondata nel 1964 e ha aperto il suo primo negozio al dettaglio nel 1966. È stata fondata dall’allenatore di atletica leggera Bill Bowerman e dal suo ex allievo Philip Knight. La loro vendita di successo di scarpe da corsa giapponesi ha portato rapidamente a una nuova idea: perché non produrre le proprie scarpe? Dopo che la prima scarpa è stata resa pubblica nel 1971, l’azienda ha cambiato il suo nome in Nike nel 1978. Le cifre di vendita sono esplose, l’azienda si è finalmente espansa in tutto il mondo attraverso la East Coast americana e ha reso l’azienda quello che è oggi: un player globale dinamico che ha rivoluzionato non solo le sneakers ma anche il mondo dello sport.

  • Fondata: 1964
  • Fondatori: Bill Bowerman e Philip Knight
  • Luogo di fondazione: Eugene, Oregon, USA
  • Sede attuale: Baeverton, Oregon, USA
  • Fatturato: 3,4 milioni di USD
  • società controllate: Converse, TraceMe Inc., Celect, Inc.

Michael Jordans Converse Fastbreaks – $190.373

Le Converse Fastbreaks, indossate dalla leggenda dello sport Michael Jordan in persona, sono state messe all’asta nel 2017 a un prezzo record di 190.373 dollari da un acquirente sconosciuto e sono considerate le sneakers più costose mai indossate durante un evento sportivo. All’epoca dell’asta le scarpe da ginnastica non erano in buone condizioni, ma sono considerate un bene importante nel panorama sportivo: Michael Jordan le indossava all’inizio della sua carriera universitaria ed erano considerate il suo portafortuna quando vinse la medaglia d’oro olimpica nel 1994. Dopo la partita, lo firmò e lo regalò all’allora undicenne figlio della leggenda dei Los Angeles Lakers, Gil Goodrich, che lo aveva conservato per gli ultimi vent’anni.

  • Proprietario: Michael Jordan
  • Modello: Converse Fastbreaks
  • Prezzo di vendita in dollari: $190.373
  • Prezzo al dettaglio in Euro: 174,758 euro
  • Venduto: 2017
  • Venduto via: Asta privata

Chi era Michael Jordan?

Conosciuto per nascita come Michael Jeffrey Jordan, è oggi considerato uno dei giocatori di basket professionisti più influenti nella storia di questo sport. Ha dominato lo sport dagli anni ’80 fino alla fine degli anni ’90 e ha vinto diversi premi della scena sportiva.

Qui si possono vedere i momenti più incredibili della sua eredità sportiva:

“Flu-Game” Jordan 12 – $104.765

Queste scarpe da ginnastica dimostrano quanto siano popolari le scarpe della Guardia Toro Michael Jordan. La coppia è stata messa all’asta da Preston Truman, un ex ragazzo di 35 anni che ha fatto il jazz ball nel 2013 tramite un’asta online. 104.000 dollari sono stati pagati per le scarpe da ginnastica nere e rosse, anch’esse firmate. Va notato qui: il prezzo di partenza era di 5.000 dollari all’inizio. Le scarpe sono diventate famose grazie al “Flu-Game” nel 1997, dove la Giordania ha vinto 38 punti cruciali nonostante i sintomi dell’influenza e ha aiutato i Chicago Bulls a vincere. Secondo le voci, tuttavia, Jordan aveva trascorso la notte precedente in un casinò, motivo per cui era rimasto solo per i postumi della sbornia durante il gioco.

  • Proprietario: Michael Jordan
  • Modello: Jordan 12
  • Prezzo di vendita in dollari: $104.765
  • Prezzo di vendita in Euro: € 96,172
  • Venduto: 2013
  • Venduto via: Asta online

Nike MAG auto-lacing Nike – $104.000

Un altro gioiello della casa di Nike è nella nostra lista: Nel dicembre 2016 queste Nike Mags sono state vendute dalla casa d’aste Dragon 8 di Hong Kong per 104.000 dollari a un acquirente sconosciuto di Hong Kong. Le sneakers hanno raggiunto lo status di cult grazie al film degli anni ’80 “Ritorno al futuro”, in cui Michael J. Fox indossa magicamente queste scarpe da ginnastica autoallacciate. Concesso: …questa coppia, pur essendo priva di tutti i poteri magici… Tuttavia, le Nike Mags Self-Lacing godono ancora oggi di grande popolarità.

  • Modello: Nike Mags Self-Lacing Nike Mags
  • Prezzo di vendita in dollari: $104.000
  • Prezzo di vendita in Euro: € 95,470
  • Venduto: 2016
  • Venduto via: Asta privata

Singola Nike MAG – $92.100

A differenza delle Nike Mags del 2016, questa coppia è piuttosto meno funzionale. Tuttavia, è stato venduto nel 2018 tramite il negozio eBay di Shoezeum per poco meno di 100,00 dollari. Così l’acquirente sconosciuto potrebbe essere contento di una vera rarità: è considerato uno dei pochi oggetti di scena originali del film “Ritorno al futuro II” che sono ancora oggi disponibili. Un vero e proprio artefatto della cultura pop degli anni ’80.

Sneakers dal film “Ritorno al futuro II”

È raro che vengano venduti veri oggetti di scena per film. Non c’è da stupirsi che questa rarità si trovi nella nostra lista.

  • Modello: Single Nike Mags
  • Prezzo di vendita in dollari: 92.000 dollari
  • Prezzo al dettaglio in Euro: 84,454 euro
  • Venduto: 2018
  • Venduto via: Asta online

Stephen Currys Under Armour Curry 6 – $58.100

La star dell’NBA Stephen Curry ha messo all’asta questo paio di Under Armour 6, che ha indossato a una partita di basket all’inizio del 2019, per quasi 60.000 dollari su eBay. Il ricavato è andato a iniziative di educazione scientifica. Il motivo era la sua affermazione che lo sbarco sulla luna del 1959 era stato inscenato, che aveva suscitato pesanti critiche negli Stati Uniti.

  • Proprietario: Stephen Curry
  • Modello: Under Armour Curry 6 “Moon Landing
  • Prezzo di vendita in dollari: 58.000 dollari
  • Prezzo al dettaglio in Euro: 53,243 euro
  • Venduto: 2019
  • Venduto via: Asta online

Eminem X Carhartt X Nike Air Jordan 4 Retro – $30.100

Questo paio di scarpe da ginnastica, creato in collaborazione con la leggenda dell’hip hop Eminem, Slim Shady, Carharrt e Jordan, è stato venduto per ben 30.100 dollari per celebrare il 15° anniversario della Shady Records.

  • Modello: Eminem X Carhartt X Nike Air Jordan 4 Retro
  • Prezzo di vendita in dollari: $30.100
  • Prezzo al dettaglio in Euro: € 27,631
  • Venduto: 2019
  • Venduto via: Asta online

In questo video potete vedere quanto sono resistenti le scarpe da 30.000 dollari. Spoiler: è garantito l’ansietà per ogni fan delle scarpe da ginnastica:

DJ Khaled Air Jordan 3 “Grateful” – $20.000

Per celebrare il suo album Grateful, il dj mongul americano hip hop Khaled ha pubblicato l’Air Jordan 3 Retro “Father of Asahd” in edizione limitata nel 2017. Questi sono stati venduti per 20.000 dollari al pezzo.

  • Modello: DJ Khaled Air Jordan 3 “Grateful
  • Prezzo di vendita in dollari: 20.000 dollari
  • Prezzo di vendita in Euro: € 18,360
  • Venduto: 2017
  • Venduto via: Prodotti per lo stadio

Nike Air Jordan 5 Retro Michigan Fab Five – $20.000

Al numero 9 della nostra lista delle scarpe da ginnastica più costose è la Nike Air Jordan 5 Retro Michigan Fab Five – un regalo fatto esclusivamente ad amici e familiari del marchio Jordan. Più tardi, alcune coppie sono state rivendute per 20.000 dollari.

  • Modello: Nike Air Jordan 5 Retro Michigan Fab Five
  • Prezzo di vendita in dollari: 20.000 dollari
  • Prezzo di vendita in Euro: € 18,360
  • Venduto: 2017
  • Venduto via: Prodotti per lo stadio

Concesso: Non tutti noi abbiamo le modifiche necessarie per ordinare spontaneamente qualsiasi artefatto hollywoodiano o edizione limitata. Se si vuole cavalcare l’onda delle ultime tendenze delle sneaker, basta conoscere i marchi più grandi. Nella nostra lista abbiamo menzionato principalmente le ‘Nike’ e la loro suddivisione delle ‘Jordans’. Anche i classici come il buon ‘Converse’ o ‘Vans’ non invecchiano e se vi piace più sportivo, dovreste dare un’occhiata a ‘New Balance’ o ‘Reebok’. Gli oggetti di lusso si trovano più facilmente nella relativa nuova arrivata nella scena dei “Progetti comuni”.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento