Stile industriale: Arredamento in stile industriale – mobili, decorazione, cucine e altro, tendenze e consigli

Stile industriale – La tendenza dalla Gran Bretagna e dagli USA: vivere come in una vecchia e moderna fabbrica. Quando si pensa al design interno di un appartamento a New York City, si pensa immediatamente allo stile loft industriale. Ha un aspetto sorprendente con colori scuri e materiali grezzi come le pareti di mattoni rossi o il cemento non trattato. Non importa in quale appartamento o tipo di casa vivi, lo stile industriale dell’arredamento non è adatto solo a un loft! Scopri di più qui sullo stile di interior design che è attualmente così di tendenza e scopri come puoi anche tu progettare le tue quattro pareti con un look industriale! Torna alla panoramica di molti stili qui: Stili di arredamento.

Stile industriale: vivere moderno nel look di tendenza industriale

Lo stile industriale sta diventando sempre più popolare. Lo stile industriale è particolarmente adatto per immagini Instagram cool, per uffici moderni o per servizi fotografici. L’ambiente pulito e moderno che lo stile industriale incarna è quello che molte persone vogliono per il look dei loro interni.

Ci sono due tipi di stile industriale:

  • Industrial Cozy: l’accogliente stile di interni industriali con colori caldi
  • Industrial Vintage: lo stile industriale un po’ più pulito ma più freddo

Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna sono in testa: Edifici industriali e loft

Lo stile è nato negli anni ’30 negli Stati Uniti e in Gran Bretagna. Lì, lo stile di arredamento si diffuse sempre di più e poi si riversò in Germania negli anni ’80 e ’90. Lo stile si è sviluppato principalmente come risultato dell’industrializzazione alla fine del XIX secolo, quando molte nuove fabbriche ed edifici industriali sono stati costruiti e sono diventati vuoti. Le vecchie fabbriche sono state inizialmente utilizzate come studi o uffici prima che si scoprisse che erano perfette anche come spazio abitativo.

Negli Stati Uniti e in Gran Bretagna, tutto è iniziato con persone che hanno convertito vecchi edifici industriali in complessi residenziali e li hanno rimodellati e arredati come nuove case. Qui, naturalmente, sono stati conservati i vecchi elementi della fabbrica, da cui si è sviluppato il nuovo stile dell’Industrial Style. Questo nuovo stile ha poi ricevuto rapidamente molta attenzione e si è quindi diffuso rapidamente in tutto il paese e nel mondo. Lo stile ha goduto di un’attenzione speciale dagli anni 2000 e ha continuato a farlo negli anni 2010 e fino ad oggi. Soprattutto attraverso i social media, lo stile sta ottenendo sempre più prestigio e uso.

FIV | Magazine

New Issue! #26 with San Diego Pooth - Newcomer now in Tampa / USA FIV Magazine: All Covers

Caratteristiche: Travi in legno, look in cemento e mattoni

Lo stile industriale o industrial chic è caratterizzato dall’arredamento di vecchi edifici industriali e fabbriche. L’obiettivo è quello di non falsificare il fascino delle vecchie fabbriche e di completarlo con un arredamento moderno. Il mix di moderno e vecchio, rende ogni interno un vero e proprio eye-catcher. Il mix perfetto di materiali naturali, come il legno, la pelle e la pietra, con materiali che ricordano l’artigianato e l’industria, come il metallo, l’acciaio, ecc., costituiscono il fascino di un ascensore in stile industriale.

Il tuo appartamento o la tua casa hanno soffitti alti, vecchie tubature e una disposizione tipo loft o open space? Allora queste sono le condizioni perfette per lo stile loft, o lo stile industriale. L’ambiente della stanza e le condizioni dello spazio vitale sono particolarmente importanti perché lo stile abbia il giusto effetto. Classico per le fabbriche e gli edifici industriali sono i soffitti alti e una pianta aperta. Anche i tubi dovrebbero essere visibili per trasmettere lo stile industriale. Una stanza a pianta aperta rende i soffitti alti e il look classico del loft ancora più efficace. Tuttavia, se non avete lo spazio, ci sono abbastanza elementi di stile per portare il look loft e lo chic industriale nella vostra casa.

Lasciati ispirare dallo spirito di Brooklyn e di New York City e stai con noi per 24 ore nella città che non dorme mai: New York City on the road.

Pavimentazione in stile industriale: pavimentazione in cemento, legno e pietra

Un classico pavimento in stile loft è un pavimento in cemento colato o in vinile (usato più oggi che in passato), che è insensibile e ricorda l’interno di un edificio industriale. Questo pavimento è stato scelto principalmente per la sua insensibilità e perché può essere posato su una vasta area. Un pavimento in cemento può essere versato rapidamente e facilmente durante il processo di costruzione e copre rapidamente una grande area.

In generale, comunque, qualsiasi pavimento è adatto allo stile industriale. Che si tratti di un pavimento in legno smaltato o opaco, un pavimento in pietra o simile, tutto è adatto allo stile loft. Più importanti qui sono le caratteristiche tipiche, come l’uso di accessori e materiali coordinati.

Muri e colori delle pareti: mattoni non intonacati, muri di cemento e toni di grigio

Ci sono anche molti modi per portare il fascino industriale nella vostra casa. Il mix di pareti naturali e carta da parati normale è accattivante. I muri di pietra o di cemento si adattano bene allo stile industriale e sembrano particolarmente autentici. Se poi mescolate questi con i toni del grigio, avete le pareti nel look giusto e tutto ciò di cui avete bisogno è l’arredamento giusto.

Se non vivete in una vecchia casa o in un vecchio edificio industriale, potete anche imitare un muro di cemento o di pietra mettendo una carta da parati in legno o satinata. Tuttavia, questi non sono materiali originali, ma la carta da parati vi aiuterà comunque a creare lo stile nella vostra casa.

Design: Cucina, soggiorno e bagno

Se vuoi arredare la tua casa in stile industriale, devi riconoscerlo in ogni pezzo di interior design. I materiali più importanti sono acciaio, metallo, cemento e legno. L’attenzione è sull’imperfetto. Quindi le superfici che non sembrano perfette sono anche benvenute nello stile industriale. Il mix di materiali industriali e materiali naturali è un must.

Suggerimento: dai un’occhiata al nostro articolo sulla progettazione e l’arredamento di una cucina per scoprire come puoi progettare e realizzare la cucina dei tuoi sogni!

Cucina: lavello Wax, rubinetto, isola della cucina

Il materiale che ricorda le fabbriche e l’industria dovrebbe spiccare come componente principale della cucina. Questo significa che la parte anteriore di una cucina dovrebbe essere fatta di acciaio, metallo o legno. Non è importante che la facciata sia ornata o romantica. Un look pulito, fresco e moderno è quello che si richiede nello stile industriale. Come isola, per esempio, puoi convertire un vecchio schedario e installarci un lavabo e aggiungere un piano di lavoro fresco. Per quanto riguarda i colori, si dovrebbero usare i colori originali dei metalli. Tuttavia, se si opta per un mobile da cucina in legno, si dovrebbe smaltarlo di grigio o di nero in modo che si abbini all’arredamento.

Il piano di lavoro può essere in pietra, acciaio inossidabile o legno. Come nella foto, per esempio, dove è stato usato l’acciaio inossidabile spazzolato. Il lavabo deve avere un rubinetto fresco da abbinare al lavabo, che convince con colori opachi.

Lista di controllo: Cosa serve per la cucina industriale

Oltre al mobile da cucina abbinato e al frontale, gli accessori abbinati sono particolarmente importanti per sostenere il flair del loft. Gli accessori dovrebbero essere discreti, ma ancora abbastanza accattivanti da completare perfettamente i mobili.

Una grande attenzione è sull’uso delle lampade giuste. Negli edifici industriali o nei capannoni delle fabbriche, le grandi lampade erano sempre utilizzate per fornire abbastanza luce per una grande stanza. Questa funzione e le dimensioni della lampada devono essere combinate con il look giusto. Così le lampade in acciaio spazzolato in grigio o nero sono particolarmente richieste. La forma a campana è la forma classica per le lampade in stile industriale. Oltre alle lampade, sono importanti anche i seguenti accessori:

  • Piante, ma non fiori, perché i fiori hanno un effetto romantico
  • Pentole abbinate nei toni del grigio o nel look acciaio inossidabile
  • Ciotole di frutta fatte con singoli fili di metallo
  • Un tappeto con un motivo fresco e vintage e un colore sobrio
  • Travi di legno sul soffitto, per il giusto stile

Soggiorno: divano, divano in pelle e accessori coordinati

Il centro del soggiorno è il divano, che deve avere un rivestimento in materiali naturali. Questo significa che la pelle in particolare viene messa in discussione. Un bel divano in pelle marrone è il più adatto per questo. Si può variare la forma del divano, cioè una forma a L o diversi 3 o 2 divani, tutto è possibile. La cosa più importante non è il comfort del divano, ma l’aspetto. Più alta è la qualità della pelle, più il divano si mette in evidenza.

Accanto al divano, un tavolino abbinato è di particolare importanza. Qui si può scegliere un tavolo in legno, acciaio o metallo. Ma un piano del tavolo in vetro in combinazione con l’acciaio o il legno è anche un vero colpo d’occhio e un perfetto mix di materiali.

Se ora combinate il divano in pelle e il tavolino da caffè con decorazione abbinata, il soggiorno brilla in un look industriale moderno e alla moda. Le decorazioni adatte potrebbero essere, per esempio, un tappeto, piante, vecchi libri (i libri con etichette di design, come Chanel, sono di tendenza) e decorazioni fai da te (più avanti su questo).

Suggerimento! Ti interessano i marchi di lusso, l’arredamento e i mobili? Allora dai un’occhiata alla nostra Guida agli interni, dove troverai più di 30 marche di interni di tendenza!

Bagno: linee chiare, materiali naturali e decorazione coordinata

Se volete arredare il vostro bagno in stile industriale, di solito avete bisogno solo di alcuni piccoli pezzi. I pavimenti in pietra o cemento sono adatti e la vecchia pietra, la muratura o le piastrelle stanno particolarmente bene sulle pareti. Se avete questa base, è facile ottenere il look industriale. Per il lavabo, non si dovrebbe usare un lavabo normale ma uno fatto di diversi materiali. Si può anche fare da soli e creare il lavabo giusto. Un lavabo potrebbe avere questo aspetto, per esempio:

  • Acciaio spazzolato
  • Marmo
  • Pietra
  • Pannello di legno

Naturalmente, uno specchio dovrebbe essere appeso sopra la lavatrice. Uno specchio con una cornice in acciaio inossidabile è super trendy e un vero e proprio eye-catcher.

Anche la doccia dovrebbe essere caratterizzata da linee rette. Significa anche pavimento e parete con piastrelle in bianco, grigio o nero. La porta della doccia dovrebbe essere di vetro. Se si tiene una tenda per la doccia, dovrebbe essere anche in tinta unita e di colore scuro. Tuttavia, una doccia a pioggia è un must e l’aggiunta perfetta al bagno.

Suggerimento: arredare il bagno

Video d’ispirazione: Ecco come il look industriale può apparire nella vostra casa!

Chip e Joanna Gaines sono conosciuti dalla serie Fixer Upper, che va in onda sul canale televisivo Sixx. In realtà sono noti per la ristrutturazione di vecchie case nella città di Waco, Texas. Qui potete vedere il processo di decorazione di un appartamento in stile industriale. L’interno è stato fatto perfettamente in stile industriale. Trova qui qualche ispirazione su come ottenere un look da loft nella tua casa:

DIY – Lampada e specchio in stile industriale

Nello stile industriale, ci sono molte possibilità di incorporare decorazioni o mobili fai da te nel design d’interni. Il mix di acciaio e legno è particolarmente popolare qui. Ti sono rimasti dei vecchi morsetti o altri materiali artigianali? Perfetto, perché si può incorporare nel design interno.

Lampada tradizionale in acciaio e legno: Industrial Chic Homemade

Particolarmente di tendenza sono le lampade in stile industriale, che ricordano un loft e i tempi passati. Non solo incarnano l’artigianato e la tradizione, ma sono anche veri e propri eye-catcher e hanno un aspetto accogliente nonostante siano fatti di acciaio inossidabile. Come complemento adatto, usate lampadine dove si possono vedere i fili incandescenti.

È possibile ottenere l’alloggiamento per le lampade in quasi tutti i negozi di bricolage, di mobili o online. Una volta comprata la base, cioè l’alloggiamento e le lampadine, il prossimo acquisto è una tavola di legno. Poi si attacca questo al soffitto con dei fili. Tutto quello che dovete fare è avvolgere i cavi delle lampade intorno alla tavola di legno e decidere a quale altezza ogni lampada deve essere appesa. Et voilà, la vostra lampada in stile industriale è pronta e sembra perfetta nella sala da pranzo.

Specchio industriale fai da te: specchio alla moda sui social media

Gli specchi in stile industriale, che si possono facilmente realizzare da soli, sono molto trendy. Gli specchi ricordano le finestre di un edificio industriale. Ecco due opzioni diverse per portare lo specchio di tendenza a casa con pochi soldi e sforzi:

Prendete una cornice di legno che è già della misura giusta e comprate diversi piccoli specchi quadrati della stessa dimensione. Ora comprate delle tavole di legno sottili che saranno poi il divisorio tra gli specchi e dipingete a spruzzo o con la vernice per legno. È possibile acquistare la vernice in un look metallico o in un classico grigio scuro o nero. Una volta che avete comprato tutto, potete iniziare. Per prima cosa, disegnate una piantina sulla grande tavola di legno, cioè dove gli specchi saranno poi attaccati. Poi spruzzare o dipingere le tavole di legno nel colore desiderato e tagliarle a misura. Una volta fatto questo, incollate gli specchi sulle aree segnate. L’ultimo passo è quello di fissare le tavole di legno verticalmente e orizzontalmente tra i singoli specchi.

Ciò che funziona nel legno funziona anche nell’acciaio o nel metallo. Il processo è più o meno lo stesso, ma avete bisogno delle misure giuste, che è meglio ordinare online o in un negozio di fai da te. La cosa pratica dell’acciaio o del metallo è che si può comprare direttamente il colore giusto. Una volta che avete messo tutto insieme, il passaggio è esattamente lo stesso che per lo specchio di legno.