Urban Outfitters: Hipster, Vintage & attenti allo stile

Urban Outfitters non ha una storia come le altre marche di moda. Nel 1970, tre studenti universitari hanno avuto l’idea di aprire un negozio al dettaglio con il nome di Persone libere. Invece di vendere articoli nuovi, hanno offerto abbigliamento usato, accessori e mobili per la casa. Il loro obiettivo era quello di vendere questi oggetti ad altri studenti in un’atmosfera confortevole e informale. Il negozio di Philadelphia stava andando bene perché stava creando qualcosa di nuovo che non era mai esistito prima. Hanno cercato di preservare il carattere originale dell’edificio del loro negozio per offrire i loro articoli con l’obiettivo di creare un ambiente nuovo e fresco dal vecchio. Nel 1976 il marchio Free People è stato rinominato Urban Outfitters.

Retro, individuale e mai mainstream – Il motto di Urban Outfitters

Oggi il marchio irradia un’atmosfera di tendenza, sostenuta dal caratteristico stile retrò. Il gruppo target comprende principalmente giovani adulti che trovano il loro stile di vita riflesso nei vestiti, negli accessori e nell’arredamento della casa. Tuttavia, al giorno d’oggi non c’è un solo marchio nel loro assortimento, Urban Outfitters rappresenta numerosi marchi di moda ben noti, da Adidas a Levis. L’idea, nata quando gli studenti universitari del marchio hanno fondato il marchio, non è andata perduta fino ad oggi.

FIV News >
Swarovski: Il produttore di gioielli in haute couture - Prada, Chanel, McQueen

Anche se Urban Outfitters non offre più prodotti di seconda mano, la selezione degli articoli e la personalità del marchio non sono cambiate. Esprimi il tuo stile di vita”-il motto del marchio, si riflette nei singoli capi. Gli Urban Outfitters devono affrontare la sfida quotidiana di non diventare mainstream, perché è noioso! Perché andare in giro come tutti gli altri quando non c’è altro modo? Perché non distinguersi e indossare davvero ciò di cui si è fatti? L’etichetta hipster sottolinea questa attrazione per l’individualità.

Cosa c’è in autunno da Urban Outfitters?

In generale, molti marchi di moda stanno virando verso le tonalità del beige e del marrone quest’autunno. Anche Urban Outfitters utilizza quest’anno molte tonalità di beige, marrone, verde e blu per sottolineare il prossimo autunno. Oltre alle camicie a scacchi, i pantaloni svasati colorati, i pantaloni in tessuto a tinta unita e le giacche in pile coccoloso sono una vera attrazione! Pantaloni larghi, giacche oversize e magliette ritagliate, questo è il motto di quest’anno di Urban Outfitters.

Vuoi curiosare un po’? Clicca qui per visitare l’UO Online-Shop: https://www.urbanoutfitters.com/de-de/?ref=logo

Come risparmiare sul tuo prossimo acquisto con UO Rewards

Sapevi che come membro di Urban Outfitters puoi guadagnare punti per ottenere sconti? Non solo facendo acquisti, ma anche scrivendo una recensione del prodotto o anche navigando sul sito web è possibile guadagnare punti. Ci sono tre livelli in totale che puoi raggiungere come Membro UO Rewards. E’ chiaro che il livello più alto, il livello Gold, promette le più grandi promozioni e sconti. Si può anche partecipare a concorsi esclusivi per vincere abiti o accessori per la casa. La cosa migliore è che tutto ciò che serve per registrarsi a UO Rewards è il tuo indirizzo e-mail!

FIV News >
Gucci: Scarpe, cinture & borse - Accessori di lusso per uomo e donna

Vuoi diventare un membro? https://www.urbanoutfitters.com/de-de/uo-rewards

Abiti urbani e moda sostenibile? Ecco di cosa si tratta!

Urban Renewal Vintage – ne avete mai sentito parlare? Il termine si riferisce a vestiti che sono fatti da vecchi scarti di abbigliamento, capi d’abbigliamento vintage ispirati o anche recuperati da un magazzino di scarto. Urban Outfitters li usa per evocare qualcosa di nuovo o per vendere questi pezzi unici vintage. Dalla moda maschile e femminile, ai jeans e alle giacche, Urban Renewal rappresenta ogni categoria. Non solo online, ma anche nella maggior parte dei negozi è possibile acquistare la collezione Renewable. La moda sostenibile è una buona alternativa, perché non solo è rispettosa dell’ambiente, ma ha anche un aspetto super cool!

Sei interessato? Date un’occhiata: https://www.urbanoutfitters.com/de-de/vintage-clothing

I 5 capi top della collezione Rinnovamento per l’autunno

  1. Felpa con cappuccio blu realizzata con tessuti riciclati: https://www.urbanoutfitters.com/de-de/shop/urban-renewal-remade-from-vintage-overdyed-bubble-hem-sweatshirt?category=PRODUCTTRAY&color=041&type=REGULAR&quantity=1
  2. Un razzo a scacchiera ispirato da un articolo vintage: https://www.urbanoutfitters.com/de-de/shop/urban-outfitters-archive-madras-checked-velvet-flare-trousers?category=PRODUCTTRAY&color=000&type=REGULAR&quantity=1
  3. Abito blu e bianco: https://www.urbanoutfitters.com/de-de/shop/urban-outfitters-archive-navy-floral-lottie-dress?category=PRODUCTTRAY&color=041&type=REGULAR&quantity=1
  4. Maglietta ritagliata in blu navy: https://www.urbanoutfitters.com/de-de/shop/urban-renewal-remade-from-vintage-navy-spell-out-bubble-hem-t-shirt?category=PRODUCTTRAY&color=041&type=REGULAR&quantity=1
  5. Pantaloni del completo in beige: https://www.urbanoutfitters.com/de-de/shop/urban-outfitters-archive-puddle-trousers2?category=PRODUCTTRAY&color=072&type=REGULAR&quantity=1

10 cose che non sapevate su Urban Outfitters!

  • Urban Outfitters comprende anche i marchi: Free People, Antropologia, Terrain e il marchio femminile americano BHLDN
  • Gli urbanisti vendono non solo vestiti, accessori e arredi per la casa, ma anche dolci americani, prodotti per la toelettatura, libri e dischi
  • Gli inventori della successiva catena di moda Urban Outfitters, precedentemente nota come Free People, hanno aperto il loro primo negozio proprio di fronte alla loro università di Philadelphia
  • Il loro gruppo target all’inizio erano persone della loro età che andavano anche all’università
  • Il design del negozio gioca un ruolo importante alla UO
  • A Londra è stato aperto il primo negozio internazionale Urban Outfitters
  • Gli inventori del marchio sono Richard Hayne, Judy Wicks e Scott Belair
  • Gli allestitori urbani non indicano dove vengono prodotte esattamente le loro merci
  • La sede della catena di moda si trova a Philadelphia, Pennsylvania
  • Nel 2020 il reddito del marchio si aggira attualmente intorno ai 168 milioni di dollari USA
FIV News >
Maison Margiela: scarpe, borse, profumi - Mito della moda