Vacanze Sardegna: Le più belle destinazioni, i luoghi, le spiagge e il mare

Vacanze in Sardegna – Una destinazione molto popolare per persone di tutte le età. Non è necessario percorrere 7.500 km per raggiungere i Caraibi se si hanno spiagge da sogno nel cuore dell’Europa con un mare azzurro, baie vecchie di 500 anni, una storia emozionante e sabbia bianca a grana fine. Non per niente la Sardegna viene chiamata “i Caraibi europei”. Il paradiso a volte è più vicino di quanto si possa pensare, e questo ad un prezzo accessibile! Chi dice di no a questo? Con 2,3 milioni di turisti all’anno, la Sardegna non è più un luogo privilegiato. Ogni anno città come Cagliari, Alghero, Olbia o Porto Cervo sono visitate da A-celebs, da modelli e dall’alta società, ma la Sardegna è anche un luogo per le famiglie e per il relax. In contrasto con la tipica pizza, la pasta e il gelato italiani, la Sardegna incanta anche con la sua cucina catalana e la sua magnifica architettura di ispirazione internazionale. Offre attrazioni in mare e sulla terraferma, sia che si tratti di kitesurf, immersioni o shopping e visite turistiche nel romantico “vicolos”, che in inglese significa “vicoli”.

Cagliari: capoluogo della Sardegna – city trip & relax allo stato puro

La città più grande dell’isola con circa 160.000 abitanti è il cuore della Sardegna. Cagliari si trova direttamente sul mare, ma la sua architettura storica la rende una vera e propria metropoli. Un luogo di villeggiatura e di relax, allo stesso tempo una città tipica per un viaggio in città. Unisce la natura mozzafiato e l’atmosfera delle grandi città in un tutt’uno. Sia che vogliate fare un bagno sulla spiaggia della casa Poetto, scoprire la storia della città nel quartiere storico “Il Castello” o gustare il miglior pesce della città nel mercato di San Bendetto. Tutto questo e molto altro ancora si può trovare lì.

Abbiamo selezionato per voi le 10 attrazioni più importanti:

  1. Mercato di San Benedetto
  2. Santa Maria del Fiore
  3. Monte Urpinu
  4. Bastione di Saint Remy, quartiere Il Castello
  5. Museo Archeologico Nazionale
  6. Il Palazzo di Citta
  7. La spiaggia del Poetto
  8. Quartieri Castello
  9. Centro Storico
  10. Santuario e Basilica di Bonaria

Mappa: Sardegna

La Sardegna si trova nel Mar Tirreno ed è direttamente collegata alla Corsica. Con una distanza di 180 km dalla terraferma italiana è lontana quanto la Tunisia. Vale quindi la pena di visitare l’isola vicina per un breve periodo di tempo durante un viaggio di andata e ritorno o un soggiorno al nord in barca. Come punta sullo stivale italiano, la Sardegna gode di una posizione vantaggiosa. È circondata da Spagna, Francia, Italia e paesi nordafricani. Questo lo rende un luogo importante per il trasporto di merci e allo stesso tempo attira molte impressioni internazionali nel campo dell’arte, dell’architettura e della cucina dai paesi vicini.

Sardegna: Le più belle destinazioni & attrazioni

Oltre al capoluogo Cagliari, ci sono numerosi e bellissimi luoghi da scoprire in Sardegna. Sia che siate alla ricerca di celebrità, che siate interessati alla storia o che vogliate godervi una tipica vacanza al mare sul mare più bello d’Europa. La Sardegna offre tutto. Le famiglie possono fuggire dallo stress quotidiano e rilassarsi a Olbia nell’acqua turchese. Le coppie innamorate possono passeggiare per i vicoli e ammirare i negozi e i caffè locali. Chi è interessato alla storia può esplorare la città di Alghero di influenza catalana e le regine del lusso e i re del lusso tra di voi può anche noleggiare uno dei tanti yacht bianchi nel porto di Porto Cervo.

Alghero: piccola Barcellona

Alghero è una città molto speciale e si distingue dal tipico flair italiano. La ragione di ciò risiede nella sua storia, oltre 400 anni di influenza spagnola si possono trovare ovunque. Il romantico centro storico con la cucina tradizionale catalana, con la tipica architettura spagnola e i cartelli stradali bilingue per i catalani che vi abitano, viene quindi chiamato anche “Piccola Barcellona”. Si vede persino sventolare la bandiera catalana accanto a quella sarda, europea e italiana.

Fortunatamente il centro storico di Alghero si trova proprio sul mare. Così, si può ammirare la storia di Alghero, che prende vita attraverso le mura della città ben illuminate e la vecchia chiesa, mentre si prende un caffè con vista sul mare. Un’altra cosa di cui i sardi sono molto orgogliosi sono i coralli, famosi in tutto il mondo, che si trovano sulla bellissima costa nord di Alghero. Per molti anni la tradizione della lavorazione del corallo è proseguita in questo luogo, ma oggi si vendono soprattutto coralli finti, in quanto ora sono sotto tutela della specie.

  • 400 anni di influenza catalana
  • Architettura spagnola, cucina catalana e bandiera
  • Attrazione principale: le mura storiche della città
  • Tradizione: lavorazione del corallo

Olbia: vacanza &ampeggio al mare; vie dello shopping romantico

Un’altra città del nord-est della Sardegna è l’affascinante città portuale di Olbia. È conosciuta per le sue strade strette, tipicamente italiane, e le case colorate, le costose vetrine dei negozi e le belle spiagge con acqua turchese. Il centro storico incanta con le sue viuzze giocose. Corso Umberto è probabilmente la via dello shopping più famosa. I piccoli negozietti locali, i graziosi caffè, le casette colorate invitano a concedersi un gelato e a passeggiare tranquillamente verso il porto.

Le spiagge da sogno della Costa Smeralda ricordano i Caraibi. Spiagge bianche, acqua turchese e quella al centro dell’Europa! Sia che si tratti di lunghe e interminabili passeggiate al fianco del suo grande amore o di azione attraverso l’alta offerta di sport acquatici. Sulla spiaggia lunga 1.400 metri c’è qualcosa per tutti!

  • Centro storico: vicoli romantici e stretti, casette colorate
  • belle spiagge con acque turchesi (Costa Smeralda)
  • 1.400 metri di spiaggia!

Porto Cervo: Vacanze di lusso – yacht e barche nella città portuale

Porto Cervo – L’epitome della Dolce Vita. Yacht, ville di lusso, hotel di lusso a perdita d’occhio. Stelle, modelle internazionali e persino membri della famiglia reale si rilassano qui ogni anno. La località balneare italiana è stata acquisita dal Karim Aga Khan IV nel 1962 e trasformata in una località di villeggiatura di lusso. Con 700 posti barca è uno dei più grandi porti del Mediterraneo. Soprattutto per i fanatici di yacht il posto è un vero paradiso. Rinomati yacht club e yacht bianchi di ogni dimensione e tipo offrono un meraviglioso contrasto con il mare blu reale.

  • Puro lusso: yacht, ville nobiliari & hotel di lusso
  • Visitatori: Stelle, Famiglia Reale, Modelli
  • Sardegna: Acquisita nel 1962 da Karim Aga Khan IV
  • 700 posti barca ne fanno il più grande porto del Mediterraneo

Arrivo in Sardegna: volo, viaggio in auto & traghetto

Un volo veloce di 2 ore o un’intera giornata in auto e traghetto? Entrambi hanno vantaggi e svantaggi, soprattutto per quanto riguarda il tempo, la stagione, i costi e il numero di persone. Anche se molte compagnie aeree low-cost si attraggono con prezzi bassi, un volo in alta stagione può a volte costare rapidamente diverse centinaia di euro. Per una famiglia di quattro persone questo non è esattamente un vantaggio. L’opzione più economica è quindi quella di viaggiare attraverso l’Europa centrale fino alla terraferma italiana e da lì prendere il traghetto. Un viaggio di questo tipo vi dà la libertà di pianificare da soli e di non dovervi orientare su orari e date come con i popolari pacchetti turistici. Una breve sosta a Milano o alla Torre Pendente di Pisa alleggerisce il viaggio di 20 ore in auto e offre ulteriori attrazioni, divertimento e ricordi indimenticabili. Tuttavia, è meglio che diverse persone siano in grado di guidare in un viaggio di andata e ritorno, in modo da poter fare a turno e dare all’altra persona una pausa.

Aeroporto

La Sardegna ha tre aeroporti, raggiungibili dalla Germania in circa due ore. A seconda della destinazione desiderata, diverse compagnie aeree volano a nord, est o sud della Sardegna. Gli aeroporti sono serviti tutto l’anno e anche più volte nel periodo da maggio a ottobre. Tuttavia, è più conveniente volare a gennaio. Air Berlin, Easy Jet, Intersky, Ryanair e Tuifly sono le più note compagnie aeree (low cost) che volano dalla Germania alla Sardegna.

  1. Fertilia (Nord-ovest, vicino ad Alghero)
  2. Costa Smeralda (Est, Vicino a Olbia)
  3. Elmas (Sud, vicino a Cagliari)

Auto & Traghetto

Simile al tema degli aeroporti, ci sono principalmente tre città che sono servite dalla Sardegna continentale italiana. Una traversata dura in media 7-8 ore, a seconda di quante fermate si effettuano, da quale punto di partenza si parte e quale destinazione finale si è scelta. Ci sono anche traversate dalla Francia, dalla parte orientale della Spagna e dalle Isole Baleari e da alcune parti del Nord Africa, ma i punti di partenza più popolari sono :

  1. Genova
  2. Livorno
  3. Civitavecchia

Un viaggio dalla Germania varia dal punto di partenza, ma è necessario essere preparati per un tempo di guida minimo di 20 ore in auto. Pertanto, si dovrebbe essere ben preparati per un viaggio di questo tipo per quanto riguarda le provviste, l’acqua, l’alternanza di autisti e le sistemazioni per il pernottamento lungo il tragitto. Prevalentemente di notte, si avvicinano le seguenti città portuali. In anticipo si dovrebbe decidere per un posto al nord, all’est o al sud, in modo da uscire solo sul lato destro della Sardegna!

  • Olbia
  • Porto Torres
  • Golfo Aranci
  • Arbatax
  • Cagliari

Alloggi: Hotel, cottage & campeggio – dove alloggiare?

Le domande di tutte le domande quando si pianifica la vostra vacanza. Che tipo di alloggio prenoto? Dove starò esattamente? Piuttosto vicino alla spiaggia o più centrale nel centro della città? Al giorno d’oggi ci sono più offerte che sabbia al mare, ecco perché è così difficile trovare quella giusta. Soprattutto quando si cerca di accontentare tutti. “Papà, ho bisogno di WLAN per rimanere in contatto con i miei amici” o “Tesoro, c’è una grande piscina e magari un massaggio per potermi rilassare in hotel? La scelta dell’alloggio non fa solo sorgere dei dubbi.

Ecco perché abbiamo cercato i migliori hotel per la vostra prossima vacanza di lusso, nonché i vantaggi e gli svantaggi del campeggio insieme.

I migliori hotel – Consigli utili per la Sardegna

I luoghi più popolari per un soggiorno in Sardegna sono principalmente vicino alle attrazioni turistiche e alle spiagge. Cala Goloritze, Sant Antioco e Porto Istana sono i luoghi migliori dove si trovano numerosi hotel. I prezzi variano quindi a seconda del luogo. A nord di Olbia e vicino al porto di lusso di Porto Cervo ci si deve aspettare alberghi più costosi, perché l’alta società è più propensa a soggiornarvi. Hotel molto belli con piscina e non lontani dal mare si trovano in Sardegna come la sabbia al mare. Ma se volete scavare un po’ più a fondo e volete fare una vacanza di lusso con la vicinanza diretta alla spiaggia o anche l’accesso al mare, con un ottimo servizio, con servizi al top e camere che sembrano da catalogo, allora siete venuti nel posto giusto.

Questi sono i 5 migliori hotel sulla spiaggia in Sardegna:

  1. Valle dell’Erica Resort Thalasso & SPA
  2. Hotel Relax Torreruja Thalasso & SPA
  3. Cala Di Volpe
  4. Hotel Resort & SPA Le Dune
  5. Albergo Gabbiano Azzurro

Appartamenti e appartamenti per vacanze; case vacanza

La Sardegna offre una grande varietà di alloggi per le vacanze. Dalle case vacanza ai bungalow o alle ville di lusso con tutti i tipi di accessori, si può trovare di tutto. Avete mai pensato di affittare un bungalow direttamente sul mare? Una piccola casa per voi e la vostra famiglia con vista permanente sul mare. Problemi di sonno? Il rumore diretto del mare vi permette di addormentarvi senza problemi e la vicinanza alla spiaggia vi dà più libertà nel vostro programma.

Villa, casa al mare o casa di campagna – la scelta è enorme. Qual è l’opzione migliore? Questo è lasciato individualmente a tutti. Mentre in una casa di campagna si è piuttosto isolati e si deve pianificare più tempo per andare al mare, la casa al mare con la sua posizione ideale offre possibilità perfette per risparmiare tempo. Ma questo non è un motivo per cancellare la casa di campagna! L’ampia posizione porta con sé anche pace e tranquillità, in modo da non disturbare nessuno durante le serate barbecue con musica ad alto volume, canti, balli e risate fino alle prime ore del mattino. Dalle attrezzature queste offrono per lo più anche di più.

Campeggio al mare Sardegna

La destinazione tipica del campeggio non è la Sardegna come “versione europea dei Caraibi”, vero? Ti sei sbagliato! Nella parte orientale dell’isola ci sono molti campeggi, ma si possono trovare anche in tutta l’isola. Ci sono campi per famiglie con animazione per i bambini e posti tranquilli vicino alla natura.

Non è possibile andare sull’isola completamente soli con il camper. Il traghetto proviene principalmente dalle città di Livorno o Genova, che si trovano sulla terraferma italiana. La traversata dura 9 ore e termina a Olbia. Ci sono anche abbastanza campeggi a 5 stelle in Sardegna. Il cosiddetto “lampeggio“, che è in realtà glamour campeggio, è più simile alle vacanze in un bungalow o tenda lodge.
<<Tuttavia, il campeggio selvaggio è proibito in Sardegna, in quanto il rischio di incendi boschivi è relativamente alto in estate ed è stato inquinato dall’uomo in passato.

Il campeggio non è probabilmente la tazza di tè di tutti. Per alcuni, i vantaggi di una vacanza vicino alla natura sono al centro dell’attenzione. Altri, invece, sono molto pignoli quando dormono 11 mesi nei loro comodi materassi ortopedici e poi il letto da campo non sembra così comodo come il letto king-size dell’hotel. Qui abbiamo brevemente riassunto per voi quali sono i vantaggi e gli svantaggi del campeggio.

Vantaggi:

  • In mezzo alla natura
  • alternativa più economica all’hotel
  • Più confortevole per i bambini e gli amici a quattro zampe (nessuno si lamenta del volume)
  • Libertà: non vincolata dal tempo e dal luogo
  • maggiore interazione sociale con altre famiglie, camperisti

Contro:

  • Servizi igienici e docce
  • Vermin
  • no 100% relax come in un hotel; shopping, cucina, lavaggio in condizioni più difficili
  • campeggi molto frequentati: vicini di casa affollati, non tranquilli e fastidiosi

Temperatura Sardegna: temperatura &trend

temporali oggi/ in 3 giorni

Spiagge: Video di viaggio Sardegna

La Sardegna è conosciuta soprattutto per le sue belle spiagge, che danno quella sensazione caraibica. Il mare va dal turchese all’azzurro, la sabbia è fine e bianca, la costa si estende per 2.000 km e affascina con numerose baie. La Sardegna ha così tante belle spiagge che difficilmente ci si può lasciare alle spalle. Per questo motivo noi della FIV abbiamo selezionato le spiagge più belle, sia al sud che al nord:

  1. Cala Goloritzè
  2. Cala Spinosa
  3. Cala Luna
  4. La Pelosa
  5. La Cinta
  6. Poetto
  7. Cala Brandinchi
  8. Punta Molentis
  9. È Arutas
  10. Cala Mariolu

Sardegna: Q&A

Molti lettori vogliono saperne di più sulla città, sui suoi abitanti o sulle sue dimensioni prima di recarsi in Sardegna. Ma i lettori sono anche interessati a conoscenze rilevanti per il viaggio, come la distanza dalle isole più vicine, il momento migliore per viaggiare o il tempo di volo dalla Germania prima di prenotare la loro vacanza. Dopotutto, per una perfetta pianificazione, è necessario essere ben informati per poter prendere il giusto dizionario, gli abiti giusti, le attrazioni vicine prenotate in anticipo o i sedativi giusti per i lunghi voli.

Quanto è grande la Sardegna?

Subito dopo la Sicilia, la Sardegna è la seconda città più grande con una superficie di 25.000 chilometri quadrati. L’isola più vicina è la Corsica, che dista solo 12 km. La Tunisia e l’Italia sono a 180 km l’una dall’altra.

Quanti abitanti ha la Sardegna?

La Sardegna ha 1,6 milioni di abitanti.

Quanti abitanti ha Cagliari?

Cagliari ha 154.000 abitanti.

Quanto è grande Cagliari?

Cagliari ha una superficie di 85,45 chilometri quadrati.

Quando è il momento migliore per viaggiare in Sardegna?

Da maggio a ottobre è il periodo migliore per viaggiare, evitando mesi come luglio e agosto con temperature fino a 40 gradi. Questi mesi sono anche l’alta stagione, quando molti italiani della terraferma vi trascorrono le loro vacanze.

Per quanto tempo si vola in Sardegna?

Il tempo medio di volo dalla Germania alla Sardegna è di poco meno di due ore.

Quale lingua parli in Sardegna?

La Sardegna appartiene all’Italia, quindi la lingua ufficiale è l’italiano. Ciononostante in molte parti si parla il “sardo”, la lingua indipendente.

Come chiami gli abitanti della Sardegna?

Gli abitanti sono chiamati sardi e non come spesso si pensa “sardi”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento