Adelina: intervista alla modella – Sulle grandi passerelle di Berlino, Parigi & Co. + consigli per i principianti

Fare il modello è il sogno di molte ragazze. Poter fare il modello in capitali della moda come Shanghai, Pechino, Berlino o Parigi è “l’obiettivo finale”. Ma il percorso verso questo obiettivo è lungo e arduo e non tutti i modelli lo raggiungono. Quindi è ancora più sorprendente quando una modella ce la fa.

Ho avuto modo di parlare con Adelina, una modella di Colonia, durante un servizio fotografico e di farle domande sul suo inizio nell’industria della moda, sui punti salienti della sua attuale carriera e sui suoi piani per il futuro. Ti porta in un viaggio dall’Asia all’Europa e condivide con noi le storie più emozionanti e divertenti!

Ci dà anche i suoi ultimi consigli per giovani modelli e valori importanti per ragazze e ragazzi. Si tratta di amore per se stessi e fiducia in se stessi!

Iniziare a modellare – applicazioni e fusioni

Molte ragazze sognano di diventare modelle, ma non tutte sanno come farsi strada nell’industria. Prima di iniziare a viaggiare e correre da un casting all’altro, devi fare domanda e sperare di trovare l’agenzia giusta che veda in te il potenziale per formare e poi commercializzare le giovani ragazze.

All’età di 17 anni, Adelina ha fatto domanda a molte agenzie in Germania e ha inviato le sue foto online per caso. Naturalmente, i prerequisiti per essere una modella sono più della semplice fortuna; oltre all’altezza e alle misure giuste, bisogna anche avere carisma o quello che la maggior parte delle persone chiama quel certo qualcosa.

Ha ricevuto la sua prima accettazione da Cocaine Models, che ha formato Adelina per oltre 2 anni con scatti e incarichi come alla settimana della moda di Berlino.

Poi era pronta ad estendere le sue offerte di lavoro al di là dell’oceano.

Scuola e modellismo – è possibile?

Una domanda che interessa non solo i modelli, ma soprattutto i genitori preoccupati. La carriera di modella inizia abbastanza giovane, quindi si scontra con la tua carriera scolastica. Ho chiesto ad Adelina come sia possibile conciliare una buona educazione scolastica e fare la modella. La risposta del laureato è stata molto chiara: è davvero fattibile! Certo, ha dovuto prendere un congedo per alcune riprese, ma comunque non ha trascurato la scuola. Ha fatto i suoi esami di maturità e ha fatto esperienza soprattutto in Germania durante il suo periodo scolastico.

Dopo aver finito la scuola, sono iniziati i suoi soggiorni all’estero. Il suo primo viaggio è stato direttamente in Asia, a Shanghai, dove ha ottenuto diversi servizi e lavori. L’ultimo viaggio è stato nella capitale della moda Parigi, dove è persino finita sulla copertina di una rivista di moda. Ne parleremo più tardi!

Il mio highlight personale – Shanghai, Parigi e Berlino

In 2 anni, Adelina non solo è stata in grado di raccogliere un sacco di conoscenze di modellazione, ma ha anche potuto vedere grandi parti del mondo. I suoi incarichi più cool includono le settimane della moda a Shanghai e Berlino, così come il suo attuale servizio per la copertina di una rivista di moda francese!

Per lei stessa, è stato un vero shock culturale all’inizio, la sua prima volta in Asia e tutta sola! Ma l’esperienza è stata indescrivibile e anche Adelina ha fatto molto bene. In Asia, l’attenzione si concentra molto sulla “diversità”; gli standard europei come l’altezza e le misure non sono la cosa più importante lì. Non chiedono la tipica persona bella. Si tratta molto di più delle caratteristiche speciali. Così è successo che modelli di 1,65 m erano ai casting con lei. Qualcosa che sarebbe inimmaginabile in Europa.

Ciononostante, Parigi è stato un punto culminante per la giovane modella. È il sogno di tutte le modelle di scattare nella capitale della moda, per non parlare della copertina di una rivista di moda parigina. Trova ancora difficile mettere in parole tutte le esperienze e le emozioni. Ha ottenuto il lavoro nella prima settimana. Una sensazione travolgente e allo stesso tempo eccitante. Una grande differenza rispetto a Shanghai, ma anche lì aveva il completo appoggio dell’agenzia. Molte modelle sono molto spaventate all’inizio e si preoccupano di essere sole o di dover lavorare sotto stretta osservazione. L’agenzia di Parigi ha offerto un po’ di casa con la sua atmosfera rilassata e amichevole.

Paris Cover – Emozioni

“Cosa si prova a vedersi sulla copertina di una rivista rinomata?” è stato il mio momento clou dell’intervista. Ritrovarsi nell’edicola d’angolo a 19 anni non è solo un traguardo per la tua carriera di modella, ma anche una sensazione completamente nuova. Prima, si cammina nelle sfilate e nelle settimane della moda, ma il pubblico è limitato agli appassionati di moda, agli stilisti e ai fotografi. Ora siete sugli scaffali di decine di chioschi e supermercati, il che significa che siete visti ovunque. Sia per gli adolescenti interessati ai consigli di bellezza della settimana, sia per l’uomo d’affari che voleva fare il pieno alla sua auto. La portata è diversa.

Quando ha scoperto che le sue foto erano state usate, non aveva idea di essere finita sulla copertina. Con stupore e un grande sorriso, ha preso 6-7 copie per la famiglia, gli amici e le agenzie. All’inizio la donna del chiosco era confusa, ma quando ha riconosciuto Adelina era felice e si è congratulata con lei.

Settimana della moda – Berlino, Shanghai e Pechino

Il primo spettacolo è stato in collaborazione con Cocaine Models a Berlino. Altri seguirono a Shanghai, Pechino e Pechino. Erano due mondi completamente diversi in termini di moda, sentimento e stile. Ma in entrambi, non mancava né l’eccitazione né l’adrenalina! È una sensazione indescrivibile camminare davanti al pubblico, l’adrenalina sale, devi essere in grado di nascondere bene che così tante e soprattutto così importanti persone ti stanno guardando.

Questo è anche il motivo per cui Adelina preferisce le passerelle per i servizi fotografici. Al servizio fotografico, naturalmente, è sempre un’esperienza nuova ed eccitante, ma l’atmosfera è più rilassata, gli errori sono permessi e non è male se il fotografo dà consigli per pose migliori. Nelle sfilate in passerella, tutto deve andare alla perfezione e al primo tentativo.

Piani per il futuro – modellazione e studio

Adelina è ancora nel suo anno di pausa, dopo il diploma, l’anno è stato dedicato a fare la modella e a viaggiare, ma vuole ancora iscriversi all’università per il prossimo semestre invernale. Il suo piano non ha alcuna connessione diretta con la modellazione. Vuole studiare International Management, ma non vuole rinunciare a fare la modella. Durante la pausa del semestre, che è di 1-2 mesi, vuole fare la modella all’estero. Nel frattempo, i suoi incarichi si limitano a riprese e lavori in Germania. Ma è sicura che è possibile combinare entrambi. A differenza di quando era a scuola, non c’è l’obbligo di frequenza e in quel momento era un’occasione meravigliosa.

Ha ancora tempo fino all’inizio dell’università e lo usa il più possibile per riprese e lavori.

3 consigli per i principianti

Quando si inizia così giovane, è difficile sapere tutto subito. È normale che col senno di poi si facciano le cose diversamente. Volevo sapere da Adelina cosa consiglierebbe a se stessa più giovane con la sua attuale esperienza. Mi ha dato tre consigli fondamentali che non solo aiuterebbero lei stessa, ma le ragazze e i ragazzi di oggi che vogliono diventare modelli.

  1. Lavorare sulla fiducia in se stessi
  2. Non sopportare tutto
  3. Non fingere di piacere agli altri

“Mi direi che bisogna avere molta fiducia in se stessi per questa professione. Nessuno dovrebbe sempre conformarsi a tutto ciò che la società gli dice di fare. È importante fare le proprie cose, perché solo così ci si sente più liberi e a proprio agio. Se cerchi di compiacere tutti gli altri, non sarai felice. Neanche io rientro nello schema tipico della società, ma essere fedele a me stesso mi appaga. Questo è quello che trasmetterei agli altri!”.

Il look perfetto – Sii te stesso

Opportunamente, dovevo entrare nel suo look speciale. I capelli rasati su una donna non sono solo un look audace e fresco, ma sono anche destinati ad attirare molta attenzione, vero? Ho ricevuto subito una bella storia dalla Cina. Naturalmente, l’aspetto europeo è sempre un fenomeno lì ed è normale che le persone con gli occhi azzurri siano sempre fotografate perché questo è molto diverso dalla norma ed è un ideale di bellezza in Asia. L’aggiunta dei capelli corti è stato il fattore scatenante per un gruppo di asiatici che ha fotografato Adelina per strada.

Ma riceve anche molti sguardi in Germania con il suo look elegante. All’inizio lo notava molto, ma oggi lo ignora. Per molte persone, lo sguardo è difficile da classificare, ecco come spiega gli sguardi. Tuttavia, riceve molti feedback positivi, soprattutto sulle piattaforme online come Instagram. Le viene spesso chiesto come è arrivata a rasarsi i capelli e molti vogliono seguire il suo passo, ma hanno delle riserve o troppo poco coraggio. Adelina non solo serve come ispirazione, ma incoraggia anche gli altri a fare ciò che i loro sentimenti gli dicono di fare.

La sua decisione per l’acconciatura è venuta anche dal suo cuore e dall’impazienza di far crescere di nuovo i capelli!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento