Kasia Lenhardt (†25) intervista esclusiva: I suoi consigli per il fitness, i suoi meravigliosi viaggi e la sua vita da mamma

Kasia Lenhardt ha iniziato a fare la modella all’età di sette anni ed è diventata una giovane madre intorno ai 20 anni. Tuttavia, non ha mai trascurato il suo lavoro di modella. Ha costruito la sua comunità su Instagram e ora è diventata un modello per molti giovani. Oltre all’attività di modella, allo sport e alla stressante vita universitaria, gestisce anche la casa, cucina e si prende amorevolmente cura di suo figlio Noan. Abbiamo intervistato Kasia per voi e le abbiamo fatto delle domande sulla sua vita ben pianificata.

Kasia Lenhardt: Instagram

+ AD + Kennst Du schon?

Kasia Lenhardt (†25) giovane madre, trovata morta

Solo pochi mesi fa, Kasia ci ha detto che le sarebbe piaciuto fare un viaggio con lo zaino in spalla in giro per l’Asia. Ma il 09 febbraio 2021, la 25enne fu trovata senza vita nel suo appartamento. Un messaggio che ci ha lasciato senza parole. Quello che Kasia ha dovuto passare negli ultimi giorni è inimmaginabile. Una rottura con la pubblicazione di messaggi privati e dettagli intimi, dal suo ex-fidanzato Boateng, l’ha resa difficile. Ha dovuto combattere contro il duro bullismo sui social media.

Auguriamo alla famiglia e agli amici molta forza in questo momento difficile.

Viaggio formativo e zaino in spalla

FIV: Ehi Kasia, sono felice che tu abbia trovato il tempo di fare un’intervista con me. Guardando il tuo feed di Instagram, sembra che tu sia sempre in posti bellissimi e soprattutto sei molto sportivo. Raccontaci il tuo viaggio più bello che hai fatto?

Kasia: È difficile da dire, perché ho già fatto molti bei viaggi. Ma il più bello e formativo è stato quando ero solo a Parigi. C’è qualcosa di molto mistico nel viaggiare da soli.

FIV: Ci sono molti bei posti nel mondo e molte cose da scoprire. In quale destinazione ti piacerebbe viaggiare?

Kasia: Ce ne sono alcuni, ma sono principalmente interessata a Bali e ad alcune regioni dell’Asia e dell’Indonesia. Mi piacerebbe fare un viaggio con lo zaino in spalla dove porto solo l’essenziale e mi concentro su ciò che mi circonda.

FIV: Lei è anche mamma, suo figlio viene sempre con lei nei suoi viaggi?

Kasia: Varia sempre. Naturalmente, cerco di averlo con me nella maggior parte dei viaggi. Tuttavia, poiché condivido l’educazione di Noan con suo padre, anche lui è spesso con suo padre.

Aleksander Ziarnecki

Alimentazione, amico sportivo e molta disciplina

FIV: Lei è un modello per molte giovani ragazze. Come trova il tempo per fare sport e cosa la motiva?

Kasia: Mi piace fare sport ed esercizio fisico. È il modo migliore per me di staccare dalla frenesia della vita quotidiana. Quando la gente mi chiede come faccio a inserire le sessioni regolari di palestra nella mia routine quotidiana, la mia risposta è sempre quella di pianificarle! A volte questo significa alzarsi un’ora prima la mattina o fare un allenamento a casa prima di andare a letto la sera. Siete voi a decidere fin dove vi porterà la vostra disciplina.

FIV: Hai qualche consiglio di allenamento per i nostri lettori che ti ha aiutato molto?

Kasia: Le fasce per gli esercizi mi hanno aiutato molto. Entrano in ogni borsa e si possono portare con sé quando si viaggia. Vorrei anche consigliare a tutti di informarsi sugli allenamenti bodyweight. Allora la scusa che non sei riuscito a venire in palestra non conta più 😉 Penso anche che gli esercizi siano fantastici e molto efficaci!

FIV: Ho visto che lei pubblica per lo più cibi ricchi di proteine e li prepara anche da solo. Qual è il tuo cibo preferito da mangiare dopo gli allenamenti?

Kasia: Esatto, cerco di mangiare molte proteine. Questo assicura che i miei muscoli siano ben forniti e che il loro sviluppo sia promosso. Ho sempre molta fame dopo un allenamento e mi piace mangiare verdure al forno, gamberi, salmone, spinaci, ecc. Mi piace servirli in una ciotola e coprirli con hummus, feta e semi. Mi piace mangiare semplicemente!

FIV: Il tuo amico Jerome Boateng è un calciatore di successo. Lo sport sembra essere molto importante in entrambe le vostre vite.

Kasia: Sì, è vero. Ma nella vita di Jerome, lo sport è ovviamente ancora più importante che nella mia. Mi motiva molto – la sua disciplina è invidiabile!

(Vale la pena ricordare qui che Kasia Lenhardt e Jerome Boateng non sono ufficialmente una coppia dal gennaio 2021).

Fab4Media

Madre, modella e casalinga

FIV: La mia ultima domanda sarebbe: Com’è una giornata tipica per te? Può essere anche molto stressante con suo figlio Noan?

Kasia: La mia vita quotidiana è molto ben programmata e pianificata. Mi alzo verso le 6 del mattino, preparo la colazione, porto Noan all’asilo e vado all’università. Nel pomeriggio lo prendo di nuovo in braccio e cerco di fare qualcosa di carino con lui (parco giochi e altre cose che piacciono ai bambini di quell’età). Quando siamo a casa, cucino, faccio i lavori di casa, mi occupo dei miei lavori come influencer e modella, faccio un allenamento in casa se necessario, servo la cena e poi metto Noan a letto. Quando il piccolo dorme, studio per l’università. Nel fine settimana, Noan è quasi sempre con suo padre. Uso questo tempo per staccare la spina o per dedicarmi a cose come studiare e lavorare. È molto al momento, ma generalmente “funziono” meglio quando ho molto da fare e sono anche molto grato per tutte le opportunità che mi si presentano.

Fab4Media


+