Madre e influenzatrice dello stile di vita di Londra: Elena Sandor – Intervista esclusiva

Elena Sandor è un’incredibile madre e un’influenza dello stile di vita londinese. Il suo straordinario stile di moda le permette di partecipare ai più grandi eventi di Londra, di lavorare con marchi famosi e allo stesso tempo di prendersi cura della sua piccola e carina Emma-Chloe. L’obiettivo di Elena è quello di dare potere e ispirare le donne moderne e le mamme impegnate attraverso il suo stile personale.  Il Team FIV ha preparato per voi un’intervista esclusiva con Elena Sandor. Stile di vita, viaggi, cibo e bellezza sono gli argomenti principali di questo articolo speciale.

+ AD + Do you know?

Lifestyle Influencer – Eat.Wear.Travel

FIV: Ciao Elena, come stai? Sei una madre fantastica e influente. Quando hai iniziato a bloggare e quali sono state le tue motivazioni per iniziare?

Elena: Grazie per le sue gentili parole. Ho iniziato questo viaggio circa 12 anni fa con un blog di cucina quando vivevo in Romania. E ‘iniziato come un hobby, come i blog erano abbastanza nuovi a quel tempo. Non avrei mai pensato che potesse diventare la mia attività principale e il mio stile di vita. Ero piuttosto cattiva a cucinare e ho iniziato a documentare il mio viaggio in cucina, provando diverse ricette e tecniche di cottura. Il sito web è decollato e ha avuto molto traffico. Ero ancora uno studente, ma ho continuato a cucinare e pubblicare quasi ogni giorno, che penso sia una ricetta di successo in questo settore.

Dopo circa 4 anni mi sono trasferita a Londra e in due anni ho rebranded il mio sito web, ho iniziato a scrivere di stile di vita, bellezza, viaggiare insieme al cibo. Lavoravo negli investimenti, ma non è stata una vera gioia, così ho deciso di diventare blogger/influencer a tempo pieno 4 anni fa. All’inizio è stato abbastanza difficile guadagnarsi da vivere, ma con molto lavoro, dedizione e passione, posso dire che le cose vanno molto meglio e mi sto muovendo nella giusta direzione. Il mondo degli influencer è ancora nuovo, non possiamo dire quando le cose stanno cambiando nei social media quindi dobbiamo sempre adattarci ai cambiamenti, ma se sei appassionato di ciò che è il tuo blog, allora influenzare non può essere un business, ma uno stile di vita che condividi con il mondo.

FIV: Sei piuttosto conosciuto nel Regno Unito. Come definiresti il tuo stile per le persone che non ti conoscono ancora?

Elena: Sono abbastanza concentrato sui viaggi in questo momento. Questa è la mia cosa preferita di cui scrivere, perché fonde la mia passione per il cibo, la moda e il vedere nuovi posti nel mondo. Lavoro anche con molti brand di bellezza, da quando ho scoperto che la cura di se stessi è obbligatoria a prescindere dall’età e mi piace condividere nuovi consigli, prodotti che funzionano, sul mio feed. Sono anche una mamma, e anche se la mia pagina non è focalizzata sulla genitorialità, di tanto in tanto pubblico post su aspetti diversi dalla maternità. Troveresti un mix di tutto sulla mia pagina, splendidamente curata e stilizzata, dedicata alle donne (e agli uomini) che amano vivere al meglio.

FIV: Quale messaggio centrale sperate di influenzare i follower attraverso i vostri post?

Elena: Mi piacerebbe sapere che le persone che mi seguono vedono il mondo attraverso i miei occhi e attraverso ogni post rendo la loro vita un po’ migliore. Sono tutto sulla positività, scoprendo nuovi luoghi, nuovi prodotti da utilizzare che ho sperimentato da solo e che non riesco a rave abbastanza. Non sto vendendo uno stile di vita, ne sto vivendo uno.

View this post on Instagram

Let’s talk about fillers. They used to be such a taboo topic, but nowadays everyone has something done to their face, or any other parts of their bodies. I never had a strong opinion about this subject, but I knew there will be a day I’ll be wanting some improvements done. I first had fillers about 9 years ago before my wedding and they went totally wrong. All I wanted was to feel more confident and have my dark circles erased. Instead, I ended up with lots of bumps accentuating my under eye area even more. Last year I had Teoxane fillers, which are thiner than the norm. I was suffering with horrible saggy bags, dehydration and a few wrinkles. I wasn’t really happy about the results, to be honest. It was much better than the last job years ago, but not a huge improvement. Until this year when I had a consultation at @therapieclinic with the lovely Joanne and she absolutely changed my life. I appreciate any professional in any department giving their input about doing the right thing and not what you ask for. I’ve always thought my issues were my dark circles, but she immediately analysed my face and said I need upper cheek fillers to uplift my mid-face sort of speak, which will give that fresh look I was craving for. I couldn’t have any numbing cream so I had to be brave and endure the injections. Joanne was so calm and in a few minutes it was done! I honestly couldn’t believe the results when I looked in the mirror. I didn’t bruise at all, I just had a few red spots for a couple of the days. I can’t get rid of my issues completely, but I am so much more confident with how I look now. The intervention was done complimentary, but I would totally pay for my next ones, as I can’t recommend the clinic enough. Have you had any cosmetic interventions done? Would you do it? #londonblogger #travelblogger #fashionblogger #therapieclinic #fillers #midfacefillers #undereyefillers #cosmeticsurgery #beautyblogger

A post shared by Elena Sandor (@eat.wear.travel) on

Madre & Influencer – Giorno tipico

FIV: Elena, sembri molto impegnata tra il tuo blog, i tuoi viaggi, i tuoi eventi di moda e il tuo ruolo di madre. Che aspetto ha un giorno tipico della tua settimana?

Elena: Le mie settimane non sono mai le stesse ad essere onesti. Ho una brillante baby-sitter che mi aiuta con Emma ogni volta che ho bisogno di andare a Londra o di viaggiare all’estero. Anche mio marito mi sostiene, ed è davvero importante avere un partner che si fidi di te e ti dia tutto lo spazio di cui hai bisogno.
Vado a letto molto tardi, perché lavoro meglio quando la casa è tranquilla. Questo è quando mi troverete nel mio ufficio di editing, rispondendo alle e-mail e la pianificazione di riprese.
Dedico le mie mattinate a Emma, che ha quasi 3 anni ed è davvero bisognosa (hehe). Poi c’è il tempo di pulizia, che mi porta una bella fetta del mio tempo (un po’ di ocd qui), cucinare per la famiglia, che è uno dei miei momenti preferiti perché mi rilassa. Quando devo essere a Londra, tendo a mescolare recensioni di ristoranti, incontri, trattamenti di bellezza ed eventi in un giorno, ma mi piace molto essere occupato. Mi annoio così facilmente, quindi un lavoro di 9-5 scrivania mi deprimerebbe. Ho bisogno di riposarmi e rilassarmi, ma non ho tempo per una vacanza in questo momento. Stiamo prendendo un mese di ferie a luglio per viaggiare, ma continuerò a lavorare. Mi sto godendo, non si può dire? 😉

View this post on Instagram

#AD I’ve been planning a weekend away to Dorset but with my busy lifestyle, I pushed back on this trip for too long. This morning I finally managed to reply to all my emails, finish all the chores and do my research about the trip, all thanks to my perfect breakfast companion Weetabix On the Go, which gave me a good head start on my tasks. @weetabixonthego is not even close to mushy, but a filling, tasty and quick breakfast packed with fibre and protein, for active people. I found my Weetabix On the Go in @asda. If you have a project you need some free time to complete, you have to take the #TasteTimeBetter challenge. Try Weetabix On the Go for a proper breakfast. Bottled. #ad #WeetabixOnTheGo #TasteTimeBetter

A post shared by Elena Sandor (@eat.wear.travel) on

FIV: Sei una madre fantastica e la tua bella figlia Emma-Chloe ha già un account Instagram. Come hai avuto l’idea di creare un account Instagram per tua figlia? Pensi che lei seguirà il tuo percorso?

Elena: Ho creato una pagina Instagram per Emma perché volevo separare i nostri account. Ho un sacco di foto con Emma che ho postato sul suo account. Ne posto ancora alcune con lei sul mio; ma siccome ho un bel po’ di post sponsorizzati, non posso farlo con la stessa frequenza e le foto potrebbero perdersi. Sarà un bell’album che le piacerà quando crescerà e alla fine prenderà il suo account. E il mio “business”;)

View this post on Instagram

Best weekends with the person I love the most in the world. How can a 2 year old change my life so much? I never actually wanted children, or saw myself as a mother. I was too selfish, enjoying my life as it was, but now this curly bundle of joy has changed me completely. I am not a perfect mom, but I try to love her more than anything and be there for her. I travel a lot, I spend time in my office often on my laptop or at photoshoots, but she knows mommy loves her and hopefully, when she’ll grow up, we can make even more happy memories together. Just like this one in Greece last year 💦#happymom #happykid #motherhood #travelblogger #globetrotter #mominfluencer #bikinigirl #bestof

A post shared by Elena Sandor (@eat.wear.travel) on

Consigli di bellezza per un trucco naturale estivo

FIV: Sei abituato a lavorare con i marchi Beauty e a condividere alcuni preziosi consigli sul tuo blog. Hai qualche consiglio per chi vuole avere un trucco naturale quest’estate? Quali prodotti consigliate?

Elena: Amo assolutamente gli sguardi estivi, soprattutto quando si vive o si viaggia verso destinazioni calde e niente sembra rimanere sul tuo viso. Credo che una buona routine per un trucco estivo perfetto sarebbe quello di iniziare a preparare la pelle. A volte basta una carnagione chiara e luminosa. Un’esfoliazione regolare, maschere idratanti e un buon siero farebbe miracoli. Non dimenticate il vostro idratante di notte e un buon SPF durante il giorno. Detergere sempre religiosamente. Amo Alpha H, La Mer e Alumier MD al minuto per una cura della pelle sorprendente. Per il trucco, userei una crema BB duratura come Guerlain BB Beauty Booster. Una polvere abbronzante di Tom Ford, un po’ di lipgloss di La Mer o un lipgloss opaco ma idratante di Revlon, un rivestimento di mascara e sei pronto per andare a goderti il sole.

Viaggio – 5 consigli per viaggiare con stile questa estate

FIV: Come viaggiatore di moda, puoi darci i tuoi 5 consigli per viaggiare con stile quest’estate?

Elena: Sono assolutamente amare l’abito da tè e le tendenze di abbigliamento button down al minuto. Un abito semplice e fluido vi salverà in ogni occasione questa estate. Pantaloncini e body stanno tornando in auge e sono il compromesso perfetto per comfort e stile. Vorrei scegliere una stampa tropicale per i pantaloncini per questa atmosfera di vacanza. Le borse in rattan sono ancora presenti, e ora ci sono così tante opzioni da scegliere come tutte le principali vie principali e designer le produce in tutti i colori e forme. Penso di aver comprato più di 10 pezzi quest’estate, tutti accessibili. Possono valorizzare un outfit semplice in poco tempo. I cappelli sono solo il mio accessorio preferito per le vacanze estive. Anche se è abbastanza difficile per me trovare un cappello abbastanza piccolo senza fare shopping nella sezione bambini, possono davvero glam up tutto ciò che si sceglie di indossare in vacanza. Sono enormemente appassionato di impilare anelli e tanti braccialetti, mentre urlano l’estate! Amare Pandora (in vendita) per gli anelli di buona qualità e a prezzi accessibili. Les Georgettes ha i più bei braccialetti personalizzabili che si possono trovare e ottengono sempre così tanta attenzione ogni volta che li indosso.

Mangiare & Lifestyle – Top 3 migliori ristoranti a Londra

FIV: Una parte del tuo blog riguarda il mangiare. Potresti dirci quali sono i tuoi 3 ristoranti preferiti di Londra dove possiamo scattare foto di lifestyle bellissime ed eccezionali?

Elena: Ci sono così tanti bei ristoranti a Londra, ma il mio preferito per posizione, arredamento, luce naturale e cibo è il Sushi Samba a Covent Garden. Aspettatevi una vegetazione lussureggiante, cabine di velluto, il miglior cibo asiatico, il tutto affacciato sull’affollata ma affascinante piazza Covent Garden.

Sketch è un altro favorito per il loro tè pomeridiano servito nella stanza rosa. Così bello, girly e un must quando a Londra. Anche i loro cocktail sono incredibili! Il Giardino delle Edere a Chelsea è un altro dei luoghi preferiti per il cibo, la posizione e il verde squisito.

+

+ AD + Do you know?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *