Modelli e fotografi: Come riconoscere un modello reale?

Un corpo dotato, un carisma simpatico e, naturalmente, il “certo qualcosa”: ecco come le belle giovani donne immaginano le loro buone prospettive per una carriera di modelle ben pagata. Ma la realtà richiede anche ulteriori attributi, a seconda del settore dei modelli, duro lavoro davanti e dietro la fotocamera, nonché un’assoluta resistenza alle sollecitazioni. Ciò che distingue una vera modella da una ragazza sognante e attenta alla moda è soprattutto l’orientamento professionale, che è soggetto all’imposta sul reddito. Le passerelle sono solo i pochi highlights glamour nel mondo della pubblicità spietatamente esigente.

+ NEW: ZAMIRAA new selection w/ Armani, Dior, Cartier & Co.

+ AD: Do you know?

Requisiti per un modello nel settore della moda

Giovani, belli, snelli e alti, questi sono gli attributi che le agenzie di modelle cercano quando vogliono assumere modelle di moda. Un modello reale, tuttavia, è caratterizzato fin dall’inizio da questi attributi:

  • La dimensione corretta e una figura molto sottile
  • Un volto e un look che si abbina ai rispettivi temi della moda (al meglio possibile)
  • La carriera modello come attività a tempo pieno, almeno a tempo parziale
  • Caricabilità sotto lo stress di servizi fotografici o operazioni in passerella
  • adattabilità ai desideri dei designer

Tatuaggi & Co nel mondo dei modelli

Le abitudini alla moda come indossare tatuaggi o piercing visibili non sono generalmente benvenute nel settore della moda. Se gli altri attributi sono corretti, questo può ancora rappresentare un vantaggio interessante per argomenti di nicchia. I campi di lavoro di un vero modello sono le sfilate, gli annunci pubblicitari, le sessioni di catalogo e i servizi fotografici per esigenze speciali della rivista. Un vero modello porta sempre con sé una cosa: una cartella il più versatile possibile, il più spessa possibile, il più vantaggiosa possibile con foto di se stesso e le riprese migliori o più riuscite degli ultimi due o sette anni.

Quale modello per quale industria

Un vero modello può anche diventare una persona che soddisfa solo in misura limitata i severi requisiti dell’industria della moda glamour. Perché ci sono tre categorie approssimativamente definibili per diversi tipi di modelli:

  • Modelli di moda o editoriali

Hanno le migliori possibilità di essere coinvolti vicino alle metropoli della moda di Amburgo, Düsseldorf, Colonia e Monaco di Baviera. Essi sono – una volta impegnati – pagato principesco se si adattano ai severi requisiti per lungo tempo.

  • Modelli Commerciali

La famosa “dozzina di volti” può effettivamente portare a una casalinga single, a una casalinga dura da morire o a uno studente bisognoso di orientamento impegnato a fini pubblicitari nel settore della moda. A fini commerciali tali figure e volti sono richiesti, in cui il più possibile tutti si riconoscono in qualche modo. Tuttavia, anche questi modelli visivamente medi devono essere rigorosi con se stessi e tolleranti con le specifiche. Perché solo in questa combinazione emergono quelle impressioni ottiche che l’industria pubblicitaria vorrebbe suggerirci con punti di vista della vita quasi quotidiana. Invece di una figura di pentola, qui conta il carisma. Soprattutto, le peculiarità individuali dei modelli commerciali dovrebbero creare riconoscimento nel maggior numero possibile di persone e questo dovrebbe essere positivo per il prodotto e l’esecutore.

  • Modelli Erotici

La bellezza è senza dubbio un vantaggio in questo settore. Ma solo in connessione con un carisma erotico i candidati di entrambi i sessi hanno la possibilità di essere prenotati per tali sparatorie speciali e spettacoli. Oltre ai vantaggi ottici, un modello reale ha la volontà incondizionata di essere professionalmente attivo in questo settore per lungo tempo. Se un’agenzia di moda, una parte commerciale interessata o anche l’industria erotica è interessata ad una cooperazione dipende dai presupposti naturali che ogni aspirante (e ogni aspirante, soprattutto se stessa) porta alla professione.

+

+ NEW: ZAMIRAA new selection w/ Armani, Dior, Cartier & Co.

+ AD: Do you know?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento