Quanto costa un consulente fiscale? Costi per ora / anno per consulenza, contabilità, bilancio & Co.

Costi del consulente fiscale – Quanto costa un consulente fiscale all’ora? Come vengono calcolati gli onorari dei consulenti fiscali? Quanto dovrebbe costare un consulente fiscale? E quanto costa un consulente fiscale per le piccole imprese? Se non hai ancora esperienza con i consulenti fiscali, qui abbiamo costi e prezzi ufficiali per te, dalla Camera federale dei consulenti fiscali. Suggerimento! Sotto la spiegazione del valore della tassa troverete la tabella dei costi per 100.000, 200.000 e 500.000 euro – questo è quanto costa / guadagna il vostro consulente fiscale!

Consulente fiscale nelle vicinanze per privato + azienda

Trovare un buon consulente fiscale vicino a te? Abbiamo cercato su internet per giorni per trovare le migliori raccomandazioni di consulenti fiscali nella tua zona: Amburgo, Berlino, Colonia, Düsseldorf, Monaco, Stoccarda & Co. per la vostra dichiarazione dei redditi privata o la dichiarazione dei redditi o la contabilità più complessa per le aziende, dalla contabilità finanziaria mensile ai bilanci annuali. Compresi indirizzi, numeri di telefono e sito web.

  • Tutte le città: Steuerberater Germania
  • Consulente fiscale Berlino
  • Consulente fiscale Düsseldorf
  • Consulente fiscale Francoforte
  • Consulente fiscale Amburgo
  • Consulente fiscale Hannover
  • Consulente fiscale Colonia
  • Consulente fiscale Monaco

Lo sapevi? Solo il 57% fa la propria dichiarazione dei redditi! Eppure si ottiene una media di 1.027 euro di tasse indietro quando si fa la dichiarazione dei redditi.

Consigli fiscali per i privati: 1.027 euro di tasse indietro!

Molti dicono che il sistema fiscale tedesco è troppo complicato. Ma il fatto è che la stragrande maggioranza dei contribuenti in Germania fa la dichiarazione dei redditi da sola, secondo le statistiche dell’OCSE. L’avresti mai pensato? Solo il 43% dei tedeschi usa un intermediario per la loro dichiarazione dei redditi, per esempio un consulente fiscale bravo ed esperto nelle vicinanze. 13,7 milioni di questi contribuenti hanno avuto la loro imposta sul reddito.

Di questi, 12 milioni di contribuenti hanno ricevuto un rimborso fiscale.

FIV | Magazine

New Issue! #26 with San Diego Pooth - Newcomer now in Tampa / USA FIV Magazine: All Covers

Il rimborso delle tasse è stato di 1.027 euro in media

I rimborsi tra 100 e 1.000 euro sono stati particolarmente frequenti (58%). Nel 9% dei casi, il rimborso è stato inferiore a 100 euro. Gli uffici fiscali hanno rimborsato importi superiori a 5.000 euro nel 2% dei casi.

Tassa di valore: Base di calcolo

Prima di guardare le tabelle dei costi, ecco una rapida spiegazione di cosa sia la tassa ad valorem. Fonte: Camera federale dei consulenti fiscali.

La maggior parte degli elementi degli onorari della StBVV, come la preparazione dei conti secondo il § 33 o la preparazione dei conti annuali secondo il § 35 (1) n. 1a, sono generalmente basati su onorari di valore (§ 10).

L’onorario di valore è calcolato secondo il valore dell’oggetto dell’attività professionale – il cosiddetto Gegenstandswert – ed è determinato secondo le tabelle degli onorari da A a E della StBVV e il tasso applicabile per decimo. L’importo specifico di un onorario risulta quindi dal valore dell’oggetto dell’attività del consulente fiscale, dall’applicazione di un tasso al decimo per questa attività e dalla tabella degli onorari corrispondente della StBVV.

Valore di contropartita dell’attività = tasso di decimi

Esempi di tasse ad valorem:

  1. Per l’elaborazione di una dichiarazione dei redditi senza determinazione del reddito individuale, il consulente fiscale riceve da 1/10 a 6/10 di un onorario completo secondo la tabella A. L’onorario medio è quindi di 3,5/10. Il valore in discussione è la somma del reddito positivo, ma almeno 8.000 euro (cfr. articolo 24, paragrafo 1, n. 1 StBVV).
  2. L’onorario mensile per la tenuta della contabilità, compresa l’attribuzione contabile dei buoni, ammonta da 2/10 a 12/10 di un onorario completo secondo la tabella C. L’onorario medio è di 7/10. L’importo in contestazione è l’importo più alto risultante dal fatturato annuo o dalla somma delle spese (vedi § 33 comma 1 e 4 StBVV).
  3. Per la determinazione dell’eccedenza del reddito d’impresa sulle spese d’impresa, il consulente fiscale riceve da 5/10 a 20/10 di un onorario completo secondo la tabella B. L’onorario medio è 12,5/10. L’onorario medio è di 12,5/10. L’importo in contestazione è il maggiore tra la somma del reddito d’impresa e la somma delle spese d’impresa, ma almeno 12.500 euro.
  4. L’onorario per la preparazione dei bilanci annuali (bilancio e relazione annuale di performance) è da 10/10 a 40/10 di un onorario completo secondo la tabella B. L’onorario medio è 25/10. Il compenso medio è di 25/10. Il valore in discussione è la media tra il totale di bilancio rettificato e il rendimento operativo annuale (§ 35 comma 1 n. 1 e comma 2 n. 1 StBVV).

Di seguito, uno sguardo alle tabelle fiscali risultanti.

Costi del consulente fiscale: Esempi

Valore d’uso dell’attività? Tasso al decimo? Qui, nell’esempio pratico, i costi per il consulente fiscale:

Fatturato / reddito di 100.000 euro

Questo è quanto guadagna il tuo consulente fiscale con un fatturato di 100.000 euro per bilanci, EÜR, dichiarazioni dei redditi & Co.

Oggetto Tassa minima Tassa media Tassa massima
Bilancio 10/10
311,-
25/10
778,-
40/10
1244,-
Appendice 2/10
62,-
7/10
218,-
12/10
373,-
EÜR 5/10
156,-
12.5/10
389,-
20/10
622,-
Dichiarazione dei redditi 1/10
142,-
3.5/10
498,-
6/10
853,-
Determinazione separata 1/10
142,-
3/10
427,-
5/10
711,-
Dichiarazione dei redditi aziendali 1/10
142,-
3/10
427,-
5/10
711,-
Dichiarazione dei redditi commerciali 1/10
142,-
3.5/10
498,-
6/10
853,-
Dichiarazione IVA 1/10
142,-
4.5/10
640,-
8/10
1138,-
Reddito da locazione 1/20
71,-
6.5/20
462,-
12/20
853,-
Reddito Attività di capitale 1/20
71,-
6.5/20
462,-
12/20
853,-
Pensione da reddito 1/20
71,-
6.5/20
462,-
12/20
853,-
Contabilità 2/10
379,-
7/10
1327,-
12/10
2275,-
Contabilità del libro paga (per dipendente) 15/MA
75,-
20/MA
100,-
25/MA
125,-
Tariffa a tempo (all’ora) -300 -500 -700

Fatturato / reddito di 200.000 euro

Ecco quanto guadagna il tuo consulente fiscale con un fatturato di 200.000 euro per bilanci, EÜR, dichiarazioni dei redditi & Co.

Oggetto Tassa minima Tassa media Tassa massima
Bilancio 10/10
462,-
25/10
1155,-
40/10
1848,-
Appendice 2/10
92,-
7/10
323,-
12/10
554,-
EÜR 5/10
231,-
12.5/10
578,-
20/10
924,-
Dichiarazione dei redditi 1/10
191,-
3.5/10
667,-
6/10
1144,-
Determinazione separata 1/10
191,-
3/10
572,-
5/10
954,-
Dichiarazione dei redditi aziendali 1/10
191,-
3/10
572,-
5/10
954,-
Dichiarazione dei redditi commerciali 1/10
191,-
3.5/10
667,-
6/10
1144,-
Dichiarazione IVA 1/10
191,-
4.5/10
858,-
8/10
1526,-
Reddito da locazione 1/20
95,-
6.5/20
620,-
12/20
1144,-
Reddito Attività di capitale 1/20
95,-
6.5/20
620,-
12/20
1144,-
Pensione da reddito 1/20
95,-
6.5/20
620,-
12/20
1144,-
Contabilità 2/10
554,-
7/10
1940,-
12/10
3326,-
Contabilità del libro paga (per dipendente) 15/MA
120,-
20/MA
160,-
25/MA
200,-
Tariffa a tempo (all’ora) 360 600 840

Fatturato / reddito di 500.000 euro

Questo è quanto guadagna il tuo consulente fiscale con un fatturato di 500.000 euro per bilanci, EÜR, dichiarazioni dei redditi & Co.

Oggetto Tassa minima Tassa media Tassa massima
Bilancio 10/10
701,-
25/10
1753,-
40/10
2804,-
Appendice 2/10
140,-
7/10
491,-
12/10
841,-
EÜR 5/10
351,-
12.5/10
876,-
20/10
1402,-
Dichiarazione dei redditi 1/10
272,-
3.5/10
953,-
6/10
1634,-
Determinazione separata 1/10
272,-
3/10
817,-
5/10
1362,-
Dichiarazione dei redditi aziendali 1/10
272,-
3/10
817,-
5/10
1362,-
Dichiarazione dei redditi commerciali 1/10
272,-
3.5/10
953,-
6/10
1634,-
Dichiarazione IVA 1/10
272,-
4.5/10
1226,-
8/10
2179,-
Reddito da locazione 1/20
136,-
6.5/20
885,-
12/20
1634,-
Reddito Attività di capitale 1/20
136,-
6.5/20
885,-
12/20
1634,-
Pensione da reddito 1/20
136,-
6.5/20
885,-
12/20
1634,-
Contabilità 2/10
1034,-
7/10
3620,-
12/10
6206,-
Contabilità del libro paga (per dipendente) 15/MA
225,-
20/MA
300,-
25/MA
375,-
Tariffa a tempo (all’ora) -600 -1000 -1400

Legge sulle tasse: § 13 Tassa sul tempo

La tassa di tempo sarà addebitata:

1. nei casi in cui la presente ordinanza lo prevede,

2. se non ci sono indicazioni sufficienti per una stima del valore dell’oggetto; ciò non vale per le attività ai sensi dell’articolo 23 nonché per la rappresentanza in procedimenti extragiudiziali di ricorso (articolo 40), in procedimenti amministrativi di esecuzione (articolo 44) e in procedimenti giudiziari e altri (articoli 45, 46).

Sono da 30 a 75 euro per mezz’ora o parte di essa.

Trovare un consulente fiscale, assumere

Scopri di più su come trovare e assumere un consulente fiscale, così come gli errori più comuni fatti quando si assume un consulente fiscale.

Trovare e assumere un consulente fiscale

Devo assumere un consulente fiscale? Quali compiti svolge un consulente fiscale? Quanto costa un consulente fiscale? Qui troverete le risposte alle vostre domande e molte altre informazioni sul tema dei consulenti fiscali nelle vicinanze, trovare consulenti fiscali, costi, compiti, contabilità finanziaria, bilanci annuali e tasse in generale – ma cominciamo dall’inizio.

Consulente fiscale vicino a te

Tax Advisor Near You – Trovare un buon consulente fiscale vicino a te? Abbiamo cercato su internet per giorni per trovare le migliori raccomandazioni di consulenti fiscali nella tua zona: Amburgo, Berlino, Colonia, Düsseldorf, Monaco, Stoccarda & Co. per la vostra dichiarazione dei redditi privata o la dichiarazione dei redditi o la contabilità più complessa per le aziende, dalla contabilità finanziaria mensile ai bilanci annuali. Compresi indirizzi, numeri di telefono e sito web.

  • Consulente fiscale vicino a te

Errori: 3 rischi per la tua azienda

Assumere un consulente fiscale / Errori – Vuoi trovare un buon consulente fiscale! Perché volete evitare rischi e pericoli, dopo tutto, vi costerà denaro se assumete la ditta sbagliata per la vostra contabilità. Costi per ulteriori elaborazioni, consigli e servizi e, naturalmente, perdite, per esempio, se i benefici fiscali non vengono sfruttati (citazione sopra). Nell’articolo su Lukinski, vengono descritti 3 fattori di rischio concreti, che di solito diventano evidenti solo dopo anni di collaborazione. I 3 rischi in sintesi.