Diventare un modello: Cosa fare! Candidatura, agenzie affidabili e consigli – Colloquio

Diventare modella – il mondo si è preso una pausa di 2 anni, ora è tornato! Le prime settimane della moda si stanno svolgendo nuovamente a Milano, Parigi e Londra. La nuova stagione di Germany’s Next Topmodel di Heidi Klum è in TV, più variegata che mai. Ma come si fa a diventare una modella? Abbiamo parlato con il fondatore di Model Agency One per scoprire in breve come funziona: Diventare un modello [anno]. 3 piccole domande: come si trova una buona agenzia di modelle? Dove dovrebbe trovarsi la mia agenzia di modelli? Come nasce tutto questo?

Diventa un modello [anno]: Ecco come!

Model Agency One è la seconda piattaforma al mondo per le modelle, dopo Models.com, con informazioni su come diventare modelle, agenzie di modelle rinomate in tutto il mondo e, naturalmente, notizie dal mondo della moda, tutto dalla Germania.

Tuttavia, Model Agency One si è specializzata soprattutto in una cosa: l’elenco delle agenzie di modelle rinomate in tutto il mondo.

Per trovare le migliori agenzie a livello mondiale, vengono intervistati i model booker (manager di modelle) delle agenzie di modelle. In questo modo, negli elenchi e nelle raccomandazioni di Model Agency One troverete solo le agenzie che possono davvero farvi fare carriera!

Ora la grande domanda: come si diventa modelle?

FIV | Magazine

New Issue! #26 with San Diego Pooth - Newcomer now in Tampa / USA FIV Magazine: All Covers

Agenzia Modello Uno: brevemente spiegata

FIV: Cosa rende Model Agency One for New Faces (nuove modelle)?

Su Model Agency One, le giovani modelle possono davvero trovare tutti i consigli importanti di cui hanno bisogno per il successo della loro carriera! Dalla primissima selezione, le buone e serie agenzie di modelle, nelle grandi metropoli di questo mondo, ma anche nelle grandi città e nei singoli paesi, alla nostra grande guida, Diventare modelle in 14 passi.

In una frase: con noi conoscerete l’intero settore della moda, gli stilisti, le settimane della moda, ma anche le top model.

Come si trova una buona agenzia di modelle?

FIV: Si sente sempre dire che le top model hanno iniziato presto e sono state scoperte per caso per strada. Per chi non vive in una grande metropoli, con un’agenzia di modelle nel quartiere e viene scoperto per caso – come si fa a entrare in una buona agenzia di modelle?

Il primo passo è sempre quello di rivolgersi a un’agenzia di modelle.

Ecco il primo consiglio: rivolgetevi direttamente a tre agenzie, in modo da avere maggiori possibilità che il vostro look e il vostro tipo siano ricercati dall’agenzia di modelli. Dopo tutto, agenzie di modelli diverse hanno clienti e lavori diversi.

A volte ci sono già due o tre modelli che hanno un look molto simile. Se vi candidate a una sola agenzia, penserete: perché non sono stato ammesso?

Forse le altre due agenzie avrebbero detto subito: “Ecco il contratto di modellazione!”.

Ottima e seria agenzia di modelle!

New York, Parigi, Londra, Shanghai, le grandi città attirano 10.000 modelle nel centro città, ad esempio per le settimane della moda. Ma pochi vivono in loco, quindi dovreste rivolgervi anche a un’agenzia di modelle che si trova nel vostro paese, a volte anche nella vostra città, ad esempio se vivete a Los Angeles.

Dove dovrebbe trovarsi la mia agenzia di modelle?

Funziona così: avete un’agenzia di modelle locale (agenzia madre), che di solito ha sede nel vostro Paese. La città non è così importante, soprattutto in Europa, dove le città sono molto vicine tra loro. Questa agenzia di modelle (agenzia madre) vi rappresenta in patria ma anche all’estero. A questo scopo, la vostra agenzia madre collabora con partner, ad esempio a Londra, Parigi, Shanghai, New York, Los Angeles o in città come Amsterdam, Amburgo o Barcellona.

Il primo passo è quello di fare domanda presso un’agenzia di modelle del vostro paese. Ecco perché nella panoramica di Model Agency One non troverete solo le grandi città, ma anche i paesi.

Una volta trovata una buona agenzia di modelle nel vostro Paese dove poter lavorare come modelle, il passo successivo è costruire il vostro portfolio di modelle (foto di prova con fotografi e di lavori con clienti).

Fare il modello all’estero? Con una buona gestione

Se siete sempre puntuali, i clienti sono soddisfatti del vostro lavoro, siete ambiziose, allora la vostra agenzia madre si occuperà anche del passo successivo, fare la modella all’estero. Come giovane modella, ciò significa da 30 a 90 giorni di permanenza in una città, ad esempio Londra, Parigi o Milano.

Per poter vivere le grandi settimane della moda di questo mondo, le sfilate, i servizi fotografici con i clienti, ma anche gli spot pubblicitari per intere campagne, il primo passo è sempre quello di candidarsi presso un’agenzia di modelle.

Come inizia tutto?

FIV: Una volta entrati in una buona agenzia, qual è il passo successivo, da dove parte tutto?

Se siete riusciti a entrare in un’agenzia di modelle valida e rinomata, dovrete svolgere i primi piccoli lavori in tempi relativamente brevi.

Ma non aspettatevi di lavorare tutti i giorni: quando si diventa modelle a 14, 15, 16 o 17 anni, la scuola di solito ha la priorità assoluta. Il lavoro di modello inizia davvero quando si finisce la scuola. Libertà di viaggiare. Dopotutto, è necessario essere in loco a Milano, Londra o New York per 30 giorni.

Nel vostro mercato nazionale (paese d’origine) farete quindi le vostre prime piccole sfilate di moda e servizi fotografici per i social media o i negozi online. Forse una o due volte al mese.

Più esperienza si acquisisce e più i clienti sono soddisfatti dei risultati, più alte sono le possibilità di lavorare anche all’estero. Anche a questo serve la gestione del modello. Con le agenzie partner che ho descritto prima, potete lavorare in tutto il mondo.

Grazie per la rapida intervista!

Siete alla ricerca di una buona agenzia di modelle? Guardare oltre: