Rock am Ring: LineUp, punti salienti e costi

Rock am Ring e Rock im Park sono probabilmente i festival più famosi del mondo. Persone da tutto il mondo si riuniscono una volta all’anno per far tremare la terra. La birra è ghiacciata, le tende sono montate, le lattine di ravioli sono riposte e si parte.

Il rock non morirà mai

Il festival si svolge dal 1985 e dopo 33 anni non ha perso la sua popolarità, perché il rock non lo fa mai. Iniziando con una piccola formazione composta da stelle come Joe Cocker, Chris de Burgh, Nightranger e Lone Justice, è cresciuto fino a diventare un evento enorme con oltre 90 artisti. Tra loro nel 2018 c’erano Thirty Seconds to Mars, Gorillaz, Foo Fighters, Marylin Manson e Muse. L’affluenza è arrivata a 80.000 persone, cosa inimmaginabile all’epoca. Nel 1995, il festival gemello Rock im Park ebbe luogo per la prima volta al Nürnbergerring, che ebbe lo stesso successo del Rock am Ring. Da allora, i mega eventi hanno avuto luogo una volta all’anno

Slipknot, Rammstein e Die Toten Hosen

Numerosi artisti di spicco di tutto il mondo accorrono ai festival gemelli. Grandi nomi come Rammstein, Slipknot e Die Toten Hosen sono stati headliner diverse volte. Ma anche altri generi musicali sono rappresentati, come i Gorillaz dalla Gran Bretagna, che entusiasmano il mondo con la loro miscela di pop, rock e rap, o Alma e Casper. Il nuovo arrivato Pvris e Beth Ditto forniscono i suoni tranquilli nel mezzo. Quindi c’è una grande varietà di musica e si ha la garanzia di non annoiarsi.

Da dove viene Helga?

Il rituale del festival per eccellenza nella scena rock è la buona vecchia Helga. Proprio quando si grida “Helgaaa”, torna indietro di 10 volte. Quando e dove si sia sviluppata la gag del running è ancora oggi oggetto di controversia. La maggior parte delle persone dice che ha avuto origine intorno al 1992 al Bizarre Festival, quando la gente stava litigando per un barattolo di ravioli (sì, ravioli). La ragione della reputazione è che un partecipante al festival ha chiamato il nome della sua ragazza, Helga, che poi si è rapidamente intensificato, così che sempre più persone hanno iniziato a chiamare Helga. Così è passato di festival in festival e ora è un richiamo consolidato che assolutamente tutti i festival rock usano. Quindi ricordate, se qualcuno chiama Helga, non pensateci due volte ma gridate un forte “Helga”.

Costi del festival

Poiché i festival gemelli sono tra i più grandi del paese, costano anche un po’ di più di quelli più piccoli. Il FestivalTicket di 3 giorni – Greencamping – con il permesso di utilizzare il campeggio costa attualmente 219€. Attualmente in vendita nella seconda categoria di prezzo. La vendita è iniziata in agosto con 201€. Dopo la seconda categoria di prezzo viene la terza, dove i biglietti salgono a circa 235€. Il prezzo è diverso ogni anno. Avete anche la possibilità di affittare una piazzola per roulotte, dove il biglietto costa 68,50€ in più (Caravan Camping).

FIV | Magazine

New Issue! #26 with San Diego Pooth - Newcomer now in Tampa / USA FIV Magazine: All Covers

Riles