Imballaggio dello zaino del festival – Cosa ti serve per il tuo festival

Dopo il freddo inverno è di nuovo tempo. Poco più di 6 mesi prima che la stagione dei festival ricominci di nuovo. Ma chiunque voglia entrare nel mondo dei festival per la prima volta dovrebbe essere ben preparato e non graffiare tutto insieme all’ultimo minuto. Quindi noi della FIV prepariamo il tuo zaino per il festival e ti diciamo cosa è essenziale per il tuo festival perfetto.

[shortcode variable slug=”adsense”]

Protezione contro la pioggia e il sole al festival

La maggior parte dei festival si svolgono all’esterno, specialmente in estate. Quindi è chiaro che un prato così bello diventa rapidamente una battaglia di fango e i tuoi vestiti si inzuppano. E per evitare che ciò accada, consigliamo un impermeabile e stivali di gomma. È possibile ottenere impermeabili a buon mercato in quasi tutte le farmacie o anche online. Per pochi euro si possono avere dei cappotti usa e getta. E ‘simile con gli stivali di gomma, questi sono disponibili in tutti i disegni possibili. Naturalmente, se non vi dispiace essere completamente inzuppati e insabbiati, non vogliamo persuadervi a fare nulla. Ci sono abbastanza persone che celebrano la festa del bagnato e la prendono così com’è, anche questa è un’esperienza che vale la pena di vivere.

Accessori come protezione

Come ho detto, sei fuori per la maggior parte del tempo. Così anche sotto il sole cocente, che può finire abbastanza male e dolorosamente se non si presta attenzione. Non dimenticare la buona vecchia crema solare, quindi questo non succede. E’ ancora meglio se non dimenticate di usarli regolarmente, ma la FIV crede in voi! Naturalmente è consigliabile visitare l’ombra di tanto in tanto, nonostante la crema solare. Berretti, cappelli da sole o accessori simili sono naturalmente sempre un’alternativa alla moda.

Sicurezza prima – festival tenda, cibo e tenda castello

Poiché la maggior parte delle feste durano più di un giorno, avrete bisogno anche di una tenda, a meno che non si dorma su un prato. Ma supponiamo che tu voglia almeno un po’ di protezione dalla notte. Le tende sono naturalmente disponibili in qualsiasi design, dalle tende per 1 persona alle tende familiari con un massimo di 8 camere o più. Se non viaggiate con un gruppo numeroso, dove c’è sempre qualcuno nel vostro campo per occuparsi degli oggetti di valore, vi consigliamo di acquistare anche un castello per la vostra tenda. Eccolo lì, un normale piccolo castello noioso. È possibile ottenerlo al chiosco, al supermercato o anche su Internet. Allora puoi proteggere meglio alcune delle tue cose dai furti. Prinizpiell si dovrebbe prendere tuttavia nulla di grande valore con voi al festival, non si sa mai cosa può accadere.

Ravioli, grigliate e altre proposte alimentari

I festival più famosi sono i famosi ravioli in scatola. Freddo con una forchetta di plastica al mattino “fresco” dalla lattina – Mjam! Naturalmente, i gusti litigano lì. Tuttavia, si dovrebbe preparare tecnicamente bene quello di Essen. Certo, è possibile acquistare cibo al festival, ma nel lungo periodo i costi sono elevati. E allora fai la spesa! Per gli amanti della carne – griglia usa e getta, carbone di legna e salsicce in una scatola fredda sono un’ottima alternativa. Altrimenti potete naturalmente anche trasportare frutta o altre cose in una scatola così fredda. A parte questo abbiamo elencato qui alcune idee per voi:

  • Bagels
  • Spaghetti
  • Corny o altri bar
  • Chip
  • Cracker
  • Abbigliamento (ideale per chi è in movimento)
  • Pizza (preparata a casa, naturalmente ti deve piacere la pizza fredda)
  • Carni secche come il salame
  • pane
  • verdure (anche gli spiedini di verdura sono assolutamente deliziosi alla griglia)

Campinggear – Questa attrezzatura da campo è indispensabile

Hai la crema solare, una tenda, qualcosa da mangiare. Ma mancano ancora alcune cose importanti. Il tuo Campinggear – Come ti piacerebbe campeggiare senza sedia e tavolo da campeggio? La cosa migliore da fare è discutere con il gruppo come saranno i tavoli, perché se tutti ne portano uno si avrà sicuramente troppo. È possibile ottenere la propria sedia da campeggio per meno di 15€ e se non ci si limita a stare in piedi e iniziare a ballare e saltare, si terrà anche qualche festival. Oltre alla sedia e al tavolo è bene portare anche una piccola stufa a gas, che si può acquistare ovunque presso i discount come Aldi e Lidl, nonché da Rossmann. Allora non devi mangiare i tuoi ravioli freddi o puoi scaldare qualcosa in una pentola.

Padiglione e musica per il tuo campo

Per evitare che il vostro campeggio sia esposto al sole tutto il giorno, vi consigliamo di utilizzare un telone da stirare (può essere attaccato ad una tenda o ad un albero nelle vicinanze) o di allestire un padiglione. Naturalmente, un padiglione non è necessariamente una cosa economica, a seconda del design, ma si può anche unirsi in gruppo e vedere cosa si può fare insieme. È semplicemente più piacevole e più sano se si ha l’opportunità di ritirarsi nell’ombra.

View this post on Instagram

Our camp @ #ökända

A post shared by Desirée Kallenberg (@desillita) on

Musicbox e playlist sono target di consumo

Perche’ sei al festival? Naturalmente per celebrare la musica, per divertirsi e creare nuovi ricordi. Ma per la strada, così come per la via del ritorno e ancora di più per il tempo di campeggio è indispensabile avere una bella playlist. Dovresti mischiarli prima su Spotify o su un’altra piattaforma di streaming. Troverete molte ispirazioni anche su Youtube o, nel caso di Spotify, direttamente nella ricerca. Sei sicuramente adatto a qualsiasi genere.

[shortcode variable slug=”adsense-content”]

[shortcode variable slug=”adsense”]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento