Jeffree Star – scandaloso YouTuber, cantante e uomo d’affari di successo

Jeffree Star – La leggenda di YouTube. Rock star. Uomo d’affari. Ovviamente non c’è quasi nulla che la stridente icona dei tempi moderni possa fare. Ma la strada verso i suoi 18 milioni di seguaci non è stata facile. Qui noi della rivista FIV Magazine abbiamo riassunto la sua carriera e le sue più evidenti polemiche. Perché una cosa è certa: Jeffree Star non è certo un boccone. E un figlio della tristezza non lo è mai stato.

Jeffree Star: una storia piena di glitter, droga e rock’n’roll

L’icona della comunità della bellezza è nata a Los Angeles nel 1985 come Jeffree Lynn Steininger Jr. Dopo il suicidio del padre, è stata soprattutto la madre Marra Shubyann Lindstrom Steininger a crescerlo. Già a scuola Jeffree Star si è divertito molto con il trucco e si è guadagnato i suoi soldi come musicista, modello e anche, se necessario, come truccatore sconosciuto per le star di Hollywood. Li ha conosciuti nei fine settimana nei club più hippest della città, che ha visitato regolarmente nonostante la sua giovane età e grazie a un documento d’identità falso.

Guardando da vicino la sua carriera, non ci si aspetterebbe che lo stridulo Jeffree Star diventi un giorno un magnate del trucco. All’inizio, lavorare con pennello e polvere era semplicemente un reddito secondario. Il suo vero sogno? Diventare un musicista. Così nel 2009 Star ha pubblicato il suo primo e finora unico album in studio. Sebbene sia stato firmato dall’etichetta Konvict Muzik poco dopo, ha lasciato l’etichetta qualche anno dopo.

Nel novembre 2014, l’ex musicista e ora famoso YouTuber è diventato ufficialmente un uomo d’affari: è nata l’azienda Jeffree Star Cosmetics. Attualmente è considerato uno degli YouTubers più pagati di tutti i tempi e, secondo Forbes, ha recentemente guadagnato ben 18 milioni di dollari – e questo solo attraverso YouTube.

  • 1985: Jeffree Star è nato a Los Angeles
  • 2006: lancio del canale YouTube
  • 2009: uscita del suo primo album
  • 2010: Contratto con Konvtict Muzik
  • 2014: lancio di Jeffree Star Cosmetics

Come vive oggi l’icona della bellezza, lo potete vedere qui nel video:

Fatti in breve: Vale a dire, il valore netto di Crass

  • Nome: Jeffree Star
  • Nato: 15 novembre 1985
  • Attivo dal: 15.02.2006
  • Abbonati: 18,1 milioni
  • Totale visite: 2,16 miliardi
  • Valore netto: 75 milioni di dollari

Le più grandi controversie: gelosia e bullismo online

Jeffree Star è stato coinvolto fin dall’inizio negli scandali più clamorosi del mondo di YouTube. Dal razzismo all’uso di droghe al bullismo online, non ha tralasciato nulla.

Kat von D: due giganti della cultura pop americana si scontrano

Per anni la dea del tatuaggio Kat di D e Jeffree Star hanno reso le colline di Hollywood insicure. Ma improvvisamente c’è stata una rottura spietata: nel 2016, D ha inaspettatamente postato una foto di stelle con un grande ‘no’ sul suo volto e ha dichiarato su Instagram che non voleva più avere contatti con lui a causa del suo uso di droga, del razzismo e del bullismo. Naturalmente questo non ha lasciato Star seduta sulle sue mani e ha accusato D di invidia per il successo della sua fortunata collezione di trucchi. Dopo un lungo avanti e indietro, la faida è rimasta irrisolta fino ad oggi e quindi sia Star che von D non si sono più pronunciati su di essa da allora.

Nikkita Dragun, Laura Lee e Manny MUA: si intensifica un vecchio feudo

Simile all’amicizia con Kat von D, ulteriori relazioni si sono sgretolate nel corso della sua carriera. All’inizio della sua carriera, Jeffree apparteneva a un gruppo di aspiranti nuovi arrivati nella sfera di YouTube: Laura Lee, Manny MUA, Nikkita Dragon e Gabriel Zamora. Nel 2017 Star ha pubblicato una serie di tweet su un ex fidanzato/ex fidanzata e ha descritto la personalità di Beauty YouTuberess Laura Lee come “viziosa”. L’amicizia si è interrotta e tutta la cricca ha preso le distanze da Star.

Si diffondevano voci di investimenti falliti e di amicizie commerciali. Anche se Jeffree Star è sempre stato ritratto come un colpevole dalla comunità di YouTube, non ci sono mai state dichiarazioni ufficiali. La faida è stata quasi dimenticata quando la leggenda di YouTube Shane Dawson ha pubblicato una serie di documentari sulla vita di Jeffree Star.

Qualche giorno dopo l’ex amico di Stars, Zamora, ha postato una foto con Laura Lee, Manny MUA e Nikkita Dragun con il titolo:

“B*tch è amaro perché senza di lui stiamo meglio”

Ma i tanti nuovi fan che Jeffree Star si era guadagnato grazie alla simpatica serie di documentari sono venuti rapidamente in suo sostegno: per vendicarsi, hanno pubblicato vecchi tweet razzisti del passato Dragon, Lee, Manny e Zamora. Essi si scusarono pubblicamente per le loro dichiarazioni razziste dell’epoca e sono ancora in parte alle prese con gli effetti dello scandalo oggi.

Star è stato criticato anche per le dichiarazioni razziste del passato, per le quali si scusa nel video seguente del 2018:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento