Ventilatore: un buon clima per la tua casa! Economico o costoso? Il confronto

Ventilatore – Le calde notti estive sono in realtà sempre un motivo di gioia. Calde giornate estive, sole puro sulla facciata di vetro, aria stagnante, c’è sempre una buona ragione per i ventilatori! Nel frattempo, i ventilatori possono anche fare molto di più che “solo” portare aria fresca e un po’ di fresco nella stanza: Alcuni dispositivi hanno un effetto antibatterico, grazie alla luce UV, e altri riescono a lavorare silenziosamente, grazie a tecnologie di azionamento completamente nuove.

Dove è meglio posizionare il ventilatore?

Ma prima di tutto, la domanda più importante: c’è una chiara raccomandazione, ad esempio da toom Baumarkt, se hai soffitti alti“puoi usare i ventilatori in inverno per risparmiare sui costi di riscaldamento: Quando l’aria calda sale, si raccoglie sul soffitto – dove non è necessario. Se si punta un ventilatore a pavimento verso il soffitto, l’aria fredda del pavimento scorre verso l’alto e sposta l’aria calda. In questo modo, la temperatura della stanza è mista”. Qui puoi trovare altri consigli e fan.

Dove posizionare il vostro ventilatore in una giornata calda dipende dal tipo di ventilatore che avete. I ventilatori a torre occupano meno spazio e si possono posizionare in modo poco appariscente accanto al divano o alla scrivania per rinfrescarsi. Come suggerisce il nome, i ventilatori a torre hanno l’aspetto di piccole torri, paragonabili agli altoparlanti dei moderni sistemi audio. Visivamente, state sicuramente facendo tutto bene quando integrate un ventilatore a torre nella vostra stanza.

Il classico per ogni casa porta l’aria fresca dal pavimento verso l’alto:

FIV | Magazine

New Issue! #26 with San Diego Pooth - Newcomer now in Tampa / USA FIV Magazine: All Covers

Ventilatori: economici o costosi?

Ecco perché ci sono fan in tutti i segmenti di prezzo, da quello economico a quello costoso. Ma quale ventilatore è davvero adatto a voi? Oggi vi presentiamo tutti i tipi che dovete conoscere per la vostra prossima visita al negozio di bricolage. Ventilatore a torre, da tavolo, da soffitto, da appoggio, a colonna e assiale – qual è la differenza? Che mantiene la stanza fresca e silenziosa allo stesso tempo?

Un buon clima per la tua casa

Mentre i paesi del sud si preparano alle calde giornate estive con buoni accessori, noi di solito restiamo indietro e cerchiamo di rinfrescarci nei nostri bagni e docce – Fail!

I ventilatori sono perfetti per le giornate calde ma anche per mantenere le stanze climatizzate, a volte anche senza germi grazie alla luce UV. A differenza dei sistemi di aria condizionata, sono meno costosi da acquistare e richiedono meno manutenzione, e allo stesso tempo risparmiano elettricità! Naturalmente, come per altri dispositivi, ci sono alcuni criteri che devono essere presi in considerazione:

  • Quanti soldi voglio spendere?
  • Quante stanze devono essere raffreddate?
  • Ho bisogno di servizi aggiuntivi?
  • Quale volume va bene?

I ventilatori raffreddano l’aria?

Infatti, un ventilatore non raffredda! Anche se i ventilatori non possono abbassare la temperatura della stanza, forniscono comunque un piacevole refrigerio nella propria casa.

Il ventilatore giusto: fresco, a risparmio energetico, elegante?

Per essere sicuri di essere soddisfatti del vostro ventilatore, dovreste pensare alle vostre esigenze e aspettative specifiche all’inizio. I ventilatori sono disponibili in molti design diversi e c’è un modello adatto per ogni esigenza.

Appartamento vs ufficio

Prima di tutto, dipende da com’è la tua situazione di vita. Avete stanze grandi? Avete abbastanza spazio per un ventilatore a piantana o avete anche la possibilità di installare un ventilatore a soffitto? La giusta situazione di spazio determina la possibilità di distribuire idealmente l’aria nella stanza.

Se vuoi comprare un ventilatore per il tuo ufficio per dare a te e ai tuoi colleghi una boccata d’aria fresca o se vuoi una buona circolazione dell’aria per la tua casa fa una grande differenza nei requisiti. Per il tuo ufficio, hai sicuramente bisogno di molta potenza per alimentare anche stanze più grandi. Un appartamento che di solito non è troppo grande non ha bisogno di un ventilatore così potente; è più importante che non occupi troppo spazio.

Se volete dotare una stanza d’ufficio più grande di un ventilatore, avete bisogno di un po’ più di potenza nel motore. Dopo tutto, non stiamo parlando solo di una stanza di 15 o 20 metri quadrati, ma spesso di stanze fino a 100 o 200 metri quadrati. Naturalmente, il semplice e classico ventilatore da stand non ha più la potenza ottimale per rifornire l’intera stanza di aria fresca e fresca. La situazione è ancora più speciale nelle imprese di bellezza o negli studi medici, per esempio, che assicurano che l’aria sia idealmente il più antibatterica possibile.

  • Ufficio – C’è bisogno di molto potere
  • Flat – Il risparmio di spazio è all’ordine del giorno

Lusso vs Frugale

I ventilatori sono disponibili sia nella versione economica che in quella stravagante di lusso. Il prezzo gioca un ruolo decisivo, soprattutto per gli studenti, le persone che vivono da sole e in generale per chi ha un budget ridotto. Soprattutto, il ventilatore dovrebbe far circolare l’aria, non consumare troppa elettricità ed essere il più economico possibile da acquistare. Tuttavia, se vuoi davvero permetterti qualcosa, ci sono naturalmente anche ventilatori molto eleganti che si abbinano perfettamente a un appartamento lussuosamente arredato.

  • Lusso – Quel qualcosa in più e lo stile
  • Economico – Buono ed economico lo fa anche

Cosa deve saper fare un buon fan?

  1. Raffreddamento – Vento rinfrescante per i giorni caldi
  2. Tranquillo – Preferibilmente silenzioso
  3. Economico – Non è uno spreco di energia

Vuoi risparmiare di più anche tu? Per saperne di più sul risparmio di elettricità in famiglia, leggi qui.

Torre, tavolo, coperta – cosa mi sta bene?

Se c’è qualcuno che può testare, è la televisione della colazione! Ecco la mia preferita tra tutte le basi dei ventilatori per la tua casa!

Fan del 3D?! Oscillazione

Oscillazione 3D? Una parola certamente difficile ma con una potenza reale e che a soli 35 watt con motore brushless per la migliore circolazione dell’aria nella stagione calda.

Cosa succede quando si dorme con il ventilatore?

Vantaggi e svantaggi

I modelli più popolari sono chiaramente il ventilatore da tavolo, i ventilatori da appoggio, il ventilatore a torre e naturalmente il classico assoluto che conoscete da ogni film di Hollywood, il ventilatore da soffitto.

Ventilatore da tavolo

Vantaggi

  • Prezzo ragionevole, montaggio semplice
  • Design piccolo e compatto

Svantaggi

  • Solo potenza e raggio d’azione limitati
  • Poca flessibilità nell’impostazione

Ventilatore a piedistallo

Vantaggi

  • Lunga portata e alto flusso d’aria
  • Sito di installazione molto flessibile, a condizione che l’elettricità sia vicina
  • L’altezza è regolabile individualmente

Svantaggi

  • Non un bel design, blocco grande
  • Per lo più relativamente forte

Ventilatore a torre

Vantaggi

  • Genera un flusso d’aria su tutta l’altezza del ventilatore
  • Aspetto più moderno, per esempio rispetto al ventilatore da stand descritto in precedenza
  • Sono anche più silenziosi dei ventilatori a piedistallo
  • Si nasconde rapidamente e facilmente e risparmia spazio

Svantaggi

  • L’altezza non è regolabile
  • Portata d’aria inferiore a quella del ventilatore a colonna

Ventilatore da soffitto

Vantaggi

  • Alta miscelazione dell’aria nella stanza
  • Può essere integrato nel design interno (costoso)
  • Grazie al loro design, i ventilatori da soffitto sono molto silenziosi.

Svantaggi

  • Il ventilatore a soffitto è permanentemente visibile e dappertutto
  • Costi relativamente alti per il montaggio e l’installazione
  • Installazione fissa, nessun movimento nella stanza possibile
  • Un soffitto alto è un prerequisito per l’installazione

Cosa può fare un ventilatore da 500 euro?

Molti giurano sui ventilatori Dyson in particolare. Sono sinonimo di design ma anche di lavorazione di alta qualità. Come funziona Dyson? Leggi di più sul motore Dyson e la tecnologia che c’è dietro qui. E cosa può fare un tifoso da 500 euro?

Il mio preferito: O … o!

La mia conclusione è: o la va o la spacca! C’è un ventilatore adatto per ogni stanza e per ogni situazione. In anticipo, si dovrebbe decidere se acquistare un prodotto a basso prezzo o di alta qualità.

I modelli economici sono sempre sufficienti

Se compri un prodotto economico, non hai bisogno di campane e fischietti. Tutto ciò che il ventilatore deve essere in grado di fare è rimescolare l’aria e quindi raffreddarla leggermente e distribuirla nella stanza.

  • Risparmia contanti
  • A volte consuma più energia degli apparecchi A++

Se di alta qualità, allora non lesinare

Se vuoi un prodotto di alta qualità, non dovresti lesinare su qualche euro perché, dopo tutto, stiamo parlando di un prodotto durevole che starà nella tua casa, appartamento o ufficio per molto tempo. I ventilatori hanno molti vantaggi, nel segmento di lusso sono spesso silenziosi, hanno anche giochi a colori, con telecomando e app. In questo modo, il semplice ventilatore diventa rapidamente un vero highlight nelle calde serate estive.

  • Lunga durata del prodotto
  • Uso frequente
  • Spesso risparmio energetico