Fotografia High Key e Low Key – Qual è la differenza?

La fotografia High Key e Low Key è un campo estremamente eccitante. Questi possono spesso essere visti in foto pubblicitarie totalmente pulite o in ritratti. Che cosa è esattamente questo, lo scoprirete qui sotto. Come sempre con la fotografia, la fotografia high key e low key riguardano anche la luce importante. Il focus delle fotografie è la luce determinante, la gamma di luminosità predominante e il colore predominante. I termini High Key e Low Key hanno la loro origine nel primo film. Poiché i primi film dovevano ancora fare a meno del suono, furono usati altri metodi per rendere i cattivi e gli eroi chiaramente riconoscibili l’uno dall’altro. Così i malvagi sono stati lasciati al buio e i buoni hanno brillato in una luce intensa.

+ AD + Do you know?

La fotografia in chiave alta

Utilizzare uno sfondo bianco liscio. Un armadio, ad esempio, offre uno sfondo eccellente, poiché spesso hanno una superficie piana e riflettono la luce. Con la combinazione di tempi di esposizione più lunghi e luce, tutto scompare in uno sfondo bianco. Ma anche i grandi fogli di carta sono eccellenti. È importante solo che il motivo sia chiaramente visibile sullo sfondo. Provate a contrastare con lo sfondo bianco, un gioco di colori brillanti e brillanti.

Hey Key Fotografia: molta luce attraverso l’apertura aperta

Fotografia ad alta definizione non significa sovraesposizione. Ad esempio, utilizzare un obiettivo con un’apertura da f/1,8 a 4, in modo che la luce sia sufficiente. L’istogramma sembra un po’ strano, ma c’è così tanta luce sul sensore. Dettagli come il viso e soprattutto gli occhi devono comunque essere chiaramente riconoscibili. Quindi è davvero meglio se ci si confronta lentamente con l’ISO, l’apertura e l’esposizione. Non esporre troppo in alto e soprattutto non bruciare (sovraesposizione).

La fotografia a chiave bassa

Come si potrebbe già sospettare, la fotografia low key è l’esatto opposto della fotografia high key. Un armadio è adatto anche come sfondo, ma in questo caso dovrebbe essere nero. Ma una stanza buia è adatta. Si consiglia di aumentare il tempo di esposizione ad esempio di 1/400 secondi, in modo che la luce arrivi solo sul viso.

Fotografia a tasti bassi: Sorgente luminosa per illuminare il soggetto

Nella fotografia low key, il soggetto è illuminato da una sorgente luminosa. Tuttavia, è importante che non lasciate che il vostro motivo affogare al buio. Affinché il motivo principale non sprofondi completamente nel buio, è importante trovare la luce ottimale. Una luce fotografica o un raggio di sole che illumina la camera oscura può aiutarvi qui.
Questo tipo di fotografia è particolarmente adatto se si desidera creare effetti speciali o aggiungere un certo stato d’animo alla foto. Ad esempio, una foto ad alta voce può trasmettere un’atmosfera vivace e fresca, mentre una foto ad alta voce può far riflettere lo spettatore.

+

+ AD + Do you know?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *