Adidas: Scarpe, maglia, tuta da ginnastica – Il marchio di moda per gli atleti

Scarpe, maglie, tute da ginnastica – ovunque si guardi, oggi il marchio di moda tedesco è una parte indispensabile delle strade. Dagli Stan Smiths, che sono tra le scarpe più vendute, agli articoli costosi come gli Yeezys, tutti conoscono le tre strisce famose in tutto il mondo. Stiamo parlando di Adidas. Quasi 70 anni fa, l’azienda è stata fondata dai due fratelli Dassler e ora sta conquistando il mondo intero. Nel frattempo è diventato un marchio di culto, indossato da persone di ogni generazione. Le tendenze degli anni ’90 stanno tornando con scarpe come le Superstar o le tute monocromatiche. Star internazionali come Beyonce o Kylie Jenner non riescono a tenere le mani lontano dalle scarpe, ma anche nel panorama musicale tedesco si possono vedere le tre strisce più e più volte.

Top 5: Scarpe Adidas che devi conoscere

La prima cosa che ti entra in testa quando pensi alle scarpe da ginnastica sono le tipiche scarpe Adidas. Superstar, NMD o Adiletten, in ogni stagione e occasione c’è la scarpa giusta da Adidas. Le superstar sono presenti ininterrottamente dagli anni ’90. L’amore per la scarpa si spinge così lontano che leggende della musica come Run D.M.C. hanno prodotto la loro canzone per la scarpa da ginnastica. Con la loro canzone “my adidas” l’hype sulle superstar è cresciuto ancora di più. Adidas 2013 è stata rivoluzionata con la suola a rilascio di energia per i modelli Ultra Boost e la scarpa lifestyle NMD. Fino alle scarpe più ipocrite dei giovani d’oggi; gli Yeezys, disegnati dalla leggenda del rap Kanye West, l’impero Adidas è in costante crescita.  Ma quali scarpe hanno fatto esplodere i registratori di cassa con il loro successo? I seguenti 5 classici hanno fornito cifre di vendita imbattibili, quindi ecco alcuni fatti sui calci di tendenza!

  1. Superstar
  2. Ultra Boost
  3. NMD
  4. Stan Smiths

L’ultima Adidas Sneaker? Lo è ancora: Superstar!

Superstar: Hype

Una delle scarpe più famose, le Superstar, è sempre stata molto richiesta. Che si tratti di piccole misure per neonati o di scarpe da uomo in taglia 45, tutti le conoscono, ogni seconda persona le ha.

Nel 1969 sono state fatte esclusivamente per i giocatori di basket che si lamentavano del dolore alle dita dei piedi perché le loro scarpe erano troppo strette e non abbastanza comode. Indossarle al di fuori della formazione e dell’esclusività ha reso la scarpa in pelle estremamente iperattiva negli anni ’70. Così riuscì rapidamente ad affermarsi con i ballerini di strada e non ci volle molto prima che arrivasse nella scena hip-hop. Run D.M.C. ha anche scritto la sua canzone “My Adidas” e alla fine degli anni ’80 si è procurato di nuovo un enorme richiamo per le superstar.

Così la scarpa è passata dal campo di gioco al palcoscenico musicale ogni due piedi fino ad oggi.

  • 1969 prima collaborazione con i giocatori di basket
  • Tipore acquisito dai ballerini di strada
  • Run D.M.C. scrive la propria canzone “my Adidas”

Ultra Boost: La rivoluzione della scarpa da corsa

Gli Ultra Boost sono disponibili per la prima volta dal 2013 e hanno rivoluzionato la normale scarpa da corsa. Non solo sono stati stabiliti record mondiali a Berlino e Londra, ma dal 2018 l’attenzione si è concentrata anche sulla sostenibilità. Il primo Ultra Boost è stato realizzato con rifiuti riciclati. Anche i numerosi modelli presentano alcuni vantaggi. Prima di tutto, assorbono l’energia del corridore e la rilasciano di nuovo dopo ogni passo! Questo è ciò che li rende così eccezionali e li distingue dalle imitazioni.

Inoltre, sono molto durevoli, flessibili e possono resistere a condizioni climatiche estreme. Non importa se le tempeste o la neve ci colpiscono di nuovo, l’Ultra Boost dà comunque la sensazione di correre sul cotone idrofilo.

NMD: La scarpa da corsa per il centro città

NMD è l’abbreviazione di Nomad e questo è ciò che il progetto e l’idea vogliono trasmettere. Come l’Ultra Boost, anche qui abbiamo la suola delle scarpe che emette energia, che ti fa camminare sulle nuvole. La differenza, tuttavia, è che la scarpa è una scarpa di puro stile di vita per l’uso quotidiano.

La scarpa è stata ispirata da tre modelli di scarpe degli anni 1984-1986, i cui migliori elementi sono stati tutti combinati. Proprio per questo la scarpa è perfetta per lunghe esplorazioni in città. Come i nomadi, permette di percorrere lunghe distanze a piedi nella giungla urbana senza fastidiosi dolori.

Stan Smiths: La leggenda del tennis senza tempo

In realtà, gli Stan Smiths che sono così conosciuti oggi si chiamavano originariamente Robert Haillets. Il loro nome deriva dal tennista francese che tra gli anni ’50 e ’60 era in cima alla classifica mondiale. Nel 1965 è stato sostituito da Stan Smiths e negli anni successivi è diventato così popolare che il suo contratto è stato prorogato tre volte, cosicché Stan Smiths lavorerà con Adidas per il resto della sua vita. Per il 40° anniversario c’era anche la firma e l’hashtag Stan Smiths Forever all’interno della scarpa! Questo design senza tempo è riuscito a far esplodere tutto di nuovo nel 2014, anche dopo 2 anni di assenza dal mercato, e a fare un grande ritorno!

Sapete che nei 6 mesi in cui Stan Smith non ha indossato i suoi leggendari baffi, la foto è stata scattata per l’etichetta della lingua! Il suo più grande marchio di fabbrica è stato aggiunto solo nel 2014 con le Stan Smith Vulc Sneakers della serie skateboarding.

  • Nome originale: Robert Haillets
  • Dal 1965 contratto a tempo indeterminato con la leggenda del tennis Stan Smiths
  • 40° anniversario: nuova firma e hashtag all’interno
  • Schnauzer ha riacquistato lo status di culto

Yeezys: la strategia di marketing di Kanye West.

Tutto esaurito in tutto il mondo e dopo pochi minuti! Gli amanti delle scarpe da campeggio, i collezionisti, i fan di Kanye West o i rivenditori si battono per le scarpe ambite. Nemmeno negozi online come JD Sports o gli stessi Adidas li stanno cercando, la domanda è troppo grande. Mentre il prezzo al dettaglio parte da 220 Euro, si può facilmente trovare Yeezys tra 800-1500 Euro. Ma qual è il segreto del marchio?

Ci sono tre fattori principali che contribuiscono a questa incredibile Fama:

  1. La disponibilità limitata
  2. Valore raddoppiato sul mercato dei rivenditori
  3. Kanye West come la celebrità di A-list che è il volto dell’etichetta.

Tutto si costruisce l’uno sull’altro. Le voci in edizione limitata e in edizione limitata significano che il loro valore sul mercato dei rivenditori è quadruplicato o quintuplicato. Tutta questa strategia di marketing funziona solo perché le scarpe da ginnastica sono direttamente associate al nome Kanye West.

Collezioni: Donne, uomini e Adidas Football

Adidas è molto diversificata e vende articoli di moda per il calcio, il basket e il tennis, oltre ad accessori per uomo e donna. Con pochi soldi si ottiene ciò che il cuore desidera. Adidas si sta facendo un grande nome anche nel settore sportivo in America. Con milioni di tifosi, il football americano è lo sport nazionale degli americani. La gente di tutto il mondo guarda quando è l’ora del Superbowl. Gli incredibili spettacoli dell’intervallo con star come Shakira, J-Lo, Lady Gaga o Beyoncé fanno scalpore ogni anno. Ecco perché Adidas ne ha approfittato e ha prodotto una collezione per il calcio americano sul mercato americano.

Calcio: tute, palloni da calcio & Co.

Si può colpire il bersaglio solo con il calcio. Miliardi di tifosi in tutto il mondo e che probabilmente ha i palloni da calcio più famosi: Adidas. Grazie alla sua alta qualità, il calcio Adidas viene utilizzato come pallone ufficiale della Coppa del Mondo e in molte partite internazionali. I palloni da calcio Adidas si possono trovare a soli 20 euro, ma in media si deve fare i conti con un massimo di 50 euro. Le costose versioni come l’Adidas CL OMB, che è il calcio ufficiale della UEFA Champions League, costano circa 90 euro.

Adidas produce tute da ginnastica per ogni sport. Che si tratti di basket, calcio, tennis o palestra, le tute da ginnastica si differenziano per materiale e prezzo. Hanno tutti una cosa in comune, conducono il sudore verso l’esterno e danno una piacevole sensazione di asciutto. Da molto tempo, quindi, le note parole di Karl Lagerfeld non sono più valide:

Chi indossa la tuta ha perso il controllo della sua vita

Soprattutto su Internet, vi imbatterete in varie combinazioni che rendono la vita di tutti i giorni fresca e disinvolta. Molte donne preferiscono i leggings aderenti e aderenti, ma la tendenza degli anni ’90 con i bottoni sulla gamba dei pantaloni sta lentamente tornando.

La moda di tutti i giorni: donne e uomini

L’autostima del corpo è il tema dell’industria della moda. Adidas si concentra anche su questo e pubblicizza con modelli Plus Size per vari articoli sportivi per donne di tutte le taglie. Ogni anno, Adidas propone un tema specifico per la Giornata internazionale della donna per far emergere il potere delle donne. Quello che sarà quest’anno si può vedere sulla loro pagina online l’8 marzo.

Anche quest’anno il mondo maschile non può fare a meno delle felpe e delle felpe con cappuccio alla moda. Potete trovarli a partire da 65 euro sotto il termine di ricerca Originals. Le gemme sono disponibili nei colori base come il beige, il nero e il bianco. Lentamente, verso l’estate, ci sono anche colori più sgargianti come il rosso e l’arancione. Quello che non dovrebbe mancare sono le giacche Originals in look vintage. Sono disponibili con cappucci rimovibili per i pochi giorni di sole in questo periodo di pioggia.

Accessori: zaino, borse & Co.

Una vasta scelta di borse e zaini per l’uso quotidiano si trova sicuramente da Adidas. C’è solo l’imbarazzo della scelta con tanti modelli e colori diversi! Non è solo un accessorio di stile, ma rende anche più facile riempire i pantaloni e le tasche della giacca, soprattutto per i cari uomini, in quanto si possono trovare marsupi alla moda a 25 euro.

Potete trovare qualcosa per tutti tra questi modelli:

  • Pacchi classici
  • Satchel
  • Borse/ Festival Bags
  • Borse di tela
  • Tamponi per le spalle
  • Designer borsa

Collaborazioni: Prada, Gosha Robshinsky, Stella McCartney & Co

Che si tratti di Prada, Chanel o Stella McCartney, Adidas si prende tutte le grandi etichette, anche a livello internazionale. Il marchio, relativamente poco costoso, collabora con i leader del lusso e crea così oggetti il cui valore si moltiplica a tal punto che le persone pagano per loro dei piccoli prezzi per le auto. Adidas non è in realtà un tipico marchio di lusso. Con i suoi prezzi la maggior parte della popolazione può permettersi di vestirsi bene. Ma recentemente, Adidas è riuscita a moltiplicare il suo status di culto e il suo valore attraverso varie collaborazioni con designer di star e marchi di lusso. Scarpe vegane, borse da bowling in vera pelle o tute modificate con scritte in cirillico fanno salire alle stelle i prezzi Adidas.

Prada: scarpe e borsetta del marchio di lusso

Ancora una volta un’offerta limitata con soli 700 pezzi, le “Prada Superstar Sneakers” e la “Prada Bowling Bag for Adidas” abbinata sono ora vendute a più di 2.000 euro. La Superstar è stata selezionata appositamente per il 50° anniversario e realizzata in Italia secondo gli standard Prada con la migliore pelle di vitello. Come marchio di lusso, Prada è sinonimo di esclusività in tutto il mondo. In realtà piuttosto in contrasto con Adidas, che è il marchio sportivo numero 1 al mondo. Come fanno così tanti marchi diversi a produrre un prodotto che sembra sempre lussuoso? La pelle di vitello bianca come la neve e la tipica forma Adidas Superstar formano insieme un vero e proprio richiamo visivo! Materiale lavorato con precisione che fa sembrare questa semplicità così di alta qualità.

Il risultato di oltre 100 anni di artigianato italiano e precisione tedesca!

Gosha Rubshinsky: Adidas nel mondo russo

Gosha Rubshinsky, un nome che ha fatto scalpore, soprattutto nei paesi di lingua russa, ma anche a livello internazionale. Lo stilista russo ha rivoluzionato il mondo dell’abbigliamento sportivo in Europa con il suo omonimo marchio. Ampi font in cirillico che corrono su tutto il petto. Durante i Mondiali di calcio del 2018, ha disegnato i maglioni bianco-blu-rosso con le varie città russe in onore dei Mondiali di calcio che vi si svolgeranno.

Il suo stile inconfondibile ricorda una versione ironica dello streetwear post-sovietico. Con la sua collaborazione con Adidas, che è parte integrante del mondo della moda russa da più di 40 anni, colpisce il bersaglio con i russi. Colori vivaci sulle giacche delle tute, un vero e proprio no? Rubshinsky assicura un ritorno alla moda degli anni ’90. Gosha cerca di rappresentare la cultura giovanile russa dei tempi della cortina di ferro. Con la sua moda ha dato un contributo significativo allo streetwear internazionale. Di conseguenza, l’artista è anche molto richiesto e realizza ulteriori collaborazioni con marchi come Burberry e Kappa. Anche se la sua moda è così giovanile, i premi sono tutt’altro che la paghetta di un sedicenne.

Stella McCartney: Sneakers Vegan e sostenibilità

Chi l’avrebbe mai detto? Le sneakers vegane sono il nuovo risultato di Stella McCartney e Adidas. Per loro la sostenibilità è un tema importante nella moda. L’attivista della moda lavora con Adidas dal 2018. In questo momento, in un momento in cui voci come Greta Thunberg scommettono sul cambiamento e i media non possono più essere immaginati senza di loro, McCartney sorprende, a differenza dei suoi concorrenti che maneggiano la pelle di vitello. Altri suoi progetti riguardano la moda fatta di spazzatura riciclata. Soprattutto nel mondo della moda e della bellezza, questa è una rarità e un passo nella giusta direzione.

Il mondo chiede un cambiamento ed è nostra responsabilità agire ora

L’attuale collezione Stan Smith ha ora il suo ritratto sulla lingua della scarpa sinistra ed è una variante colorata del tipico Stan Smiths. La scarpa vegana è decorata da lacci color arcobaleno e stelle dello stesso colore. Che altro c’è in arrivo? Siamo curiosi.

Stelle: Kanye West, Beyonce & Co.

Adidas è nota per lavorare con molte stelle. Kylie Jenner, Selena Gomez, Beyonce, Pharrell Williams o la leggenda di Adidas x Yeezy Kanye West sono tutti pazzi per il marchio. Le star cercano sempre di creare nuove collezioni creative con Adidas con il loro marchio. Spesso queste collaborazioni si traducono in azioni incredibili tra i fan. Gli appassionati di campeggio all’aperto, i fanatici delle scarpe da ginnastica che impostano la sveglia alle 3 del mattino, le aste per i modelli limitati, niente può impedire alla gente di ottenere i tanto ricercati pezzi.

FIV ha messo insieme le migliori star per voi per lavorare con Adidas e creare fan urlanti:

Pharrell Williams

La star di “Happy” ha appena iniziato una collaborazione con Adidas e gode di Instagram con 200k Likes. Per molto tempo ci sono state speculazioni su come sarebbero state le nuove scarpe, ma il segreto è stato svelato dalla sua ultima lettera. Per il 50° anniversario dell’Adidas Superstars ha presentato con orgoglio un modello del prossimo progetto “Il cambiamento è uno sport di squadra”.

Inoltre, il suo progetto per Chanel, su cui ha lavorato con Adidas, si è esaurito così rapidamente che il suo valore di mercato è aumentato di 23 volte. Un paio di Adidas Human Race NMD Pharrell x Chanel costano oltre 23.000 euro e sono tra le scarpe da ginnastica più costose.

  • “Happy” Star punta al nuovo modello di Adidas Superstars di Instagram
  • Nuovo progetto: “Il cambiamento è uno sport di squadra”
  • Più costosa coppia: 23000 Euro NMD x Pharrell x Chanel

Kanye West

Tutti lo conoscono e non solo attraverso la sua musica e il suo importante ruolo nella casa di Kardashian. Kanye West non è solo una delle star che lavorano più a lungo con Adidas, ma anche quella che ha avuto più successo. Secondo Forbes, la sua collezione di scarpe Yeezy gli ha fatto guadagnare oltre 1,5 miliardi di dollari alla fine del 2019. Ha potuto raggiungere questo obiettivo solo dopo aver lasciato la sua più grande concorrente “Nike”. L’azienda di famiglia Yeezy si polarizza non solo per la sua enorme consapevolezza attraverso il clan Kardashians, che ha diversi milioni di seguaci, ma anche per la sua strategia di marketing. Yeezy fa parte dei suoi testi rap, così come affronta i dibattiti attuali e le analogie con le crisi del passato. Migliaia di Hutu in una piccola parte del campo di Kibeho sono stati l’ispirazione per uno dei suoi spettacoli.

  • 1,5 miliardi di dollari di fatturato con Yeezys
  • Prima della collaborazione con Nike
  • Yeezy affronta dibattiti e analogie con le crisi del passato

Beyonce

Beyonce è una delle celebrità più famose che lavorano con Adidas attraverso la sua collaborazione con il proprio marchio “Ivy Park”. Soprattutto nel settore dell’abbigliamento sportivo e del co-design di varie sneakers la nostra Queen Bey è convincente. Lei stessa era a favore di una collaborazione, poiché sia Adidas che Ivy Park rappresentano gli stessi valori come il potere e l’empowerment. Ammira il grande successo del marchio, che dimostra la sua posizione di leader del mercato attraverso una creatività illimitata e la responsabilità sociale nei confronti di persone di ogni tipo.

  • Collaborazione con il marchio privato “Ivy Park”
  • Valori uguali: potere, empowerment, creatività, responsabilità sociale

Intervista

Adidas è un vero e proprio marchio di culto. Di conseguenza, i capi designer, ma anche i CEO devono cercare costantemente nuove tendenze. In questa intervista potete vedere il CEO di Adidas Herbert Hainer. L’amministratore delegato dell’Adidas parla con il Wall Street Journal. L’argomento principale è la sua collezione personale di scarpe da ginnastica. Hainer spiega anche quello che non ha mai imparato come capo all’Adidas e se preferisce fare escursioni con Kanye West o cantare al karaoke con Lionel Messi! Per maggiori informazioni, date un’occhiata!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *