Invisalign: la via verso denti belli – esperienze con costi, durata e procedura

Invisalign nello Smile Club – Bei denti dritti, un argomento che appartiene all’ideale di bellezza e assoluto “must have” per molte persone. Tuttavia, fino ad ora questo è sempre stato associato a trattamenti dolorosi o ad apparecchi. Un prezzo che non tutti erano disposti a pagare per realizzare il sogno di un bel sorriso. Oggi racconto le mie esperienze e il mio percorso verso i denti perfetti.

Il nostro consiglio! Invisalign

Gli apparecchi invisibili sono la tendenza assoluta negli Stati Uniti! Oltre 6 milioni di clienti felici. Veloce, facile e invisibile. Scoprilo qui dal leader del mercato tedesco: Invisalign

Inizia con un sorriso

Tutti hanno una o due cose da rimandare su se stessi. Che si tratti dell’attaccatura dei capelli o delle orecchie sporgenti, per me sono sempre stati i miei denti. La maggior parte degli estranei pensa che io sia pazzo, perché i miei denti non sono così storti, ma tu hai sempre una visione completamente diversa degli estranei di una cosa del genere, ed è per questo che mi ha sempre dato fastidio. Non mi è mai piaciuto sorridere con la bocca aperta, ed è per questo che non ci sono quasi nessuna foto di me veramente sorridente.

Ho pensato spesso a delle alternative, ma la mia affinità con i dentisti non è mai stata alta e l’apparecchio era fuori questione per me. Il dolore, le restrizioni e, naturalmente, l’aspetto sono stati i fattori decisivi per me per non considerare questo trattamento. Sfortunatamente, non ho trovato nessun’altra alternativa per correggere i difetti, ed è per questo che ho dovuto rassegnarmi per il momento a lasciarlo com’era e a convivere con questo difetto.

FIV | Magazine

New Issue! #26 with San Diego Pooth - Newcomer now in Tampa / USA FIV Magazine: All Covers

Invisalign – cos’è e come funziona?

Un giorno, per caso, ho trovato una pubblicità su internet per qualcosa chiamato Invisalign. Si trattava di bei denti dritti, il che naturalmente ha subito attirato la mia attenzione. Così ho iniziato a fare ricerche e ho scoperto rapidamente come funziona il tutto. Invisalign funziona come gli apparecchi, ma ha enormi vantaggi rispetto ai tradizionali apparecchi a filo.

Invisalign è un bite trasparente che è fatto appositamente e individualmente per ogni paziente. Muovono i denti proprio come un normale apparecchio, ma prima di tutto hanno il vantaggio visivo di non essere quasi visibili. Sono rimovibili, il che li rende anche più facili da pulire. Si può fare sport con Invisalign senza problemi e si può anche bere. Per mangiare, si toglie semplicemente il tutore. I residui di spinaci non possono impigliarsi qui come negli apparecchi normali. Ma uno dei più grandi vantaggi è che non hai quasi nessun dolore e non sei limitato dal trattamento.

Qual è esattamente la procedura di trattamento e la stecca può davvero ottenere risultati?

Prima di effettuare qualsiasi trattamento, si viene nello studio per una consultazione. Lì viene spiegata la procedura esatta. In primo luogo, i denti vengono scannerizzati e viene creata un’impronta digitale. Il risultato viene poi simulato sulla base di questa impressione. Il paziente può quindi vedere direttamente quale sarà il risultato del trattamento. Dove in passato si doveva prendere un’impronta sgradevole con una specie di plastilina, oggi c’è un moderno scanner che può creare un’esatta immagine digitale dei denti in pochi istanti.

Se il paziente decide di sottoporsi al trattamento, la scansione viene inviata direttamente al laboratorio negli Stati Uniti, dove vengono create le stecche necessarie per il paziente in base alla scansione. Solo poche settimane dopo, il paziente può tornare allo studio e portare a casa le prime stecche. A seconda del paziente, gli attacchi in plastica di colore dentale vengono incollati in aree precisamente calcolate dei denti, che insieme all’apparecchio possono poi spostare i denti in modo ottimale. Un set di stecche viene sempre indossato per 2 settimane, dopo di che si cambia e si prende il set successivo di stecche che si è ricevuto. In questo modo, lo spostamento dei denti è assicurato pezzo per pezzo. In questo modo, è anche possibile correggere gravi disallineamenti dei denti.

Quanto dura il trattamento e quanto costano le stecche?

La durata del trattamento varia molto a seconda del paziente. Nei casi lievi, come me, le stecche vengono indossate solo per 2-3 mesi e si ottiene il risultato desiderato. I casi più gravi devono portare le stecche fino a un anno o più, ma anche qui si fanno enormi progressi. Il prezzo può anche variare molto, perché più stecche un paziente ha bisogno e più a lungo dura il trattamento, più alti saranno i costi. Per informazioni più dettagliate su questi argomenti, visita il tuo esperto Invisalign per una consultazione gratuita!

La mia esperienza con Invisalign – il primo trattamento

Entusiasmato dalla mia ricerca, ho trovato uno studio vicino a me specializzato in Invisalign. Ho preso subito un appuntamento e mi sono trovato nello studio chic. Il professionista mi ha spiegato di nuovo la tecnica e ho tenuto in mano un apparecchio Invisalign per la prima volta. Super leggero, molto comodo e super poco appariscente. Il mio entusiasmo continuò. Il dentista mi ha spiegato come funziona il trattamento, dalla scansione dei denti all’indossare le stecche.

La scansione con iTero – semplice e moderna

Dopo la mia breve introduzione all’argomento, ho iniziato con la scansione. Molti di voi ricorderanno l’odiata impressione dal dentista. Un enorme pezzo di plastilina deve essere attaccato ai miei denti per quella che sembra un’eternità in modo che si possa vedere l’esatta impronta dei miei denti. Mi aspettavo qualcosa del genere quando hanno detto che avrebbero scannerizzato i denti, ma qualcosa di completamente diverso mi stava aspettando. Con una piccola macchina fotografica che scatta molte foto in successione, i miei denti sono stati scannerizzati, mentre allo stesso tempo un modello esatto dei miei denti diventava gradualmente visibile su uno schermo. Un trattamento molto piacevole che ha richiesto solo 5 minuti.

In seguito, ho potuto vedere le immagini prima e dopo direttamente sul monitor e quindi anche il risultato che si vuole ottenere. Questa scansione è sufficiente per ordinare le stecche. Molto avanzato, innovativo e soprattutto non complicato! Il mio umore non poteva più essere smorzato ed ero entusiasta delle nuove tecniche.

Il secondo appuntamento e le prime settimane con le rotaie

Poco dopo la mia scansione, ho ricevuto la notizia che i miei vassoi Invisalign erano arrivati. Dopo un appuntamento molto semplice tramite un link, il grande giorno è arrivato. Non sapevo esattamente cosa aspettarmi, ma è stato meno complicato di quanto pensassi.

Gli attacchi – gli ancoraggi per le stecche Invisalign

Al secondo appuntamento nello studio, non solo si riceve la prima serie di bite, ma anche i cosiddetti “attacchi” sui denti. Si tratta di piccole “protuberanze” del colore dei denti che sono incollate sui denti e si adattano individualmente alle stecche. In realtà non si vedono, anche se hanno un ruolo importante. Sono le cosiddette ancore a cui si aggrappano le stecche. Assicurano che il bite possa fare il suo lavoro correttamente e che i denti si spostino effettivamente. Non ci vuole molto a metterli e non fanno male o sono scomodi.

Non appena gli attacchi sono sui denti, si può provare il bite ed esercitarsi a metterlo e toglierlo da soli. Anche questo è molto facile. Dovete solo assicurarvi che le stecche si adattino bene quando le mettete. Un buon morso e le stecche sono in posizione. L’intero secondo appuntamento è durato circa 40 minuti e ho potuto andare a casa con il primo set di stecche e gli attacchi freschi.

Le prime stecche – prima impressione e la prima volta che le indossano

All’inizio, è naturalmente una strana sensazione avere la stecca in bocca e nelle prime ore ho anche biascicato un po’. Dopo circa 3 giorni, però, mi sono abituato alle stecche e le ho indossate il più spesso possibile. Gli attacchi erano un po’ appuntiti e poco familiari nella mia bocca quando non li indossavo, ma questo è andato via dopo pochi giorni e non era più un problema. Una volta che ci si abitua ai vassoi, quasi non li si nota e ci si dimentica di averli addosso.

Un grande vantaggio è che semplicemente non si vedono le stecche. Anche quando si ride o si parla, non ci si accorge che c’è qualcosa sui denti. Anche i miei amici e conoscenti non se ne sono accorti finché non gliel’ho detto. Ora le prime due settimane sono quasi finite e tra qualche giorno cambierò le stecche per la prima volta.

I primi 2 mesi – cosa cambia e il cambio di traccia

Il tempo passa così in fretta. I primi due mesi del mio trattamento con i vassoi Invisalign sono già finiti. Ora sto usando il mio quarto paio di stecche, quindi ho già avuto un totale di 3 cambi. Le mie esperienze finora sono state del tutto positive. Prima di tutto, i vassoi sono facili da integrare nella vita quotidiana. Indossati durante la notte, si puliscono al mattino insieme ai miei denti. Durante la giornata, li indosso il più spesso possibile, portandoli fuori a mangiare o a bere un caffè. La sera, li pulisco di nuovo con i denti e poi li indosso di nuovo durante la notte. Pulendoli due volte al giorno, non si scoloriscono e non si sporcano e sono comodi da indossare.

Le mie esperienze – facile integrazione nella vita quotidiana e nessun dolore

Naturalmente si nota che sta succedendo qualcosa, perché i denti non si spostano da soli. Non definirei la sensazione dolorosa, perché non si nota nulla quando si indossano le stecche. Appena tolte le stecche, sento una pressione sui denti, ma va via dopo qualche minuto. Quando si cambiano i vassoi, si nota sempre un po’ di più il primo giorno, perché i nuovi vassoi hanno naturalmente una nuova vestibilità e premono su altre aree. Tuttavia, questo non è affatto sgradevole e non mi disturba affatto.

Personalmente non ho avuto problemi di scolorimento delle stecche, anche quando mangiavo cose come il curry o i mirtilli. Finché ci si prende cura del proprio apparecchio, non si dovrebbero avere problemi. Vi racconterò le mie altre esperienze e tutto il resto sugli apparecchi Invisalign nel video:

La fine del trattamento – Conclusione e il confronto prima e dopo

Il mio tempo con i vassoi Invisalign è finito così in fretta. Il mio trattamento dura ormai da quattro mesi e devo dire che i risultati sono davvero impressionanti. La mia ultima visita allo studio deve ancora arrivare, ma sono già molto convinto dei cambiamenti che i miei denti hanno subito negli ultimi mesi. Le piccole aree problematiche che mi hanno sempre dato fastidio sono ora scomparse e sono completamente felice del mio nuovo sorriso.

Il mio riassunto – grandi risultati con il trattamento Invisalign

In conclusione, posso solo descrivere l’intero trattamento come positivo. Naturalmente, un apparecchio Invisalign è un cambiamento e qualcosa a cui ci si deve abituare nella vita quotidiana, ma l’apparecchio si integra bene nella routine quotidiana e il risultato vale il trattamento! Durante tutto il tempo, le stecche hanno vissuto molto con me, le ho avute con me in vari viaggi e sono state il mio compagno quotidiano. Ora è strano separarsi dalle stecche, ma non vedo l’ora di mostrare il mio nuovo sorriso.

Nel corso del trattamento, sono stato particolarmente colpito dalla flessibilità che questa stecca offre. Anche se mi dimenticavo di mettere la stecca al mattino, potevo semplicemente indossare la stecca un giorno in più prima di cambiarla. La durata del trattamento può essere varia e dipende da quanto regolarmente le stecche vengono indossate.

L’ultimo appuntamento di pratica – bye bye attacchi, ciao bella risata

Durante l’ultimo appuntamento nello studio, i miei attacchi vengono rimossi dai denti, perché non sono più necessari. Come trattamento successivo, si può indossare un cosiddetto retainer. Questo è usato solo di notte e ha lo scopo di aiutare a fissare e mantenere i movimenti dei denti che sono stati raggiunti. Se per qualche motivo non sono soddisfatto del risultato, posso ottenere gratuitamente un altro set di stecche per l’aftercare e continuare di nuovo il trattamento Invisalign.

Q&A – tutte le domande su Inivsalign

Come funziona il metodo? Perché il tempo di trattamento è più breve che con i metodi convenzionali? Quanto costa il trattamento? E davvero non si vede la stecca dentale? Tutte queste domande ronzano nella tua testa e aspettano una risposta. Per eliminare tutte le incertezze e le domande, rispondiamo a tutte le domande su Invisalign in modo che tu ti senta ben informato e possa sperimentare l’innovazione in prima persona!

Cos’è Invisalign?

Invisalign sono stecche di plastica trasparente. Sono fatti individualmente per ogni paziente e permettono un movimento preciso dei denti. Sono clinicamente testati e hanno molti vantaggi rispetto ai modelli tradizionali come gli apparecchi in metallo. Migliorano il controllo del movimento dei denti e possono anche ruotarli. Gli apparecchi Invisalign possono quindi essere utilizzati per trattare con successo quasi tutte le malocclusioni.

Come si indossano i portaimpronte Invisalign?

Le stecche devono essere indossate per 22 ore al giorno. Le stecche vengono rimosse per mangiare e bere, a meno che non si tratti di acqua. La pulizia delle stecche è molto semplice, dato che possono essere pulite con un po’ di dentifricio, acqua calda e uno spazzolino. Il fumo e l’assunzione di cibi altamente macchianti, come il caffè, dovrebbero essere evitati mentre si indossano i vassoi perché potrebbero scolorirsi. La pronuncia non è influenzata dai vassoi nella maggior parte dei casi.

Quanto dura il trattamento con Invisalign?

L’ultima tecnologia non è solo rivoluzionaria, ma anche efficiente. Il trattamento con i portaimpronte Invisalign può ridurre il tempo di trattamento fino alla metà della durata abituale. Poiché Invisalign utilizza la tecnologia più avanzata nell’ortodonzia di oggi, il sistema crea grandi risultati in poco tempo.

Quanto costa il trattamento Invisalign?

I costi del trattamento ortodontico non possono essere determinati in anticipo. Quanto costa realmente il trattamento alla fine dipende da molti fattori diversi. Questi includono, naturalmente, il grado di malocclusione e il conseguente numero di bite necessari e la durata del trattamento. Questi fattori sono individualmente diversi per ogni paziente e determinano i costi finali del trattamento.

Quali sono i vantaggi di Invisalign?

  • Visivamente poco visibile grazie al design trasparente
  • Ha un tempo di trattamento più breve rispetto ai metodi convenzionali
  • Proteggere ulteriormente i denti durante lo sport o altre attività
  • Non provoca dolore durante il trattamento
  • La manipolazione e la cura sono molto semplici
  • La tecnica moderna è efficace e sposta i denti in modo molto preciso
  • I movimenti dei denti possono essere pianificati e controllati con precisione
  • Quasi tutte le malposizioni possono essere trattate con Invisalign

Quanti pazienti sono già stati trattati con Invisalign?

Più di 6 milioni di persone nel mondo sono già state trattate con Invisalign.

Da quanto tempo è in vigore la procedura?

Nel 1945, il Dr. H.D. Kiesling sognava già di utilizzare la tecnologia più recente per consentire una sequenza di posizionamento dei denti che avrebbe portato al loro spostamento. Oggi, Invisalign utilizza esattamente questa tecnologia avanzata per realizzare pienamente l’idea. Cambiando ogni quindici giorni, i vassoi trasparenti assicurano il nuovo posizionamento dei denti e quindi il movimento. La correzione dei denti disallineati diventa così possibile.

Posso sottopormi al trattamento Invisalign presso qualsiasi dentista?

Il sistema Invisalign richiede una formazione speciale, anche se il metodo è compatibile con qualsiasi filosofia di trattamento. I dentisti devono quindi completare un’ulteriore formazione prima del trattamento. Tuttavia, più di 90.000 dentisti e ortodontisti in tutto il mondo sono già formati e qualificati per il trattamento.