Settimana della moda di Berlino SS 2017: una breve recensione

Per la presentazione primavera/estate delle nuove collezioni, molti designer berlinesi, ma anche stilisti internazionali e talenti emergenti si sono riuniti al Designer for Tomorrow (by FashionID / Peek & Cloppenburg). Tuttavia, due pesi massimi hanno assunto l’apertura e la chiusura. Harald Glööckler e Michael Michalsky. La settimana della moda di questa stagione a Berlino si è svolta dal 27 giugno al 1° luglio. All’inizio e alla fine della settimana, i grandi nomi erano sul palco dello spettacolo. Harald Glööckler e Michael Michalsky. Già un giorno prima dell’inizio ufficiale, lo stilista Harald Glööckler ha invitato alla sua sfilata esclusiva all’Hotel de Rome. I rappresentanti dei media e della stampa hanno celebrato la nuova collezione “Pompöös” con numerose personalità abbaglianti dell’industria dei media. Anche i VIP come … ha calcato la passerella. Qui potete trovare l’intero articolo + le foto della sfilata: Harald Glööcker Fashion Show Fashion Week. Naturalmente in un ambiente di alta classe, proprio come Michael Michalsky, che ha chiuso la settimana della moda di Berlino di quest’anno con la sua “Stylenight”. Con musica classica, pareti barocche.

 

Settimana della moda di Berlino 2016 – La vecchia, nuova sede

Questa stagione, le sfilate della settimana della moda di Berlino si sono spostate dalla Porta di Brandeburgo allo stadio del ghiaccio Erika Hess. La settimana della moda è iniziata martedì mattina allo stadio del ghiaccio Erika Hess. Come abbiamo già scritto nell’articolo Berlin Fashion Week SS 2017. A causa dei campionati europei di calcio, il luogo è cambiato anche quest’anno dalla Porta di Brandeburgo all’Eisstadtion. Anche a causa del continuo pagamento elevato per la posizione della città. Cioè quest’anno è passato da Mitte a Berlino Wedding per il mondo della moda. Una buona decisione? Uno sguardo a Berlino Wedding mostra rapidamente che, sebbene il quartiere sia multiculturale, non offre alcuna internazionalità per una settimana della moda. L’unico piccolo punto negativo di una settimana della moda altrimenti superbamente organizzata.

Ogni giorno ha il suo programma fisso. Per il primo spettacolo, tutti i visitatori devono aspettare di fronte alla posizione della pista. Qui si incontrano, fumano una sigaretta, parlano del giorno precedente e aspettano con ansia tutto quello che verrà oggi. Poi si passa all’area lounge aperta. Decorato in bianco e grigio, invita a soffermarsi, soprattutto al sole. Visitatori, modelle e blogger possono guardarsi intorno nei foyer. Qui, varie aziende e produttori presentano i loro prodotti. Tra loro ci sono aziende del settore della bellezza, classici come Maybelline, ma anche nuovi arrivati come Quickcap, con bevande intelligenti per la bellezza e l’attenzione.

Lena Hoschek – Ehi marinai, salpate l’ancora, salpate

Punto culminante assoluto come spesso, Lena Hoschek! Gettare l’ancora, salpare! Uno dei punti forti della settimana della moda di Berlino è Lena Hoschek. Tutti i redattori, i blogger e le celebrità sono in attesa della nuova collezione dello straordinario designer austriaco. Questa volta, Lena Hoschek ci porta sulle rive del Mar Baltico nell’ambito della Mercedes Benz Fashion Week Berlin. Chi la conosce sa che disegna la sua moda in modo molto appartato, lontano dal trambusto delle grandi città. Influenze marittime, tagli raffinati e vintage: tutto questo lo vediamo oggi nella nuova collezione AHOY.

FIV | Magazine

New Issue! #26 with San Diego Pooth - Newcomer now in Tampa / USA FIV Magazine: All Covers

Dimitri – Abiti drappeggiati per la silhouette femminile

Come ogni stagione, festeggiamo anche Dimitri. Già la scorsa stagione abbiamo accompagnato lo stilista alla Berlin Fashion Week e lo abbiamo incontrato per un’intervista. Ora Dimitri presenta la sua nuova collezione per la prossima stagione primavera/estate nella Berlino estiva. Alla vigilia della sfilata, la sfilata di Dimitri era già stata celebrata dal pubblico come un must della settimana della moda. Eravamo lì. Nel gremito stadio del ghiaccio Erika Hess, con VIP e celebrità.

Stein Rohner – Ora è … diverso. Cactus.

La giovane etichetta Stein Rohner si presentava in modo un po’ diverso, un po’ più “anticonformista”. Steinrohner, ovvero Inna Stein e Caroline Rohner, che hanno conosciuto durante i loro studi di fashion design alla Kunsthochschule Weissensee e hanno vinto il Young Designers Award nel 2015. La nuova edizione “CACTUS” racconta la storia dei disegni “Blühende Kakteen” (1901-1921) di Julias Neumann a modo loro.

Moda uomo di Ivanman e Brachmann per la primavera / estate 2017

Per gli uomini, ci sono spesso solo pochi veri highlight alla settimana della moda di Berlino. Ecco perché abbiamo visitato due grandi marchi di moda: Ivanman e Brachmann.

“Out of Rosenheim” del 1987 con Marianne Sägebrecht è il perno di questa collezione. Nel film, come nella moda, si incontrano diverse visioni del mondo. Diretto da Percy Adlon, le tradizioni e la vita moderna si scontrano volutamente. Nella collezione IVANMAN primavera/estate 2017, sono state create nuove costellazioni di colori, forme e apparenze basate su questo mondo selvaggio e contorto.

Molta preparazione – Un piccolo sguardo al team editoriale

Chiunque si sia mai chiesto come le redazioni si preparano per i numerosi spettacoli deve sapere che la pianificazione inizia settimane prima. Perché? Nessuno può ballare a tutte le feste. Gli spettacoli si svolgono in luoghi diversi, in tempi molto ravvicinati. Ecco perché ogni redattore deve prepararsi bene per i singoli eventi. Il secondo passo, invece, è molto spontaneo. Una volta che sei a Berlino, fai rapidamente nuovi contatti con altre riviste, direttori artistici creativi, modelli e così via. Questo crea un piccolo mondo di vittime della moda per qualche giorno. Così, prima dei primi giorni di sfilate della settimana della moda di Berlino, tutti gli appuntamenti sono precisamente registrati, pianificati e organizzati. Naturalmente, questo include vari notebook, caricabatterie, stazioni di alimentazione portatili, l’obbligatoria macchina fotografica reflex e molto altro! Pianificare e organizzare una settimana della moda come questa è un sacco di lavoro.

La moda per gli uomini: ancora un vero insider tip alla Berlin Fashion Week. Ecco perché siamo molto felici di far parte dell’attuale presentazione della collezione di Brachmann. L’ultimo giorno della settimana della moda di Berlino, dopo molte sfilate e aftershow. Ma vale la pena dare un’occhiata all’etichetta progressiva per la moda maschile. Brachmann modernizza i classici dell’abbigliamento maschile con un approccio giocoso agli ibridi, ai dettagli e alle silhouette ispirati all’architettura, all’arte moderna e alla cultura pop.

Lo stress paga: i nuovi arrivati alla settimana della moda di Berlino

Dopo tutti i duri giorni e le settimane di preparazione, si aspetta soprattutto i nuovi designer. Come Philomena Zanetti. Il nome dell’etichetta viene dall’Alto Adige.