Agenzia di modelle sulla via del successo: CM Models prende d’assalto il mercato tedesco

L’agenzia di modelle CM Models è stata fondata nel 2015. Oggi lavora con modelli dalla Germania ma anche da Stoccolma e Parigi per clienti di tutto il mondo. Oggi abbiamo incontrato il capo dell’agenzia Stephan Czaja e abbiamo parlato con lui del successo dell’agenzia di modelli!

Dall’idea all’agenzia

FIV: Ciao Stephan. Lei ha fondato una delle agenzie di modelli di cui si parla! Hai accumulato quasi 10.000 followers su Instagram in un anno, hai prenotato modelle in tutta la Germania e l’Europa. Tutto questo è arrivato all’improvviso, in pochi mesi. Come è nata l’idea di CM Models?

Ho sempre amato fare media. Prima era una rivista musicale, poi un’agenzia pubblicitaria. Tra questi due punti, sono stato brevemente studente e barista. A quel tempo avevo appena finito la mia formazione, avevo lasciato la rivista musicale ed ero finito in un bar sulla spiaggia, mescolando cocktail durante l’estate. Ad un certo punto, un fotografo è venuto da me, aveva bisogno di un sito web, io volevo andare in vacanza e questa era l’occasione perfetta per finanziare semplicemente la mia vacanza.

È così che sono entrato nel mondo dei servizi fotografici, degli studi e delle modelle. A un certo punto il tuo nome CM Models era nella mia testa e l’idea era lì. Naturalmente ho cercato online perché ero sicuro che qualcuno in questo mondo aveva già avuto l’idea di chiamare la sua agenzia di modelle CM Models. Non c’era nessuno! Il fatto che nessuno abbia usato questo nome per la propria agenzia mi ha sorpreso molto. Dopo di che, ci sono voluti altri tre anni fino a quando ho iniziato nell’autunno 2014. Dato che avevo la mia agenzia pubblicitaria a parte, potevo ovviamente concentrarmi solo su di essa a parte. Ma ad un certo punto si può davvero chiamare dal cliente, così ho bisogno di modelli e ha deciso nel 2015 di versare tutto in una vera e propria azienda e ha fondato la nostra agenzia di modelli, CM Models.

CM Models: da start-up ad agenzia di modelle con lavori internazionali

FIV: Hai già sperimentato molto dopo 18 mesi. Dall’idea al lancio, quali sono state le più grandi sfide per te come imprenditore di start-up di agenzie di modelle finora?

FIV | Magazine

New Issue! #26 with San Diego Pooth - Newcomer now in Tampa / USA FIV Magazine: All Covers

Fondamentalmente, c’erano tre punti principali da considerare. In primo luogo, il nostro marchio deve essere abbastanza forte per competere con le più grandi agenzie e concorrenti. Abbiamo sempre voluto competere con Prada, Dior e le altre grandi marche. Non appena detto che fatto. Ecco perché è stato importante fin dal primo giorno progettare il look in modo assolutamente indipendente e di alta qualità, al fine di creare una nuova agenzia che autonomamente attiri l’attenzione, polarizzi attraverso il suo nome e il suo bell’aspetto.

Abbiamo bisogno di molto materiale fotografico dei nostri modelli, naturalmente. Organizzare del buon materiale fotografico è, credimi, una vera sfida. Non tutti i fotografi offrono il livello che ti serve per una crescita esponenziale. Ecco perché è stato un piacere assoluto per me che il fotografo di moda Oliver Rudolph si sia unito a noi fin dall’inizio. Così siamo stati in grado di fornire materiale d’immagine assolutamente di alta classe e di qualità fin dall’inizio, per le nostre sedcards, per i modelli, per le riviste e per i clienti.

Branding, marketing online e look erano e sono due fattori chiave assoluti per noi.

La sfida numero tre era l’ottimizzazione dei motori di ricerca. Dato che vengo dal mondo del marketing online e delle agenzie pubblicitarie, naturalmente mi sono occupato molto presto del tema dell’ottimizzazione dei motori di ricerca in piattaforme come Google, Bing e Yahoo. CM Models doveva diventare un peso massimo nei motori di ricerca fin dall’inizio, il che significa essere elencati nelle migliori posizioni per tutte le città rilevanti. Questo include Berlino, Düsseldorf, Francoforte, Monaco, Colonia, Amburgo e naturalmente città internazionali come Parigi, Milano, New York e Stoccolma. Garantire questo è un bel compito, soprattutto con un dominio completamente nuovo.

Grandi obiettivi, grande sfida: il percorso verso l’indice del modello

FIV: Avendo padroneggiato tutte e tre le sfide, dovresti essere ben preparato per obiettivi più grandi. Come si è sviluppata la vostra agenzia di modelli dall’inizio?

La nostra agenzia di modelli si è sviluppata in modo eccellente. Non solo ora abbiamo un sacco di modelli internazionali nel nostro roster di modelli, ma abbiamo anche clienti molto internazionali. Non ci saremmo mai aspettati questo successo all’inizio del 2015. Ormai siamo anche relativamente avanti a Rio de Janeiro, ma anche in città come Rosa in Giappone.

Naturalmente, abbiamo anche imparato alcune cose e fatto alcuni errori all’inizio, ma li abbiamo corretti rapidamente. Abbiamo imparato, per esempio, che l’industria della moda deve essere cool a un certo livello. Soprattutto per le modelle emergenti, bisogna creare un sistema di gestione rigoroso in modo che imparino cosa cercare nel settore ed evitino abilmente i loro stessi errori in anticipo. Gli errori non sono così facili in un ambiente così professionale. Specialmente con i clienti che pagano un sacco di soldi per questo unico appuntamento di ripresa, è importante fare subito un’impressione professionale. Aiutiamo le modelle con questo e sulla strada per costruire la loro carriera in modo sostenibile. Siamo molto felici di fare la strada insieme ai nostri modelli.

La presidente del ministro del NRW Hannelore Kraft (SPD) visita l’agenzia di modelli.

FIV: Hai già più di 8.000 follower su Instagram, hai un blog e sei molto attiva su Facebook. Chi è in realtà il vostro gruppo target più importante alla CM Models?

Abbiamo due gruppi target che sono importanti per noi. Da un lato, naturalmente, tutti i responsabili del marketing, le grandi agenzie e le grandi aziende. Ecco perché è importante, come detto prima, che abbiamo un aspetto molto professionale e forniamo servizi molto professionali, con ogni prenotazione di modelli. I decisori, cioè le persone con posizioni impegnative nelle aziende, non sono facili da conquistare, perché di solito sono ben collegati, hanno buoni contatti, possono fare indagini ed esaminare nuove situazioni molto attentamente. Il cliente è il re!

In secondo luogo, naturalmente, sono le giovani modelle e i modelli emergenti in tutta la Germania, l’Europa e il mondo su cui ci concentriamo. Qui brilliamo soprattutto per la nostra forte presenza sui social media; dopo solo un anno, abbiamo già più seguaci di quanti la maggior parte delle agenzie abbia avuto per dieci anni. Naturalmente, questo mostra ai modelli che abbiamo strutture molto moderne, siamo molto posizionati digitalmente e quindi naturalmente condividiamo un po’ della nostra vita invece di nasconderci in un ufficio. Vogliamo mostrare quello che facciamo e aiutare i giovani a realizzare il loro sogno di fare i modelli. Ci mettiamo molto impegno, inoltre sul nostro sito web tutti coloro che sono interessati possono trovare contenuti gratuiti e di valore in modo da sapere quali requisiti devono soddisfare come modello.

FIV: Se una modella è poi interessata a voi come management, come si può diventare una modella con CM?

Naturalmente, ci sono tutti i modi classici, per cui si viene scoperti in un caffè, per esempio, all’improvviso. Ma questo è raro e piuttosto l’eccezione. Allora dovremmo camminare nella zona pedonale tutto il giorno.

Il modo più semplice è fare domanda online sul sito della nostra agenzia. Qui si può semplicemente andare al menu, selezionare il modulo di domanda appropriato e ottenere tutte le informazioni direttamente. Per esempio, si può vedere esattamente di quali informazioni abbiamo bisogno e che tipo di immagini. Molte persone pensano che abbiamo bisogno di molte e molte foto. Ma le istantanee naturali sono sufficienti per noi, in modo da avere un’impressione molto naturale di voi come persona.

Questo è il modo più semplice per candidarsi alla nostra agenzia di modelle.

FIV: Quante candidature ricevete effettivamente come agenzia di modelli?

In breve, alcune centinaia di persone si rivolgono alla nostra agenzia ogni mese.

FIV: Sono davvero molte applicazioni. Quante modelle avete effettivamente sotto contratto?

Attualmente abbiamo 80 modelli sotto contratto. Manteniamo anche il numero a due cifre in modo da poterci prendere cura di tutti i modelli individualmente e personalmente. Naturalmente, è anche molto importante per noi che ogni modello ottenga, nell’ambito delle nostre possibilità, abbastanza getti e lavori in modo che lui o lei possa concentrarsi completamente sulla modellazione.

L’agenzia è al primo posto anche nelle classifiche

FIV: CM Models tra cinque anni, dove diresti che sta andando la strada?

Vogliamo diventare ancora più internazionali! Dato che abbiamo già raggiunto molto nel primo anno, nuovi e noti clienti come Peek & Cloppenburg, Opel, Nivea Men, C&A, e molti altri. Vogliamo portare i nostri modelli ancora più lontano. Ecco perché cerchiamo costantemente di conquistare più città attraverso ulteriori misure di ottimizzazione dei motori di ricerca, gestione dei social media e marketing online.

Come già detto, ora siamo anche molto ben posizionati a Rio de Janeiro e Osaka, in Giappone. Il nostro grande obiettivo è, naturalmente, fare il salto a New York, la metropoli della moda dove le agenzie di modelli sono di casa. New York è il più grande obiettivo da raggiungere quest’anno o il prossimo. Qui i grandi lavori sono i grandi clienti e le grandi storie.

Grazie per l’intervista!

Se vuoi saperne di più sull’agenzia di modelli, puoi trovare tutti i link importanti qui:

Agenti e booker di modelli! Altre interviste

Altro sugli agenti modello? Leggete qui l’intervista con Ellen di Keolas Kids o l’emozionante intervista con Yannis, proprietario di Place Models, lo scopritore della modella plus-size Angelina Kirsch!