Fotografia gioielli e accessori: Immagini come a casa del gioielliere

Gioielli fotografi – Gioielli è un accessorio che i clienti preferiscono scegliere nei raggi più belli. Per questo motivo deve esserci più glamour possibile da vedere quando si scattano foto, preferibilmente con dettagli scintillanti. Oltre alla preparazione ottimale di un servizio fotografico per la gioielleria, la giusta tecnologia e illuminazione, così come l’attenzione ai dettagli nella presentazione otticamente più favorevole.

[shortcode variable slug=”adsense”]

Quale macchina fotografica è più adatta per la fotografia di gioielli?

In linea di principio, i fotografi amatori possono anche scattare spettacolari foto di gioielli con una macchina fotografica digitale mediamente attrezzata. Gli unici prerequisiti per un buon successo nella tecnologia fotografica sono le possibilità di impostazione manuale di

  • la risoluzione dell’immagine (più alta è alta meglio è),
  • l’esposizione
  • il contrasto
  • Un altro vantaggio è lo stabilizzatore d’immagine, che rende le riprese di dettaglio particolarmente brillanti. Tutte le altre preparazioni dipendono dall’abilità del fotografo.
  • sfondo ottimale,
  • una buona illuminazione dei dettagli
  • un ambiente oggetto leggero e rispettoso dell’ambiente
  • sono pianificate prima ancora che la telecamera scatti il primo scatto. Con un po’ di pratica e gradualmente l’occhio allenato di un fotografo, le foto possono essere scattate come se fossero direttamente dalla gioielleria. Se vuoi, puoi anche preparare una presentazione fotografica basata sulle vetrine delle gioiellerie.

La modalità fotocamera perfetta

Non la media delle fotocamere digitali o la migliore fotocamera reflex fornisce l’immagine perfetta. Anche la modalità fotocamera è importante. I principianti trovano difficile capire le abbreviazioni o l’uso di questi moduli. Benjamin vi spiegherà i vantaggi di questi moduli in pochi minuti. Con queste basi si riesce a diventare un professionista nel campo della fotografia di gioielleria.

Luce umida o migliore illuminazione chiara della stanza?

L’ideale per le foto di gioielli è la luce bianca e dura, che brilla piuttosto diffusamente sui gioielli. Il flash proiettava riflessi e ombre nitide, peggiorando lo scatto. Le sorgenti luminose adatte sono luci a LED, strisce LED o lampade a risparmio energetico. I tubi fluorescenti possono anche essere posizionati sopra i gioielli (o direttamente sotto il tubo). Un trucco contro le fonti di interferenza come i riflessi o le ombreggiature è un pozzo di luce costruito dall’utente.

Una palla bianca, preferibilmente in plexiglas, è adatta a questo scopo. Se viene dotata di un’apertura delle dimensioni di un obiettivo, può essere fissata alla fotocamera e quindi agire come un pozzo di luce per isolare otticamente il pezzo di gioielleria. Tuttavia, questo da solo non impedisce alle ombre indesiderate di interferire con la fotografia. Per questo motivo, è necessario provare in anticipo diverse posizioni della fotocamera per vedere in quale posizione le ombre cadono meno sopra o davanti al pezzo. Per un’illuminazione ottimale è necessario evitare anche piccole ombre.

Manipolazione professionale della luce

Per avere una migliore visione del mondo della luce, dovresti guardare il video. Ci sono 23 Nozioni di base di Light Former che vengono spiegate passo dopo passo in questa clip. Per una fotografia di gioielli un po’ professionale, la A&O.

Il contesto ottimale per una presentazione di gioielli di successo

I gioielli dovrebbero brillare in modo che sembrino ancora più nobili. Se il materiale di un gioiello è piuttosto liscio, ad esempio la pelle di un bracciale in pelle, è adatto come sfondo un panno di seta discretamente tinto, che può essere disposto con poche pieghe morbide. Ma il focus rimane sempre sull’oggetto fotografico, i gioielli. Il compito è quello di elaborarne i dettagli, cioè di incastonare la pelle alla luce, di far scintillare le pietre preziose o di incastonare le catene d’argento in modo ottimale.

I primi piani su uno sfondo altrimenti neutro ingrandiscono i gioielli e mostrano anche le incisioni più belle o le peculiarità di un’incastonatura di pietra. Invece di uno sfondo scuro, sono preferibili ambienti luminosi. Se ciò non è possibile a causa della natura della stanza, una lampada da tavolo può essere d’aiuto. I gioielli sono presentati in questo punto luminoso in modo tale che le aree più scure intorno all’area di ripresa non si rivelano vantaggiose.

prova tu stesso – Sakis spiega come funziona

Fotografia di gioielli per cataloghi, brochure, volantini o siti web. Hai bisogno di qualcuno che ne sappia qualcosa? In pochi minuti Sakis vi spiegherà come imparare a fotografare gioielli buoni ed economici. Con pochi strumenti puoi presentare i tuoi gioielli. Se ne avete voglia, potete anche modificare le vostre foto con un programma Photoshop.

Risultato: Con semplici trucchi è possibile creare immagini come quelle della gioielleria

Per mettere i gioielli in scena in modo ottimale per una fotografia, si applicano regole diverse rispetto, ad esempio, alla fotografia di ritratto. Mentre i contrasti e le ombre creano emozionanti effetti visivi, entrambi disturbano solo i dettagli di un gioiello. Le foto di gioielli hanno maggior successo se l’oggetto fotografico viene preso il più possibile isolato da altri effetti di ombra e luce e se la luce naturale diurna viene utilizzata come illuminazione diffusa.

[shortcode variable slug=”adsense-content”]

[shortcode variable slug=”adsense”]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *