La più popolare bellezza YouTuber di sempre – reddito, abbonati e scandali

La YouTuber Beauty più popolare di tutti i tempi – da Jeffrey Star a Nikki Tutorials – chi non le conosce? Abbiamo dato un’occhiata più da vicino alla comunità della bellezza del 21° secolo. Chi è in cima alla lista dei più popolari Beauty YouTuber? Perché c’è sempre così tanto dramma nel mondo del glitter e come è nato?

YouTube: È qui che nascono le tendenze del trucco

Chi dieci anni fa chiedeva alle ragazzine cosa volevano fare da grandi, di solito sentiva dire: ballerina, insegnante e astronauta. Qua e là si usava spesso la parola “principessa”. Lo stesso vale per i ragazzi. Il poliziotto e il pompiere sono stati spesso menzionati. È indubbio che l’invenzione di Internet ha reso possibili anche molte nuove professioni. Ma attualmente non c’è quasi più una professione nel mondo online che nessun adolescente abbia: YouTuber. Ancora più specificamente: Beauty YouTuber. Per chi è bravo con il mascara e la spugna, non sembra esserci professione più eccitante che intingere pennelli a colori brillanti davanti a una macchina fotografica in corsa e poi applicarli abilmente su guance e palpebre. Ma cos’è esattamente YouTube?

YouTube è un portale video americano che permette ai suoi utenti di caricare, guardare, votare e commentare i video. Inoltre, possono essere sottoscritti anche i canali popolari. I contenuti caricati sono per lo più clip di film e TV, registrazioni audio, trailer di film, video educativi, vlog e brevi clip originali.

Suggerimento: continuate a leggere fino alla fine, perché poi vi presenteremo la prima Beauty YouTuberin di sempre!

La storia: Come è nato un gigante di Internet

Nel frattempo ci sono milioni di tutorial sulla piattaforma – da Smokey Eye a labbra rosse si può trovare ogni look di make-up. Ma non è sempre stato così. Come la maggior parte delle storie, quella di YouTube parte piuttosto piccola. Quindi è l’anno 2004.

Jawed Karim, Steve Chen e Chad Hurley lavorano per il global player Pay Pal. Janet Jackson espone inavvertitamente i suoi capezzoli al Super Bowl e uno tsunami provoca una rivolta. Così i tre dipendenti si fanno un’idea: perché non sviluppare un sito dove poter pubblicare dei video?

Così lanciano YouTube. Con un investimento di circa 11,5 milioni di dollari registrano il nome a dominio in California. Nike è la prima azienda a pubblicare un video nel dicembre dell’anno successivo. Meno di un anno dopo, Google acquista l’azienda per 1,65 miliardi di dollari. Nel 2007 il sito entra in funzione in più paesi. La mania di YouTube si sta diffondendo a macchia d’olio – ora sono disponibili video in HD.

Nel 2011, YouTube stabilisce per la prima volta un record: il portale Internet può registrare quasi tre miliardi di visite al giorno. Grazie all’aumento dei ricavi pubblicitari, il lavoro di un professionista YouTuber è oggi l’aspirazione di molti adolescenti. Un altro record è stato stabilito: Il cantante coreano Psy batte tutti i record con la sua hit “Gangnam Style”. Con un miliardo di visualizzazioni, il video diventa il video YouTube più cliccato di tutti i tempi.

Nel frattempo, l’ex piccola azienda californiana è diventata una società multimiliardaria. Ogni giorno si vedono circa 5 miliardi di video. Più di 1,3 miliardi di persone utilizzano il sito web ogni giorno e ogni minuto vengono caricate quasi 300 ore di materiale video.

I fatti: Una piattaforma del valore di miliardi

  • Fondazione: 14 febbraio 2005
  • Fondatori: Jawed Karim, Steve Chen, Chad Hurley
  • Sede centrale: San Bruno, California, USA
  • Organizzazione ombrello: Google LLC
  • CEO: Susan Wojcicki (2014)
  • Vendite: 15 miliardi di USD (2019)

Oltre ai video musicali e ai vlog quotidiani, i video sul trucco, sui capelli e sulla cura della pelle sono tra i preferiti della generazione di YouTube. Poiché anche noi ci occupiamo quotidianamente di questi argomenti, abbiamo qui riassunto una panoramica per voi.

La YouTuber di bellezza più popolare di tutti i tempi

La comunità della bellezza cresce ogni giorno. Cambia continuamente, stabilisce nuove tendenze e fornisce regolarmente cibo per nuovi pettegolezzi. Dei 200 video di bellezza più visti su YouTube, circa l’86% è stato caricato da YouTubers professionisti nel 2019. Solo il 14% è stato caricato da grandi marchi di make-up come Chanel, Lancome & Co.

Per darvi una breve panoramica, abbiamo creato una breve lista della più popolare Beauty YouTuber di tutti i tempi:

  1. James Charles
  2. Jeffree Star
  3. RCLBeauty1010
  4. NikkieTutorials
  5. Zoella
  6. SaraBeautyCorner
  7. Tati
  8. grav3yardgirl
  9. Safiya Nygaard
  10. Kylie Jenner

Il più popolare YouTuber Beauty YouTuber di sempre – Video

Potete anche vedere gli ultimi sviluppi della comunità della bellezza negli ultimi 7 anni:

James Charles: il primo ambasciatore maschile per CoverGirl

Il leader della nostra lista e quindi la più popolare Beauty YouTuber di tutti i tempi è James Charles. A soli 17 anni, ha fatto la storia come primo ambasciatore maschile per CoverGirl. Ma prima riavvolgiamo qualche anno. Torniamo all’anno 1999: il 23 maggio James Charles Dickinson, nato a Betlemme, New York, ha visto la luce.

Alla tenera età di soli dodici anni si è dichiarato gay. Per sostenere ulteriormente il suo amore per il trucco, suo padre gli ha costruito una stanza glamour nel seminterrato della casa. Nel 2015 è seguito il lancio ufficiale del suo canale YouTube. Ha ricevuto l’attenzione di tutto il mondo quando ha sparso la voce su Twitter che aveva con sé una luce ad anello durante il suo ballo di fine anno, in modo che il suo volto fosse ben visibile nelle foto. Seguirono la sua collaborazione con Covergirl e la sua famosa apparizione all’Ellen Show americano.

Abbiamo riassunto per voi le tre più evidenti controversie su James Charles. Qui potete trovare uno dei suoi video più popolari dell’icona della bellezza:

Fatti in breve: Questo è il numero di abbonati che ha

  • Nome: James Charles
  • Nato: 23 maggio 1999
  • Attivo dal: 02.12.2015
  • Abbonati: 18,8 milioni
  • Totale visite: 2,16 miliardi
  • Valore netto: 12 milioni di dollari

Perdita di 1. milioni di abbonati

Come ha fatto James Charles 1. a perdere milioni di abbonamenti sul suo canale? Scena del crimine: il famigerato Coachella Festival in California. Persona coinvolta: la star di YouTube Tati Westbrook. Trigger: Una coppia di orsetti gommosi.

Jeffree Star: amato e odiato allo stesso tempo

Tra loro c’è Jeffree Star. L’icona della comunità della bellezza ha visto la luce a Los Angeles nel 1985 come Jeffree Lynn Steininger Jr. Dopo il suicidio del padre, è stata soprattutto la madre Marra Shubyann Lindstrom Steininger a crescerlo. Già a scuola Jeffree Star si è divertito molto con il trucco e si è guadagnato i suoi soldi come musicista, modello e anche, se necessario, come truccatore sconosciuto per le star di Hollywood. Li ha conosciuti nei fine settimana nei club più hippest della città, che ha visitato regolarmente nonostante la sua giovane età e grazie a un documento d’identità falso.

Guardando da vicino la sua carriera, non ci si aspetterebbe che lo stridulo Jeffree Star diventi un giorno un magnate del trucco. All’inizio, lavorare con pennello e polvere era semplicemente un reddito secondario. Il suo vero sogno? Diventare un musicista. Così nel 2009 Star ha pubblicato il suo primo e finora unico album in studio. Sebbene sia stato firmato dall’etichetta Konvict Muzik poco dopo, ha lasciato l’etichetta qualche anno dopo.

Nel novembre 2014, l’ex musicista e ora famoso YouTuber è diventato ufficialmente un uomo d’affari: è nata l’azienda Jeffree Star Cosmetics. Attualmente è considerato uno degli YouTubers più pagati di tutti i tempi e, secondo Forbes, ha recentemente guadagnato ben 18 milioni di dollari – e questo solo attraverso YouTube.

Potete vedere come vive oggi l’icona della bellezza qui nel video:

Fatti in breve: Valore netto.

  • Nome: Jeffree Star
  • Nato: 15 novembre 1985
  • Attivo dal: 15.02.2006
  • Abbonati: 18,1 milioni
  • Totale visite: 2,16 miliardi
  • Valore netto: 75 milioni di dollari

Le più grandi controversie

Jeffree Star è stato coinvolto fin dall’inizio negli scandali più clamorosi del mondo di YouTube. Dal razzismo all’uso di droghe al bullismo online, non ha tralasciato nulla.

Rclbeauty101 – La bellezza incontra la commedia

Al terzo posto dell’indiscusso YouTuber Beauty YouTuber più popolare di tutti i tempi c’è Rachel Claire Levin, meglio conosciuta con il suo nome su YouTube RCLBeauty101. È nata il 24 febbraio 1995 a Philadelphia, Pennsylvania. Figlia di un medico e di un avvocato, a 15 anni ha iniziato a pubblicare su YouTube i video delle sue routine quotidiane di trucco. Un milione di abbonati e 5 anni dopo, il suo canale è diventato ufficialmente il canale YouTube in più rapida crescita al mondo. Il suo video del 2016 ‘Disney Princess Pool Party’ ha ricevuto oltre 337 milioni di visite.

A soli 16 anni è stata citata dal Wall Street Journal per il suo successo su YouTube e il suo approccio aperto all’immagine del corpo è stato elogiato da innumerevoli riviste di tutto il mondo. Anche i suoi dibattiti pubblici sui temi del bullismo e del suicidio sono stati regolarmente elogiati, facendo di lei una delle YouTubers più versatili e autentiche della comunità della bellezza ancora oggi.

Anche Levin è attualmente in viaggio come musicista. Ad esempio, il 14 febbraio 2020 ha pubblicato il suo primo singolo “Myself” per la Sun & Sky Records, che parla di accettazione e amore. Ha avuto un’ottima risposta da parte di appassionati e critici.

Anche se il grande amore di Levin per il trucco domina ancora il suo canale, non vogliamo trattenere i suoi sketch incredibilmente divertenti, che attualmente sono ancora più popolari su YouTube rispetto ai video di bellezza veri e propri:

Fatti in breve – Oltre tre miliardi di visite

  • Nome: RCLBeauty101
  • Nato: 24 febbraio 1995
  • Attivo dal: 14.12.2010
  • Abbonati: 14,5 milioni
  • Totale visite: 3,6 miliardi
  • Valore netto: 5 milioni di dollari

Rispetto a star di YouTube come James Charles e Jeffree Star, non ci sono controversie nella carriera di Rachael. E anche uno sguardo attento alla storia della beauty community lo rende chiaro: gli scandali non sempre fanno parte del curriculum di una YouTuber di bellezza – anche se oggi può sembrare così. Dopotutto, l’odierno scintillante mondo delle offerte di marchi e delle luci ad anello era un tempo un piccolo rifugio per i creativi, gli ispirati e gli incompresi.

L’evoluzione della comunità della bellezza

La pioniera della bellezza Michelle Phan

L’americana Michelle Phan è ancora considerata la prima Bellezza YouTuberin di sempre. Ispirata dai suoi studi artistici, nel 2007 ha avviato un proprio canale, dove ha dato consigli per il trucco quotidiano. Il suo primo video ha ricevuto circa 70.000 visite nelle prime due settimane. Un milione di visualizzazioni in più e fu considerata la prima guru di bellezza a tempo pieno di tutti i tempi. YouTube l’ha inclusa nel suo programma di affiliazione e l’impero francese del make-up Lancome ne è venuto a conoscenza. È nata la prima collaborazione con YouTube.

Guarda qui uno dei suoi primi video:

Make Up as a Hobby – YouTube as a Career

Dopo l’acquisto da parte di Google e l’implementazione di AdSense, molti hobby YouTubers sono diventati creatori di contenuti professionali. Attraverso gli spot pubblicitari su YouTube i creatori potrebbero ora generare entrate pubblicitarie ufficiali. In seguito, i link di affiliazione e i mecenati sono stati aggiunti come fonti di reddito redditizie.

I marchi si sono presto resi conto di quanto sia importante l’influenza di YouTubers per l’industria del make-up. Bastava un video di una YouTuber e un prodotto sarebbe stato un successo o un flop. Invece di finanziare la pubblicità su riviste e televisioni, le aziende ora riservano a YouTuber dei budget extra. I pacchetti di PR gratuiti si sono trasformati in intere crociere su yacht, un video di recensione è costato rapidamente diverse migliaia di euro ai marchi e con la crescente influenza di YouTubers, anche il numero di copie è aumentato. Dal 2017, ad esempio, tutti i videomaker hanno dovuto menzionare nei loro post se sono stati pagati o meno da un marchio.

L’ascesa degli influenti comete

Mentre un tempo il tappeto rosso era riservato ai volti del cinema e della televisione, ora anche i guru della bellezza del mondo degli occhi fumosi e delle ciglia finte si stanno sprofondando. Una svolta è stata soprattutto l’invito di Anna Wintour al diciannovenne americano YoTuber James Charles, che poco prima aveva fatto scalpore in rete con la sua foto finale. Una Beauty YouTuber in una foto con il chi è chi di Hollywood? Non era mai esistito prima.

Nel frattempo, la créme de la créme dei social media è stata firmata dalle prime talent agency. Si stanno trasferendo negli studi, ottenendo accordi sempre più lucrativi con i marchi e talvolta pubblicando i propri marchi. Cresce anche il numero dei canali di gossip, che ogni giorno rivolgono la loro attenzione al dramma della comunità della bellezza. Il risultato è “Cancella la cultura” – un fenomeno dovuto principalmente alla velocità di Internet.

Con pennello e polvere a un milionario – e il lato oscuro

Con l’aumentare della fama, aumentano anche gli scandali – perfetta carne da cannone per gli innumerevoli canali di gossip. I ricavi pubblicitari e il denaro delle sponsorizzazioni portano a una sempre maggiore competizione tra i creatori. Ci sono accuse pubbliche, uragani e bullismo online – ragioni per cui pionieri affermati di YouTube come Michelle Phan stanno ora rivolgendo la loro attenzione ad altri progetti di business.

Il pubblico e i suoi intrattenitori sono sempre più giovani e le piattaforme emergenti come TikTok sono sempre più in competizione con YouTube. La crescente consapevolezza ambientale della società sta portando a criticare le scintillanti confezioni PR dei marchi. Anche l’autenticità di molti YouTubers sta diventando un punto critico.

Si arriva ad un’epoca in cui diventa chiaro non tutto quello che luccica è oro.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento