Settimana della moda di Mosca: supermodelle virtuali & stilisti nuovi arrivati

Milano annullato, Parigi annullato, Berlino annullato, New York annullato. Gli effetti di Corona presentano anche al mondo della moda sfide particolari.  Sfilate di moda con un regalo? Difficile da immaginare in tempi come questi. Ragione in più per vedere come il mondo della moda sfida la crisi e dimostra un’attitudine innovativa con idee orientate al futuro. Perché la necessità rende la creatività. La Merzedes Benz Fashion Week Russia va online! Le sfilate di moda saranno trasmesse in diretta dalla Russia su tutte le piattaforme sociali più popolari e sulle pagine delle riviste di moda. Rinomate influenze virtuali come Zoe o Lil Miquela presentano le ultime collezioni di designer internazionali con un’attenzione particolare alla sostenibilità.

Il più importante in sintesi:

Cosa? Settimana della moda di Mosca, 8 sfilate virtuali con 6 modelle digitali e 8 artisti digitali

Quando? Dal 4 al 6 settembre (6 settembre: Sfilata di moda con l’influencer virtuale Zoe)

Chi? 50 designer internazionali nuovi arrivati da 20 paesi con un focus sulla sostenibilità

Dove? Trasmesso in streaming da Mosca, mostrato su tutte le principali piattaforme online e riviste di moda

Mosca – città della rivoluzione

La capitale della Russia, Mosca, si è sviluppata negli ultimi anni in una vera e propria metropoli della moda. Essendo una delle più grandi città e regioni metropolitane del mondo, la città con oltre un milione di abitanti è il centro politico, economico, scientifico e culturale della Russia. Aprendo il mercato asiatico, il gigante sta guidando la digitalizzazione del mondo. Una città controversa, che da un lato agisce in modo tradizionale e conservatore e dall’altro colpisce i nervi del suo tempo, diventa teatro di una rivoluzione. In passato, la città grigia, tetra e fredda dell’Est ha attirato troppo spesso l’attenzione attraverso titoli negativi. Ma lontano dalla politica e dalle crisi c’è una scintilla di speranza all’orizzonte. La Digital Fashion Show globale dei Talenti dove la realtà incontra la digitalizzazione.

FIV News >
GAP: Jeans, maglione e basi per uomini e donne

Mercedes Benz Fashion Week Moscow

6 modelli digitali, 8 artisti digitali, 8 mostre virtuali, 38 presentazioni video, 50 designer da 20 paesi Come primo progetto di moda ibrida, il Global Talents Digital Show dal 4 al 6 settembre riunisce designer e tecnologia per creare qualcosa di inedito. Global Talents è un’iniziativa del Russian Fashion Council che dà ai nuovi arrivati la possibilità di mettersi alla prova nel mondo della moda. Quest’anno l’attenzione si concentra sulla “sostenibilità”, ovvero sulla sostenibilità. Cinquanta stilisti internazionali come Alexey Severin (Italia), Chain (Argentina), Femme de Mars (Belgio) e molti altri ancora mostreranno, distribuiti in otto sfilate, come la moda può essere progettata e presentata in modo innovativo. Global Talents Digital è un passo avanti rispetto alle “normali” sfilate di moda sotto molti aspetti. Con oltre 2,5 milioni di spettatori in tutto il mondo, distribuiti sulle più popolari piattaforme sociali e sui siti web di noti marchi, Global Talents vuole continuare il successo dell’ultimo show.

Moda sostenibile nonostante la corona

Il design innovativo contraddice la sostenibilità? Per niente. I Global Talents Digital Designers si occupano di consumo responsabile, preoccupazione per il pianeta Terra e varie strategie di design e presentano processi di upcycling e riciclaggio, zero sprechi e moda lenta sotto forma di sfilate e workshop. Dal Giappone al Sud Africa, gli stilisti di tutto il mondo parteciperanno a questo evento unico completamente digitale.Alexander Shumsky, Presidente del Consiglio della moda russo e Mercedes-Benz Fashion Week Russia dice

Nel nostro progetto allarghiamo i confini della sostenibilità, (…) L’idea del progetto è quella di portare i designer al di fuori di Instagram per l’attenzione diffusa dei clienti, degli stilisti delle celebrità e della stampa. (…) gli spettatori acquisiranno un’ampia conoscenza della sostenibilità e si impegneranno attraverso AR” (Fonte: Global Talents Digital)

Zoe: modello virtuale e influencer

La digitalizzazione di una sfilata di moda presenta a molti stilisti e organizzatori alcuni problemi imprevedibili. Prima di tutto: la passerella. Far correre i modelli dal vivo su e giù per una passerella e filmarli sembra troppo semplice e non abbastanza innovativo. Ma una soluzione è già stata trovata. Si chiama Zoe, ha gli occhi azzurri, capelli castani ricci e lavora in un bar. E non è tutto. Zoe è un modello virtuale e parteciperà agli spettacoli di Global Talents Digital. Una vera rivoluzione nel mondo della moda. La modella israeliana con gli occhi penetranti si occupa di sostenibilità nel tempo libero, vive uno stile di vita vegano ed è un vero arricchimento per la settimana della moda russa.

FIV News >
Moda dalla Corea: Yuna Yang alla settimana della moda di New York

Zoe per CATENA

Zoe festeggerà la sua prima sfilata come modella in passerella alla sfilata di moda del marchio CHAIN. L’etichetta l’ha recentemente ingaggiata per la settimana della moda russa. Il marchio di moda argentino è sinonimo di sostenibilità, moda lenta, artigianato e zero sprechi. Gli abiti a base vegetale sono realizzati a mano in un piccolo studio locale di Buonos Aires e si concentrano su un design senza tempo, minimalista e straordinario. La designer dietro il marchio, Lucía Chain, non è un’incognita. Dopo aver completato con successo i suoi studi nel settore della moda e del design sportivo in Argentina e a Parigi, la giovane e talentuosa stilista ha fondato il suo marchio CHAIN. A un anno dalla sua fondazione, la catena Vogue Italia ha ricevuto l’etichetta “Next green Talent”. Con la sua vittoria al concorso Global Talents Mercedes Benz Fashion Week Russia, l’emergente argentina si è assicurata uno degli ambiti posti al Global Talents Digital Show di settembre. Il marchio vegetale CHAIN vuole ora prendere d’assalto il mondo della moda con Zoe e presenta una nuova collezione alla settimana della moda russa.

Catena: Talenti Gloabal Digital

Chain è un aspirante marchio la cui moda è moderna e futuristica. Vedi qui cosa rende Chain così speciale.

Influenzatore virtuale

Miquela, Zoe, Ella, Bermuda, Daisy Page, Shudo. Cos’hanno in comune queste sei persone? Sono influenti e modelli di successo su Instagram and Co. Sono considerati la nuova scoperta dei social media. Ma cosa li rende così speciali? Non sono vivi. Le creature di pixel esistono solo online e quindi ingannano alcune persone. Il loro aspetto sembra così reale che anche i grandi marchi della moda prenotano gli influencer per le riprese e le sfilate.

FIV News >
CXMXO - Chi?! L'agenzia pubblicitaria per la moda e i media digitali

La tendenza degli influenzatori virtuali è un fenomeno del XXI secolo. Dopo Facebook e Instagram sono arrivati i blogger, persone reali che sfruttano le piattaforme a loro vantaggio e intrattengono i loro fan su vari argomenti. Al più tardi dall’avvento della fotografia digitale e di Photoshop, la differenza tra reale e falso non è più visibile. Il vantaggio di un personaggio virtuale: può essere tutto e molto veloce! Gli sviluppatori dietro le virtuali creano una risposta a una domanda importante. In un elaborato lavoro in miniatura si inventa una storia sulla persona, si coltivano i tratti del carattere e pixel per pixel si creano nuove possibilità di marketing. In questo modo si aprono nuove opportunità per il mondo della moda.