Uno stage in un’agenzia di modelle?! Esperienza con i modelli di cocaina

Cosa c’è effettivamente dietro la copertina di Vogue e le riviste di moda? Come vengono trovate le modelle e come ottengono il loro lavoro? Come fai a sapere qual è il modello perfetto e chi c’è dietro tutto questo? Mi è stato permesso di dare un’occhiata dietro le quinte e di avere un’idea di ciò che accade ogni giorno in un’agenzia di modelle. Perché ciò che si guarda dall’esterno non è sempre facile come si immagina di essere. Cocaine Models seleziona attentamente ciascuno dei suoi modelli in modo che possano offrire loro la migliore carriera possibile, perché l’obiettivo è naturalmente quello di rendere i modelli grandi. Anche in un’agenzia modello ci sono diverse aree e ciascuna è responsabile di un’area diversa. Ho fatto il mio stage alla rivista FIV. Questa è la rivista di moda online di Cocaine Models.

Tirocinio in un’agenzia di modelle – le mie esperienze presso Cocaina Models

.

Il mio primo articolo personale in una rivista di moda – #giorno 1

Quando sono arrivata all’ufficio di Cocaine Models il mio primo giorno, i dipendenti erano nel bel mezzo di un incontro, che in realtà è stato piuttosto cool, perché ti ha dato un assaggio di ciò che accade ogni giorno in un’agenzia di modelle. In seguito mi hanno mostrato l’agenzia e ho avuto modo di conoscere un po’ i dipendenti. Poco dopo ho iniziato il mio primo articolo. Non avevo avuto alcuna esperienza in questo settore prima e quindi l’inizio è stato un po’ difficile. Il mio primo articolo è stato sullo shopping online di scarpe: Tendenze per donne e uomini. All’inizio non sapevo affatto cosa scrivere su di esso, perché ovviamente vuoi scrivere l’articolo perfetto, ma devi solo scriverci sopra e poi funziona tutto da solo. Il primo giorno è stato davvero veloce e sono rimasto molto soddisfatto. I dipendenti sono tutti super simpatici e rilassati.

Un articolo dopo l’altro – #giorno 2

Il mio secondo giorno la stesura dell’articolo ha già funzionato molto meglio. Ho ricevuto una lista da elaborare con argomenti specifici per articoli e ho scritto un articolo dopo l’altro. La maggior parte degli articoli riguardavano le scarpe, il lavoro a maglia per bambini, la lotta contro i problemi delle scarpe, il fai da te come evocare qualcosa di bello con le vecchie scarpe e molti altri articoli. Quel giorno non è successo molto di più, ma è stato comunque molto divertente e il secondo giorno è passato come un lampo.

FIV News >
GNTM - Germany's next Topmodel

Lo shopping è lavoro? In un’agenzia di modelle che ne fa parte – #giorno 3

“Vuoi venire a fare shopping con me piu’ tardi?” Quando è arrivata questa domanda, all’inizio ho pensato che fosse uno scherzo, quindi la mia reazione non è stata molto gioiosa perché mi chiedevo cosa significasse esattamente. Ma quello che si intendeva esattamente quello che si diceva. Quel giorno io e Dilara stavamo facendo la spesa per una sparatoria, che era il giorno dopo. Si trattava di scarpe e dovevamo trovare gli abiti adatti per le scarpe, in modo che potessero essere messi perfettamente in scena. Che compito grandioso!

La prima volta dietro le quinte di uno shooting – #giorno 4 e 5

Nel mio quarto e quinto giorno mi è stato permesso di guardare dietro le quinte di uno shooting e di conoscere personalmente per la prima volta una modella dell’agenzia e le modelle non sono assolutamente come si immagina che siano. La modella era super dolce, allegra e si divertiva al lavoro. Non c’erano stronzate o superficialità. Siamo usciti con zaini imballati in cui gli abiti e le scarpe erano accuratamente riposti e cercavamo un posto adatto. Siamo andati al cinema perché c’erano grandi vetrate con molta luce e luoghi perfetti per le riprese. Purtroppo quel giorno era abbastanza piovoso e freddo, quindi non potevamo girare fuori. Ma nonostante tutto questo, è stato molto interessante dare uno sguardo dietro le quinte di un servizio fotografico professionale.

Articoli del festival e le migliori riviste di moda – #giorno  6

Questi erano di gran lunga i miei articoli preferiti. Dopo la mia prima settimana, la cosa è davvero ricominciata e mi è stato permesso di scrivere un articolo sui festivallooks e uno sulle più grandi riviste di moda di New York e questi sono stati anche i due articoli con cui mi sono divertito di più. Ho cercato qualche ispirazione sulle perfette locomotive del festival su Instagram e ho letto migliaia di riviste di moda. Il miglior lavoro del mondo, direi.

Incontro con Yulianna – #giorno 7

I miei compiti nelle due settimane di corso non consistevano nel scrivere articoli ogni giorno. Dovevo anche prendere tutte le informazioni che potevo dalle due settimane, così ho potuto partecipare ad un incontro con Yulianna Yussef il mio settimo giorno. Cocaine Models non funziona solo con le modelle, ma anche con alcuni influencer come Yulianna Yussef. E’ stato molto eccitante sedersi a una riunione di questo tipo e ascoltare semplicemente le reciproche aspettative e l’aspetto della futura cooperazione. E il cane di Yulianna era semplicemente zuccherato, così la giornata viene addolcita ancora una volta.  Il resto della giornata ho continuato a scrivere i miei articoli del giorno prima e ho iniziato a scrivere altri articoli.

FIV News >
Il potere di YouTube - influenzatori video sull'avanzamento

Categorie di scrittura, cosa significa? – #giorno 8

Una rivista di moda di questo tipo non si scrive da sola, naturalmente. Il giorno numero otto, ho scritto brevi testi per le singole categorie del sito web, che descrivono e riassumono le categorie. Sono stato impegnato con quello per qualche ora. In una pagina web di una rivista di moda ci sono davvero alcune categorie e per ognuna di esse c’è un testo coordinato. Nel frattempo, uno dei tirocinanti è sempre venuto a guardare i miei testi ed è un po’ buffo quali errori ortografici si commettono se ci si concentra sulla scrittura veloce.

Shooting con Luisa e Yulianna – #giorno 9

Il giorno nove ho partecipato ad altre riprese, questa volta in un vero e proprio studio fotografico. Prima Luisa ha fatto sparare. E’ sotto contratto come modella con la Cocaina Models. Si e’ truccata, si e’ rifatta i capelli e poi ha iniziato. La sparatoria era per il suo portfolio. Ci sono stati scatti del suo viso e ogni singola foto era semplicemente bellissima. Ho solo osservato quello che stava succedendo e ho lasciato che mi riguardasse. L’atmosfera era molto rilassata, tutti si divertivano e ridevano molto. Più tardi è venuta Yulianna per la sua sparatoria. Ha scattato foto oniriche del suo corpo. La giornata è stata piuttosto emozionante ed emozionante, credo quasi uno dei miei giorni preferiti, perché una volta si è visto come si svolge un vero e proprio shooting di moda. Mentre le modelle erano in stile, ho avuto anche una o due conversazioni con il fotografo. Era molto dolce e ha risposto a tutte le mie domande, così ho imparato molto sull’agenzia di modelle e anche sulla vita di un fotografo. E’ stato davvero interessante sentire come il fotografo si è avvicinato alla fotografia e quanto è arrivato lontano. Ha sicuramente trovato il lavoro dei suoi sogni. E anche durante le conversazioni tra la modella e il fotografo o lo stilista si possono cogliere molte cose interessanti. Dalla Germania attraverso Città del Capo a Londra tutto è lì e per il modello un sogno probabilmente si avvera. Qui si diventa quasi geloso di quello che sperimenta.

FIV News >
Dior - collezioni mozzafiato e highlights esclusivi per la pista

Il mio ultimo giorno – #giorno 10

Il mio ultimo giorno ho scritto questo articolo e nel frattempo ero lì quando sono state esaminate le applicazioni del modello. E’ stato molto interessante vedere di che cosa tratta la selezione dei modelli e quali criteri devono soddisfare. Non è sempre importante che i modelli siano belli o sottili, ma ci sono molti altri fattori che rendono un modello.

La mia conclusione

Lo stage è stato molto divertente e non sembrava quasi di lavorare. Sono stato in grado di incorporare la mia passione per la moda, Instagram e simili nel mio lavoro quotidiano, ho fatto instastories e ho letto molto sulle ultime tendenze, ho cliccato su Instagram e sono stato anche in grado di incorporare i miei preferiti. Ogni giorno era molto vario e mi è stato permesso di indagare in molti settori. Ho anche avuto modo di conoscere persone interessanti, dai modelli e fotografi ai dipendenti e così via. Devo dire che anche lei deve essere costretto a sedersi spesso alla scrivania. Ho sempre pensato prima che questa non era la mia specialità, ma era molto divertente e il tempo passava ogni giorno. Non mi sono mai annoiato e di tanto in tanto ti muovi ancora quando vieni a fare riprese o a fare shopping. Posso consigliare a tutti coloro che vogliono dare un’occhiata dietro le quinte per fare uno stage di questo tipo. All’inizio ho anche pensato che non avrei avuto comunque uno stage per due settimane, ma Cocaine Models me lo ha reso possibile e ho pensato che fosse davvero bello. Grazie mille!

XOXOXO Tessa