Fotografia animale – 5 consigli per le impostazioni della macchina fotografica, attrezzature, fauna selvatica & Co.

La fotografia degli animali è una zona molto popolare, ed è del tutto irrilevante se i motivi sono i vostri animali domestici, animali selvatici o animali dello zoo. Quasi in qualsiasi momento e quasi ovunque si incontrano motivi adatti al vostro percorso. Tuttavia, per una ripresa ottimale non basta semplicemente premere il pulsante di scatto. Di seguito troverete importanti consigli per fotografare gli animali.

+ NEW: ZAMIRAA new selection w/ Armani, Dior, Cartier & Co.

+ AD: Do you know?

5 consigli per lo scatto fotografico con il tuo amico a due o quattro zampe preferito

I nostri 5 consigli per lo scatto fotografico con il tuo amico a due o quattro zampe preferito, buona fortuna con lo scatto!

L’attrezzatura ottimale

Gli animali sono nella maggior parte dei casi modelli timidi e imprevedibili. Un passo troppo vicino e il motivo desiderato non è più davanti all’obiettivo. Ecco perché è meglio utilizzare un tele-zoom o un obiettivo da viaggio con una lunghezza focale di almeno 200 millimetri per la fotografia naturalistica. In questo modo è possibile mantenere la giusta distanza e non spaventare il motivo animale. Lo stesso vale se volete fotografare il vostro animale domestico meno timido. Se volete avere immagini completamente naturali, dovete sempre fotografare senza essere osservati.

La regolazione ottimale

Gli animali sono quasi sempre in movimento, e anche se sembra che siano ancora pelosi, qualsiasi rumore può spaventarli e il soggetto scappa e le foto che scattate saranno inutili a causa della sfocatura. Pertanto, è necessario utilizzare la priorità di apertura del diaframma Tv o S. È inoltre necessario impostare la velocità dell’otturatore ad almeno 1/125 secondi. Ma il modo migliore per lavorare è in modalità completamente manuale.

Si dovrebbe aprire il diaframma il più possibile (numero ridotto di f-stop). La profondità di campo è così ridotta al minimo e il modello viene lasciato libero su uno sfondo sfocato. Sarebbe anche conveniente per la fotografia naturalistica se la vostra fotocamera ha un auto ISO e quindi contrasta la sottoesposizione o sovraesposizione.

La preparazione ottimale

Innanzitutto, impostare l’obiettivo sulla lunghezza focale più lunga e zoomare all’indietro. Così puoi mantenere la giusta distanza dall’animale e non spaventarlo. Se fotografate in uno zoo, dovrete affrontare ulteriori ostacoli. Molti di questi animali possono essere visti solo attraverso una lastra di vetro. Per evitare fastidiosi riflessi nella fotografia di animali, è necessario avvicinarsi molto alla lastra di vetro per avvolgere l’obiettivo con il paraluce su un panno nero per bloccare l’incidenza laterale della luce.

Se non si dispone di un panno adatto, è sufficiente rimuovere il paraluce e posizionare con cura l’obiettivo anteriore parallelo all’obiettivo. Tuttavia, si è meno mobili rispetto alla variante di tessuto. Se il modello animale si trova dietro una recinzione in rete metallica, un sistema ottico luminoso con un’apertura di F 2.8 o superiore vi aiuterà a mantenere il filo completamente fuori fuoco.

Il design ottimale

Gli animali non devono essere fotografati dall’alto, né salire su una panchina o inginocchiarsi. Se possibile, rimanete all’altezza degli occhi con l’animale. Si dovrebbe anche cercare di fotografare il soggetto quando è in azione. Più eccitanti di un semplice ritratto sono le scimmie che si combattono a vicenda, i pinguini che nuotano o gli orsi che si scatenano in giro. Ad esempio, con un obiettivo grandangolare con una lunghezza focale di 24 millimetri o inferiore, è possibile utilizzare la distorsione grandangolare per creare un effetto caricaturale accattivante.

Suggerimenti generali

È importante che non ci si concentri esclusivamente sul soggetto quando si scattano fotografie di animali, ma che si presti particolare attenzione al primo piano e allo sfondo negli zoo o in natura e lo si mantenga il più possibile immobile. Visitatori, arbusti e recinzioni possono distruggere rapidamente le vostre immagini. In alcuni casi è anche appropriato se si ingrandisce un animale e si mostra solo una parte del soggetto. Al contrario, questo non significa che si debba o debba sempre nascondere completamente lo sfondo. Per esempio, un albero basso può essere una bella cornice naturale.

5 consigli per la fotografia di animali da parte del fotografo naturalistico Benjamin Jaworskyj

L’esperto avventuriero e fotografo naturalistico Benjamin Jaworskyj condivide la sua passione e la sua conoscenza della fotografia, oltre a preziosi consigli del suo periodo in Sudafrica.

3 consigli per l’attrezzatura ideale per la fotografia naturalistica del fotografo Benjamin Jaworskyj [EN]

Il fotografo naturalistico Benjamin Jaworskyj raccomanda l’attrezzatura fotografica ideale per la fotografia in natura e nella fauna selvatica.

+

+ NEW: ZAMIRAA new selection w/ Armani, Dior, Cartier & Co.

+ AD: Do you know?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento