I punti salienti della pista da Versace – Alta Moda ribelle e Prêt-à-porter seducente

Pista highlights da Versace – l’impero della moda italiana è uno dei marchi di lusso più grandi e antichi del mondo. I suoi abiti, le scarpe e gli accessori sono popolari da decenni e le passerelle del marchio sono attese con grande attesa ogni anno. Rispetto alle sfilate di altri marchi di lusso, questo marchio non ha bisogno di fondali emozionanti o di passerelle stravaganti per mostrare la sua moda. Donatella Versace lascia invece che la sua moda parli da sola. Con successo, pensiamo. Quindi date un’occhiata alle migliori sfilate di moda Versaces.

Gianni Versace e il suo non convenzionale ‘neobarocco

Il marchio di lusso Versace è stato fondato nel 1978 dall’italiano Gianni Versace. Nello stesso anno è seguita la prima sfilata di moda. Il fattore decisivo in questo caso è stato il sostegno del commerciante tessile tedesco Albert Eickhoff, che aveva già scoperto il talento dell’allora ancora sconosciuto Versace. Quindi la sfilata di moda non si è svolta a Milano, ma nella città tedesca di Lippstadt. Mentre la prima collezione era caratterizzata da romantiche e delicate tonalità pastello, la seconda ha incontrato reazioni contrastanti per i suoi audaci disegni. Così la collezione maschile è stata descritta come volgare, oltre che innovativa e rivoluzionaria. Questo ha dato a Gianni Versace il titolo di “Maestro del neobarocco” al quale è rimasto fedele fino alla sua morte, avvenuta nel 1997.

  • Per saperne di più sul marchio di lusso Versace clicca qui

Eleganti collezioni femminili che scrivono la storia

Squisito. Femminile. Emancipato. Sono molti gli aggettivi usati per descrivere la moda Donatella Versaces. Anche se ogni collezione femminile è ogni volta unica e diversa, una cosa è certa: Versace ama il dramma. E Versace ama creare nuovi momenti storici. Dall’emozionante omaggio al fratello Gianni Versaces, al revival di look iconici del passato, le sue sfilate sono sempre ricche di sorprese.

FIV News >
Sciarpe come accessorio alla moda

Colori estivi, tagli ariosi e un finale a stelle e strisce

L’icona della R’n’B Jennifer Lopez ha fatto una delle più grandi dichiarazioni di moda del nostro tempo durante i Grammy Awards del 2000, quando è apparsa sul tappeto rosso in un arioso abito da giungla realizzato da Versaces. Le numerose ricerche di foto dell’abito hanno portato rapidamente alla nascita di Google Images e hanno rivoluzionato la Red Carpet Fashion fino ai giorni nostri. La visionaria Donatella Versace e J.Lo hanno celebrato questa pietra miliare per la Collezione Primavera 2020. Con le parole “Ok, Google, ora mostrami il vero vestito della giungla” la stilista ha introdotto l’indimenticabile finale dello show e una Jennifer Lopez dall’aspetto scandalosamente bello è apparsa in passerella. Guarda qui l’intera sfilata di moda.

Sfilata di moda emozionale in memoria di Gianni Versace

Per onorare la memoria e l’eredità di Gianni Versace, Donatella Versace ha fatto rivivere le stampe più iconiche dell’impero della moda per la collezione 2018. Camicette, giacche, catsuit e leggings sono stati stampati con fiori barocchi, farfalle amichevoli e stravaganti griglie di metallo. Le nuove interpretazioni sono state poi riprodotte in capsule collection complete e presentate da nientemeno che Naomi Campbell, Carla Bruni, Cindy Crawford e Claudia Schiffer.

Seducente prêt-à-porter pieno di stravaganza e sensualità

“Un po’ di imperfezione è la nuova perfezione” Queste parole di Donatella Versaces difficilmente si sarebbero aspettate. Ma questa dichiarazione riassume perfettamente la collezione donna del 2019. L’armatura sulla passerella ha rivelato un sacco di pelle, mentre i collant di pizzo e il tweed da scolaretta hanno scatenato fantasie nella mente di alcuni spettatori. Tra combinazioni di colori selvaggi e motivi, si possono vedere abiti classici ed eleganti in tipico stile Versace. Ma una cosa è stata presto chiara: il bene è diverso.

Silhouette femminili e giacche maschili si incontrano

Per l’inverno del 2020 Donatella Versace e il suo team si sono concentrati su stravaganti stampe floreali e animali, abiti rosa e giacche di pelle. Questa volta la collezione è stata più casual rispetto a prima, ma ha giocato di più con l’idea di ‘iper-femminilità’ e ‘iper-mascolinità’. Potete vedere come questo gioco di stereotipi è stato reso di moda qui nel video.

FIV News >
Festival: Il look perfetto - accessori, vestiti, scarpe, scarpe

Abbigliamento maschile emancipato per l’uomo dell’età moderna

Versace ama giocare con gli stereotipi. Soprattutto, l’Impero della Moda ama abbatterli e giocare con l’idea di mascolinità in modo fashion e stilistico. Questo porta spesso a collezioni rivoluzionarie, tagli non convenzionali e abiti ludici. Anche in questo caso, i modelli preferiti del marchio Bella Hadid e Kaia Gerber sono sempre in prima linea.

Stili provocatori con un tocco malvagio

Pantaloni di pelle, finimenti e giacche di seta – la Collezione Invernale 2019 è stata tutta una questione di bondage e feticismo. Con abiti androgini e accessori insoliti come spille da balia, l’impero della moda si era deliberatamente assicurato che ci fossero grandi occhi in prima fila. Date un’occhiata alla stravagante sfilata di moda a figura intera qui.

 

Moda maschile non convenzionale e un sacco di rottura di stile

Donatella Versace ama le stravaganze. Gli accessori della collezione femminile sono stati riutilizzati come sacche da cintura e i capi archetipici hanno ricevuto un tocco femminile. Così lo stilista si è concentrato su tute da lavoro oversize, denim grezzo, t-shirt con orli arruffati e abiti sciccosissimi. “Sono uomini che non si preoccupano delle regole, ed è questo che amo”, ha detto Donatella Versace nel suo comunicato stampa.

Abiti giovani e stampe giocose per l’estate

La collezione uomo dell’estate 2020 è traboccante di spensieratezza. L’attenzione si è concentrata sul passaggio da ragazzo a uomo. Versace si è concentrato su completi oversize, giacche da motociclista con frange e pantaloni di jersey alla moda. “Quando un uomo diventa uomo, la prima cosa che vuole è un’auto”, ha detto Donatella Versace prima dello spettacolo. Questa affermazione si rifletteva anche nelle giocose stampe dei top. Guarda qui l’intera sfilata di moda.

Collezione estiva ricca di sensazioni tropicali e pelle nuda

Donatella Versace ha trovato ispirazione per la collezione uomo 2015 a Cuba. Vibrante e soprattutto vivace è stata la moda che l’impero della moda di lusso ha presentato qui. Era quasi regale come nell’antichità, con jeans ricamati con foglie d’oro e cardigan dorati. La pelle con borchie e costumi in crêpe de chine color crema offriva qua e là un cambiamento alla moda, e accessori emozionanti come i flaconi di profumo penzolanti dal collo delle modelle dall’aspetto oltraggioso.

FIV News >
I più grandi canali YouTube di sempre - Ranking & Grafici video

Dietro le quinte dell’impero della moda

Versace è ancora oggi considerato uno dei più grandi imperi della moda nel mondo e continua a scrivere la storia della moda. Ma che aspetto ha in realtà dietro le quinte? Cosa succede dietro le quinte e chi era il talentuoso visionario della moda Gianni Versace? Le risposte a queste domande sono riportate qui.

Hailey Baldwin Bieber, Emily Ratajkowski e le sorelle Hadid in passerella

Cosa succede negli ultimi minuti prima dello spettacolo? A cosa si ispira la collezione attuale? E come ci si sente a camminare per uno dei più grandi marchi di moda del mondo? Qui si possono vedere le emozionanti intuizioni dietro le quinte di una sfilata di moda.

15 cose che non sapevi sul marchio di lusso

Cosa è successo al fondatore Gianni Versace? Cosa c’è nei famosi Hotel Versace? Quanto vale l’impero della moda? E dov’è stata la prima boutique fuori dall’Europa? Queste domande trovano risposta qui nel video.