Foto d’archivio: economiche e royalty-free per uso editoriale e commerciale

Se avete bisogno di una certa foto, potete usare le foto stock. Le foto d’archivio sono quasi foto a magazzino, che possono essere utilizzate se necessario. Tuttavia, va notato se le immagini sono esenti da diritti d’autore o soggette a licenza. Le foto royalty-free sono indicate anche come royalty-free o RF. Le immagini soggette a licenza hanno l’aggiunta RM, diritti gestiti o soggetti a licenza, che deve essere rispettato. Queste foto sono solitamente soggette a pagamento e anche le foto royalty-free costano di solito un certo importo. Per trovare una foto veramente gratuita, il ricercatore deve guardare molto attentamente.

+ NEW: ZAMIRAA new selection w/ Armani, Dior, Cartier & Co.

+ AD: Do you know?

Ma c’è anche il riferimento all’uso commerciale ed editoriale, che causa anche molta confusione tra coloro che si occupano solo casualmente di questi temi. Il prezzo per le foto rights-managed può anche essere basato sulla circolazione, mentre il prezzo per le foto royalty-free è più basato sulle dimensioni. Inoltre, i clienti sono spesso autorizzati ad utilizzare queste immagini come desiderano, con alcune piccole restrizioni. L’inosservanza dei diritti di licenza può avere conseguenze legali e portare a richieste di risarcimento danni.

Uso commerciale di foto stock

>.
Se si vuole fare pubblicità con una certa foto stock in qualsiasi forma, si vuole utilizzare questa foto stock commercialmente e quindi si deve pagare per il suo utilizzo. Se non siete completamente sicuri che il vostro progetto sia un uso commerciale, questa definizione può aiutarvi, anche se una garanzia legale sulla correttezza non può essere data qui. Se una foto d’archivio viene utilizzata per la pubblicità, deve essere pagato un importo, che può essere molto diverso e viene fatto dal proprietario dei diritti fotografici. La pubblicità può essere praticamente qualsiasi forma come un annuncio pubblicitario, un volantino o un poster e anche e-mail e banner pubblicitari ne fanno parte.

Anche se la foto appare in uno spot, il canone di licenza è dovuto. Questo vale anche se la foto è stampata su un prodotto in vendita come magliette, tazze da caffè, adesivi, calendari, mousepad, poster, puzzle o quant’altro disponibile. Non appena si desidera guadagnare qualche tipo di denaro con questa immagine, l’utente deve pagare il canone di licenza. In determinate circostanze, una licenza estesa può persino diventare esigibile in un caso del genere.

L’uso editoriale non richiede un compenso

>.
Se avete bisogno della foto nell’ambito di un’attività editoriale, non è dovuto alcun costo di licenza, dato che siete un utente nel campo giornalistico. In inglese si chiama anche “uso editoriale” e significa che la foto è usata per un giornale, una rivista, in un libro scolastico o un libro di saggistica, per un blog o per un notiziario. Naturalmente, questo non si applica alle immagini che compaiono in un annuncio pubblicitario per la diffusione quotidiana, ma solo alla parte del giornale che riporta.

Oltre ai giornali, questo vale anche per i blog moderni, che hanno anche un valore editoriale. Ad esempio, se avete bisogno di un’impronta, siete automaticamente sul sicuro. Tuttavia, alcuni siti web hanno una certa area grigia. La separazione è così importante perché altrimenti la vita diventa piuttosto complicata. Se l’uso editoriale non esistesse, tutte le persone fotografate dovrebbero dare il loro consenso personale alla fotocopia, con forti conseguenze per la libertà di stampa.

Se si desidera evitare problemi in un secondo momento, è necessario prestare molta attenzione a quali immagini si utilizzano per quale scopo. Inoltre, le immagini libere da licenza non devono essere equiparate alle immagini libere, ma l’utente di solito paga loro un prezzo corrispondente alla loro dimensione. Anche l’uso editoriale non è una carta bianca per l’uso gratuito delle foto, ma si riferisce in realtà solo a media come giornali, riviste o blog, che hanno un valore informativo.

Reisefreiheit.eu – I 3 errori nelle foto stock si dovrebbe evitare!
Marco & Peggy di Resiefreiheit.eu spiegano come guadagnare soldi con le foto stock e quali errori dovrebbero essere evitati.

Studio legale WBS – Legge per YouTuber: Foto stock

>
Christian Solmecke, avvocato della WBS, spiega i diritti di pubblicare e utilizzare le foto stock su YouTube.

Che cos’è la fotografia di stock? di Brendan van Son [EN]

Il fotografo professionista di viaggi Brendan van Son risponde a tutte le domande più comuni sulla fotografia stock e spiega come si può guadagnare con successo con le foto stock.

https://www.youtube.com/watch?v=gxLVIHTSMcMcM

+

+ NEW: ZAMIRAA new selection w/ Armani, Dior, Cartier & Co.

+ AD: Do you know?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento